Motore scattoso a basso regime, quali potrebbero essere le cause?

AlfaDave

Nuovo Alfista
28 Agosto 2021
17
2
4
Regione
Calabria
Alfa
156
Ciao, non ho il diesel e non conosco quel motore, ma nessuna reazione con o senza debimetro sarebbe come dire che c'e' o non c'e' e' uguale; e allora cosa ce l'hanno messo a fare?
Non so come lo hai provato, al minimo di giri o al massimo, ma qualcosa di diverso ci deve essere.
Un debimetro non guasto elettronicamente ma "insensibile" non da nessun errore nella diagnosi,
quindi una misura attendibile e' quella di misurare la variazione di tensione ai capi del PIN di uscita (mi sembra il PIN 3),
dovrebbe andare da 0.5V a 4,5V in proporzione al n.ro di giri.
Ciao e grazie per la tua risposta.
Allora, ti spiego, un paio di giorni dopo aver preso la macchina sono andato dal meccanico, per fargli dare una controllata e anche per riferirgli di questo problema al minimo,
lui stesso, da subito, mi ha consigliato di provare a staccare il debimetro per vedere che reazione avesse il motore, quindi lo ha staccato ed io stesso sono andato a fare un giro di prova, ma roba di 10 minuti, ho provato a tirarla un po e niente, come prima, ho provato a farla stare a filo di gas e in qualsiasi marcia, sempre il problema dei singhiozzi, quindi gliel'ho riportata e lo ha riattaccato.
Se proprio devo essere sincero, inizialmente, ha mostrato qualche piccola differenza, ma ritornando in officina, nell'ultimo chilometro ha ricominciato e allora mi sono detto, tanto vale che lo faccio riattaccare e così è stato.
Ci tengo a precisare che il debimetro è stato staccato prima di far chiudere la EGR, quindi non so se facendolo ristaccare adesso che ho anche la EGR chiusa, potrei sentire maggiormente la differenza, secondo te?
Quando ho fatto staccare il debimetro, non avevo ancora messo neanche l'additivo nel gasolio, infatti l'ho usato un paio di giorni dopo, ma la cosa è stata vana, solita minima differenza iniziale e poi solita storia.
 

AlfaDave

Nuovo Alfista
28 Agosto 2021
17
2
4
Regione
Calabria
Alfa
156
So che il modello non è recente, ma nessuno di voi ha mai avuto una situazione simile o saprebbe quale potrebbe essere la causa?
 

AlfaDave

Nuovo Alfista
28 Agosto 2021
17
2
4
Regione
Calabria
Alfa
156
Buongiorno ragazzi, in attesa dei vostri pareri e consigli, voglio domandarvi, cos'è e a cosa serve questo "coso" nero (perdonate l'ignoranza) che ho evidenziato?
Se ci fate caso, quel cappuccio di gomma che va sopra, è sfilato e non capisco a cosa sia collegato e cosa passa in mezzo a questo specifico pezzo! Probabilmente il motore non va correttamente anche per via di questo, dico bene?
241120944_906587563540203_8029497693516497872_n.jpg



Voglio porre alla vostra attenzione anche questo tubo piuttosto incrostato e con evidenti perdite abbastanza recenti, proprio sopra di esso, ma che non sembra avere nessuna crepa, avendolo toccato e guardato con attenzione. Secondo voi perchè c'è quella perdita in quella particolare zona? Quali sono i rischi se continua a perdere e cosa potrei fare per rimettere tutto apposto, ammesso che sia qualcosa che non richieda particolari competenze ma solo un po di manualità. Mi devo preoccupare oppure è solo molto sporco e va ripulito?
Vi lascio la foto qui sotto.
241185961_584586965873525_47643639359666144_n.jpg
 

