Restauro Alfa Romeo 75 1.6 IE 1991

CONDORALFA75

Super Alfista
27 Luglio 2011
2,906
1,872
164
SV
Regione
Liguria
Alfa
75
Motore
1.8 indy
Grazie per i consigli, per ora non pianifico di abbassarla , magari in futuro potrei montare un assetto completo ma per ora voglio solo sistemarla stock :)
non serve a nulla abbassarla, crei solo maggiori problemi di stabilità... la 75 segue la strada in maniera fedele!
 

GianlucaD

Alfista principiante
15 Marzo 2021
36
47
20
Regione
Calabria
Alfa
75
Motore
1.6 IE
Altre Auto
Giulietta 1,6 JTDm e 156 1.8 TS.
Salve, stamattina mi sono dedicato alla macchina, ho come prima cosa come consigliato da @mauretto otturato il tubo del servo, e non ho ottenuto risultati, la macchina continua a non tenere il minimo se non do gas.
Ho pulito la valvola del minimo, che era piena di morchia, ma il problema continua a presentarsi.
Allora penso di staccare il connettore del debimetro, e come per magia, la macchina tiene il minimo perfettamente, appena inizia a scaldarsi inizia ad avere qualche problema a mantenerlo ma non si spegne.
Penso che quindi a questo punto l'unica soluzione sia proprio la sostituzione del debimetro? Oppure c'è qualche altra operazione che potrei provare?
 

CONDORALFA75

Super Alfista
27 Luglio 2011
2,906
1,872
164
SV
Regione
Liguria
Alfa
75
Motore
1.8 indy
Salve, stamattina mi sono dedicato alla macchina, ho come prima cosa come consigliato da @mauretto otturato il tubo del servo, e non ho ottenuto risultati, la macchina continua a non tenere il minimo se non do gas.
Ho pulito la valvola del minimo, che era piena di morchia, ma il problema continua a presentarsi.
Allora penso di staccare il connettore del debimetro, e come per magia, la macchina tiene il minimo perfettamente, appena inizia a scaldarsi inizia ad avere qualche problema a mantenerlo ma non si spegne.
Penso che quindi a questo punto l'unica soluzione sia proprio la sostituzione del debimetro? Oppure c'è qualche altra operazione che potrei provare?
Prova a spruzzare nel connettore del debimetro un riattivante elettrico. Diversamente devi cercare un nuovo debimetro, probabilmente da un segnale sbagliato
 

GianlucaD

Alfista principiante
15 Marzo 2021
36
47
20
Regione
Calabria
Alfa
75
Motore
1.6 IE
Altre Auto
Giulietta 1,6 JTDm e 156 1.8 TS.
Prova a spruzzare nel connettore del debimetro un riattivante elettrico. Diversamente devi cercare un nuovo debimetro, probabilmente da un segnale sbagliato
Purtroppo nonostante la pulizia del connettore la situazione non é migliorata, non mi resta che cercare un debimetro.
Oggi, non avendo niente da fare, ho dato una pulizia al corpo farfallato, mi sono dimenticato la foto del prima ma era completamente incrostato :)
 

Allegati

  • IMG_20210328_091027.jpg
    IMG_20210328_091027.jpg
    1.8 MB · Visualizzazioni: 19
  • Like
Reactions: kormrider

mauretto

Super Alfista
2 Marzo 2008
3,004
499
136
to
Regione
Piemonte
Alfa
75
Motore
18 turbo qv
Dentro al debimetro c'è un sensore NTC che assomiglia alla capocchia di un cerino ,verifica che non ci siano morchie anche li,per raggiungerlo è sufficente spingere la paletta.
 

GianlucaD

Alfista principiante
15 Marzo 2021
36
47
20
Regione
Calabria
Alfa
75
Motore
1.6 IE
Altre Auto
Giulietta 1,6 JTDm e 156 1.8 TS.
Dentro al debimetro c'è un sensore NTC che assomiglia alla capocchia di un cerino ,verifica che non ci siano morchie anche li,per raggiungerlo è sufficente spingere la paletta.
Grazie mauretto, sempre gentile. Verificherò la prossima volta che mi trovo al garage, se non risolvo, un ragazzo che abita vicino a me ha una 75 e si é proposto di farmi provare il suo debimetro funzionante..
In ogni caso, queste sono le condizioni delle nuove candele dopo solo qualche accensione!
 

