Mappatura e legalità

Muttley74

Super Alfista
19 Aprile 2019
468
518
139
Regione
Friuli-Venezia Giulia
Alfa
75
Motore
Turbo Quadrifoglio Verde
Altre Auto
Fiat 500 elettrica, Fiat Doblò 1.6 MJT
Beh allora non capisco il funzionamento del dpf.. Se è inutile.... Cmq se così fosse tanto meglio così in caso di mappa sto sereno
Se fosse inutile sarebbe già una bella cosa. Il problema è che è dannoso per il motore e soprattutto per la salute.
 

kormrider

ALFISTA BALILLA.
18 Gennaio 2012
19,691
13,230
164
Land of Cugghiuna Vairus
Mappa
A mappa do pilu
Regione
No Italy
Alfa
156
Motore
2.0 TwinSpark 16V
Altre Auto
Alfa 75 1.6 IE (1992-Battesimo con Alfa); 145 1.6 Boxer; Ford Ranger LIMITED 3.2 TDCi
E invece non esce proprio niente, prova ne è che quando fai la revisione hai gli stessi valori di opacità con e senza DPF.
Alla grande... e se non basta ciò che dice Muttley mi ci metto pure con la mia esperienza... 156 2.0 twin spark completamente scatalizzata con consumi d'olio di 1 litro su 150km . 8 centri revisione diversi.. gas nella norma...

Di che cosa stiamo parlando??

Beh allora non capisco il funzionamento del dpf.. Se è inutile.... Cmq se così fosse tanto meglio così in caso di mappa sto sereno
Certo che sono INUTILI... ANZI, fanno più danni che bene come i v@ccini...

 

Motozappadagar

Super Alfista
23 Febbraio 2012
201
287
110
Regione
Piemonte
Alfa
Giulia 2016
Altre Auto
Abarth 595 competizione 180cv
Facciamo un po' di ordine.

In caso di mappa contraffatta o non allineata al veicolo visionato, è facilmente evidenziabile.

Faccio un esempio

Auto nata con 150 cv telaio XX ci sono tot release di versioni sw della stessa mappa, queste il sistema (ufficiale) collegandosi alla vettura guarda quale release è idonea (più aggiornata) ed eventualmente aggiorna la ECU con quella più aggiornata, ma sempre e solo esclusivamente dedicata per quel telaio / motorizzazione.

Non v'é alcun modo che (automaticamente) un concessionario si "sbagli" ad aggiornare una 150 con una mappa della 180, semplicemente perché il sistema non la vedrebbe disponibile per quella data vettura.

SI, spesso le FF.OO. chiudono un occhio su alcune vetture e spesso, se le mappe sono fatte bene, anche alla revisione non ne rimane traccia.

Discorso differente in caso di incidente (grave) con auto che viene posta immediatamente sotto sequestro, la centralina di default viene mandata in analisi al costruttore, che esegue un "compare" se il checksum della centralina è disallineato, vuol dire che anche solo un bit non è previsto per quella vettura, quindi si passa ad analisi di secondo livello, si vede che all'interno è stata scaricata una mappa non idonea e sei (come si dice in giapponese antico) FOTTUT*.

Per chi dice che in caso di incidente basta rimappare subito, sfido a girare con un pc dedicato sempre e di pensare di rimappare all'istante con tutto il casino che hai intorno, e comunque anche se avessi l'ardire, rimane traccia di quand oè stata efefttuata l'operazione, ora data e strumento da cui è stato fatto (e quante scritture effettuate).

Non v'è modo di eludere tali controlli.

Pertanto, la mappa si può fare senza problemi, ma bisogna esser consci di cosa si corre e pertanto ci si prende le proprie responsabilità e si deve usare con maggior criterio (quello sempre) la vettura, sperando di non far mai casini o di non esserne mai coinvolti.
 

delarey

Alfista Intermedio
27 Ottobre 2018
213
163
44
Regione
Lazio
Alfa
147
Motore
1.6 TwinSpark
Sono completamente d'accordo con te . Pero in caso di incidente se mi trovano con una mappa originale anche se potenziata me la gioco in tribunale. Se mi trovano con 500 nM di mappa ......
 

Motozappadagar

Super Alfista
23 Febbraio 2012
201
287
110
Regione
Piemonte
Alfa
Giulia 2016
Altre Auto
Abarth 595 competizione 180cv
Sono completamente d'accordo con te . Pero in caso di incidente se mi trovano con una mappa originale anche se potenziata me la gioco in tribunale. Se mi trovano con 500 nM di mappa ......
Hai fatto un ossimoro, mappa originale - potenziata. SE potenziata, non è originale, hai poco da giocarti.

