Temperatura olio motore

CLA171

Alfista principiante
5 Novembre 2019
73
38
29
Asti
Regione
Piemonte
Alfa
Giulia
Motore
180 AT8 SPORT EDITION
a me la Giulia consuma di più della E90 20d che avevo prima (circa il 10% abbondante di differenza, su quasi 100k km percorsi in 3 anni ho una media generale di 14,8 km/l con la Giulia ed avevo circa 16,5 km/l di media con la BMW, stile di guida e percorsi analoghi), però i pneumatici della BMW erano sensibilmente più piccoli (cerchio 16'' su 205/55 contro 18'' differenziati della Giulia)....non ho idea di quanto incidano i pneumatici sul consumo, ma sicuramente un pò fanno.
Medie di 18-19 km/l come riesci a fare tu con la Giulia, con la mia non riesco a farle se non piazzandomi in superstrada a 120 costanti, zero transitori, per lunghissimi tragitti.....una condizione di utilizzo che per me non si verifica praticamente mai.
Su un viaggio molto lungo esclusivamente autostradale, circostanza che capita ogni tanto, andatura "costante" più o meno da codice, con la Giulia riesco a fare medie di circa 17 km/l mentre con la BMW facevo anche i 19.

a me la Giulia consuma di più della E90 20d che avevo prima (circa il 10% abbondante di differenza, su quasi 100k km percorsi in 3 anni ho una media generale di 14,8 km/l con la Giulia ed avevo circa 16,5 km/l di media con la BMW, stile di guida e percorsi analoghi), però i pneumatici della BMW erano sensibilmente più piccoli (cerchio 16'' su 205/55 contro 18'' differenziati della Giulia)....non ho idea di quanto incidano i pneumatici sul consumo, ma sicuramente un pò fanno.
Medie di 18-19 km/l come riesci a fare tu con la Giulia, con la mia non riesco a farle se non piazzandomi in superstrada a 120 costanti, zero transitori, per lunghissimi tragitti.....una condizione di utilizzo che per me non si verifica praticamente mai.
Su un viaggio molto lungo esclusivamente autostradale, circostanza che capita ogni tanto, andatura "costante" più o meno da codice, con la Giulia riesco a fare medie di circa 17 km/l mentre con la BMW facevo anche i 19.
Io avevo una 120D E87, il consumo visualizzato sul display non era reale ,molto impreciso, anche il contachilometri aveva uno scarto di 5km a 130 invece quello della Giulia è molto preciso,
 

romassi

Alfista Megalomane
4 Aprile 2019
3,161
3,031
174
45
Pisa
Regione
Toscana
Alfa
Giulia
Motore
2.2 Diesel 180 CV AT8 Super
Io avevo una 120D E87, il consumo visualizzato sul display non era reale ,molto impreciso, anche il contachilometri aveva uno scarto di 5km a 130 invece quello della Giulia è molto preciso,
per il tachimetro anche la E90 aveva uno scarto del 5% "voluto" a livello software (con l'applicazione Carly si poteva modificare l'opzione per togliere questa correzione nell'indicazione sul quadro strumenti), mentre l'indicatore del consumo era "preciso" così così, come quello della Giulia....sempre verificato "pieno su pieno"....
 
Ultima modifica:

RGS1000

Super Alfista
1 Giugno 2020
491
464
119
Regione
Toscana
Alfa
Giulia
Motore
2,2 160 CV
a me la Giulia consuma di più della E90 20d che avevo prima (circa il 10% abbondante di differenza, su quasi 100k km percorsi in 3 anni ho una media generale di 14,8 km/l con la Giulia ed avevo circa 16,5 km/l di media con la BMW, stile di guida e percorsi analoghi), però i pneumatici della BMW erano sensibilmente più piccoli (cerchio 16'' su 205/55 contro 18'' differenziati della Giulia)....non ho idea di quanto incidano i pneumatici sul consumo, ma sicuramente un pò fanno.
Medie di 18-19 km/l come riesci a fare tu con la Giulia, con la mia non riesco a farle se non piazzandomi in superstrada a 120 costanti, zero transitori, per lunghissimi tragitti.....una condizione di utilizzo che per me non si verifica praticamente mai.
Su un viaggio molto lungo esclusivamente autostradale, circostanza che capita ogni tanto, andatura "costante" più o meno da codice, con la Giulia riesco a fare medie di circa 17 km/l mentre con la BMW facevo anche i 19.
La Giulia 2,2 consuma qualcosa meno del 320 manuale che avevo qualche anno fa, soprattutto in autostrada dove fa valere L 8 marcia, è qualcosa più della Giulietta 1,6 soprattutto nell uso cittadino.
Io sono sui 18 in A con poca città.
 

RGS1000

Super Alfista
1 Giugno 2020
491
464
119
Regione
Toscana
Alfa
Giulia
Motore
2,2 160 CV
le variazioni della temperatura olio sono meno inattese che quelle della temperatura acqua. Inoltre la T olio è molto più correlata al tipo di uso (gravoso, stress o rilassato) del veicolo oltre che ai regimi di rotazione del motore.

a mio avviso, se ti han cambiato olio con un olio in specifica e compatibile col veicolo, hai già fatto quanto dovevi come primo step di verifica e cura.

