Info sostituzione pastiglie freni e dischi anteriori Alfa 147 2001 prima serie

Discussione in 'Impianto Frenante' iniziata da richiekotzen, 20 Agosto 2020.

  1. Tranquillo, con il tempo riesci a imparare come si usa il sito, ho avuto anch'io lo stesso problema quando mi sono iscritto. Con il tempo imparerai a usarlo.
    Per il morsetto in questione... c'è anche un po di goliardia, e dato che io sono un fanatico del "fai da te" non mi sono fatto scappare l'occasione di scherzarci su. Quando correvo in Kart, tantissimi attrezzi mi sono costruito da me.... Buona Giornata.
     
  2. Ciao
    Col morsetto ti sei trovato bene? che dimensioni ha?
    grazie
     
  3. In realtà non ho ancora avuto modo di utilizzarlo, al secondo retrotreno che ho fatto ho deciso di comprarlo, visto il prezzo stracciato che si era presentato.
    Forse tra 6 mesi ne avrò bisogno per la Giulietta di mio figlio, solo allora saprò quanto funziona bene, ma é praticamente una copia di quelli professionali; anche se non escludo qualche piccolo ritocco alla piastra che va posizionata al posto della pastiglia, in quanto il termine "universale" esiste solo sulla carta
    Per le misure posso dirti qualcosa tra un paio di giorni perché sono fuori casa.
     
    A richiekotzen piace questo elemento.
  4. Allego, se riesco, dimensioni dell'attrezzo per arretrare il pistoncino della pinza freni posteriore messo a confronto con le pastiglie della pinza medesima (Giulietta ).
    I perni, che vanno ad innestarsi nella scanalatura del pistoncino sono di diametro 6 mm e distanziati rispettivamente di 22 mm e 32 mm.
    Probabile che 6 mm siano eccessivi, ma basta una limatina...
     

    Files Allegati:

    A richiekotzen piace questo elemento.
  5. grazie per le info
     
  6. Di nulla!
    Se posso rendermi utile, ne sono felice.
     
  7. #27richiekotzen,29 Agosto 2020
    Ultima modifica: 29 Agosto 2020
    Alla fine ho sostituito sia i dischi e sia le pasticche dei freni anteriori con i pochi attrezzi a disposizione,semplici chiavi e un chiavino esagonale.Il problema principale è stato svitare i bulloni delle ruoti e si.Ho iniziato dalla ruota destra che poco tempo prima era stata tolta dal gommista per una foratura.
    Mi sono detto bhe iniziamo da questa sarà più semplice da togliere,in effetti ci sono riuscito con l'aiuto di altri 2 amici con tanto di forza bruta e di un palo e con oltre 2 chiavi piegate e una spezzata, bhaaa,se ero da solo già a questo punto avrei mollato.....

    A questo punto la ruota di scorta la butto è inutile......

    Passo a cambiare il disco,e non vi dico anche qui...... per svitare i bulloni...ci sono riuscito solo con l'aiuto di una mazzetta da muratore,non vi dico i colpi.Con un po di sudore e di paura di rimanere a piedi alla fine si sono svitati.

    Passiamo alla ruota sinistra
    Archimede disse datemi una leva ed un punto di appoggio e vi sollevero il mondo vero?
    bhe si sbagliava heheh :-D
    A parole non so descrivervi come fossero stretti,il mio amico ha un soprannome Hulk,solleva una macchina senza problemi e se la porta a spasso,e non vi dico cosa altro riesce a fare insomma una forza della natura,che però si è arreso a questi 5 bulloni,in 3 ed un palo di 1,5mt non siamo riusciti a svitare nemmeno un bullone,morale della favola siamo dovuti andare da un meccanico li vicino per farli allentare un po con un trapano a batteria.........a batteria.....ovviamente super professionale 3 secondi e via,bha ma che forza può fare un aggieggio del genere,bha.
    Comunque alla fine tutto ok smontato dischi e tutto anche di qua.

    Spero vi siate fatti due risate,a grazie a tutti per le info
     
  8. #28Iannino,29 Agosto 2020
    Ultima modifica: 29 Agosto 2020
    Io personalmente non mi sono fatto 2 risate, anzi mi sono incazzato per l'ennesima volta nei confronti di un presunto professionista che sarebbe il tuo gommista.
    Quanto hai descritto si chiama mancanza di rispetto e professionalità nei confronti dei clienti.
    Sicuramente per stringere i bulloni delle ruote usa la pistola pneumatica e non la chiave dinamometrica.
    Sai cosa probabilmente sarebbe successo se avevi un'auto del geuppoVW?
    Si sarebbero deformati i mozzi portaruota!
    Probabilmente, comunque, parte della causa di ciò che ti sei trovato, é la mancanza di grasso nel filetto del bullone (attenzione! Nel filetto, non nella parte conica, che deve essere assolutamente "secca").
    Se nel filetto si genera un poco di ruggine, il bullone si indurisce, talvolta fino al punto di fare credere di aver stretto il bullone, (invece é rimasto lento, con le ovvie conseguenze che può portare).
    In questo caso, anche usando la chiave dinamometrica, non si ha la certezza del corretto serraggio delle ruote.(figuriamoci poi a smontarle dopo 1 anno che non vengono più mosse...)
    Ribadisco, se queste accortezze non le usa gente del mestiere, chi le deve usare, un elettrauto?
     
    A CristianZio77 e richiekotzen piace questo messaggio.
  9. Per carità esistono anche "professionisti" che non sanno fare il loro mestiere, ma bisogna provarlo.

    Per provarlo è necessario usare strumenti idonei e professionali e non mi pare che richiekotzen li abbia usati...;)

    "i pochi attrezzi a disposizione,semplici chiavi e un chiavino esagonale." cit.
     
  10. Giusta osservazione, ma le chiavi, per quanto deboli (tipo quella di serie con la ruota di scorta)normalmente non si piegano, se vengono rispettate le regole basilari che ho citato.
    Per questo mi sono incazz***o
     
Sto caricando...
Potrebbe interessarti anche: Forum Data
Info marca dischi PILENGA Impianto Frenante 19 Novembre 2013
Info sostituzione pastiglie freni Alfa 147 : numero di telaio necessario? Impianto Frenante 14 Marzo 2010
Info su come cambiare le pastiglie Impianto Frenante 30 Giugno 2009