Ascoltami, sono oltre 20 anni che mi guadagno la pagnotta facendo sviluppo veicolo su strada / pista, so cosa dico. ;)
 

delarey

Alfista Intermedio
27 Ottobre 2018
213
163
44
Regione
Lazio
Alfa
147
Motore
1.6 TwinSpark
Hai fatto un ossimoro, mappa originale - potenziata. SE potenziata, non è originale, hai poco da giocarti.

Ascoltami, sono oltre 20 anni che mi guadagno la pagnotta facendo sviluppo veicolo su strada / pista, so cosa dico. ;)
Originale intesa come originale Alfa del 180 montata sul 150
 

Motozappadagar

Super Alfista
23 Febbraio 2012
201
287
110
Regione
Piemonte
Alfa
Giulia 2016
Altre Auto
Abarth 595 competizione 180cv
Originale intesa come originale Alfa del 180 montata sul 150
Ma scusa, ma se la macchina è nata 150 e la trovano con su una mappa di una 180, e da SERVICE ufficiale NON E' POSSIBILE per sbaglio installare una mappa non nata per quel telaio (inteso proprio numero di immatricolazione telaio, il tuo personale), mi spieghi come potresti sostenere "l'originalità" e la tua estraneità alla cosa?

Se l'avessi presa usata e già così "modificata" andrebbero a vedere la data di scrittura se antecedente alla tua proprietà FORSE avresti un'attenuante, ma siccome la legge non ammette "ignoranza", avresti comunque una parte di responsabilità.

Poi, ripeto, io ci lavoro da oltre 20 anni, se poi mi manca qualche informazione e ne sai in più, ti prego se vuoi di aggiornarmi. ;)

Ma ti garantisco che ne ho viste diverse ECU arrivare proprio per analisi richieste e in alcuni casi sono state trovate "contraffatte".

ripeto, SE cambia anche un solo bit dall'originale previsto per il tuo telaio, è facilmente visibile e pertanto il gioco è fatto.
 

Motozappadagar

Super Alfista
23 Febbraio 2012
201
287
110
Regione
Piemonte
Alfa
Giulia 2016
Altre Auto
Abarth 595 competizione 180cv
Poi, io non sono qui a fare la paternale a nessuno, sia mai, sarei l'ultimo adatto, ma come anticipato, volevo solo fare un po' di ordine perché spesso si parla senza sapere approfonditamente tutti i punti dell'argomento, ma si va per "idee e convinzioni personali", ma non è detto che siano sempre corrette.
 

Muttley74

Super Alfista
19 Aprile 2019
468
518
139
Regione
Friuli-Venezia Giulia
Alfa
75
Motore
Turbo Quadrifoglio Verde
Altre Auto
Fiat 500 elettrica, Fiat Doblò 1.6 MJT
Facciamo un po' di ordine.

In caso di mappa contraffatta o non allineata al veicolo visionato, è facilmente evidenziabile.

Faccio un esempio

Auto nata con 150 cv telaio XX ci sono tot release di versioni sw della stessa mappa, queste il sistema (ufficiale) collegandosi alla vettura guarda quale release è idonea (più aggiornata) ed eventualmente aggiorna la ECU con quella più aggiornata, ma sempre e solo esclusivamente dedicata per quel telaio / motorizzazione.

Non v'é alcun modo che (automaticamente) un concessionario si "sbagli" ad aggiornare una 150 con una mappa della 180, semplicemente perché il sistema non la vedrebbe disponibile per quella data vettura.

SI, spesso le FF.OO. chiudono un occhio su alcune vetture e spesso, se le mappe sono fatte bene, anche alla revisione non ne rimane traccia.

Discorso differente in caso di incidente (grave) con auto che viene posta immediatamente sotto sequestro, la centralina di default viene mandata in analisi al costruttore, che esegue un "compare" se il checksum della centralina è disallineato, vuol dire che anche solo un bit non è previsto per quella vettura, quindi si passa ad analisi di secondo livello, si vede che all'interno è stata scaricata una mappa non idonea e sei (come si dice in giapponese antico) FOTTUT*.

Per chi dice che in caso di incidente basta rimappare subito, sfido a girare con un pc dedicato sempre e di pensare di rimappare all'istante con tutto il casino che hai intorno, e comunque anche se avessi l'ardire, rimane traccia di quand oè stata efefttuata l'operazione, ora data e strumento da cui è stato fatto (e quante scritture effettuate).

Non v'è modo di eludere tali controlli.