AlfaDave

Nuovo Alfista
28 Agosto 2021
17
2
4
Regione
Calabria
Alfa
156
Aggiornamento dell'ultimo minuto.
Sta macchina non smette mai di sorprendermi e nonostante i piccoli problemi riscontrati, mi sto sempre più affezionando a lei!
Allora, oggi pomeriggio sono salito in auto e ho fatto un bel giro di un paio d'ore circa per farmi un'idea migliore del suo andamento generale.
Il motore sembra aver avuto qualche piccolo "auto-miglioramento", dico così perchè in sostanza non ho fatto nulla di particolare per far si che oggi andasse così "bene", ovvero, i singhiozzi al minimo sono diminuiti molto, se non "quasi" del tutto spariti, infatti, durante il giro, raramente singhiozzava.
Aspetto a cantar vittoria, perchè so che ancora non è finita, ovviamente!
Non è tornata in ottima forma, ma sicuramente questa cosa mi fa ben sperare che non si tratti di qualcosa di grave e costoso!
Non so come sia successo! Ieri, dopo aver ispezionato bene il vano motore, in cerca di problemi, ho dato una semplice sistemata ad alcuni tubi che non sembravano essere inseriti fino in fondo, dando anche una pulita allo schifo incrostato che c'era, ma dubito fortemente che questo sia bastato ad apportare i piccoli miglioramenti che ho avvertito oggi.
La cosa che ho notato oggi è stata la scarsa resa in accelerazione e un leggero consumo di carburante in più rispetto agli altri giorni.
Era un po pigra fino a 2000 giri, ma dopo i 2000 riuscivo a sentire il turbo che entrava e la faceva scattare, ma mi da sempre la sensazione che ci sia come un tappo che bloccata la completa erogazione della potenza infatti quando la tiro oltre i 3000-3500 giri, sento come un vuoto, a volte più marcato, altre volte invece riesce anche ad arrivare a 4000 giri ma con molta fatica e solo se nonostante i leggeri vuoti, io continuo a menarla in testa, ma se sento che fa difficoltà, lascio l'acceleratore e la faccio calmare.
Insomma, a questo punto credo che dovrò concentrarmi sul debimetro e anche sul filtro carburante, dato che il primo non sono proprio sicuro che funzioni correttamente ed il secondo, voglio cambiarlo per uno scrupolo personale, perchè chissà da quanto tempo non viene cambiato.
A proposito, qualcuno di voi saprebbe indicarmi il punto esatto in cui si trova il debimetro sul 1.9 JTD? La posizione resta invariata sia per quello da 115 cv che per quello da 110 come il mio? Voglio provare a smontarlo, per poi fare un giro più approfondito e capire se effettivamente è lui la causa del minimo instabile e della poca resa in accelerazione, così da poterlo anche sostituire o pulire in base alle sue condizioni.
Nessuno di voi sa dirmi come si chiama quel pezzo nero con il cappuccio in gomma che ho postato prima nelle foto del messaggio precedente?
Devo capire a cosa serve e come ripararlo, perchè è ovvio che quel cappuccio deve aderire bene, non può stare nella posizione attuale, ovvero scoperto!
Scusatemi se posso sembrare pesante, ma ci tengo molto a rimettere in sesto questa 156 e mi farebbe tanto piacere se riuscissi a farlo, anche grazie al vostro aiuto!
 

dodo156

Super Alfista
19 Febbraio 2012
1,161
1,242
164
Ba
Regione
Puglia
Alfa
156 Sw
Motore
1.9JTD 16v 140cv
...ma fammi capire: fino ad ora né tu , né il meccanico avete tolto la copertura di plastica per fare un'ispezione visiva ??? Capisco te, che sicuramente non sei un meccanico, ...ma quello che ti sta seguendo non lo giustifico. Se le cose stanno come dico, ...cambia meccanico !!!
 
