Troppi problemi con Stelvio Veloce Ti 210 cv

purtroppo non ci sono pezzi di ricambio in quasi tutti i settori. non capisco però come fanno a darti una Y.
Immagino sia l'auto sostitutiva dell'officina. A meno che non sia un nlt e sul contratto abbia una macchina sostitutiva di pari grado tanta grazie che gli han dato la y
 
solo una volta ho avuto una Stelvio come auto sostitutiva e pensavo che scherzassero.....in precedenza ho avuto
una Panda nuova, 500X (noleggiata perchè non avevano auto sostitutive in officina), ed una Tipo.
 
Scusate una turbina garret per stelvio su autodoc la danno ordinabile e disponibile sbaglio?
Il concessionario non può che ordinare attraverso la rete ufficiale il ricambio previsto da casa madre.
Non è neppure possibile rivolgersi al circuito dei ricambi nuovi del costruttore della turbina.
Penso che in questa situazione non sarebbe stato del tutto illogico che un collaboratore del concessionario, dopo aver smontato il pezzo, si recasse in una delle migliaia di officine autorizzate dai costruttori di turbine per ottenere in poche ore un ripristino totale del core del turbo. Alla fine se la turbina è perfettamente rigenerata da un professionista è forse anche migliore del nuovo, visto che al banco viene eseguita un'equilibratura anche più precisa di quella del costruttore.
Sicuramente questa è la procedura che adottano per le turbine quando ripristinano le vetture del loro parco usato.
Riguardo la disponibilità del ricambio originale alfa romeo, è ovvio che abbiano problemi a reperirlo considerndo che ormai le case costruttrici hanno unificato il magazziono pezzi per la produzione ed il magazzino ricambi e pezzi così costosi non vengono ordinati se non con il contagocce, dando ovviamente priorità alle installazioni sui motori delle vetture che vanno in produzione.
La rete di assistenza risente anche lei della nuova politica delle case costruttrici del buy only for make.
 
Ultima modifica:
  • Like
Reactions: ziopalm
Il concessionario non può che ordinare attraverso la rete ufficiale il ricambio previsto da casa madre.
Non è neppure possibile rivolgersi al circuito dei ricambi nuovi del costruttore della turbina.
Penso che in questa situazione non sarebbe stato del tutto illogico che un collaboratore del concessionario, dopo aver smontato il pezzo, si recasse in una delle migliaia di officine autorizzate dai costruttori di turbine per ottenere in poche ore un ripristino totale del core del turbo. Alla fine se la turbina è perfettamente rigenerata da un professionista è forse anche migliore del nuovo, visto che al banco viene eseguita un'equilibratura anche più precisa di quella del costruttore.
Sicuramente questa è la procedura che adottano per le turbine quando ripristinano le vetture del loro parco usato.
Riguardo la disponibilità del ricambio originale alfa romeo, è ovvio che abbiano problemi a reperirlo considerndo che ormai le case costruttrici hanno unificato il magazziono pezzi per la produzione ed il magazzino ricambi e pezzi così costosi non vengono ordinati se non con il contagocce, dando ovviamente priorità alle installazioni sui motori delle vetture che vanno in produzione.
La rete di assistenza risente anche lei della nuova politica delle case costruttrici del buy only for make.
e cosi mi sono tenuto il debimetro di prima installazione che è tornato a funzionare pefettamente. il nuovo che arriverà (?) lo terro' di scorta.
 
Ciao a tutti,
Dopo quasi 150.000 km percorsi con una Stelvio 2.2 210 cv, a scadenza contratto, ho deciso di sostituirla con un'altra Stelvio ma questa volta 2.0 280cv. Ritirata il 01/06 dopo continui posticipi di consegna ( non imputabili ad Alfa Romeo ma alla società NLT) fin dalla prima frenata uscendo dalla concessionaria ho sentito un rumore, come qualcosa che battesse con frequenza pari ai giri ruota. La macchina era stata ferma nel piazzale, i dischi erano visibilmente arrugginiti per la pioggia delle settimane precedenti, quindi ho sperato fosse solo questione di lucidarli con qualche frenata. Invece niente da fare, il rumore è rimasto. Ad ogni frenata questo battito con volume proporzionale all'intensità della frenata. Portata in concessionaria hanno fatto tutti i controlli su serraggio viti sospensioni, mollette varie di fissaggio pastiglie, cuscinetti mozzi ecc. senza trovare la causa. Hanno deciso di andare a tentativi e di sostituire i semiassi posteriori. Ora sono in attesa di ricambio ( macchina ferma da 1 settimana ) e risultato del tentativo. E' possibile che un'auto venga consegnata con difetti simili? Non fanno neanche un giro di prova prima di consegnarle? Il contachilometri segnava 5 km ed il serbatoio era totalmente vuoto. Dopo mesi di attesa, già a piedi con l'auto in officina! Onestamente non mi aspettavo una situazione simile, soprattutto su una vettura top di gamma quindi con prezzo non trascurabile. A nessuno è capitato lo stesso inconveniente? Idee? Ho paura che andando a tentativi mi smontino mezza macchina.
 
In questo forum è vietato parlar male delle versioni benzina delle alfa, rischi il linciaggio
 
  • Like
Reactions: Caprone64
Se la macchina è a NLT, a piedi non dovresti essere perchè tu stai comunque pagando un canone di utilizzo e una macchina devono dartela.
Procedere per tentativi non mi pare la migliore delle premesse e mi fa dubitare molto della competenza dell'officina. Ma questi, stante la formula NLT, sono solo affari della società di noleggio e non tuoi.
Pretendi un'auto sostitutiva finchè non mettono a posto quella destinata a te.
 
Ciao a tutti,
Dopo quasi 150.000 km percorsi con una Stelvio 2.2 210 cv, a scadenza contratto, ho deciso di sostituirla con un'altra Stelvio ma questa volta 2.0 280cv. Ritirata il 01/06 dopo continui posticipi di consegna ( non imputabili ad Alfa Romeo ma alla società NLT) fin dalla prima frenata uscendo dalla concessionaria ho sentito un rumore, come qualcosa che battesse con frequenza pari ai giri ruota. La macchina era stata ferma nel piazzale, i dischi erano visibilmente arrugginiti per la pioggia delle settimane precedenti, quindi ho sperato fosse solo questione di lucidarli con qualche frenata. Invece niente da fare, il rumore è rimasto. Ad ogni frenata questo battito con volume proporzionale all'intensità della frenata. Portata in concessionaria hanno fatto tutti i controlli su serraggio viti sospensioni, mollette varie di fissaggio pastiglie, cuscinetti mozzi ecc. senza trovare la causa. Hanno deciso di andare a tentativi e di sostituire i semiassi posteriori. Ora sono in attesa di ricambio ( macchina ferma da 1 settimana ) e risultato del tentativo. E' possibile che un'auto venga consegnata con difetti simili? Non fanno neanche un giro di prova prima di consegnarle? Il contachilometri segnava 5 km ed il serbatoio era totalmente vuoto. Dopo mesi di attesa, già a piedi con l'auto in officina! Onestamente non mi aspettavo una situazione simile, soprattutto su una vettura top di gamma quindi con prezzo non trascurabile. A nessuno è capitato lo stesso inconveniente? Idee? Ho paura che andando a tentativi mi smontino mezza macchina.
non vorrei che essendo una NTL non l'abbiano proprio controllata.
pare strano che non si siano accorti di questo difetto nei 5 km che hanno percorso.....
 
Pubblicità - Continua a leggere sotto
X