Problema iniezione 33 1.5ie jetronic

Discussione in 'Boxer Iniezione' iniziata da Ale87MN, 31 Marzo 2018.

  1. Salve a tutti!
    di recente sto affrontando un problema fastidioso che ad oggi non ho risolto.
    alfa 33 1.5 ie 1992 112.000 km ( lho presa a 73mila) manutenzioni maniacali sempre eseguite da me.
    un bel giorno l'auto parte bene e dopo pochi secondi si mette ad andare a 3 come se mancasse corrente.
    sostituisco calotta e candele, metto in moto e l'auto va da dio. gia che ci sono controllo l'olio e noto che il livello è aumentato di circa mezzo cm sopra la tacchetta del massimo e forte odore di benzina nell'olio. ora sicuro che la benzina nell'olio essendo un 1.5 iniezione con pompa della benzina elettrica può entrare solo ed unicamente dagli iniettori che "gocciolano" quando si spegne l'auto, trovo 4 iniettori usati sul web e mentre aspetto che arrivino faccio la prova di compressione. risultati piu che ottimi circa 12.5 bar in tutti e 4 i cilindri...controllo i cavi candela e sono perfetti esteticamente...sostituisco iniettori olio e filtro..il giorno dopo metto in moto l'auto e dopo pochi secondi di nuovo a 3..il fatto è che va a 3 diciamo per 1 km poi torna tutto normale l'auto tira che è una bellezza nessun "buco di coppia"...
    gia che era rumorosa sostituisco anche la pompa della benzina metto un pulitore per l'impianto di iniezione stp...e niente l'auto presenta sempre lo stesso problema...parte bene va a 3 dopo pochi secondi.. e dopo 1 km\1.5km torna a 4. e dopo una settimana di utilizzo l'olio ha gia cominciato a salire di livello col solito odore di benzina annesso"
    morale della favola ho sostituito
    iniettori
    candele
    pompa della benzina
    calotta
    spazzola rotante
    ora non avendo il banco prova iniettori non ho testato ne i miei vecchi ne quelli "nuovi" presi sul web ma mi sembra praicamente impossibile che trovo 4 iniettori con lo stesso problema che avevano i miei ovvero non chiudevano bene e permettevano alla benzina di andare in camera di scoppio quando la macchina è spenta.
    sto impazzendo.
    ho trovato altri 4 iniettori testati (il venditore allega la stampata del banco prova con i risultati del test)
    però mi lascia davvero perplesso sto problema..
    Ah aggiungo che ho smontato le candele dopo averla lasciata ferma tutta notte per controllare che nn risultassero bagnate... ma le candele erano asciutte.
    controlli effettuati:
    candele smontate dopo 1 notte di stop per controllare se erano asciutte e lo erano
    controllo anticipo con pistola strobo
    controllo fase motore
    sostituito ad 1 ad 1 i cavi candela
    controllati i cablaggi iniettori
    se qualcuno ha qualche idea se secondo voi ho tralasciato qualche test... sono qui per imparare.
    vorrei fare una diagnosi all'iniezione ma nn so con cosa farla... ho vari tipi di tester ma non so dove trovare il cavo per un iniezione del 92 ;(
     
  2. Sto caricando...

    Potrebbe interessarti anche: Forum Data
    Problemi con l'impianto gpl Boxer Iniezione 5 Novembre 2016
    PROBLEMA: principio d'incendio marmitta Boxer Iniezione 28 Giugno 2015
    Problemi sulla 33 Imola 1.3 IE del 1994 che fatica ad avviarsi Boxer Iniezione 29 Marzo 2015

  3. Guarda sull'angolo sinistro del vano motore se c'è un connettore a 3 pin , se c'è
    è l'OBD 1 a tre poli . Con il cavetto KKL la puoi collegare al PC per fare una
    diagnosi con un'interfaccia adeguata .
    foto Problema iniezione 33 1.5ie jetronic - 1

    In quanto al livello dell'olio che cresce nella coppa ed al girare a 3 mi ricorda la mia 146 boxer