Le 5 tacche, sebbene di una sopra la metà, non dovrebbero allarmare specie con la temperatura attuale. Sui diesel soprattutto non è inusuale vederle. Fossi in te non mi preoccuperei se poi in serata o al mattino con temperatura più bassa si verificano soltanto ad uso a frequente alto carico o alto regime motore.
Sulla moto ci sono grandi variazioni della temp in funzione dell uso.
La mia e’ raffreddata a aria con radiatore dell olio e in città a bassa velocità soffre molto con temp che in estate arrivano rapidamente a 110 ‘; basta un breve tratto a 80 km/h per farla scendere a 100.
La temp dell acqua invece nei motori attuali e’ molto più costante intorno ai 90 ‘, essendoci dei circuiti più raffinati.
 

Squanchy

Alfista Intermedio
5 Gennaio 2022
272
197
54
Regione
Lombardia
Alfa
Giulia
Buongiorno, qualche giorno fa in autostrada...un caldo bestia la temperatura dell'olio motore è salita di una tacca in piu' del normale. 5 tacche anzichè 4 tacche come al solito. Ho la macchina da tre anni mai successo. La porto in officina autorizzata, faccio fare un tagliando perchè necessario, il meccanico dice avevo l'olio al minimo...comprensibile avevo fatto 20.500 km ci sta'. Il sensore della temperatura sembra funzionare. Ieri in una strada extra urbana, tutta salita di nuovo 39° temperatura ambiente ...............sale la quinta tacca dell'olio motore. Poi comunque scende di nuovo a 4 tacche......Cosa ne pensate, a qualcuno di voi è mai accaduto, ....è normale con questo caldo. Giulia 2.2 D AT8 150cv. Grazie Nicola
Normale. Al contrario, questo inverno in lunghi tratti di montagna in discesa mi tornava a 3 tacche per poi andare a 4 nei tratti in salita. Ma faceva freddo, - 5.
 

Simrup

Alfista principiante
5 Aprile 2021
52
73
29
Regione
Marche
Alfa
Giulia 2016
La mia esperienza con Giulia 150 AT8 del 2016:
dopo più di 5 anni e 140 k chilometri senza problemi, a partire da febbraio ( freddo quindi ) la temperatura olio è passata da 4 tacche stabili ( con 5 in poche situazioni ), a 5 tacche molto spesso ( con 6 nelle situazioni di uso gravoso ). L’officina In un primo tempo non ha dato molto peso ma poi la cosa si è logicamente aggravata in estate con le 5 tacche raggiunte anche dopo pochi km. Ho quindi deciso di far verificare i radiatori/scambiatori e si è trovato che tutti erano molto imbrattati da fango-polvere e non scambiavano bene. L‘intervento ha richiesto lo smontaggio e pulizia con svuotamento dei circuiti acqua e gas AC e 2 giorni di fermo .
Adesso è tornato tutto nella norma. Da notare che nel periodo con temperatura più alta ho dovuto ( per la prima volta in quasi 6 anni ) fare un rabbocco olio che probabilmente a temperatura troppo elevata si consuma di più.
la cosa che non mi spiego è che non percorro strade di campagna e non capisco come si siano incrostati i radiatori. L’officina non aveva mai fatto questo tipo di intervento su altre Giulia. Boh!
 

M@urizio

Massimo esperto in meccanica.
1 Gennaio 2008
15,576
4,685
181
VR
Regione
Veneto
Alfa
Duetto
Motore
2,0
Altre Auto
Hyundai Tucson; Toyota Auris Hybride; Skoda Octavia SW
la cosa che non mi spiego è che non percorro strade di campagna e non capisco come si siano incrostati i radiatori. L’officina non aveva mai fatto questo tipo di intervento su altre Giulia. Boh!

Bisogna distinguere tra incrostazioni interne e sporcizia esterna....

Utilizzando il liquido di raffreddamento prescritto, nelle giuste quantità è quasi impossibile si formino incrostazioni rilevanti nei radiatori.
Molto facile invece che la sporcizia aderisca alla superficie radiante esterna e che possa causare scambio termico insufficiente.
Tipico è quello da pollini primaverili, esempio i "piumini" rilasciati dalle pioppe...
 

Squanchy

Alfista Intermedio
5 Gennaio 2022
272
197
54
Regione
Lombardia
Alfa
Giulia
La mia esperienza con Giulia 150 AT8 del 2016:
dopo più di ....... Boh!

Che fatto strano. Ma erano proprio impiastrati i radiatori fra le alette? Tanto da ostruire di parecchio il passaggio di aria? Allora anche l'intercooler sarà stato poco efficiente. Di solito nei radiatori non ho mai visto altro che discrete collezioni di insetti vari spiaccicati, farfalline, vespe, ecc... e qualche pezzettino di foglia secca.
E questa estate ho visto per la prima volta 5 tacche di temperatura dell'olio, dopo un paio di sorpassi e qualche bell' allungo ad acceleratore spianato (terza-quarta) su una strada in salita fra una curva e l'altra. Ma appena tornato ad andatura normale è tornato a 4 tacche in 1 minuto.
 
ADVERTISEMENT

Seguici su Facebook

ADVERTISEMENT