Allegati

  • IMG_20210328_124319.jpg
    IMG_20210328_124319.jpg
    2.3 MB · Visualizzazioni: 21
  • Like
Reactions: kormrider

mauretto

Super Alfista
2 Marzo 2008
3,004
499
136
to
Regione
Piemonte
Alfa
75
Motore
18 turbo qv
Le candele in queste condizioni di utilizzo,cioè motore freddo e fuori carburazione ottimale non sono un grande indicatore,se non di miscela eccessivamente ricca,causata da una serie di variabili e nessuna certa,rintracciabili con la serie di verifiche che piano piano stai facendo,una su tante la pressione di esercizio del circuito di alimentazione,che a sua volta potrebbe essere fuori parametro o per il segnale della centralina sulla durata di apertura ,oppure per una parziale ostruzione del regolatore di pressione benzina da parte dei residui cristallini che rilascia la benzina invecchiando di anni nelle tubazioni.
La centralina gestisce i tempi di iniezione basandosi sui segnali di sensore temperatura refrigerante,posizione potenziometro farfalla acceleratore,posizione potenziometro paletta debimetro e temperatura aria aspirata tramite il sensore NTC posizionato nel debimetro,e dal segnale del numero di giri
 

GianlucaD

Alfista principiante
15 Marzo 2021
36
47
20
Regione
Calabria
Alfa
75
Motore
1.6 IE
Altre Auto
Giulietta 1,6 JTDm e 156 1.8 TS.
Le candele in queste condizioni di utilizzo,cioè motore freddo e fuori carburazione ottimale non sono un grande indicatore,se non di miscela eccessivamente ricca,causata da una serie di variabili e nessuna certa,rintracciabili con la serie di verifiche che piano piano stai facendo,una su tante la pressione di esercizio del circuito di alimentazione,che a sua volta potrebbe essere fuori parametro o per il segnale della centralina sulla durata di apertura ,oppure per una parziale ostruzione del regolatore di pressione benzina da parte dei residui cristallini che rilascia la benzina invecchiando di anni nelle tubazioni.
La centralina gestisce i tempi di iniezione basandosi sui segnali di sensore temperatura refrigerante,posizione potenziometro farfalla acceleratore,posizione potenziometro paletta debimetro e temperatura aria aspirata tramite il sensore NTC posizionato nel debimetro,e dal segnale del numero di giri
Sei un enciclopedia di queste macchine! Complimenti!
Ho pulito il sensore (allego foto) che era leggermente annerito ma nulla di grave, però ho notato qualcosa nei pressi del collettore di aspirazione:
La gomma dei raccordi dei collettori é completamente unta e crepata!
 

Allegati

  • IMG_20210328_150242.jpg
    IMG_20210328_150242.jpg
    2.1 MB · Visualizzazioni: 19
  • IMG-20210328-WA0007.jpeg
    IMG-20210328-WA0007.jpeg
    1.2 MB · Visualizzazioni: 34
  • Like
Reactions: kormrider

GianlucaD

Alfista principiante
15 Marzo 2021
36
47
20
Regione
Calabria
Alfa
75
Motore
1.6 IE
Altre Auto
Giulietta 1,6 JTDm e 156 1.8 TS.
Aggiungo che tutti i raccordi si presentano in queste condizioni, alcuni non crepati ma sempre unti.
Hanno un forte odore di benzina e la gomma risulta marcia, l'unica cosa che resta da fare é smontare i collettori e sostituire tutti questi raccordi.
 
Ultima modifica:

Chi Siamo

  • L’obiettivo primario di Club Alfa è quello di riunire, in spirito di amicizia tutti i possessori di autovetture “Alfa Romeo”, ed i simpatizzanti, dotati di autovetture anche di altra casa automobilistica.
    Nata come community ispirata ai grandi forum d’oltreoceano, Club Alfa diventa rapidamente il luogo principale di aggregazione ed informazione del mondo Alfa Romeo e FCA.
    Maggiori Informazioni.

Funzioni Utente