Vendite Giulia

Discussione in 'Preventivi - Consigli Acquisti' iniziata da miticaGiulia, 14 Novembre 2018.

  1. L'officina che al momento mi assiste, un tempo era solo Alfa ... poi si è aggiunta Jeep ed ora anche FIAT (condividendo oramai la stessa meccanica di jeep) ... e credo che facciano distinzione fra i clienti Panda e quelli Giulia/Stelvio nonché Quadrifoglio (l'altro giorno c'era una Giulia Q alla quale stavano sostituendo il cambio).
     
  2. Teoricamente so che in Alfa, già da prima del lancio di Giulia, hanno "lavorato" sull'assistenza. Ad esempio alle officine autorizzate hanno richiesto un sacco di adeguamenti, sia a livello di strutture che di servizi (vedi auto sostitutiva), tali che alcune hanno rinunciato all'autorizzazione perchè questi adeguamenti sono stati ritenuti troppo onerosi. Credo lo stesso abbiano chiesto alle concessionarie, anzi forse pure qualcosina in più. I risultati di questo lavoro però mi pare non siano stati molto omogenei. Molto dipenderà dalle persone, ma se si vuole emergere le persone devono cambiare ed adeguarsi a quanto richiesto dalla casa.
     
    A ziopalm e mcrs969 piace questo messaggio.
  3. assolutamente d'accordo con te.. sono certo e stracerto del fatto che abbiano investito sul post vendita, ieri mi si è chiusa la vena e son stato un filino affilato ma è sicuro che ci sono stati investimenti... il problema è che l'attitudine delle persone e la modifica del loro comportamento non si cambia solo con i soldi.. e a volte tristemente bisogna cambiare le persone o fare degli investimenti in termini di tempo e formazione e non solo strutture...

    Non saprei, al posto di un dirigente FCA, fare meglio, sia chiaro... però identifico questo come un problema...

    Sicuro però, ci sono persone capaci preparate e che amano il proprio lavoro, vivendo ad un'ora da Torino e avendo vissuto a 5 minuti dal circuito di Balocco, conosco moltissima gente che lavora per FCA e collabora con Alfa Romeo e vi posso garantire che per Giulia c'è chi ha gettato il cuore oltre 100 ostacoli e ci ha messo tutto se stesso...! Speriamo davvero che questo prima o poi venga ripagato..

    ah, colgo l'occasione per dirvi una cosina :) nei numeri di Giugno ci sono anche io... :D ho ordinato una Giulia 2.0 200cv il 26 Giugno e a Settembre proseguirò la mia avventura in Alfa con una Giulia :D l'avevo detto che se l'avessi provata l'avrei poi comprata, a fine Maggio ho fatto questo "sbaglio" ed ora mi trovo ad aspettarne la consegna... :D nonostante questo fatto riscrivo e sottoscrivo tutto quel che penso su FCA e il post vendita, ma io sono un appassionato e attribuisco un valore a quel che c'è in Giulia, valore che va oltre le considerazioni che ho riportato sopra...

    [inizio OT]
    in questi giorni sto combattendo per dare la mia nasona ad un ex capo-officina Alfa e non farla finire al commerciante del concessionario che la porterebbe nell'Est Europa. speriamo bene, scusate la caduta di stile che faccio ma lo faccio per il bene della mia nasona... -> se conoscete qualcuno che le vorrebbe bene scrivetemi un messaggio in privato..!
    [fine OT]
     
    A ziopalm, Swordsman, rickrd e 1 altro utente piace questo messaggio.
  4. Beato te, complimenti!

    O.T.: dovete poi spiegarmi perchè Levante vende poco... ma sarà meglio di quei cassoni tedeschi pure brutti da vedere... ma tant'è, loro vendono...
     
    A Swordsman e mcrs969 piace questo messaggio.
  5. Levante è uno spettacolo soprattutto ora con la Trofeo :rolleyes::eek: ottima la scelta di mollare gli ormeggi e "estremizzare" verso la clientela ultraricca, inutili le vie di mezzo. Anche qui però tocca uscire presto con nuove macchine e poi sarà un successo, la classe dei prodotti è meravigliosa.
     
    A rickrd, mcrs969 e flavr piace questo elemento.
  6. D'accordo, è la nostra testa di italiani che bisogna cambiare. Marchionne aveva iniziato a farlo, vedi celeberrimi episodi raccontati un po' dovunque, dal "in ferie da cosa???" alle visite alle concessionarie in incognito. Ma anche le fabbriche sono state ribaltate come un calzino. Ora bisognerebbe rivoluzionare le concessionarie, forse chiudendone molte, forse facendone qualcuna per la sola Alfa Romeo con specialisti che amino le auto sportive, basta commerciali con i pantaloni stretti e la pancia :rolleyes:
     
    A Morga190, mcrs969 e flavr piace questo elemento.
  7. #227flavr,12 Luglio 2019
    Ultima modifica: 12 Luglio 2019
    Ok, ma pure basta che l'officina fa dieci ore di lavoro sul mezzo del cliente e poi FCA gliene paga una... perchè è sempre facile scaricare "sugli ultimi" i problemi... ricordiamoci che il pesce puzza dalla testa... E' una cosa a cascata... non puoi chiedere aggiornamenti pesanti ad un concessionario a gratis (paro paro del discorso delle km0), così come non puoi chiedere all'officina di lavorare sul mezzo e poi forse quest'ultima vedrà pagato il suo lavoro... tanti problemi nascono anche da lì, non nascondiamo la testa sotto la sabbia... per forza che poi il cliente finale si ritrova con officine che prima di cambiare il pezzo o metterci mano sul mezzo stanno una vita... loro prima chiedono "pagare moneta vedere cammello", come tutti - e giustamente di questi tempi - e se FCA tentenna, il cliente ci rimette perchè l'auto rimane lì, nel limbo...
     