    Alfa 146 1.6 Boxer Grigio Titanio

    All'inizio faceva come la tua ma poi le candele han cominciato a bagnarsi ,
    quando sono riuscito ad intervenire aveva già le sedi valvola bruciate e non
    ho più proseguito nel sistemarla visto che aveva ancora un sacco di lavori
    da fare .
    Dietro la ruota anteriore lato passeggero , rimuovendo il rivestimento
    parasassi in plastica , dovrebbe esserci come sulla 146 la valvola
    dei vapori benzina , controllane l'efficenza .
    Se questa valvola rimane chiusa i vapori di benzina finiscono nel condotto
    di aspirazione e spinti nell'olio via tubi di recupero vapori olio .
    Io però non era arrivato a sistemarla perchè visto lo stato delle teste
    avvevo buttato tutto nel baule e le avevo dato giusta sepoltura .
     
  4. ciao e buona pasqua!
    porca mucca ho letto tutta la discussione sulla tua 146.. ti ci sei scervellato..per come sono fatto io non avrei mai mollato la riparazione :D (ovviamente non è una critica ) è che se la mia 33 risponde cosi male alle mie cure..piuttosto cambio motore e iniezione ma quell'auto non lo vedra mai il demolitore.. mi è sempre piaciuta e ora che ce l'ho deve andare bene :) :)
    allora rispondo per gradi:
    il cavo obd 2 con relativo adattatore autocostruito ce l'ho... ho quello li blu, l'elm327 e anche il delphi il problema non è il cavo ma... che software uso?? Fiat Ecu Scan..per meglio dire il nuovo Multi Ecu Scan ha in elenco tutte le alfa tranne la 33 anche se sarebbe un problema minore.. basterebbe scegliere anche la 145 o 146 dalla lista se non fosse che accetta tutte le iaw marelli ma non appare in nessun caso la possibilità di scegliere la bosch jetronic...autocom assolutamente non supporta jetronic come non lo supporta il whurt scanmaster ecc ecc ecc.. questo è il mio primo problema,
    leggendo il tuo vecchio post noto molte...forse troppe somiglianze.. anche la mia ha cominciato ad andare male dopo la distribuzione non fatta da me ma dal solo meccanico di cui mi fido...(comunque ho controllato e la fasatura è perfetta)
    la compressione è spettacolare quindi credo che le sedi delle valvole siano sane.
    è che a sto punto non so se buttare altri 60 euro per 4 iniettori nuovi..
    posso provare a guardare il canister la 33 lo monta sotto il parasale lato guida.. volendo potrei anche temporaneamente escluderlo ma di sicuro non è lui che fa andare a 3 la macchina... non so piu cosa pensare
     
  5. Beh , io avevo mollato i lavori perchè c'era ancora tutto il resto da fare ,
    a partire dal cambio , tutto l'assetto da rifare , da riverniciare completamente ....
    con quel che avrei speso ho trovato una 1.6 Twin Spark con 30.000 km che
    sto finendo di mettere a punto .
    Neanche per il boxer della 146 avevo trovato l'interfaccia visto che usava
    il sistema di inezione Rochester , neanche sul sistema Alfa OBD .
    Alla mia l'inzuppamento delle candele era dovuto alla salita del livello dell'olio
    nella coppa che alla fine veniva aspirato dai condotti di recupero dei vapori ,
    la causa della crescita del livello credo sia stata da imputare al malfunzionamento
    della valvola dei vapori benzina che ti ho indicato ma non ho potuto appurarlo ;
    la bruciatura delle sedi valvola è stata una conseguenza del malfunzionamento
    dei bicchierini idraulici delle punterie in concomitanza con l'olio che finiva in camera di scoppio .
     
