Perchè non posso permettermi un'Alfa Romeo Giulia

Discussione in 'Preventivi - Consigli Acquisti' iniziata da resgestae, 31 Luglio 2019.

  1. Ahahah eccolo l'alfista incallito...
    Zio stasera ti ho pensato (si lo so, sono messo male, dovrei pensare alle belle donne :p), uscendo dal lavoro ho visto al parcheggio una 159 wagon rossa tenuta maniacalmente, che auto, linee immortali. Top.
     
    A mcrs969, tommy pan, ziopalm e 1 altro utente piace questo messaggio.
  2. Il mio standard di utilizzo è molto simile al tuo ed in 38.000 Km non ho mai avuto problemi con il DPF. Ho sin da subito preso la app AlfaDPF per tenere sotto controllo le rigenerazioni e cercare di non interromperle, ma non ne faccio una paranoia e, se posso, allungo un po' il tragitto per completarla ma, se non ci sono le condizioni, spengo e via.
     
    A giodd e Misano210 piace questo messaggio.
  3. Ciao resgestae, dato che spazi dalla berlina top di guida al suv potresti valutare, tanto x restare in ambito FCA, Renegade o Compass ibridi che usciranno l'anno prossimo (forse, considerato l'andazzo). Rav4 comunque buona scelta, Toyota sull'ibrido ha anticipato tutti di anni. Anche Cx30 non male.
     
  4. Escluderei Renegade o Compass ibridi, se ibrido deve essere punterei sul Giappone perchè vanta maggiore esperienza.
    Escluderei poi plug in per la scocciatura del cavo... meglio full hybrid (per me naturalmente).
     
  5. Grazie del contributo
     
  6. Non si intasa nulla
     
  7. Ciao. Visto che le tratte che fai ti direi subito benzina perchè, soprattutto in inverno, il motore non avrebbe nemmeno il tempo di scaldarsi, ed andresti ada avere consumi da "benzina" o quasi. Con il litro verde che sta quasi per arrivare al litro/ gasolo, in termini di euro, non so se ti conviene...
    In secondo luogo la Giulia benzina, a differenza del diesel, ti farebbe vivere veramente il sogno di una "Alfa old Style" con tutti però gli accorgimenti attuali in dotazione...
    Terzo: ci metti il pack performance e allora si che ti diverti...
    Sul diesel ti potrei dire che, oltre al fatto che gli altri utenti affermano di non aver avuto problemi nonostante tratte corte, il vantaggio è forse il prezzo di acquisto e di rifornimento, oltre al bollo (160/190cv diesel rispetto al 200/280cv benzina).

    Sul fatto del 2030 lasciamo perdere, voglio proprio vedere questa rivoluzione "green" in Europa, patria del diesel, in favore dell'elettrico sino-americano, visto che c'è un piccolo problema di scarsità di terre rare e smantellamento industria motoristica europea... non facciamo i "gretini", mi vien da dire...
     
    A Pavodonosor e Morga190 piace questo messaggio.
  8. Vero che i diesel hanno la data di scadenza fissata per legge, ma scommetto che quando sarà tempo, se non prima, uscirà qualche impianto di metano sui diesel che il legislatore non potrà ignorare, e considerare così la vettura diesel come una a gas, così come succede oggi alle vecchie euro zero che viaggiano a Gpl nelle ZTL.
    Oggi sappiamo già che esistono questi impianti, ma le varie ditte di installazione,( Landi, Brc per dire qualcuno) devono spendere e studiarci un po di più, per renderle economiche e pratiche.
    Come capiranno che c'è business, ci sarà la corsa a gasare il diesel.
    Tra dieci anni vedremo se mi sono sbagliato.:D
     
    A flavr piace questo elemento.
  9. Con tutto il rispetto ma non capisco come si possa paragonare RAV4 o CX30 a Giulia.
    Non voglio essere polemico ma sono scelte opposte a prescindere dai motori.
     
    A rickrd e Kodiak piace questo messaggio.
  10. Infatti nessuno le ha paragonate.
    Pur essendo auto completamente diverse l'indecisione è legittima.
    A me, ad esempio, piacciono sia Giulia che il Wrangler.
     
    A Marcoalfa77 piace questo elemento.
Sto caricando...
Potrebbe interessarti anche: Forum Data
Optional e pacchetti che si possono montare "post ordine" Preventivi - Consigli Acquisti 6 Marzo 2019