Problema iniezione 33 1.5ie jetronic

Discussione in 'Boxer Iniezione' iniziata da Ale87MN, 31 Marzo 2018.

  1. La compressione ci "azzecca" poco con la compressione, addiritura se la misuri senza collettore, "migliora".

    Perchè il minimo dovrebbe aumentare se il titolo della miscela si smagrisce?
     
  2. Perchè la centralina tende a bilanciare il rapporto stechiometrico e la interpreta come una
    apertura del livello del minimo
     
  3. non lo so, il fatto è che prendendo in considerazione anche questa ipotesi mi viene subito da pensare da dove potrebbe aspirare aria...nel senso, io non ho smontato collettori ecc a parte il corpo farfallato ieri per pulirlo.. non saprei da dove potrebbe aspirare aria..ho sostituito tutti i tubi di depressione che erano secchi... ma farò un controllo piu approfondito ;);)

    l'ho bypassato momentaneamente come prova...effettivamente per il discorso benzina nell'olio non dovrebbe influire nè positivamente nè negativamente. sto aspettando che un collega mi presti l'attrezzo per fare la prova di depressione per appunto la valvolina che comanda il canister. appunto per scongiurare il discorso aspirazione aria anche da tubettini di depressione vecchi che ieri ho sostituito quasi tutti..me ne manca uno solo mi mancava quel diametro ma in settimana vado all'autoricambi e lo compro.
    domani spediscono i cavi candele che comunque erano da cambiare anche se vanno bene hanno pur sempre 8 anni.
    per i vapori dell'olio potrei optare, se riuscissi a confermare la tua teoria rayman di mettere il serbatoietto come quelli nella foto che allego. devo far girare bene sto motore ormai è un chiodo fisso foto Problema iniezione 33 1.5ie jetronic - 1
     
  4. L'anomala aspirazione d'aria potrebbe essere nel collettore, a valle dell'organo che misura la massa d'aria pertanto non in grado di compensare adeguatamente il titolo della miscela...
     
  5. Ciao Ale87, ti scrivo perchè leggendo la tua discussione mi è sembrato di rivedere la mia 33 quando avevo problemi ai cavi candela e voglio raccontarti la mia esperienza. Secondo me ,dopo tutte le prove che hai fatto, sono loro che ti causano la mancata accensione di un cilindro a freddo.
    Io sono andato avanti un bel pò con questo problema, in pratica la mattina uscivo e per i primi 2-3 km la macchina andava a 3,sembrava scarburata e come se si affogasse, io parzializzavo l'acceleratore e aspettavo, poi di colpo partiva anche il quarto cilindro, dava proprio una spinta appena si accendeva, e il suono del motore si faceva più tondo. Tutto questo fino a che il cavo mi è bloccato del tutto e cambiandoli risolsi il problema.
    Poi l'ho avuto di nuovo al cambio del motore l'estate scorsa, cavi nuovi ma di cattiva qualità uniti al meccanico maldestro, stesso problema accensione a 3 a freddo che dopo un po si regolarizzava, i cavi dopo pochi km cominciarono a scaricare a massa sul basamento facendo impazzire la centralina. Al cambio tutto ok!
    Per quanto riguarda l'acquisto di cavi nuovi, spesso quello che si trova sono rimanenze di magazzino, l'ultimo set schermato che ho acquistato, l'ho preso su ebay in germania marca Facet, appena montati sembravano discreti, ma dopo poco macchina sempre a 2/3, li controllo con il multimetro e trovo uno completamente interrotto e uno con resistenza tripla rispetto agli altri. Ora i prossimi credo che li faro da me. Fai sapere come va al cambio dei tuoi.
     
  6. Ci penserebbe comunque la lambda a mandare un segnale per ingrassare

    Il problema più grave comunque non è quello delle temporanee mancate accensioni in un cilindro
    ma l'inalzamento del livello dell'olio che , se si tratta dello stesso problema che ho avuto io ,
    è dovuto ad un eccesso di benzina che finisce in coppa .
    Io non ero arrivato a risolverlo perchè viste le condizioni generali di meccanica e carrozzeria
    avevo abbandonato .
     
  7. ciao a tutti e buona domenica!
    sono torato dopo uno stop forzato causa mancato internet..
    allora tom33imola mi hai dato proprio una bella notizia:eek: ho acquistato proprio un set di cavi facet per 30 euri...che comunque non hanno risolto minimamente il problema tutto come prima.... il riepilogo è:
    sostituiti
    -cavi candela
    -calotta
    -candele
    -cinghia distribuzione
    -pompa della benzina
    -tutti i tubetti di depressione
    -test compressione 12.5 bar in tutti e 4 i cilindri
    -sostituiti gli iniettori con iniettori identici ai miai...stesso codice bosch
    -controllate tutte le connessioni sia della centralina (lho completamente aperta per vedere che non ci fossero piste bruciate o qualche componente guasto) che del modulo che si trova sopra al debimetro..stessa storia aperto e controllato e apparentemente è tutto nella norma.
    -ho controllato il segnale del sensore della temperatura e i valori sono perfettamente nella norma..cablaggi ok e comunque per scrupolo ho staccato TUTTI i connettori soffiati e ci ho spruzzato del buon wd40 che male non fa.
    a sto punto penso che non ci siano tante cose ancora da provare... lo spinterogeno? l'albero ha un pò di gioco ma non credo si possa imputare a lui un problema cosi se no andrebbe sempre a 3 e comunque non si risolverebbe a caldo...
    il modulo d'accensione?? in teoria dovrebbe essere che o va o non va sbaglio??
    la bobina? vedi sopra...o va o non va
    la centralina? inizio seriamente a pensare che sia colpa sua!!
    altro non mi viene in mente...
    il discorso benzina nell'olio lo sto tenendo d'occhio per ora non cresce il livello...penso dopo aver cambiato gli iniettori..
    mi manca da cambiare il filtro della benzina e le 2 valvole, quelle di regolazione di pressione carburante poi ho fatto tutto.
    pulitore per impianto di alimentazione stp messo
    :y-u-no-guy::y-u-no-guy::y-u-no-guy:
     
  8. Forse una cosa non hai verificato, il GAP delle candele ovvero la distanza tra gli epettrodi; verifica con uno spessimetro ed eventualmente correggi delicatamente senza dare urti all'elettrodo centrale. La distanza deve essere 0,6 mm.
     
  9. Quello lo controllo d'ufficio ogni volta che sostituisco qualsiasi candela...mi hanno fregato 1 volta con un elettrodo schiacciato e non lsuccederà piu ;););)
     
  10. Ok, ti ho consigliato in quanto è successo a me una cosa simile edopo aver sostituito una bobina e pulito l'impossibile, ho scoperto che le famigerate candele garantite per 100.000 km., a soli 40.000 avevano un GAP DI 0,8 mm che causava mancate accensioni.
     
Sto caricando...
Potrebbe interessarti anche: Forum Data
Problemi con l'impianto gpl Boxer Iniezione 5 Novembre 2016
PROBLEMA: principio d'incendio marmitta Boxer Iniezione 28 Giugno 2015
Problemi sulla 33 Imola 1.3 IE del 1994 che fatica ad avviarsi Boxer Iniezione 29 Marzo 2015