Termostato e lancetta temperatura liquido di raffredamento

Discussione in 'Ad Iniezione' iniziata da calton3, 20 Ottobre 2011.

  1. Salve a tutti, sono il felicissimo possessore di un'Alfa 75 1.6 i.e. Bellissima, rosso alfa, acquistata da un simpatico signore in pensione che ha avuto sempre e solo Alfa Romeo e che l'ha tagliandata regolarmente e con tutte le cure. Attualmente tutti i lubrificanti e tutti i liquidi compreso il circuito di raffreddamento sono stati appena sostituiti. Pulito anche con additivi specifici e con efficacia il corpo farfallato. Candele Lodge con soli 500 km.
    Felice perchè, dopo tutte le auto che ho avuto anche di grossa cilindrata, questa è l'unica che mi procura emozioni e piacere di guida, come se fosse il mio Avatar. Altro che auto moderne con tutti quei pasticci elettronici, antipatici. La macchina la devo guidare io, non lei guida me.
    Essendo passato ad un'auto come questa di concezione di altri tempi, mi è sorto un dubbio circa il riscaldamento del motore, dal momento che le auto moderne accendi il motore e dopo 2 km te lo ritrovi in temperatura.

    Prima domanda. Quando la mattina accendo la mia meraviglia, a freddo, il motore all'inizio sale un pò di giri per un paio di secondi poi ha la tendenza a scendere di giri (circa 500), sembra che il motore si spenga, poi interviene l'elettronica che riporta a livelli elevati il motore, il tutto in 30 secondi circa, poi passati il motore rimane stabile a 1000 giri, come dovrebbe. Il tutto senza toccare l'acceleratore, mentre se lo accendo toccando appena l'acceleratore tutto questo non succede.

    Seconda domanda. La lancetta del termostato sul cruscotto è suddivisa su tacche di 10 gradi in 10. Per raggiungere 50 gradi (prima tacca, dato che la minima segna 40 gradi) quando accendo il motore a freddo ci impiega ben 10 minuti facendo girare il motore al minimo con la macchina ferma. Come un aereo. Per arrivare a 70 - 80 gradi (terza e quarta tacca) ci impiega 15 minuti. Chiedo: è normale? Oppure c'è qualche problema al termostato?
    Lo chiedo perchè se faccio partire la macchina col motore a 50 gradi (prima tacca) la macchina ha la tendenza a andare a colpi, anche se poco percettibili, fino al momento che il motore è ben caldo. In realtà quando cammino a 100 km/h in superstrada la temperatura rimane a 50 max 60 gradi (prima e seconda tacca), temperatura che secondo me è un pò bassa, anche se il motore rimane caldo.
    Insomma, per farla breve: più è caldo meglio cammina, ma quando scende la temperatura del termostato, come a 50 gradi, quando ad esempio si esce dalla città per fare percorsi più veloci, sembra che faccia qualche colpetto, come se il motore fosse freddo. Allora ho smontato il termostato: è lucido, sembra nuovo e la molla interna funziona bene.
    Mi chiedo e vi chiedo: tutto questo è normale? La mia domanda è motivata dal fatto che con questo tipo di motore ho davvero poca esperienza. Il mio meccanico di fiducia (un pò lontano da me, purtroppo) quando la comprai mi ha detto: ricordati, scaldala bene perchè il motore è sensibile alla temperatura, non forzarla a freddo. E così ho sempre fatto.

    Questo in vista anche dell'arrivo dell'inverno, dato che tutte queste circostanze si sono verificate d'estate.
    vi ringrazio anticipatamente se mi deste voi qualche consiglio o qualche esperienza in merito.
     
  2. Sto caricando...

    Potrebbe interessarti anche: Forum Data
    Alfa 75 - valori temperatura acqua Ad Iniezione 21 Giugno 2009

  3. Quando la metti in moto a freddo rimane un pò accelerata perchè ha "l'aria" inserita che poi in realtà è il contrario perchè passa meno aria e più benzina. Se poi metti in moto pigiando leggermente l'acceleratore escludi questo sistema. Il fatto che la temperatura non sale secondo me può dipendere solo dalla valvola termostatica probabilmente è stata sostituita con una non sua, io la cambierei di nuovo facendo attenzione a comprare quella giusta. Per riscaldare il motore non serve rimanere fermi basta comminare molto lentamente fino a quando la lancetta inizia a salire per poi aumentare l'andatura quando si avvicina alla temperatura corretta
     
  4. Dagli il tempo di stabilizzarsi, magari la pressione del carburante non è ottimale o più probabilmente la valvola addizionale aria è sporca. In queste auto serve poco pulire il corpo farfallato...



