33 Boxer IE - distribuzione

Discussione in 'Boxer Iniezione' iniziata da vins_84, 2 Gennaio 2013.

  1. Escludi il tubetto ma non puoi escludere il sensore...fai la prova di tensione come ho descritto più sopra.

    IA
     
  2. Volete farvi una risata?? Ho il motore completamente fuori fase :eek::eek: in pratica quando feci la distribuzione mi basai sui riferimenti fatti dal meccanico del precedente proprietario (avevo verificato che la fasatura delle camme coincidesse) peccato che l'albero era parecchio "avanti" rispetto ai riferimenti (a spanne 20/30 gradi)...

    Domani calo giù tutto sperando di non aver piegato / bruciato valvole nel frattempo (anche se ha un buon freno motore, quindi buona compressione). Il dubbio me l'ha messo oggi un mio amico in quanto ha constatato che la mia 33 gira come girava la 145 di sua mamma quando aveva il variatore caput.

    Se fuorifase ha un discreto tiro una volta sistemata dovrebbe volare, no??

    Inviato dal mio GT N7100 pigiando i tasti con le dita.
     
  3. Urca Vins..questa è notiziona..si cava il ragno il buco..:lachen001:
    (Ps.: scongiuri per valvole perfette)
    ..da una parte rido perché ogni tanto qui sul forum vengono fuori i casi più impensabili
    e prima ci scervelliamo a dare ogni altro suggerimento senza azzeccarci,
    dall'altra son contento, si probabilmente è la volta che quel motore decolla..

    Ps.: se puoi, quando rifai la fase magari cerca di capire quanti gradi è fuori
    (ad es. contando i denti da spostare sulla puleggia camme, che sono un riferimento immediato)
    e chi è in anticipo, se l'albero morore o le camme, è un'occasione (che avvoltoio che sono :grinser005:)
    per capire quanto può essere fuori fase un boxer 8v senza fare danni alle valvole :decoccio:
     
  4. Secondo me stai sbagliando qualcosa, 20 - 30° di sfasamento in anticipo o in ritardo credo che difficilmente consentano l'avviamento del motore...


    :decoccio:
     
  5. #55bobkelso,23 Agosto 2013
    Ultima modifica: 23 Agosto 2013
    Ciao Maurizio, dunque le pulegge delle 33 hanno 40 denti (ci ho guardato ora),
    sono 9 gradi a dente, si direi che in effetti dovresti aver ragione, difficilmente
    sarà fuori fase oltre un paio di denti (18 gradi), sui forum si legge di cinghie trovate
    fuori fase (di solito per guai ai tendicinghie e "salto della puleggia") di 1 o 2 denti..

    Però non son sicuro..aspetto che Vins ci metta mano per avere il verdetto con la stessa
    impazienza che avevo per lo spoglio elettorale notturno delle elezioni politiche 2006 :smiley_001:..
    Vins..allora stavolta occhio ai vari riferimenti sul volano, sulla vl a carburatori mi pare
    ce ne sono 3 diversi, uno per la fase dei camme e due per l'anticipo della fase dell'accensione,
    sulla i.e come la tua, dove la fase dell'accensione non si regola, non mi ricordo com'è lo schema dei segni.

    Certo che questa novità spiegherebbe anche perchè modificando la resistenza del sensore
    temperatura blocco motore avesse esiti molto diversi da quelli di lachialfa..
    ..allora c'è un po' di ordine nel caos apparente, almeno rimanendo nell'ambito della meccanica,
    mettiamo la materia obbligatoria nelle scuole per favore :lol2:
     
  6. Allora... ho fatto la fase e... il motore si blocca: qualche valvola tocca sui pistoni (fase da manuale, albero e alberi a cammes). Ho rimesso ad occhio le pulegge com'erano, fatto un paio di giri a mano e non tocca niente. Ora va in moto ma spara parecchio.
    Saranno 1/2denti in anticipo le cammes rispetto all'albero.

    Non so che pesci pigliare, l'albero, ho controlato con il cacciavite al posto della prima candela e in corrispondenza del riferimento, si vede che il pistone è al punto morto sup.