  • Like
Reactions: kormrider

AlfaDave

Nuovo Alfista
28 Agosto 2021
17
2
4
Regione
Calabria
Alfa
156
...ma fammi capire: fino ad ora né tu , né il meccanico avete tolto la copertura di plastica per fare un'ispezione visiva ??? Capisco te, che sicuramente non sei un meccanico, ...ma quello che ti sta seguendo non lo giustifico. Se le cose stanno come dico, ...cambia meccanico
Ti spiego la situazione:
ho portato la macchina già da 3 meccanici, uno di questi è quello a cui mi rivolgo solitamente, ma poichè in questo periodo è molto occupato, essendo da solo, non ha avuto il tempo d'ispezionarla come si deve, quindi mi sono rivolto ad un secondo meccanico per fare la distribuzione e tappare la EGR ( che non mi ha convinto del tutto!), per poi rivolgermi anche ad un terzo meccanico per controllare gli errori della centralina ed il corretto funzionamento dell'attuatore del turbocompressore con annessa valvola e li è tutto ok, l'astina scende e sale con regolarità e fin qui ci siamo.
In pratica il meccanico a cui mi rivolgo di solito, ha provato esclusivamente a staccare il debimetro, per poi riattaccarlo e basta, non è andato oltre e non è riuscito a capire quale potrebbe essere il problema, ma solo perchè come ti ho già detto, ha tolto la copertura ma solo per staccare il debimetro e dare un'occhiata generale, dicendomi che non c'era nulla di grave ma che sicuramente qualcosa andava pulito o sostituito.
Ovviamente l'ho fatta provare anche al meccanico che mi ha detto di stare tranquillo che secondo lui non si trattava di qualcosa di grave poichè la macchina in fin dei conti va bene, che è solo sporca e va ripulita, magari cambiando inizialmente filtro aria e carburante.
Poco fa sono uscito a fare un'altro giro e il motore si è comportato abbastanza bene anche in questo caso.
Voglio sistemare quel cappuccio in gomma nero che si vede nelle foto, ma prima devo capire a che serve, tu lo sai?
E' collegato ad una specie di molla che quando si abbassa, mantiene basso quel cappuccio in gomma che mi sembra lesionato e sarà da cambiare, non so.
Volevo provare a scollegare nuovamente il debimetro da me, ma non mi è chiaro come smontarlo, poichè ho provato a tirarlo ma evidentemente è fissato e non se ne viene, quindi penso di dover svitare le due viti esagonali che lo tengono ancorato, giusto? Che mi consigli di fare?
Lo voglio smontare così da provarlo nuovamente e capire se lo devo buttare oppure è ancora funzionante!
 
Ultima modifica:

Doc156

Utente Premium: Quadrifoglio Verde
13 Maggio 2013
610
554
139
GE
Regione
Liguria
Alfa
159
Motore
2.0 Jtdm 170
Altre Auto
Fiat 128 1.1CL
Quella valvola è la farfalla che allo spegnimento strozza il motore. Funziona a depressione. Se non funziona te ne accorgi perché dopo aver spento il motore, gira rallentando fino a fermarsi anche per due secondi. Se funziona bene, il jtd emette una specie di "Brup" secco e si ferma. Il problema non è il gommino esterno che è di protezione, ma se la depressione non arriva forte e chiara, la farfalla può anche tendere a chiudersi rompendo le scatole al funzionamento del motore.

Per verificare se la depressione funziona correttamente la prova è semplice.

Lasci la macchina ferma 24 ore. Poi ti siedi al posto di guida e, senza accendere il motore, premi il pedale del freno. Se va giù regolarmente, e pompando indurisce, allora il circuito di depressione funziona.
Se appena appoggi il piede sul pedale è duro come uno scalino di marmo, e metti in moto e si ammorbidisce, hai una perdita, ovvero da qualche parte aspira aria e perde depressione.

Se la depressione non va bene, la farfalla di cui sopra non rimane stabilmente aperta, ma tende a chiudersi con le vibrazioni e l'aspirazione del motore.
E la turbina non lavora correttamente con la doppia geometria. Non fidarti del controllo visivo. Da ferma SEMBRA ok.

C'è un po' di tubetti da sostituire.

Ma, domanda, non l'hai provata sta macchina prima di comprarla?
 