    A rickrd e Swordsman piace questo messaggio.
  8. Sicuramente ;)
     
    A flavr piace questo elemento.
  9. assolutamente vero... purtroppo in FCA, ma in tante aziende italiane, per un discorso probabilmente di mentalità... nessuno fa un conto dei danni causati dal non spendere i soldi...
    si guarda sempre i costi e le spese ma non si guarda il mancato guadagno legato all'aver fatto altre spese...

    esempio -> pago le ore giuste al concessionario e non la metà (questo poi è da vedere eh, io stimo i valori di assistenza/aggiornamento e arrotondo sempre abbastanza per coprire imprevisti e lasciare ai tecnici un filo di respiro che gli allenta lo stress, quindi quando nel mio settore sulla documentazione tecnica scrivo il tempo previsto di solito uno capace e fortunato ce la fa in meno tempo..), spendo di più ma il concessionario avrà modo di organizzarsi e lavorerà bene e non di corsa (di solito di corsa = disorganizzato), il Cliente avrà una percezione migliore e tornerà oltre a parlare bene... quanto guadagno in possibile ritorno di investimento?

    esempio2 -> fornisco una sostitutiva a fronte di mio errore, quanto guadagno in possibile immagine?

    Esempio Amazon -> vi è mai capitato di restituire un oggetto non funzionante anche se non ne eravate certi? io una volta ho restituito delle powerlane pensando che non funzionassero bene sul mio impianto elettrico, per poi scoprire invece che avevo seri problemi di isolamento e il problema era casa mia... Amazon mi ha restituito i 100€ pagati quando ho portato le powerlane in posta, non le ha neanche atteso l'arrivo al centro di verifica... Ho un amico che ha restituito un oggetto perché a fronte di un uso quasi estremo questo si è rotto nei primi due anni, insomma una roba per cui è assurdo chiedere la garanzia.. eppure amazon gli ha rimborsato il valore dell'oggetto.. un collega ha restituito una macchinetta del caffè perché dopo 6 mesi di uso di cialde compatibili la macchinetta ha cominciato a perdere, con le cialde di stessa marca della macchinetta non lo faceva, ciononostante gli hanno fatto la sostituzione in garanzia...

    Ovvio che l'automotive non potrà funzionare come Amazon, però ad oggi so che se devo comprare qualcosa di cui non sono certamente convinto la compro da Amazon... Perché non si può fare 1/10 di quel che fa Amazon e fare qualche passo in direzione dei Clienti!?

    Come dovrebbe essere secondo me -> un mio amico ha una Volvo, a 40.000km si è rotta frizione e un cuscinetto del volano, era in coda.. fuori garanzia da 9 mesi...
    ha chiamato l'assistenza Volvo, che ha gratis per 5 anni dopo l'acquisto anche se fuori garanzia, gli han portato l'auto in officina, gli han organizzato il rientro a casa e a seguito di un controllo è intervenuto un ispettore il quale ha proposto di offrire tutti i ricambi e la manodopera a carico di Volvo e il mio amico avrebbe dovuto solo pagarsi i fluidi perché quelli non glieli avrebbero passati.. il mio amico ridendo dalla gioia di non dover tirare fuori quasi 1000€ ha tirato fuori quei pochi € di spesa per i fluidi e ha raccontato questo episodio ad una cena tra amici.. bang in un colpo 12 persone impressionate dall'assistenza Volvo, assistenza che ricordo formidabile anche io quando papà aveva la 460 e la s40, su entrambe le auto i problemi avuti son stati risolti con prontezza fulminea e senza reiterazioni

    ecco, secondo me l'after sales di FCA per i brand di segmento "alto" dovebbe essere così... Jeep e Alfa dovrebbero essere seguite così.. non che per il 50% degli infotaiment del Compass non funzionano i servizi live con device Apple dal 2018... tanto per ripetere un esempio già fatto
     
    A Stryder, rickrd, ziopalm e 1 altro utente piace questo messaggio.
  10. La Levante in teoria è di categoria superiore rispetto ad X5 e Q7, tanto per fare solo due nomi. Maserati è considerato un marchio di "Lusso", paragonabile a Porsche non alle altre tedesche. Che poi, alla fine, i contenuti siano comunque molto simili è un altro discorso.
    Vende poco per gli stessi motivi per cui vendono "poco" Giulia e Stelvio: l'esterofilia dell'italiano medio e l'offerta più articolata di motorizzazioni e allestimenti della concorrenza.
     
    A Cristian. S e ziopalm piace questo messaggio.
Sto caricando...
Potrebbe interessarti anche: Forum Data
Giulia proveniente da Leasys senza tagliandi Preventivi - Consigli Acquisti 11 Novembre 2019
Acquisto Giulia usata in arrivo da NLT Fca Preventivi - Consigli Acquisti 21 Ottobre 2019
Restyling Giulia e Stelvio, cosa cambierà ? Preventivi - Consigli Acquisti 16 Ottobre 2019