Info sostituzione pastiglie freni e dischi anteriori Alfa 147 2001 prima serie

Discussione in 'Impianto Frenante' iniziata da richiekotzen, 20 Agosto 2020.

  1. Tra pastiglia e disco direi di No, tra pastiglia e pinza magari...
     
    A kormrider e richiekotzen piace questo messaggio.
  2. #42richiekotzen,31 Agosto 2020
    Ultima modifica: 31 Agosto 2020
    infatti intendevo quello,
    tra pastiglia e pinza obbligatorio?
     
    A CristianZio77 piace questo elemento.
  3. Per evitare possibili fischi in frenata. Io per scrupolo lo metto.
     
  4. Beh, se ne impara sempre...
    Io metto di norma grasso grafitato sulla slitta/guida delle pastiglie, e grasso al silicone nell'accoppiamento perno boccola.
    La pasta di rame, nata per alte temperature, si usa di norma su caldaie, principalmente a vapore, su bruciatori, su viti soggette ad alte temperature come quelle dei collettori di scarico o lato "caldo" turbine;
    Pensavo che li fosse superflua...
     
  5. Si si.. se la metti li vedrai che frenate che fa... meglio che lasci perdere..
     
    A richiekotzen e kormrider piace questo messaggio.
  6. Se é per questo, già fatto su una pinza 500X che innescava vibrazioni in curva (dopo aver ovviamente pulito inutilmente la superficie disco e pastiglia) e problema risolto e frenata perfetta.
    Ovviamente vale sempre la formula che va di moda adesso nelle ricette alimentari
    QB =quanto basta
    Più sensato rodaggio diq km
     
    A richiekotzen piace questo elemento.
  7. Scusami se ritorno sull'argomento... mi sembrava di aver capito male io, e invece...
    Ma sai cosa vuol dire mettere del grasso, che sia di rame o altro, tra pastiglia e disco freno??? :confused::confused::confused: praticamente annulli l'attrito tra disco e pastiglia, annulli la frenata.
    Ti sconsiglio vivamente di intervenire sul sistema frenante, li, il fai da te è molto pericoloso se non si sà dove mettere le mani...
     
    A kormrider piace questo elemento.
  8. Direi, invece, che non hai affatto da scusarti,
    dimostra infatti che, evidentemente, non sono stato affatto chiaro e, trattandosi di un argomento alquanto delicato, é meglio tornarci sopra...
    Nell'intervento precedente ho citato la"formula" QB (evidentemente in maniera troppo sintetica)
    QB non stava ad indicare "quanto basta da vederla colare", ma che si depositasse uno strato infinitesimale sulla guarnizione di attrito che ne riduce il contatto che innesca il fenomeno.
    "L'opportuno rodaggio di qualche km" che ho citato serve ad eliminare la parte grassa della pasta (con l'attrito, il calore brucia quella minima parte di sostanza grassa e rimane solo il rame, appunto con qualche km percorso con cautela)
    Quanto descritto può sembrare discutibile, ma quando sostituisci le pastiglie,(meglio ancora i dischi) cosa fai, parti come un razzo a farti qualche "giro di pista"?
    Se non fai un sensato rodaggio, ti spiaccichi da qualche parte, senza sottovalutare che sottoporre pastiglie appena montate a carichi importanti può fare danni irreversibili.
    Per quanto riguarda il tuo suggerimento di non intervenire sul sistema frenante, ci sta se non si hanno i rudimenti minimi di meccanica (ed aggiungo, di buonsenso)ma stai tranquillo, nel mio caso penso di aver messo insieme un poco di esperienza...
    Sono de 1956, a 14 anni elaboravo qualche cinquantino, a 16 moto da cross Aermacchi Aletta, lambretta 125 fatta diventare 200 con impianto di aspirazione e scarico costruito da me, poi passato alle auto, 2 cinquecento"500" modifica con servofreno all'impianto panda 900 (che nessuno era riuscito a fare frenare decentemente), 2 Fulvia coupé, cinquecento 1.1 del 1996, 2 alfa 33 (1.5 QV e 1.7 16V 140cv) cinquecento 1.2 del 2006, 2 marea 1.8 SV, alfa 145 1.3 boxer, 500X, 146 1.6 B, 2 Punto, 2 Giulietta Multiair.
    Ovviamente non tutte mie, (alcune dei miei figli e "consorti")ma, a parte le ultime tre 500 (nuove)tutte le altre rigorosamente usate e spesso prese malconcie, revisionate personalmente e portate a fare 200/300.000 km prima di essere rivendute o demolite, senza aver mai visto un meccanico...
     
  9. Un "refuso"
    Non alfa 146 1.6 B, ma 147
     
  10. Domanda,posso montarle senza nessuno tipo di grasso o altro?,quelle posteriori.
     
Sto caricando...
Potrebbe interessarti anche: Forum Data
Info marca dischi PILENGA Impianto Frenante 19 Novembre 2013
Info sostituzione pastiglie freni Alfa 147 : numero di telaio necessario? Impianto Frenante 14 Marzo 2010
Info su come cambiare le pastiglie Impianto Frenante 30 Giugno 2009