Legge di stabilità 2015, introdotto Bollo auto per auto tra i 20 ed i 30 anni

Discussione in 'Codice della Strada - Fisco' iniziata da giannise, 23 Dicembre 2014.

  1. re: Legge di stabilità 2015, introdotto Bollo auto per auto tra i 20 ed i 30 anni

    Sono pienamente daccordo sul fatto che i controlli andavano fatti più seriamente. In modo di ppter agevolare solamente le auto tenute nella massima originalità.
     
  2. re: Legge di stabilità 2015, introdotto Bollo auto per auto tra i 20 ed i 30 anni

    ora sta tutto alle regioni, sono abbastanza fiducioso nella Lombardia, dato che Maroni si sa che politica attua, però metterei pure in lombardia l'obbligo di certificare Asi l'auto, almeno per non avere auto sgangherate al solo scopo di pagar poco.

    poi pure li, si non paghi il bollo, ma bevono molto, vanno spesso dal meccanico, non so quanto sia conveniente fare questo ragionamento, dato che basterebbe prendere un'utilitaria nuova sui 10.000 assicurrla solo RC e hai risolto.
     
  3. Premesso che petizioni e proteste online servono meno di zero visto che nemmeno le relative associazioni come l'ASI poco hanno potuto/voluto fare (e probabilmente ha un po' di colpa nella cosa) per non dire dell'ACI, ente assolutamente inutile ma perfetto carrozzone statale per fornire un lavoro a gente che non ha voglia di far nulla, era quasi contenta.

    Lo "spirito" di iniziative come queste è chiaramente il grattare il fondo del barile per recuperare altri pochi euro ed è perfettamente in linea con cose tipo l'aumento dell'IVA sui Pellet, l'affossare definitivamente le partite IVA ed altre amenità simili

    Renzi, come quelli che lo hanno preceduto, è un gran chiaccherone (a Roma direbbero "cazzaro") ma piuttosto che fare veramente una "Spending review" e rischiare gli elettori del PD che sono principalmente gli ipertutelati statali, preferisce colpire il lavoro autonomo e grattare un po' di soldi dove capita.

    E siamo solo all'inizio, è questione di mesi per l'IVA al 24%...
     
  4. Re: Legge di stabilità 2015, introdotto Bollo auto per auto tra i 20 ed i 30 ann

    mah guarda blackjack non credo ci sia la volontà di affossare qst o qll categoria qnt come dici di grattare il fondo del barile e andare a recuperare soldi ovunque... l'esenzione (qualunque sia) significa soldi in meno che entrano in cassa ed ecco che l'esenzione sparisce.... qst è l'unica logica che un governo inetto ha... il problema è che qua ormai è un susseguirsi di governi inetti fino ad arrivare all'apoteosi dell'inettitudine con renzi&co.... politica seria vorrebbe agevolazioni per auto tenute bene e degli aggravi di gabelle per i catorci..
     
  5. Re: Legge di stabilità 2015, introdotto Bollo auto per auto tra i 20 ed i 30 ann

    Sul fatto che il governo cerchi di raschiare il più possibile dal fondo del barile per pagare lo stipendio ai propri incapaci, siamo pienamente daccordo, e non si può dire certamente il contrario. Piuttisto a mio parere da questa legge ricaveranno ben poco in quanto credo che in molti rottameranno le proprie auto. Ma come sempre gli unici a rimetterci veramente saranno gli operatori di settore, e l'indotto del mercato, che come sappiamo tutti è l'unico mercato che ancora tira.
     
  6. Re: Legge di stabilità 2015, introdotto Bollo auto per auto tra i 20 ed i 30 ann

    per qst parlo di governo di inetti...... neanche in grado di fare un raffronto costi/benefici di una manovra
     
  7. Re: Legge di stabilità 2015, introdotto Bollo auto per auto tra i 20 ed i 30 ann

    Purtroppo non è una novità, per non andare troppo OT, basti vedere le aziende che migrano nei paesi dell'est d'europa. Tutto questo per fuggire da un paese non competitivo con tassazioni più alte d'Europa. Piuttosto dovrebbero fare un'inversione di tendenza per salvare il Made in Italy.
     