  6. cavolo 30.000km è nuovo :eek: bene allora oggi faccio un controllo completo dei cablaggi degli iniettori partendo dalla centralina per essere sicuro che non ci siano degli assorbimeni anomali. e escludo totalmente il sistema di recupero vapori poi la tengo d'occhio...per il momento l'olio è salito poco quindi posso ancora girare per una settimana...giusto il tempo di vedere se sale ancora.anche perchè davvero mi pare impossibile che 8 iniettorisu 8 cambiati possano sgocciolare benzina tanto da far salire il livello dell'olio.
    poi mi resta il problema che l'auto va a 3 appena accesaRage-Face:
     
  7. In che senso escludi il sistema di recupero vapori ?
    Quello che potrebbe generare il problema è la valvola del recupero dei vapori
    carburante , impensabile eliminare il recupero altererebbe completamente i valori
    di pressione carburante .
    Volendo si possono eliminare i recuperi dei vapori olio sostituendoli con dei filtri
    verso l'esterno ma se hai un problema di ritorno di carburante nei condotti di aspirazione
    eliminando il sistema di recupero dei vapori olio il carburante od i vapori di carburante
    ristagnerebbero nei condotti di aspirazione creando forti rischi di ritorni di fiamma e
    la possibilità di esplosione dei condotti .
    Appena accesa potrebbe girare a 3 per una candela bagnata che si asciuga poi con il motore
    che entrando in temperatura smagrisce la miscela .
    Anche io avevo sostituito gli iniettori senza però risolvere niente , accertati che l'impedenza
    di quelli che hai montato sia uguale a quelli che montava di serie , gli iniettori che si trovano
    in vendita hanno quasi tutti un impedenza di 16 Ω , non so la tua ma il 1.6 con l'iniezione
    Rochester adottava degli iniettori a 12 Ω .
     
  8. ho bypassato completamente il canister staccato la valvola in depressione e tappato i tubi di depressione ad essa collegati.
    semplicemente ora i vapori della benzina escono dal tubo del canister staccato al posto che passare per il condotto di aspirazione. i vapori dell'olio non centrano nulla con quelli benzina sono 2 recuperi diversi.
    ho smontato e pulito il corpo farfallato oggi e nel collettore c'era un deposito di olio... controllato la candela del primo cilindro a sx verso il radiatore è lui l'imputato...semplicemente perchè quando al minimo gira a 3 staccando il cavo del suddetto cilindro la macchina "non lo sente" cioè non migliora nè peggiora. staccando gli altri 3 peggiora in maniera consistente. quindi ora prendo i cavi candela nuovi. ho smontato nuovamente lo spinterogeno la spazzola rotante e pulito e controllato tutto. gia che c'ero ho rimesso anche uno dei "vecchi" iniettori per fare una prova... li ho controllati col tester e le impedenze sono uguali anche perchè ho comprato 4 bosch col codice identico provenienti da un'altra 1.5ie.
    ora, c'è qualcosa che mi sfugge. la scintilla nel cilindro a sx verso il radiatore arriva...ho provato a sostituire l'iniettore di quel cilindro senza risultati. la benzina arriva arriva scintilla ma gira male al minimo. poi va benissimo in accelerazione.
    anticipo? cosa devo pensare:mad::mad::mad: l'albero dello spinterogeno ha del gioco ma non eccessivo..
    domani mi faccio spedire i cavi candela nuovi quelli schermati..ci spero poco ma magari è una dispersione di un cavo....vedremo.. sto perdendo la pazienza con sto motore maledetto!
     
  9. Mancanza di tenuta di una guarnizione e conseguente aspirazione anomala di aria? ;)
     
  10. la prova compressione ha dato risultati ottimi...ammesso e non concesso che aspiri aria dalla guarnizione del collettore...dovrei avere minimo alto giusto?:confused:
    chiedo perchè ormai le ho pensate quasi tutte :oops:
     
  11. Sono 2 recuperi diversi ma collegati entrambi ai condotti di aspirazione , quel che intendevo io
    è che i vapori di benzina , ristagnando nei condotti di aspirazione , finiscono per scendere nella coppa
    attraverso i tubi di recupero vapori olio ; in fase di rilascio con la farfalla chiusa le pressioni generate dai
    vapori di benzina invertirebbero il flusso del condotto dei vapori olio che invece di aspirare i vapori olio
    nel condotto di aspirazione e mandarli in camera di scoppio farebbe scendere i vapori di benzina in coppa .
    Eliminando il recupero vapori benzina non saprei come potrebbe influire .