Pertanto, la mappa si può fare senza problemi, ma bisogna esser consci di cosa si corre e pertanto ci si prende le proprie responsabilità e si deve usare con maggior criterio (quello sempre) la vettura, sperando di non far mai casini o di non esserne mai coinvolti.
1) alla revisione non è individuabile una mappatura, nè fatta bene nè fatta male
2) in caso di incidente anche grave nessuna centralina viene prelevata e di certo nemmeno inviata ad un costruttore per verifica; il costruttore non ha alcun interesse nè alcun ritorno economico nè alcun obbligo nell'effettuare tale verifica, altrimenti vista la quantitá incredibile di incidenti gravi ogni costruttore dovrebbe avere un dipartimento con personale dedicato SOLO a verificare centraline
3) il disallineamento del checksum da solo non è prova di manomissione di un parametro soggetto ad omologazione; innalzare il regime di minimo di 5giri intervenendo sul il software motore modifica il checksum ma è completamente legittimo
4) non esiste una "mappa non idonea" per il semplice motivo che non esiste un archivio depositato ed asseverato di software originali
5) le centraline motore registrano ora e data e strumento con cui è stato scritto l'ultimo software SOLO se viene scritto un software originale con tool originale. Un tool per chiptuning scriverá un software modificato con le stesse informazioni di ora, data e strumento che sono state lette con il backup originale.
6) il numero di eventi scrittura non è importante, in quanto proprietario della vettura potrei scrivere 30 volte il software originale e nessuno avrebbe diritto di contestarmelo per un semplice motivo: l'auto è mia

Non serve eludere i controlli, perchè non esistono controlli.

Persino la rimozione del dpf o dell'scr non è tecnicamente perseguibile. Perchè non è dimostrabile che il proprietario sia a conoscenza della modifica, e perchè l'unico strumento di verifica dell'idoneitá alla circolazione della vettura che ha un utente medio della strada è la revisione ministeriale. Se la revisione ministeriale ha esito positivo, l'utente medio non è perseguibile.
 

Motozappadagar

Super Alfista
23 Febbraio 2012
201
287
110
Regione
Piemonte
Alfa
Giulia 2016
Altre Auto
Abarth 595 competizione 180cv
1) alla revisione non è individuabile una mappatura, nè fatta bene nè fatta male
2) in caso di incidente anche grave nessuna centralina viene prelevata e di certo nemmeno inviata ad un costruttore per verifica; il costruttore non ha alcun interesse nè alcun ritorno economico nè alcun obbligo nell'effettuare tale verifica, altrimenti vista la quantitá incredibile di incidenti gravi ogni costruttore dovrebbe avere un dipartimento con personale dedicato SOLO a verificare centraline
3) il disallineamento del checksum da solo non è prova di manomissione di un parametro soggetto ad omologazione; innalzare il regime di minimo di 5giri intervenendo sul il software motore modifica il checksum ma è completamente legittimo
4) non esiste una "mappa non idonea" per il semplice motivo che non esiste un archivio depositato ed asseverato di software originali
5) le centraline motore registrano ora e data e strumento con cui è stato scritto l'ultimo software SOLO se viene scritto un software originale con tool originale. Un tool per chiptuning scriverá un software modificato con le stesse informazioni di ora, data e strumento che sono state lette con il backup originale.
6) il numero di eventi scrittura non è importante, in quanto proprietario della vettura potrei scrivere 30 volte il software originale e nessuno avrebbe diritto di contestarmelo per un semplice motivo: l'auto è mia

Non serve eludere i controlli, perchè non esistono controlli.

Persino la rimozione del dpf o dell'scr non è tecnicamente perseguibile. Perchè non è dimostrabile che il proprietario sia a conoscenza della modifica, e perchè l'unico strumento di verifica dell'idoneitá alla circolazione della vettura che ha un utente medio della strada è la revisione ministeriale. Se la revisione ministeriale ha esito positivo, l'utente medio non è perseguibile.
Basta che ne sei convinto tu di tutti i punti, a me basta.

Ma il paese delle favole è sui libri, la realtà in cui vivo io quotidianamente è un'altra.

👍
 

Chi Siamo

  • L’obiettivo primario di Club Alfa è quello di riunire, in spirito di amicizia tutti i possessori di autovetture “Alfa Romeo”, ed i simpatizzanti, dotati di autovetture anche di altra casa automobilistica.
    Nata come community ispirata ai grandi forum d’oltreoceano, Club Alfa diventa rapidamente il luogo principale di aggregazione ed informazione del mondo Alfa Romeo e FCA.
    Maggiori Informazioni.

Funzioni Utente