  • Like
Reactions: dodo156

PaperiNIK156TS

Alfista Megalomane
23 Febbraio 2008
1,237
766
166
TO
Regione
Piemonte
Alfa
156
Motore
2.0 ts
quel cappuccio di gomma che va sopra, è sfilato e non capisco a cosa sia collegato e cosa passa in mezzo a questo specifico pezzo! Probabilmente il motore non va correttamente anche per via di questo, dico bene?
Quel gommino e' assolutamente ininfluente al funzionamento del motore, serve a tenere pulita l'astina dell'attuatore.
Si dovrebbe incastrare con la scanalatura appena sotto; se va lenta e si sfila facilmente metti una fascetta sottile stretta quanto basta.
Compra un lavamotori a spruzzino, sono validissimi, e fai sparire tutta quella morchia e untuosità varia da tutto il vano motore aiutandoti anche con un pennello. Poi, per risciacquare, ci butti sopra 2/3/4/5/6.... secchi di acqua calda.
Con un motore pulito e "secco" si vede all'istante una perdita o una trasudazione.
Io sono quasi sicuro che quello che lamenti e' causato dal debimetro e/o qualche trafilamento di aria del condotto di aspirazione .

ha provato esclusivamente a staccare il debimetro, per poi riattaccarlo e basta
non mi è chiaro come smontarlo, poichè ho provato a tirarlo ma evidentemente è fissato e non se ne viene

Non hai visto come ha fatto il meccanico quando lo ha staccato?
Se fai una foto del debimetro per vedere.
Visto che ci sei, sostitusci il filtro aria o almeno guardi in che condizioni e'.
 
  • Like
Reactions: dodo156 e Doc156

AlfaDave

Nuovo Alfista
28 Agosto 2021
17
2
4
Regione
Calabria
Alfa
156
Quella valvola è la farfalla che allo spegnimento strozza il motore. Funziona a depressione. Se non funziona te ne accorgi perché dopo aver spento il motore, gira rallentando fino a fermarsi anche per due secondi. Se funziona bene, il jtd emette una specie di "Brup" secco e si ferma. Il problema non è il gommino esterno che è di protezione, ma se la depressione non arriva forte e chiara, la farfalla può anche tendere a chiudersi rompendo le scatole al funzionamento del motore.

Per verificare se la depressione funziona correttamente la prova è semplice.

Lasci la macchina ferma 24 ore. Poi ti siedi al posto di guida e, senza accendere il motore, premi il pedale del freno. Se va giù regolarmente, e pompando indurisce, allora il circuito di depressione funziona.
Se appena appoggi il piede sul pedale è duro come uno scalino di marmo, e metti in moto e si ammorbidisce, hai una perdita, ovvero da qualche parte aspira aria e perde depressione.

Se la depressione non va bene, la farfalla di cui sopra non rimane stabilmente aperta, ma tende a chiudersi con le vibrazioni e l'aspirazione del motore.
E la turbina non lavora correttamente con la doppia geometria. Non fidarti del controllo visivo. Da ferma SEMBRA ok.

C'è un po' di tubetti da sostituire.