    Dalle tue affermazioni sembrerebbe che un'auto lucidata per bene deve per forza funzionare in maniera impeccabile :lol2:... il termostato non si può valutare da quanto è lucido... cambialo senza indugio! :grinser002:

    :decoccio:
     
  5. La temperatura di funzuìionamento dell'Alfa 75 è di 80° per cui se ciò no avviene vuol dire che il termostato è starato.
    Il fatto che smontandolo si dimostra lucido e sembra nuovo non vuol dire nulla in quanto con i liquidi di raffreddamento moderni i componenti idraulici vengono protetti dalla corrosione e ossidazione.
    Per quanto riguarda il tempo che impiega a raggiungere la temperatura è del tutto normale, tieni conto che solo nel monobloco vi sono 6 litri di liquido (in tuuto il circuito ve ne sono 7 litri).
     
  6. Ciao Calton, per prima cosa ricordati che questo è un motore vecchio, quindi bisogna farlo scaldare prima di partire.... diciamo almeno due minuti da fermo!
    Dopodichè se la temperatura acqua non sale in movimento non è un problema reale, quello che devi verificare è se al minimo la temperatura sale e soprattutto se entra regolarmente in funzione la ventola sopra i 90°.
    Questi tipi di motore non salgono molto di temperatura quando sono in movimento, le piccole detonazioni che avverti non penso che dipendano dalla temperatura dell'acqua (la quale peraltro è meglio più fredda che calda). Controlla che le candele siano lodge 2 hl e non le 25 hl.
    Questi sono ottimi motori, come giustamente ti è stato detto non devono assolutamente essere tirati a freddo.
    Il mio dubbio è che questo motore non sia stato adeguatamente "tirato" ..... aprilo piano piano..... allunga le marce, iniziando da quelle alte...... vedrai che si abitua ad andare e probabilmente strapperà di meno.
     



  7. Un motore freddo da più prestazioni ma è anche più vulnerabile. I motori secondo me devono girare a temperatura costante per avere le giuste prestazioni e affidabilità
     
  8. concordo, ma quei tipi di motori erano costanti quando venivano utilizzati quotidianamente..... se invece li lasci fermi per un po perdono questa costanza, ma questo non vuol dire che vanno male....l'ideale è sempre che abbiano la stessa temperatura, ma sono talmente tanti i fattori che incidono sulla temperatura dell'acqua che tra fredda (diciamo "tiepida") e calda prefisco fredda. Non dimentichiamoci, però, che è la temperatura dell'acqua, non quella del motore.
     
  9. Perchè? :confused:



    Che differenza c'è? :confused:

    :decoccio:
     
  10. Innanzi tutto non è assolutamente vero che i motori della 75 devono essere scaldati prima di partire, anzi è consigliabile di far scaldare il motore proprio durante il movimento e permettere per altro di scaldare le altri parti meccaniche per esempio il cambio.
    Il controllo del buon funzionamento del termostato si effettua proprio con autovettura in movimento e non di certo al minimo.
    Non capisco perchè: "questi motori non salgono molto di temperatura quando sono in movimentomo", che vuol dire forse hai avuto solo auto con termostati rotti?
    Se l'acqua del motore "è meglio più fredda che calda" per quale motivo i progettisti si sono scervellati a trovare la soluzione per mantenere la temperatura di funzionamento a 80°? Te lo dico io, perchè far funzionare un motore con la temperatura acqua al di sotto degli 80° è dannoso al monoblocco per l'eccessiva sbalzo termico che vi è tra camere di combustione e paratie esterne del monoblocco (pericolo di rottura strutturale).
    Concordo con i perche di M@urizio.
    Per finire, la valvola del termostato delle 75 inizia ad aprire a 81°/85° per cui la temperatura del liquido non deve mai scendere al di sotto di tale soglia.
    La meccanica non è basata sul sentito dire, ma è una materia che va studiata e soprattutto va capita.
     
    A M@urizio piace questo elemento.




  11. Sono perfettamente daccordo!!!!!!!!!!