Temperatura olio motore

M@urizio

Massimo esperto in meccanica.
1 Gennaio 2008
15,576
4,685
181
VR
Regione
Veneto
Alfa
Duetto
Motore
2,0
Altre Auto
Hyundai Tucson; Toyota Auris Hybride; Skoda Octavia SW
Olii diversi hanno proprietà fisiche diverse (viscosità, densità, calore specifico, conducibilità termica, ....): ne consegue una diversa modalità ed efficienza nell'accumulo/smaltimento del calore.

E tu credi che la diversità di caratteristiche tra un prodotto e l'altro possa essere rilevabile da un comune termometro?

A me la cosa non convince.... ;)
 

romassi

Alfista Megalomane
4 Aprile 2019
3,161
3,031
174
45
Pisa
Regione
Toscana
Alfa
Giulia
Motore
2.2 Diesel 180 CV AT8 Super
E tu credi che la diversità di caratteristiche tra un prodotto e l'altro possa essere rilevabile da un comune termometro?

A me la cosa non convince.... ;)
TI assicuro che è rilevabile, almeno nel mio caso è evidente. Il comune termometro ha una precisione del grado; immaginiamo per assurdo che la scala che ho postato sopra sia corretta, un olio che lavora entro i 99 °C fa accendere al massimo la quarta tacca, un olio che supera i 100 °C fa accendere la quinta.
Con il 0W20 la quinta tacca si accendeva frequentemente, in moltissime condizioni di utilizzo e carico anche non elevatissimo, e non solo d'estate piena. Ripeto, è fisiologico e non rappresenta assolutamente un problema, ed è probabile che stiamo ragionando di una differenza nella temperatura media di esercizio di pochi gradi, ma è evidente che con lo 0W30 l'accensione della quinta tacca è una cosa rarissima, da quando lo uso si è verificata solo nelle giornate torride e nelle condizioni di utilizzo veramente gravose.
 
  • Like
Reactions: evo3

evo3

Alfista Megalomane
12 Aprile 2019
2,321
1,908
174
Regione
Toscana
Alfa
Giulia
Motore
180
Dipende dal carico motore, ed è normale.
Ho notato che il Selenia 0W20 ha una tendenza a salire di temperatura (si parla sempre e comunque di una sola tacca, quindi una decina di gradi in +/-) molto più marcata rispetto allo SHELL 0W30 che uso da un pò di tempo.
In ogni caso fino alla sesta tacca piena è del tutto normale e fisiologico.
Dalla settima in poi inizia ad essere caldo, e quindi è opportuno farla respirare un pochino.......
Un paio di settimane fa in autostrada, andatura "brillante" e temperatura esterna 38 °C, anche sulla mia si è accesa per alcuni secondi la quinta tacca, cosa che prima d'ora, in autostrada, non mi era mai successa.
Mi era capitato solo in montagna, sui passi dolomitici, e tirando parecchio.
Col Selenia appena la strada iniziava a salire, la quinta tacca era quasi la normalità.

TI assicuro che è rilevabile, almeno nel mio caso è evidente. Il comune termometro ha una precisione del grado; immaginiamo per assurdo che la scala che ho postato sopra sia corretta, un olio che lavora entro i 99 °C fa accendere al massimo la quarta tacca, un olio che supera i 100 °C fa accendere la quinta.
Con il 0W20 la quinta tacca si accendeva frequentemente, in moltissime condizioni di utilizzo e carico anche non elevatissimo, e non solo d'estate piena. Ripeto, è fisiologico e non rappresenta assolutamente un problema, ed è probabile che stiamo ragionando di una differenza nella temperatura media di esercizio di pochi gradi, ma è evidente che con lo 0W30 l'accensione della quinta tacca è una cosa rarissima, da quando lo uso si è verificata solo nelle giornate torride e nelle condizioni di utilizzo veramente gravose.
Al prossimo cambio olio mettero' lo 0w30 della 210cv e vedro' se cambia qualcosa.
 
  • Like
Reactions: romassi

romassi

Alfista Megalomane
4 Aprile 2019
3,161
3,031
174
45
Pisa
Regione
Toscana
Alfa
Giulia
Motore
2.2 Diesel 180 CV AT8 Super
Al prossimo cambio olio mettero' lo 0w30 della 210cv e vedro' se cambia qualcosa.
Senza alcuna pretesa di aver ragione, io continuo a pensare che una gradazione 0W30 (purché sempre di ottima qualità e a specifica FIAT 9.55535 DS1) con i climi che abbiamo dalle nostre parti, e con quello che (penso) sia lo stile di guida che mediamente abbiamo tutti (tu hai pure il carrello), non possa che essere positiva. Infatti sulla Veloce da 210CV lo prescrive anche la casa....
Aggiungo che da quando lo uso, ossia da molto prima di installare il nuovo filtro blowby, è totalmente scomparsa la tendenza a sporcare il filtro aria e le tracce di olio nella tubazione di aspirazione si sono ridotte tantissimo. Mi aspettavo un leggero peggioramento nei consumi, ma sinceramente non l'ho notato. Quindi se non romperò il motore o il turbo anzitempo (ricca toccata dove serve), penso che potrò dire di aver fatto la scelta giusta.
Per inciso mi è capitato di confrontarmi con alcune persone, con motore 2.2 mjt di potenza 150 o 180, a cui regolarmente viene installato lo 0W30 dal service ufficiale.
 
