Iscrizione ASI

Discussione in 'ASI' iniziata da ippotappero33, 2 Gennaio 2008.

  1. #61liv81,25 Aprile 2009
    Ultima modifica di un moderatore: 25 Aprile 2009
    l'unica cosa che mi fa prendere male è la motorizzazione.... ho avuto a che fare (per altre cose) con la suddetta x modificare un libretto e non vi dico a cosa sono andato incontro, ..... la mia paura è che mi ritrovo davanti a pretiche lunghe costose e laboriose.....

    l'avevo stargata anni fa x non pagare le tasse dal momento che non l'usavo.... il tipo dell'agenzia mi ha detto che non c'erano problemi x reimatricolarla.... poi non so, io non mi intendo di queste cose, ho solo pensato che lui era competente in queste cose e mi sono fidato. ora si parla di estero e gravi problemi, ma se non sbaglio si ritargano anche auto radiate o abbandonate senza andare all'estero....

    cosi mi fai prendere male....
     
  2. #62Miclanci,25 Aprile 2009
    Ultima modifica: 25 Aprile 2009
    Attualmente quel tipo di reimmatricolazioni sono sospese in quasi tutti gli uffici delle Motorizzazioni Italiane a causa di una circolare del MInistero dei Trasporti che dava libertà di interpretazione per cui ogni direttore decideva se fare o meno quelle pratiche .

    L'ASI ed i Registri di marca (Fiat-Lancia-Alfa Romeo) stanno lavorando di concerto con il Ministero per chiarire ed unificare una volta per tutte e per tutta Italia le procedure e le modalità per la reimmatricolazione dei Veicoli Storici.

    Non preoccuparti ora inutilmente .... speriamo che per quando ne avrai bisogno tu ( nel 2011 ) le cose saranno state rese più semplici .


    Ti sei fidato di una persona INCOMPETENTE !!! un veicolo per poter essere reimmatricolato dovrebbe rispettare le vigenti norme antinquinamento , mi spieghi come fa una 75 del 1991 a rispettarle ???
    Questa norma esiste dal 1.1.1993 quando è diventato obbligatorio il catalizzatore ( normativa Euro 1 ) .

    Alla fine del 1992 infatti , tutti i concessionari che avevano ancora delle auto non catalizzate di pregio ( vedi Lancia Delta Evoluzione , Alfa SZ o RZ , ecc..) si sono affrettati ad immatricolarle , altrimenti non avrebbero più pototuto farlo .

    SI , ma veicoli STORICI che devono avee almeno 20 ANNI , ed è quelo che dovrai fare fare tu , ma nel 2011 .
    Rassegnati ad aspettare , non c'è altra via d'uscita !
     
  3. #63liv81,25 Aprile 2009
    Ultima modifica di un moderatore: 25 Aprile 2009
    ora sono più tranquillo.... sai l'auto è apposto e mi piangerebbe il cuore demolirla o venderla come pezzi di ricambio..... ha solo 100.000 km è tenuta bene .... reimmatricolarla all'estero e poi in Italia è una cosa lunga e laboriosa e non mi sento di farla...

    ma un ultima cosa.... so che non tutte le auto al 20°anno possono essere storiche, solo certi modelli.... senò tutto si rimanda ai 30°.... come faccio a sapere se la mia passerà nei 20°?

    forse non ci siamo capiti... lo so che devo aspettare 20 anni e me lo aveva detto pure il tipo che me l'ha stargata.... la mia domanda era solo se dovevo aspettarmi una trafila lunga per ritargare un'auto di interesse storico dopo i 20 anni, con le fotocopie del libretto e carta di circolazione.
     
  4. ma mi dici chi riferisce tutte queste cavolate ???? sempre lo stesso incompetente che ti aveva detto che avresti potuto reimmatricolare la 75 quando volevi ???

    Con l'attuale legge e l'attuale Regolamento ASI , NON esiste una lista , TUTTE le auto e moto che abbiano compiuto 20 anni , attraverso il C.C.T. ASI ( Certificato delle Caratteristiche Tecniche ) possono essere reimmatricolati come veicolo di interesse storico e collezionistico .

    IL fatto che tu abbia la copia del vecchio libretto NON ti semplifica nulla , la trafila è sempre la stessa e ci vogliono almeno 3/4 mesi .

    Prima ti devi iscrivere all'ASI e richiedere il C.C.T.( almeno 60/90 gg) , poi con quello devi andare in Motorizzazione a prenotarti per il Collaudo e poi se va tutto bene ti rilasciano le nuove targhe ed il nuovo libretto di circolazione .
     
  5. a ok ora ho capito..... dai non mi sembra complicato....

    ma come faccio a portarla in motorizzazione senza targa?

    grazie x le risposte,.... mi sei stato stra utile!!! ora ho chiaro cosa devo fare.... vado l'ASI un pò prima del 20° cosi porto avanti le cose..... e poi la mia ALFA ROMEO sarà bella e pronta x i raduni....
     
  6. La carichi su un carro attrezzi o carrello , logico !

    Potresti andare anche con qualcuno che abbia la Targa Prova , ma in teoria essendo la tua macchina demolita , NON potresti circolare neanche con la targa prova .

    Non puoi presentare all'ASI la domanda per il C.C.T. prima dei 20 anni !!!

    Ti puoi avantaggiare solo iscrivendoti Tu come socio qualche mese prima , in modo che avrai già la tessera quando dovrai presentare la domanda .
     
  7. delucidazione

    chiedo a voi esperti,stò per aquistare una 75 del 1990 con tutta la documentazione asi,ma dopo come mi devo comportare con l'assicurazione e soprattutto con le revisioni,volevo sapere anche se devo sostenere altre spese annue, tipo iscrizione a qualche club convenzionato.:decoccio:grazie.by simonetta
     
  8. Re: delucidazione

    Per il passaggio di proprietà: https://forum.clubalfa.it/asi/44257-passaggio-di-propriet-asi.html

    Revisione: biennale. La revisione annuale per le vetture di interesse storico è stata abolita.

    Per l'assicurazione dipende dalla compagnia cosa richiede, nel topic che ti ho già linkato si fa qualche accenno alla cosa, ma in generale dovrai rimanere iscritto ad un club federato ASI (o RIAR) per poter usufruire di tutte le agevolazioni.
     
  9. Re: delucidazione

    grazie,gentilissimo.
     
  10. alfa romeo 155 1.8 t.spark

    ciao a tutti, volevo sapere se la 155 era iscrivibile asi, magari come auto di interesse storico...
     
Sto caricando...
Potrebbe interessarti anche: Forum Data
Acquisto 156 v6 - iscrizione ASI ASI 29 Dicembre 2019
Assicurazione, iscrizione asi e trapasso ASI 10 Novembre 2016
Iscrizione asi alfa 33 1.3s 1988 ASI 9 Luglio 2014