Motore scattoso a basso regime, quali potrebbero essere le cause?

AlfaDave

Nuovo Alfista
28 Agosto 2021
17
2
4
Regione
Calabria
Alfa
156
Un saluto a tutti gli appassionati di Alfa Romeo e grazie per il benvenuto.
Non so se questa sia la sezione giusta, ma lo spero, così come spero di poter trovare qualcuno che sappia aiutarmi a risolvere il mio piccolo problema.
Sono nuovo sia del forum, sia del mondo Alfa Romeo, infatti ho comprato la mia prima Alfa un mesetto fa ed ho scelto una 156 1.9 JTD 81KW del 2001.
L'auto mi piace molto, soprattutto per la sua linea sportiva e nonostante sia solo un modesto 1.9 da 110cv, devo dire che spinge abbastanza, però sento che manca qualcosa e non so se sia qualcosa di grave e costoso, oppure una sciocchezza da poco.
L'auto ha 164.000 km, è stata ferma per un po di tempo, anche se il venditore mi ha assicurato di averla quantomeno accesa di tanto in tanto.
Allora, vi espongo il piccolo problema che ho riscontrato, premetto che l'auto tutto sommato va forte, spinge bene e consuma poco, insomma, il motore sembra girare come si deve a primo impatto, ma c'è qualcosa che tra i 1000 e i 1800 giri la fa singhiozzare, a volte si sente poco, altre volte sono addirittura costretto a schiacciare la frizione oppure a mettere la seconda subito dopo la prima, per evitare di farla praticamente "CAVALCARE" come un toro da derby! Credetemi è una sensazione veramente fastidiosa soprattutto quando mi ritrovo nel traffico e devo rallentare o fermarmi per poi ripartire.
Il pedale dell'acceleratore funziona in modo strano ovvero, se do gas costante a 2000 giri o di più, il pedale sembra fluido, ma non appena scendo di giri e lascio il pedale completamente, la macchina fa una specie di sobbalzo leggero e lo fa anche quando dopo aver lasciato l'acceleratore, subito dopo lo premo nuovamente, quindi sia in decelerazione che in accelerazione.
Ho notato anche la difficoltà del motore nel salire di giri, infatti, anche se provo a tirarla, ma senza arrivare alla zona rossa del contagiri, fa una grossa difficoltà ad arrivare a 4000, ma nonostante ciò, sono in parte soddisfatto delle sue prestazioni ma so che può dare di più e con maggiore fluidità.
Ci tengo a precisare che l'auto resta perfettamente accesa da ferma, il motore non è rumoroso, non fa fumo, non perde olio, i consumi sono nella media da quel che ho potuto constatare guidandola tutti i giorni, da un mese a questa parte.
La distribuzione è stata rifatta 1 settimana dopo che l'ho presa, ho fatto tappare momentaneamente anche l'EGR dato che portandola dall'elettrauto, la centralina segnava un errore proprio riguardo quest'ultima, e per non sostituirla subito, ho preferito farla chiudere, ma la cosa non ha praticamente risolto nulla.
Non ho ancora fatto il tagliando ma facendola vedere ad un paio di meccanici, mi hanno detto che la macchina va bene e che per il momento posso ancora viaggiare tranquillo anche se tra qualche mese sarà meglio fare anche quello.
Mi sono informato riguardo gli additivi per la pulizia del sistema d'iniezione diesel e tra i tanti ho scelto di usare il Tunap 134, ma aimè, purtroppo neanche questo ha funzionato nonostante io abbia scelto di usarlo, su consiglio, in maniera più concentrata, però devo ammettere che il motore lo sento un po più pulito e fluido rispetto a quando l'ho presa quindi sicuramente ha giovato a qualcosa ma non al problema con il minimo.
C'è un'altra cosa, quando giro la chiave e si accende il quadro, ma la macchina resta spenta, la spia delle candelette si accende e nonostante io aspetti che si spenga, prima di accendere il motore, la stessa resta comunque accesa per 5-6 secondi anche dopo l'accensione del motore e dal momento in cui accendo il motore fino a quando non si spegne la spia delle candelette, sento un rumorino metallico leggero, che dopo qualche secondo finisce, non appena si spegne la spia delle candele,
non so come descriverlo ma a sentirlo non sembra qualcosa di grave, anche se sicuramente qualcosa che non va c'è, e per questo ho comprato anche 4 candelette nuove che farò sostituire in questi giorni e spero che sostituendole possa sparire anche il fastidiosissimo singhiozzo ai giri minimi.
Un'ultima cosa, ho notato che quando accendo il motore, la lancetta del contagiri, sale di pochissimo, ma proprio roba di 1-2 millimetri di distanza dal punto di partenza per poi riassestarsi e non capisco se sia dipeso dalle candelette oppure, dalla pompa o altre componenti dell'auto.
Secondo voi da cosa potrebbero dipendere i problemi che vi ho esposto?
Ringrazio tutti quelli che si interesseranno e che mi aiuteranno a trovare la giusta soluzione al mio problema.
 