  8. #38bobkelso,3 Gennaio 2015
    Ultima modifica: 3 Gennaio 2015
    Re: Legge di stabilità 2015, introdotto Bollo auto per auto tra i 20 ed i 30 ann

    .. a proposito di auto ventennali, bollo e tassazione, metto
    altre due parole sulla proposta di abolizione del bollo auto:

    - la proposta migliore è quella "liscia", si tolgono tutti i bolli
    e la tassa si spalma sui carburanti, senza sottoregole
    che distinguono auto nuova (tentativi vari di incentivare il nuovo)
    come nelle proposte varie (Capezzone e altri furbetti);
    la norma premierebbe in automatico le auto con minori consumi
    e penalizzerebbe le auto più lussuose (grosse cilindrate)
    o auto antiquate e inquinanti se usate quotidianamente,
    non ci sarebbe bisogno di aggiungere sottoregole ecologiche (vabbè
    il diesel continuerebbe ad essere il meno ecologico ma è un altro problema)

    - lo spalmamento verrebbe fatto andando a pari, ovvero mi carichi sulcarburante
    quello che non pagherò più con i bollettini; chiaramente in tal caso chi fa molti
    km ci rimetterà qualcosa ma onestamente la cosa mi sembra corretta,
    le infrastrutture per usare l'auto e l'inquinamento hanno dei costi che sono
    pagati anche da chi non usa l'auto, 2-3 centesimi in più sul carburante
    andrebbero nella direzione di considerare questa cosa..

    - la piccola minoranza di chi ha un'auto ma in pratica
    non la usa non avrebbe più la sensazione di un balzello scorretto
    (es auto storica ferma in attesa di restauro o signora con utilitaria
    usata una volta al mese, anzi forse si terrebbe qualche auto in più
    anche se usata poco con vantaggio per l'indotto)

    - per il settore trasporti (camion) che di km ne fanno veramente tanti credo
    esistano già incentivazioni (a livello di sgravi fiscali) per compensare dove opportuno
    il costo dei carburanti, in tal caso si andrebbe a compensare per non aggravare il settore

    - un punto importante è che l'abolizione della riscossione di una tassa
    (senza perdita di gettito perchè accorpata al pagamento del carburante)
    genera tramite la sola semplificazione un risparmio netto / incentivo all'economia:


    a) per noi privati e per le ditte con un parco auto da gestire
    si tratta di un'ora di tempo all'anno per ogni auto,
    inoltre di non dover più conservare i cedolini e la contabilità aziendale,
    ma soprattutto una semplificazione anche psicologica nel gestire e valutare
    l'acquisto e il costo d'uso di un'auto in modo più semplice (effetto incentivante)

    b) per la Regione il non dover riscuotere e verificare i pagamenti dei bolli
    comporterebbe un risparmio economico notevole, al punto che in teoria
    (anche se in pratica dubito verrebbe fatto, lo stato ha sempre fame di risorse)
    lo spalmamento dei costi sul carburante potrebbe essere fatto in modo da portare
    anche ad un risparmio netto per gli automobilisti (quindi non penalizzando troppo
    anche chi fa molti km); chiaramente le accise specifiche previste sul carburante
    dovrebbero andare alla regione in luogo dei tributi dei bolli.

    Queste idee non sono mie, le ho sentite proporre periodicamente negli ultimi
    15-20 anni dalla rivista Quattroruote
    , le leggevo sulla rivista, allegavano esempi esteri;
    l'ultima volta di cui ricordo/ho trovato traccia in rete di questa loro proposta è nel 2008:

    Abolire il bollo auto? Quattroruote lancia l'idea - Motori - Repubblica.it
     
  9. Re: Legge di stabilità 2015, introdotto Bollo auto per auto tra i 20 ed i 30 ann

    concordo in pieno con tutto quello che hai scritto, ma io abolirei anche un ente tra aci e pra, sono doppioni e servono solo a farci spendere più in tasse ma qui in italia governati con buonsenso non ce ne sono purtroppo, sono ladri , buffoni e imbonitori
     
  10. Re: Legge di stabilità 2015, introdotto Bollo auto per auto tra i 20 ed i 30 ann

    Quoto in pieno ciò che ha scritto Bob, che tra l'altro è un sistema adottato in parte in UK, in quanto pagano un bollo auto molto più basso in rapporto alle cifre che si pagano in Italia, in modo che facendo gasolio o benzina lo stato ci va a recuperare una certa percentuale, pertanto più utilizzerai l'auto e più dovrai fare rifornimento.
     
Sto caricando...
Potrebbe interessarti anche: Forum Data
Legge pneumatici invernali circolare MdT 1014 Codice della Strada - Fisco 15 Maggio 2014
Disegno di legge su codice della strada Codice della Strada - Fisco 14 Luglio 2009
Fari allo xenon, la legge cosa dice? Codice della Strada - Fisco 5 Settembre 2008