Ma, domanda, non l'hai provata sta macchina prima di comprarla?
Ciao Doc156, ti ringrazio per le informazioni preziose che mi hai dato.
Non sapevo che quella fosse la valvola a farfalla, ho imparato una cosa nuova!
Per quanto riguarda lo spegnimento del motore, direi che fa quel "Brup" secco, o quasi, come dici tu.
Sicuramente non rallenta e non continua a girare per altri 2 secondi, dopo averlo spento, si spegne e basta, questo è poco ma sicuro!
Anche l'accensione è abbastanza pronta, si accende subito, nonostante un'anomalia con le candelette di preriscaldamento che mi lampeggiano per qualche secondo, anche dopo aver acceso il motore, quindi credo vadano controllate e sostituite.
Ricordo sempre che l'auto è rimasta per un po di tempo ferma prima che la prendessi io, è stata soltanto accesa sporadicamente e rimasta ferma sempre nello stesso posto, ovvero nel parcheggio esterno dell'autosalone.
Avevo già accennato riguardo un leggerissimo stridio metallico che si avverte non appena accendo il motore, si sente principalmente a freddo, per qualche secondo, dopo l'accensione del motore e anche quando do un leggerissimo filo di gas, ma oltrepassati i 1200-1400 giri, non si sente più.
Onestamente non so cosa sia, ma spero non provenga dalla turbina!
Sento che il rumore proviene dalla zona dove sta la vaschetta del radiatore, ma non sono riuscito a riconoscere il punto esatto.
La turbina dove si trova?
Ovviamente ho provato la macchina prima di prenderla, ma è meglio che non ti dico come, altrimenti mi metto a tirare giù i calendari!
Fatto sta che mi piaceva e alla fine l'ho presa!
Mi vanno anche bene questi "piccoli" problemi, ovviamente fino ad un certo punto, perchè mi consentono di fare esperienza e di riuscire a sbrigare anche qualche lavoretto, senza andare dal meccanico, ammesso che si possa fare!
Spero di riuscire a risolvere tutto in fretta e facilmente, così da poter avere la soddisfazione di sentirla viaggiare come dovrebbe!
Domani proverò a fare la verifica che mi hai consigliato di fare, ma devo per forza aspettare 24 ore o vanno bene anche 12?
 
Ultima modifica:

AlfaDave

Nuovo Alfista
28 Agosto 2021
17
2
4
Regione
Calabria
Alfa
156
Quel gommino e' assolutamente ininfluente al funzionamento del motore, serve a tenere pulita l'astina dell'attuatore.
Si dovrebbe incastrare con la scanalatura appena sotto; se va lenta e si sfila facilmente metti una fascetta sottile stretta quanto basta.
Compra un lavamotori a spruzzino, sono validissimi, e fai sparire tutta quella morchia e untuosità varia da tutto il vano motore aiutandoti anche con un pennello. Poi, per risciacquare, ci butti sopra 2/3/4/5/6.... secchi di acqua calda.
Con un motore pulito e "secco" si vede all'istante una perdita o una trasudazione.
Io sono quasi sicuro che quello che lamenti e' causato dal debimetro e/o qualche trafilamento di aria del condotto di aspirazione .




Non hai visto come ha fatto il meccanico quando lo ha staccato?
Se fai una foto del debimetro per vedere.
Visto che ci sei, sostitusci il filtro aria o almeno guardi in che condizioni e'.
Sono contento di sapere che quel gommino sfilato non è una cosa grave!
Ma quindi posso buttare tranquillamente acqua sul motore senza che succeda nulla? Ovviamente va staccata la batteria, mi sembra chiaro, ma per il resto, non comporta alcun tipo di conseguenza dannosa il fatto di buttare direttamente acqua sul motore?
Io chiedo perchè giustamente non so e voi del forum ne sapete sicuramente più di me, visto che non ho mai lavato un motore! :D
Spero vivamente che sia il debimetro come dici tu, proprio per questo volevo staccarlo, ma non avendo prestato attenzione nel momento in cui lo fece il meccanico, pensavo di poterlo sfilare semplicemente, senza dover togliere nessuna vite ma la realtà è sempre diversa dalle aspettative!
Il debimetro è quello che sta proprio attaccato alla scatola del filtro, giusto? Tra la batteria e il filtro insomma, esatto?
Voglio staccarlo al più presto, così da poter fare un prova più approfondita, vedo se riesco domani!
 

Chi Siamo

  • L’obiettivo primario di Club Alfa è quello di riunire, in spirito di amicizia tutti i possessori di autovetture “Alfa Romeo”, ed i simpatizzanti, dotati di autovetture anche di altra casa automobilistica.
    Nata come community ispirata ai grandi forum d’oltreoceano, Club Alfa diventa rapidamente il luogo principale di aggregazione ed informazione del mondo Alfa Romeo e FCA.
    Maggiori Informazioni.

Funzioni Utente