    Che dite? Avrò qualche valvola piegata che impedisce la corretta fase (lo escluderei xkè cmq tirava bene ed aveva un buon freno motore, senza contare che una valbola piegata darebbe problemi anche anticipando/posticipando le cammes)?
    Cerco un motore nuovo??

    Inviato dal mio GT N7100 pigiando i tasti con le dita.
     
  7. #57bobkelso,23 Agosto 2013
    Ultima modifica: 23 Agosto 2013
    Ciao Vins, per scrupolo:
    sul manuale ci ho guardato adesso, sul volano ci sono due riferimenti per le camme:
    - il "T" per il punto massimo superiore del cilindro 1
    - il "V" (ma è più un triangolo) utile in un momento intermedio del montaggio
    (in questa posizione nessuna camma della bancata destra (cilindri 1 e 3)
    è in appoggio sulle 4 valvole, e facendo fare all'albero motore un giro completo,
    con lo stesso riferimento poi nessuna camma della bancata sx è in appoggio)

    Mi confermi hai usato il T e non il V visibili dall'apertura
    sopra al volano per confermare il punto massimo?

    Edit: credo che se usi il metodo del cacciavite + segni sulle pulegge senza
    confermare con i segni sul volano ci sia il rischio di sbagliare di un dente ?
     
  8. La t non l'ho trovata... ho usato solo la V... mi riesci a mandare la pagina dove si parla della T??

    Inviato dal mio GT N7100 pigiando i tasti con le dita.
     
  9. #59bobkelso,23 Agosto 2013
    Ultima modifica: 23 Agosto 2013
    Ok..dammi 10min..ti aggiorno qui..

    Ci sono: se scarichi questa versione completa del manuale:
    http://www.alfa-restoration.co.uk/manuals/AR_Editions/AlfaRomeo33WorkshopManual33Nuova.pdf

    a pag. 133-138 del file di 2576 pag c'è la procedura cambio cinghie per i modelli a ignezione LE3-Jetronic
    (la parte specifica per la IAW è invece nelle ultime pagine ma non ripetono la spiegazione per il cambio cinghie,
    immagino i segni T e V sul volano siano gli stessi);

    se qualche punto dei testi fosse illeggibile, a pag 94-101 ripetono la spiegazione uguale per le 33 a carburatori
    con lo stesso doppio segno T e V, poi sulla carburatori vicino al T c'è anche un segno I
    (anticipo accensione al minimo) e poi più lontano una II (anticipo accensione alti giri);
    la T se il volano è sporco/ossidato è difficile da vedere, devi prima pulirlo raschiandolo leggermente
    con qualcosa di plastica o con un po' di solvente (qualche meccanico ci va di cacciavite)
    oppure se ci fossero i segni per la accensione (I e II) cerchi il T in questo ordine T, I , II.

    se ho capito bene il T va allineato con i riferimenti sulle pulegge posti in alto,
    invece il V lo usi per cambiare le cinghie senza rischiare di avere contatti
    valvole -pistoni se l'albero camme ruota per errore durante la procedura..

    visto che ora stai facendo la fase da zero, forse il v puoi direttamente non usarlo
    (nel manuale lo usano per ruotare insieme il motore e i camme prime di togliere
    le vecchie cinghie, dopo aver verificato con il T che le vecchie cinghie erano in fase)
     
  10. Infatti non mi capacitavo di come fosse possibile girare le camme senza trovar resistenza (con albero al punto V). La T non l'ho mai trovata, ho trovato a stento la V... domani provo a portare il 1o cilindro al pms e vedo se in zona trovo la T... grazie dell'interessamento.
    Ti aggiorno...

    Inviato dal mio GT N7100 pigiando i tasti con le dita.
     
Sto caricando...
Potrebbe interessarti anche: Forum Data
calo di potenza su gli alti giri..boxer 1.3 ie dopo sostituzione distribuzione Boxer Iniezione 5 Gennaio 2015
33 Boxer IE - Cinghia distribuzione rotta - Possibilità che vada a due Boxer Iniezione 12 Luglio 2009
33 Boxer IE - distribuzione Alfa 33 1.7 16V Boxer Iniezione 25 Ottobre 2008