145 radiatorino riscaldamento ( elettronica )

Discussione in 'Elettronica' iniziata da IlConte85, 31 Dicembre 2007.

  1. ragazzi avrei un piccolo problemino:mi si è rotto il radiatorino del riscaldamento della mia 145 e sincerametne al posto di spendere più di 200 euro all'elettrauto ovrei intenzione di farmelo io. l'unico problema è che non so di preciso dove si trova,se devo smontare tutto il cruscotto x sostituirlo oppure c'è un modo più veloce???qualcuno ha il manuale d'officina???
    grazie ragazzi x l'aiuto...
     
  2. Sto caricando...


  3. Re: radiatorino riscaldamento

    ehi ma nessuno mi vuole aiutare???
     
  4. Re: radiatorino riscaldamento

    se ti posso essere d'aiuto è un bel problema e ci vuole molto pazienza , devi smontare tutto il cruscotto , devi levare alcune viti dal vano motore che mantengono il cruscutto e soprattutto i due tubi che vanno dal vano motore al radiatore piccolo che si trova nell'abitacolo , una volta che sfili il tutto , dovresti sfilare il tubo del condizionatere che è attaccato sempre al cruscutto quindi ovviamente oltre a rifare lo spurgo del liquido del radiatore sei costretto a ricaricare il gas al condizionatore
     
  5. Re: radiatorino riscaldamento

    secondo me ti conviene rietare al freddo ed aspettare di avere i "piccioli", è vermante un casino smontare il cruscotto.. fidati...

    GNA!
     
  6. Re: radiatorino riscaldamento

    se poi invece nel caso ti si appannano velocemente i vetri per via del radiatore rovinato allora ti consiglio di mettere un raccordo tra i due tubi nel frattempo... in modo che il liquido circola sempre e in modo che non ti rovina la moquetta della macchina , perchè disolito quando perde il liquido lo esce dalla moquette della consolle centrale del condizionatore sporcando il tutto...
     
  7. Re: radiatorino riscaldamento

    x fortuna non ho l'aria condizionata quindi ho un casino in meno...ho chiesto al meccanico ed ha dectto hce non c'è bisogno di svuotare tutto il circuito dell'acqua. Per fortuna so come sta agganciato il cruscotto alla scocca quindi proprio questo non mi spaventa,il problema è che lo devo fare "a più volte" sto lavoro...xò il radiatorino costa appena 35 euro, metti la soddisfazione nel sapere che te la sei fatta te la cosa(e sicuramente la facciamo ci muoviamo con più attenzione xkè ci teniamo di più); l'elettrauto me ne aveva chiesti 200...voi che fareste???io lo faccio da me!!!
     
  8. Re: radiatorino riscaldamento

    bè se non hai il condizionatore allora fallo da te , l'unica cosa avere la pazienza , togliere i perni che mantengono il cruscutto nel vano motore e soprattutto staccare i due tubi del radiatore , ovviamente poi dovresti rifare lo spurgo del liquido del radiatore altrimenti rischi che si forma aria nel circuito, cmq stai attento nel smontare la plancia perchè tutti gli attacchi sono in plastica e sono facili da rovinarli , poi la plancia è incollata per bene tramite la spugna che sta dietro al cruscutto che separa il telaio dal cruscutto, quindi all'inizio un po di difficoltà ci sararanno..
     
  9. Re: radiatorino riscaldamento

    in bocca al lupo!!!

    e magari già che ci sei potresti corredare il lavoro con un po di foto!

    che ne dici?

    GNA!
     
  10. Re: radiatorino riscaldamento

    ragà miracolo!!!non mi fa più il difetto...sto pensando che la perdita fosse piccola e pian piano s'è incrostata...sono indeciso se cmq aprire ugualmente x vedere che cavolo sta succedendo oppure far finta che non sia accaduto mai niente...voi che mi consigliate???
    cmq so com'è la plancia...tutto ad incastro;potevano farla di qualità migliore ma...
     
  11. Re: radiatorino riscaldamento

    Mah..non so sulle 145 ma io l'ho già sostituito una volta sulla mia..sono rimasto un anno senza aria calda ma poi dato le circostanze non ce l'ho + fatta...per il radiatorino sei stato fortunato, io l'ho trovato a 130€ dall'alfa romeo e 75€ dal ricambista generico...ovviamente ho optato per il + conveniente
    dall'elettrauto ho pagato 80€ ma mi ha smontato 2 volte tutto il sistema...la prima per cambiare il radiatorino, la seconda perchè era rotta anche la paletta che regola l'apertura della sezione aria calda/fredda...
    Già che ci sei ti consiglio anche di fare lo spurgo di tutto il circuito di raffreddamento...con la rottura del radiatorino si sarà già svuotata la vaschetta almeno una volta...