Ultima modifica:
  • Like
Reactions: GenTLe e ciomauro

CLA171

Alfista principiante
5 Novembre 2019
73
38
29
Asti
Regione
Piemonte
Alfa
Giulia
Motore
180 AT8 SPORT EDITION
giulia.jpg

io ho provato 3 olio diversi
tragitto autostrada Asti Verona
il traggitto lo faccio più volte al mese
cruise control impostato a 125,Eni Diesel +,manettino in A,clima spento
con olio selenia non ricordo se 0-20 o 0-30 media 18,8 (max 19.1)
con olio shell 0-30 C3 media 18 (max 18,5)
con olio bardahl 0-30 C2 media 19,5 (max 19,8)
tra il primo e l'ultimo c'è una bella differenza.
 
  • Like
Reactions: M@urizio e evo3

CLA171

Alfista principiante
5 Novembre 2019
73
38
29
Asti
Regione
Piemonte
Alfa
Giulia
Motore
180 AT8 SPORT EDITION
non ho mai visto la 5 tacca della temperatura olio
 

romassi

Alfista Megalomane
4 Aprile 2019
3,161
3,031
174
45
Pisa
Regione
Toscana
Alfa
Giulia
Motore
2.2 Diesel 180 CV AT8 Super
non ho mai visto la 5 tacca della temperatura olio
Se fossi mai riuscito a fare di media più di 18 con un litro come te, sono certo che non l'avrei mai vista neppure io!!
Quando mi va bene, di media, riesco a fare 15,5......ma è raro.....
In questo periodo sono sui 13,5-14.....e non mi muovo da lì....
 
  • Like
Reactions: enzobig

mcrs969

Alfista Megalomane
4 Novembre 2008
2,212
6,052
181
34
Vercelli
Regione
Piemonte
Alfa
Giulia
Motore
GME200
beh direi che l'informazione del consumo medio possa essere usata come descrittore del carico medio del motore...
sia come uso del pedale (regolatore di carico) sia lettura dei regimi di utilizzo (far girare il motore a 4000rpm non può certamente restituire un basso consumo medio) :D

e quindi, tutte ste parole per dire, ci sta che con poco pedale e pochi rpm non si accenda la quinta tacca, il motore lavora meno, l'olio si scalda meno :)

io non lo faccio, ma se al mattino pestassi come un assassino vedrei la quarta tacca dopo solo 3-4km, mentre dolcemente la mia Giulia raggiunge la quarta tacca solo ogni tanto al mattino e solo dopo almeno 10km.. :D
 
  • Like
Reactions: enzobig e romassi
ADVERTISEMENT

romassi

Alfista Megalomane
4 Aprile 2019
3,161
3,031
174
45
Pisa
Regione
Toscana
Alfa
Giulia
Motore
2.2 Diesel 180 CV AT8 Super
beh direi che l'informazione del consumo medio possa essere usata come descrittore del carico medio del motore...
sia come uso del pedale (regolatore di carico) sia lettura dei regimi di utilizzo (far girare il motore a 4000rpm non può certamente restituire un basso consumo medio) :D

e quindi, tutte ste parole per dire, ci sta che con poco pedale e pochi rpm non si accenda la quinta tacca, il motore lavora meno, l'olio si scalda meno :)

io non lo faccio, ma se al mattino pestassi come un assassino vedrei la quarta tacca dopo solo 3-4km, mentre dolcemente la mia Giulia raggiunge la quarta tacca solo ogni tanto al mattino e solo dopo almeno 10km.. :D
esatto, la temperatura dell'olio dipende dal carico motore....così come il consumo....se consumi poco, sfrutti meno il motore, stressi meno la meccanica in generale, scaldi meno l'olio...
 
  • Like
Reactions: mcrs969

mcrs969

Alfista Megalomane
4 Novembre 2008
2,212
6,052
181
34
Vercelli
Regione
Piemonte
Alfa
Giulia
Motore
GME200
esatto, la temperatura dell'olio dipende dal carico motore....così come il consumo....se consumi poco, sfrutti meno il motore, stressi meno la meccanica in generale, scaldi meno l'olio...
E direi che non potrebbe essere altrimenti essendo l’olio il componente chiave per il funzionamento vitale del motore, assieme con la miscela aria benzina e guarda caso anche lì, più se ne consuma più si carica/stressa… :D

infatti sui motori da corsa non si contano tanto i km ma le ore di lavoro o i litri fatti… tipo sui kart un motore si apre e revisiona ogni x litri “sopra“ e ogni 2x litri “sopra e sotto” :)

i motori stradali sono un filo meno sensibili e meno prestanti, quindi fare 25 o fare 12kmL non comporterà per forza che il motore che ha fatto 12kmL vivrà la metà…

così almeno siam tutti tranquilli a pestare quando vogliamo visto che la Giulia è fatta anche per questo :)
 
  • Like
Reactions: enzobig e romassi

Seguici su Facebook

ADVERTISEMENT