Trapianto motore 75 Turbo su Alfa 75 IE - Problemi iniezione elettronica

Discussione in 'Turbo' iniziata da Christian86, 20 Gennaio 2010.


  1. Innanzi tutto piacere di conoscerti manuel.
    Complimenti per la uno turbo, è uno spettacolo divertentissima gustosa e c'è d'averci paura a incontrarla con un m3
    Anche un mio carissimo amico la sta cercando ma ancora non abbiamo trovato la vettura giusta.
    E vero la iaw è difficile da mappare e non va su tutte le macchine a volte è un vero fiasco.
    Però la ho vista all'opera su una 75 e su svariate punto gt e va bene.
    Il mio problema è che manca l'eletronica questa è una prova che non mi costa niente , se va bene altrimenti passerò a una efi.
    Cmq con il k16 il quinto iniettore è assolutamente funzionale.
    Saluti Christian
     
  2. Scusa Mauretto, ma che differenze ci sono tra la turbina della delta e la nostra e perche l'hai montata?
    Un' altra cosa, ma con le camme piu performanti cambiava l'erogazione, come si comportva ai bassi giri?
     
  3. #13Christian86,22 Gennaio 2010
    Ultima modifica di un moderatore: 22 Gennaio 2010

    Guarda appena la ritiro la faccio la foto e te la faccio vedere

    Ma che iaw hai utilizzato, di che macchina era?

    :decoccio::decoccio::decoccio::decoccio::decoccio::decoccio::decoccio:

    Anche io ho intenzione comunque di utilizzare la chiocciola del t4 appena vedo che il motore parte mi metto alla ricerca di un t4 per sfasci!!
    Una turbina con buona portata, e ottimo per lo stradale, anche perche una gt28 o una gt30 se non erro costano dalle 800 euro in su, poi sono convinto che una iaw dopo non basta
     
  4. #14mauretto,22 Gennaio 2010
    Ultima modifica: 22 Gennaio 2010
    :rolleyes: Ciao Paolo,allora la turbina che avevo di serie si era crepata assieme al collettore di scarico,comprarne una uguale mi costava circa 1.900.000 lire ,questa 2.100.000 lire,per 200.000 lire ho valutato che si poteva fare,era la modifica che sulle elaborazioni stradali dava ottimi risultati senza spendere cifre folli,ricordo che una turbina T35 delle Delta da gara costava circa 5 milioni,gli assi a camme li avevo dalla modifica che avevo fatto alla Giulietta
    Il difetto è che avendo il compressore più grande si genera un certo ritardo nella risposta,con gli assi a camme di serie si riesce a correggere con la mappatura della centrale di accensione e modificando l'anticipo del distributore,con gli assi a camme modificati cambiano di molto i volumi di aria e di gas spostati,il minimo sale a 1500 giri,a 2000 il compressore sibila a 3000 ringhia rabbiosamente e la spinta che si sente all'altezza delle reni è brutale e si fatica a non far pattinare il retrotreno,sul bagnato è quasi una tortura da guidare,ma su strada asciutta la goduria è totale,ti garantico che è irriconoscibile rispetto a una 75 turbo di serie,ma i consumi con la LE2 sono inaccettabili.
    Rimontati gli assi a camme di serie e fatta una mappa ad hoc i consumi sono tornati a livelli più civili,si convive volentieri con il leggero ritardo,che viene ampiamente ricompensato dalla spinta del compressore a 1,3 bar,1,5 in overboost :).
    @Christian se trovi chi riesce ancora a smanettare sulla eprom M2732 della IAW,che per una strana sorte è la stessa della EZ201K,ovviamente con programmi diversi,direi che riesci ad arrivare potenze elevate.
     
  5. Cavolo in proporzione costavano più soldi prima le turbine che adesso 2.100.000 di una volta sono 5.000 euro di adesso ci viene un motore di rotazione.
    Con le camme sicuramente hai acquistato giri motore, di velocità di punta quanto faceva?
    Calcolando che la mia andra con un cambio di serie 1.8 ie, il che significa che è più corto penso che ci sara da divertirsi!!!!!




    """con gli assi a camme modificati cambiano di molto i volumi di aria e di gas spostati,il minimo sale a 1500 giri,a 2000 il compressore sibila a 3000 ringhia rabbiosamente e la spinta che si sente all'altezza delle reni è brutale e si fatica a non far pattinare il retrotreno,sul bagnato è quasi una tortura da guidare,ma su strada asciutta la goduria è totale,ti garantico che è irriconoscibile rispetto a una 75 turbo"""

    UNA VERA POESIA :):):):):):):):):):):):):):):):):):):):):):)
     