  • Like
Reactions: kormrider

Melo81

Alfista Megalomane
10 Maggio 2008
6,508
2,411
171
SICILIA
Regione
Sicilia
Alfa
146
Motore
Twin Spark
Altre Auto
166 2.4 JTD
Fai fare un autodiagnosi, ma nel frattempo metti un additivo per la pulizia del sistema di alimentazione, potrebbe essere sporco che si deposita
 

AlfaDave

Nuovo Alfista
28 Agosto 2021
17
2
4
Regione
Calabria
Alfa
156
Fai fare un autodiagnosi, ma nel frattempo metti un additivo per la pulizia del sistema di alimentazione, potrebbe essere sporco che si deposita
Ciao Melo e grazie per la tua risposta ma purtroppo da come hai risposto denoto che non hai letto attentamente quello che ho scritto, altrimenti ti saresti reso conto che ho detto di aver usato già mezzo litro di Tunap 134, uno dei migliori additivi in circolazione, ma purtroppo non ho risolto nulla! La macchina va forte e consuma nella media, ma purtroppo ha questo problema con il minimo e non capisco quale pezzo del motore sia responsabile.
 
  • Like
Reactions: Melo81

Melo81

Alfista Megalomane
10 Maggio 2008
6,508
2,411
171
SICILIA
Regione
Sicilia
Alfa
146
Motore
Twin Spark
Altre Auto
166 2.4 JTD
Per me sarà qualcosa da pulire...
 

clud

Super Alfista
6 Dicembre 2016
3,603
3,654
164
Regione
Svizzera
Alfa
Stelvio
Motore
210cv
prova a far pulire il serbatoio, magari incrostato da sedimenti che non ti porteranno mai a risolvere il problema, anzi ti mantengono il difetto in forma perpetua, impedendoti di venirne a capo. poi un bel controllo agli iniettori. 160.000 km mal alimentati potrebbero aver cronicizzato i malfunzionamenti. la percorrenza da te dichiarata è assolutamente compatibile con le piu' legittime attese di buon funzionamento.
 

dodo156

Super Alfista
19 Febbraio 2012
1,161
1,242
164
Ba
Regione
Puglia
Alfa
156 Sw
Motore
1.9JTD 16v 140cv
Se non sei sicuro della manutenzione complessiva suggerirei (costo zero):
- pulizia sensore MAP;
- pulizia debimetro;
- pulizia attuatore turbo (giacchè ci sei).
A poco costo, visto che l'additivo per pulizia iniettori l'hai già messo:
- filtro aria;
- filtro gasolio.
Fatto ciò, vedi come va e procedi, eventualmente, con altri interventi/indagini.
(Le candelette servono solo per l'avviamento dell'auto, dopo non intervengono nel funzionamento a regime del motore).
 
