tenditore cinghia servizi spezzato

M

mar mark

Utente Cancellato
ciao a tutti,oggi mi si è spezzato il tenditore della cinghia dei servizi(166 TS) è già la seconda volta che mi succede l'ultima volta 4-5 anni fa, allora si ruppe anche la cinghia,questa volta no, in tutte e 2 i casi avevo il clima acceso,fu riparato il compressore,non ricoro più il problema,ed andò bene per anni adesso è successo di nuovo, penso che si dovrà indagare sul compressore, il problema è che dovrei portarla dal mio elettrauto di fiducia che dista circa 80km per di più di autostrada,pensate che potrei coprire quella distanza con la sola energia della batteria? considerando anche l'assenza dell'idroguida,ma il percorso è quasi tutto rettilineo,grazie a chi mi vorrà rispondere
 
La batteria se la mangia dopo nemmeno 15km per cui ti sconsiglio vivamente di spostarla. Cerca di trovare un carro attrezzi, magari se hai l'assistenza stradale nella copertura assicurativa la puoi sfruttare. Se succede questo c'é da vedere che non sia la puleggia friziometrica del compressore oppure quella dell'Alternatore. Se si impuntano causano per l'appunto questo difetto.
Ma sti tendicingia erano Buoni? Voglio dire, di marca?
 
ciao a tutti,oggi mi si è spezzato il tenditore della cinghia dei servizi(166 TS) è già la seconda volta che mi succede l'ultima volta 4-5 anni fa, allora si ruppe anche la cinghia,questa volta no, in tutte e 2 i casi avevo il clima acceso,fu riparato il compressore,non ricoro più il problema,ed andò bene per anni adesso è successo di nuovo, penso che si dovrà indagare sul compressore, il problema è che dovrei portarla dal mio elettrauto di fiducia che dista circa 80km per di più di autostrada,pensate che potrei coprire quella distanza con la sola energia della batteria? considerando anche l'assenza dell'idroguida,ma il percorso è quasi tutto rettilineo,grazie a chi mi vorrà rispondere

Se la batteria è efficiente e carica direi che per il funzionamento del motore non dovresti aver problemi.
Per maggior sicurezza evita l'uso dei fari e delle luci di posizione.
 
Mar Mark se vuoi indagare inizia da chi ti ha fatto il lavoro.
La rottura del tenditore e di conseguenza della cinghia è dovuta solo ai camponenti di pessima qualità che sono messi in commercio e che i meccanici usano per guadagare maggiormente.
Il mio consiglio? ricambi originali.
 
Mar Mark se vuoi indagare inizia da chi ti ha fatto il lavoro.
La rottura del tenditore e di conseguenza della cinghia è dovuta solo ai camponenti di pessima qualità che sono messi in commercio e che i meccanici usano per guadagare maggiormente.
Il mio consiglio? ricambi originali.

E se fosse stata originale? ;)

Io penso piuttosto che qualche puleggia non lavori bene e che dopo un certo tempo possa far rompere il tendicinghia.
 
Pubblicità - Continua a leggere sotto
Che sia stata originale non ci credo assolutamente.
se una puleggia lavora male può provocare usura o addirittura rottura della cinghia ma non del tenditore.
In questo caso specifico, il problema è partito dal tenditore.
 
intanto grazie a tutti delle risposte,il tenditore quello di 4-5 anni fa,fu cambiato da un elettrauto trovato per caso,nelle vicinanze dove mi capitò il gusto lo aveva già lui e mi ricordo che era in una scatola marchiata Lancia ed era nuovo poi che non fosse originale, vallo a sapere... ma quello prima ? non ho idea se fosse originale ,resta comunque che 2 tenditori spezzati mi sembrano troppo,considerando che la puleggia ha un supporto di alluminio spesso almeno 5mm.che sia un altra volta la elettrofrizione del compressore?cmq quasi sicuramente prenderò un carroattrezzi,non mi sento sicuro dover percorrere 80km senza idroguida fra statale,città e autostrada con 4 gallerie a 2 corsie ed 1 in salita,se si ferma lì la macchina non oso immaginare....
 
  • Like
Reactions: kormrider
intanto grazie a tutti delle risposte,il tenditore quello di 4-5 anni fa,fu cambiato da un elettrauto trovato per caso,nelle vicinanze dove mi capitò il gusto lo aveva già lui e mi ricordo che era in una scatola marchiata Lancia ed era nuovo poi che non fosse originale, vallo a sapere... ma quello prima ? non ho idea se fosse originale ,resta comunque che 2 tenditori spezzati mi sembrano troppo,considerando che la puleggia ha un supporto di alluminio spesso almeno 5mm.che sia un altra volta la elettrofrizione del compressore?cmq quasi sicuramente prenderò un carroattrezzi,non mi sento sicuro dover percorrere 80km senza idroguida fra statale,città e autostrada con 4 gallerie a 2 corsie ed 1 in salita,se si ferma lì la macchina non oso immaginare....
Per esperienza diretta, posso dirti che se non gira la cinghia servizi, la batteria in marcia dura a malapena 15km. Anche in piena efficienza, con la massima carica e con tutti i servizi disattivati. Bastano le bobine e gli iniettori a consumare la carica.

Mi è capitato lo scorso inverno di restare senza alternatore di punto e in bianco, e dopo 15km esatti si è spenta in mezzo alla strada.
 
cmq quasi sicuramente prenderò un carroattrezzi,non mi sento sicuro dover percorrere 80km senza idroguida fra statale,città e autostrada con 4 gallerie a 2 corsie ed 1 in salita,se si ferma lì la macchina non oso immaginare....
Fai bene a non rischiare soprattutto con il tipo di percorso che hai descritto....

Comunque tenendo conto degli assorbimenti del tuo motore, riusciresti a percorrere in sicurezza, oltre 4 ore di strada. ;)
 
Pubblicità - Continua a leggere sotto
Aggiornamento..... alla fine ho deciso di portare l'auto io,visto 133€ chiesti dall'ACI malgrado sia socio... non ho fatto l'autostrada,così mi sono evitato le gallerie che temevo, tutta statale,alla fine ho fatto 110km senza nessun problema, a parte lo sterzo indurito,ma gestibile in movimento,l'elettrauto ha istallato il nuovo tenditore,marca INA, 35€+15 manodopera,ha controllato il compressore e costatato che gira bene ,lo stesso l'alternatore e le altre puleggie e non si spiega come possa essere accaduta la rottura, boh resta un mistero..... all'avviamento a lavoro finito il motore si è avviato senza dover neanche caricare la batteria.
 
  • Like
Reactions: kormrider