  6. :p.........Considera che con le 205/50/15 calcolando la riduzione finale del cambio in 5a marcia e il rotolamento della ruota sei sui 35 km/h ogni 1000 giri,con la centralina modificata il contagiri sfiora i 7.000 rpm...........ovviamente il tutto comparato in pista a Monza che ha gli spazi per consentire di arrivare al fondo dello strumento in sicurezza,il cambio della 75 turbo è lungo e richiede un lungo rettifilo per fare queste verifiche,ovviamente lo scarto del contakm porta a letture di fondoscala,è preoccupante a quelle velocità intravedere delle fessuretra cornice porta e carrozzeria :eek:,a dimostrazione del fatto che la 75 è una vettura nata per viaggiare su strada e in tranquillità,pur avendo ,per i canoni dell'epoca,dei motori assai brillanti,per le gare la messa in sicurezza è lunga e laboriosa.....................
    per la conversione Lira Euro temo che hai invertito i parametri :rolleyes:

    2,1 milioni di lire sono circa 1.090 Euro,che comunque non sono proprio pochini di questo periodo :rolleyes:

    Con il cambio dell 1,8 ie sicuramente otterrai una bella belva da gestire e avrai velocità di punta lievemente inferiori,se ti capitasse un cambio di una 2,0 Ts potresti montare quello,oppure trapiantare il differenziale autobloccante, assieme a mozzetti e semiassi,devi però verificare che il millerighe dei semiassi Ts entri nei mozzi ruota del 1,8.
     

  7. Secondo ciò che tu hai scritto sulla prima parte della discussione la macchina dovrebbe fare 245 o anche quancosa di meglio.
    Certo il cambio della turbo è lungo ma quello della mia è più corto.
    I dati del manualde di officina dicono che la 75 turbo ha come riduzione totale con coppia 3,9 mentre la 1.8 ie ha come riduzione totale 4,3 con igranaggi primari e secondari completamene uguali,
    in pratica cambiano le coniche.
    Penso che con il cambio mio 220 li faccia in somma.

    Si, so che la conversione lire euro è poco piu di mille euro, ma stavo facendo una conversione a parità di tempo ,secondo me costavano più prima le turbine.


    Scusa ma quanto pesa una 75?

    :decoccio::decoccio::decoccio::decoccio::decoccio::decoccio::decoccio::decoccio::decoccio::decoccio::decoccio::decoccio::decoccio::decoccio:
     
  8. :D Si la velocità dovrebbe essere quella,ma considera che gli strumenti di bordo a fondoscala danno degli scarti piuttosto elevati,il calcolo teorico non tiene conto degli attriti meccanici,quindi una misura precisa deve essere fatta in pista con un bravo cronometrista o un sistema di trasponder,o perchè no con un navigatore satellitare :rolleyes:,ribadisco che a quella velocità le sensazioni date dalle varie vibrazioni della carrozzeria sono tutt'altro che rassicuranti,come minimo serve il rollbar e un assetto da Gokart a ferro da stiro,imho sono più interessanti le prestazioni date a livello di coppia e di accelerazione che non la velocità massima :D:D,il rapporto finale di 5a marcia della 1,8 ie con ruote da 14" porta al calcolo teorico di circa 32 kmh ogni 1000 rpm,quindi a circa 7.000 giri si arrivebbe a oltre 220 kmh.
    La 75 turbo Qv pesa 1120 kg,la 1,8 ie pesa circa 1.060 kg
    Per il discorso prezzo delle turbine.....non saprei dire,all'epoca vi erano poche vetture turbocompresse sul mercato,e quelle poche erano quasi tutte nelle versioni di punta,adesso vi è una maggiore diffusione di motori nelle più disparate cilindrate e tipologie di almentazione,aumentando i numeri i costi sicuramente scendono,bisogna dire che anche in questo campo la tecnologia ha fatto dei passi da gigante a livello di rendimento e cuscinetti.:)
     
  9. Si, anche io penso che la velocità del cambio mio sia quella, spero in somma che riesco a raggiungerla.
    I 220 km con la ripresa che dovrebbe avere (deve essere un figata)

    1060 kg non sono tanti per essere una berlina anzi pensavo che pesasse di più

    Si le turbine su cuscinetti, sono compressori evoluti al massimo studiati benissimo.
    Però si utilizzano solo per scopi agonostici.
    Non c'è nessuna casa che li monta di serie.

    Ad assetto per farmi un idea che hai montato??

    :decoccio::decoccio::decoccio::decoccio::decoccio:
     
  10. :D Ah già vero Koni rossi chiusi a 3/4 su tutte e quattro le ruote,e davanti ci ho montato le pinze e i dischi Brembo della Lancia Delta Evo assieme ai cerchi,solo che allarevisione hanno notato la scritta Lancia e le ho dovute smontare :mad:,non montano con i cerchi da 14" :rolleyes:,invece al posteriore ho montato i dischi ventilati e le pinze della SZ,ma non cambia molto :).
    Per il peso,se metti i vetri laterali in materiale plastico,e smonti l'interno e rimani con il pianale a vista e con due sedili da gara un'altra 50ina di kg li levi ancora,ci sarebbe anche da raschiare tutto l'antirombo che c'è sotto,ma al massimo levi altri 5 kg.;)
     
Sto caricando...
Potrebbe interessarti anche: Forum Data
Volano motore Alfa 75 turbo Turbo 18 Aprile 2015
Supporti motore 75 Turbo Turbo 27 Novembre 2010
Elaborazione motore 1.8 turbo su Alfa 75 Turbo 21 Aprile 2008