  • Like
Reactions: Doc156

AlfaDave

Nuovo Alfista
28 Agosto 2021
17
2
4
Regione
Calabria
Alfa
156
Ciao a tutti ragazzi e grazie per le vostre risposte!
Sono ancora in piena fase di stallo, stamattina sono riuscito ad andare dal mio meccanico di fiducia ma essendo pieno di lavoro, mi ha detto di ripassare tra una settimana, così da poter lavorare tranquillamente, ma io non so aspettare e voglio trovare al più presto, la soluzione giusta per ristabilire il minimo della mia 156.
Volevo chiedervi, quanto ci mette a riscaldarsi un motore come quello che monta la mia auto? Ho notato che il mio, impiega almeno una mezz'oretta prima di arrivare sui 70 gradi, di solito è quella la temperatura a cui si assesta, alcune volte sale a 90, ma raramente.
Ho dimenticato di dirvi che il tachimetro non funziona, ma la lancetta del contagiri si e facendo leggere la centralina all'elettrauto, è venuto fuori un errore al sensore della velocità, quindi vi chiedo, secondo voi faccio prima a sostituire quel sensore oppure lo faccio prima controllare e poi pulire o sostituire in caso di rottura?
Volevo anche dirvi che prima di far tappare la EGR, era stato staccato anche il debimetro, ma dopo una mezz'oretta di prova, è stato riattaccato poichè le prestazioni erano rimaste praticamente uguali a prima, quindi il problema debimetro non capisco se ci sia oppure no, ovvero, devo comprare un debimetro nuovo e sostituirlo con quello vecchio, magari, risolvendo il problema al minimo, oppure il debimetro che c'è attualmente nell'auto si può dichiarare funzionante? Secondo voi?
Vorrei provare a staccarlo nuovamente, senza l'aiuto del meccanico, ma non ho capito la posizione esatta in cui è alloggiato, ne tantomeno quale procedimento usare per riuscire a staccarlo e magari anche a pulirlo, se è una cosa fattibile.
La cosa che mi manda al manicomio è che la macchina una volta che diventa calda, va che è una bellezza superati i 1800 giri, ma se si prova a stare in mezzo al traffico, a velocità costante, sotto i 1800, il motore impazzisce, alcune volte lo fa di più, altre volte meno, dipende da come gli gira!
E' come se non gli arrivasse gasolio, ma solo in quel determinato range di giri, per il resto, una volta calda e sopra i 1800, spinge come si deve, ma riesco comunque a percepire che può andare sicuramente meglio, ne sono certo, devo solo capire il pezzo da sostituire e spero non sia qualcosa che vada sopra i 100-200 euro.
Attendo i vostri pareri e spero che discutendone insieme, si riesca a trovare una soluzione!
Grazie a tutti ragazzi!
 

AlfaDave

Nuovo Alfista
28 Agosto 2021
17
2
4
Regione
Calabria
Alfa
156
Un saluto a tutti voi, volevo lasciarvi un piccolo aggiornamento sulla situazione che è rimasta praticamente la stessa, se non per il fatto che almeno ho potuto avere modo di escludere alcuni pezzi dalle possibili cause del difetto al minimo.
Allora, sono stato poco fa dal meccanico per far ricontrollare gli errori della centralina e come l'ultima volta dall'elettrauto, la centralina segna l'errore sia con la EGR (nonostante sia chiusa), sia con il sensore della velocità, ma nient'altro!
Ho fatto controllare anche l'attuatore con relativa valvola, ma li è tutto funzionante, l'astina dell'attuatore scende a motore acceso e sale dopo 1-2 secondi a motore spento, quindi possiamo escludere l'attuatore e la relativa valvola giusto?
Bene, per quanto riguarda il debimetro è stato staccato come vi avevo anticipato, ma nessuna reazione diversa da parte del motore, insomma stesso andamento, quindi anche questo posso escluderlo dalle possibile cause, giusto?
La EGR è chiusa, quindi posso escludere anche quella? Credo di si...
Ho messo anche l'additivo nel serbatoio, in maniera concentrata e la cosa non è cambiata, se non di poco, ma comunque la situazione è tornata la stessa un paio di giorni dopo, quindi il motore sembra essere pulito a quanto pare oppure è talmente otturato da non aver subito alcun giovamento dal trattamento, voi che ne dite?
Non ho controllato il sensore MAP, come mi è stato suggerito da dodo156, ma farò controllare anche quello.
Sento che la turbina fischia non appena accelero, usando qualsiasi marcia, è una cosa normale? Non è un fischio forte, ma riesco comunque a sentire che fischia e devo dire che la cosa non mi dispiace più di tanto, ma spero non sia dovuto ad un problema grave!
Non appena accendo il motore a freddo, sento un leggero stridio metallico provenire dalla zona sotto la vaschetta del radiatore, ed ho notato che li sotto sembra esserci una specie di filtro, ma non ho capito bene cosa sia perchè non si vede bene, è tipo un filtro del gasolio, non so se sia quello dell'olio, secondo voi? Lo stridio metallico va perfettamente in concomitanza con il lampeggiare della spia delle candelette (che ancora devo far controllare), infatti non appena si spegne la spia, massimo 2 secondi e finisce anche quel rumorino, che a me non sembra preoccupante, ma sicuramente c'è qualcosa che non va come dovrebbe!
Ragazzi fatemi sapere le vostre opinioni! Dato che sono stati esclusi diversi pezzi, secondo voi a cosa è dovuto il fatto che singhiozza al minimo e non supera, se non di poco, i 3000 giri, anche quando è bella calda? Devo pensare che è da buttare o posso farla tornare al sua normale andamento?
A me la macchina non da l'impressione di essere un polmone, infatti quando vuole, spinge molto bene, però ai bassi regimi credo che possa spingere sicuramente di più, così come può arrivare tranquillamente ai 4000 giri e oltre, anche se sto sempre attento a non tirarla troppo per il collo!
Vi ricordo che il motore segna 164000 km, quindi a rigor di logica dovrei avere buone speranze di cavarmela, spero! Incrocio le dita!
 

PaperiNIK156TS

Alfista Megalomane
23 Febbraio 2008
1,237
766
166
TO
Regione
Piemonte
Alfa
156
Motore
2.0 ts
Bene, per quanto riguarda il debimetro è stato staccato come vi avevo anticipato, ma nessuna reazione diversa da parte del motore, insomma stesso andamento, quindi anche questo posso escluderlo dalle possibile cause, giusto?
Ciao, non ho il diesel e non conosco quel motore, ma nessuna reazione con o senza debimetro sarebbe come dire che c'e' o non c'e' e' uguale; e allora cosa ce l'hanno messo a fare?
Non so come lo hai provato, al minimo di giri o al massimo, ma qualcosa di diverso ci deve essere.
Un debimetro non guasto elettronicamente ma "insensibile" non da nessun errore nella diagnosi,
quindi una misura attendibile e' quella di misurare la variazione di tensione ai capi del PIN di uscita (mi sembra il PIN 3),
dovrebbe andare da 0.5V a 4,5V in proporzione al n.ro di giri.
Comunque un elettrauto che si definisce tale deve essere in grado di fare questa misura.
 
Ultima modifica:

AlfaDave

Nuovo Alfista
28 Agosto 2021
17
2
4
Regione
Calabria
Alfa
156
Ulteriore aggiornamento,
ho deciso di togliere la copertura in plastica del motore, per guardarlo un po meglio e devo dire che a quanto pare c'è una perdita perchè ho trovato diversi tubi pieni di olio, credo, o almeno sembra quello, poi non so.
Ho fatto apposta delle foto dettagliate per farvi capire com'è messo il motore attualmente e per ricevere un parere magari più dettagliato da parte vostra.
In particolare ho visto che il tubicino che va dall'elettrovalvola, all'attuatore del turbocompressore, è consumato, ci sono dei tagli leggeri, sintomo che la gomma ormai si sta crepando, anche se il meccanico mi ha detto che non sono messi male ma a vedersi non stanno messi neanche bene, però l'attuatore funziona, o almeno va su e giù quando si accende e quando si spegne il motore.
Ho notato anche una specie di valvola con un cappuccio di gomma sopra che praticamente è scoperta, ovvero, il cappuccio non aderisce a questa specie di valvola che non conosco( vi allego delle foto), e non so come farla aderire anche se credo vada sostituita probabilmente.
Come potete vedere in quella zona li è tutto incrostato, non so se per via di quel cappuccio in gomma sfilato, oppure per via di qualche guarnizione che perde.
Comunque vi lascio le foto e con la descrizione che vi ho fatto, spero che qualcuno riesca a darmi il giusto consiglio su come procedere.
Grazie a tutti.
 

Allegati

  • 241123596_591946921962750_1878063644757876566_n.jpg
    241123596_591946921962750_1878063644757876566_n.jpg
    44.6 KB · Visualizzazioni: 23
  • 241149273_147134417582561_3843065148418328526_n.jpg
    241149273_147134417582561_3843065148418328526_n.jpg
    60.4 KB · Visualizzazioni: 22
  • 241185961_584586965873525_47643639359666144_n.jpg
    241185961_584586965873525_47643639359666144_n.jpg
    63.7 KB · Visualizzazioni: 20
  • 241120029_1022331738308545_8330365392797460124_n.jpg
    241120029_1022331738308545_8330365392797460124_n.jpg
    56 KB · Visualizzazioni: 22
  • 241120944_906587563540203_8029497693516497872_n.jpg
    241120944_906587563540203_8029497693516497872_n.jpg
    64.2 KB · Visualizzazioni: 21
  • 241165535_559026201964929_5955592987808467925_n.jpg
    241165535_559026201964929_5955592987808467925_n.jpg
    65.7 KB · Visualizzazioni: 18
Ultima modifica:

Chi Siamo

  • L’obiettivo primario di Club Alfa è quello di riunire, in spirito di amicizia tutti i possessori di autovetture “Alfa Romeo”, ed i simpatizzanti, dotati di autovetture anche di altra casa automobilistica.
    Nata come community ispirata ai grandi forum d’oltreoceano, Club Alfa diventa rapidamente il luogo principale di aggregazione ed informazione del mondo Alfa Romeo e FCA.
    Maggiori Informazioni.

Funzioni Utente