Alfa 75 turbo q.v. non si accende

M@urizio

Massimo esperto in meccanica.
1 Gennaio 2008
15,327
4,475
171
VR
Regione
Veneto
Alfa
Duetto
Motore
2,0
Altre Auto
Hyundai Tucson; Toyota Auris Hybride; Skoda Octavia SW
- la bobina che si sarebbe già rovinata

E' l'unica cosa che mi sento di escludere, la bobina è una macchina elettrica molto robusta, soprattutto se connessa ad un'accensione elettronica.

Visto che sai usare il tester una bella verifica sulla bassa tensione ti toglie ogni dubbio.

Inizia a controllare l'alimentazione (presenza +12V) della centralina di accensione nella situazione che hai descritto (motorino d'avviamento in rotazione).

PS Evita di lasciare i cavi AT privi di candele o altra possibilità di scarica, potrebbero danneggiare la centralina.
 

andyjoe

Alfista principiante
19 Settembre 2022
46
25
9
Regione
Lombardia
Alfa
75
Ho notato che quando collego la batteria c'è tensione ai morsetti della bobina, è normale?
Sapevo della questione delle scariche dei cavi AT, infatti evito di lasciarli liberi.
 

mauretto

Alfista Megalomane
2 Marzo 2008
3,097
623
166
to
Regione
Piemonte
Alfa
75
Motore
18 turbo qv
Ti allego lo schema dell'impianto elettrico della 75 turbo,questo è della Turbo ie/turbo America,l'unica differenza è che non è segnato il sensore di temperatura posizionato sull'intercooler ed è presente solo sulla QV e sulle QV ASN ,se hai la scintilla all'inserimento del quadro vuol dire che il modulo di potenza e bobina sono funzionanti,il fatto che inietti benzina fa presupporre che anche il sensore di giri funziona,a meno che gli iniettori non facciano tenuta,il relè tachimetrico ha 7 pin e i contatti di potenza sono 30,86 e 86B.su 30 positivo,86 positivo alle centraline e 86 B positivo alla pompa della benzina,appena inserisci il quadro il relè chiude per alcuni secondi e senti la pompa della benzina girare,c'è alimentazione anche alle centrali,poi il relè si diseccita e si rieccita nel momento in cui vai a far girare il motorino di avviamento ,a questo punto la pompa riprende a funzionare e le centrali sono alimentate,ci deve essere il comando al modulo di potenza e il segnale agli iniettori.
I segnali di comando delle cantrali sono tutti negativi,ti troverai un positivo diretto agliiniettori ,al modulo di potenza
e du tutti gli attuatori.
Verifica che il micro sul corpo farfallato abbia il contatto funzionante.chiuso con farfalle chiuse e aperto con un minimo movimento delle farfalle,questo in condizioni normale funziona da cut off e taglia l'alimentazione agli iniettori in rilascio ,questi riprenderano a funzionare al di sotto dei 1500 rpm.
Hai verificato che non vi sia un antifurto in giro che ti toglie alimentazione al circuito dell'accensione?si usava interrompere il positivo alla bobina o al modulo di potenza,il fatto che ti dia una scintilla al giro della chiave potrebbe essere uno spike o un ritorno non corretto
 

Allegati

  • Screenshot_499.png
    Screenshot_499.png
    407.2 KB · Visualizzazioni: 25
  • Screenshot_498.png
    Screenshot_498.png
    46.7 KB · Visualizzazioni: 21
  • Like
Reactions: M@urizio

andyjoe

Alfista principiante
19 Settembre 2022
46
25
9
Regione
Lombardia
Alfa
75
Ti allego lo schema dell'impianto elettrico della 75 turbo,questo è della Turbo ie/turbo America,l'unica differenza è che non è segnato il sensore di temperatura posizionato sull'intercooler ed è presente solo sulla QV e sulle QV ASN ,se hai la scintilla all'inserimento del quadro vuol dire che il modulo di potenza e bobina sono funzionanti......
Ciao, ti ringrazio per la spiegazione esaustiva, ho un antifurto ma l'ho disattivato tramite chiavetta da quando ho preso l'auto (20 anni fa) perchè era troppo sensibile e partiva sempre la sirena.
Volevo capire come fare dei test per vedere la presenza di tensione, da dove potrei iniziare?
 

mauretto

Alfista Megalomane
2 Marzo 2008
3,097
623
166
to
Regione
Piemonte
Alfa
75
Motore
18 turbo qv
Per iniziare controlla che i cavi dell'ìimpianto dell'elettronica che vanno all'antifurto abbiano effettivamente riacquistato continuità,chi ha eseguito i collegamenti aveva come unico limite la fantasia circa quale cavo interrompere,col tempo si potrebbe essere ossidato il contatto dedicato.
Per iniziare verifica che dal relè tachimetrico ci siano le tensioni corrette al 30 e ai contatti 87 e 87B,verifica che la batteria non sia sotto ai 10 volt sotto carico,è una tensione che su questa macchina ti permette il funzionamento del motorino di avviamento ma le centraline non gestiscono più correttamente le loro funzioni
 
Ultima modifica:

andyjoe

Alfista principiante
19 Settembre 2022
46
25
9
Regione
Lombardia
Alfa
75
Per iniziare controlla che i cavi dell'ìimpianto dell'elettronica che vanno all'antifurto abbiano effettivamente riacquistato continuità,chi ha eseguito i collegamenti aveva come unico limite la fantasia circa quale cavo interrompere,col tempo si potrebbe essere ossidato il contatto dedicato.
Per iniziare verifica che dal relè tachimetrico ci siano le tensioni corrette al 30 e ai contatti 87 e 87B,verifica che la batteria non sia sotto ai 10 volt sotto carico,è una tensione che su questa macchina ti permette il funzionamento del motorino di avviamento ma le centraline non gestiscono più correttamente le loro funzioni
Penso che a questo punto rimuoverò definitivamente l'antifurto, per quanto riguarda la tensione ai contatti del relè tachimetrico la posso rilevare sullo zoccolo una volta rimosso il relè?
La batteria è nuova, comprata un paio di mesi fa.
 

mauretto

Alfista Megalomane
2 Marzo 2008
3,097
623
166
to
Regione
Piemonte
Alfa
75
Motore
18 turbo qv
Rimuovendo il relè puoi verificare tra 30 e massa se hai il 12 volt, per vedere se i contatti lavorano correttamente devi operare con il relè nello zoccoletto e prendere ora 87 e massa e girare la chiave e rilevare la tensione,e la stessa prova tra 87B e massa e rilevare la tensione.
 

andyjoe

Alfista principiante
19 Settembre 2022
46
25
9
Regione
Lombardia
Alfa
75
Da schema vedo che 87 va al pin 19 della centralina di accensione e 87B va alla valvola di overboost che da quando ho preso l'auto l'ho trovata bypassata da un comando meccanico, il classico rubinetto.
 

mauretto

Alfista Megalomane
2 Marzo 2008
3,097
623
166
to
Regione
Piemonte
Alfa
75
Motore
18 turbo qv
Si 87 B è il positivo per tutti gli attuatori ,per la centrale di accensione al pin 19 e per quella di iniezione al pin 9.quondi devi verificare che sia un contatto normalmente aperto a riposo e una volta girata la chiave e attivato il quadro,chiuso per qualche secondo ,3 circa,e poi nuovamente aperto fino all'azionamento del motorino di avviamento.
 
Ultima modifica:

Chi Siamo

  • L’obiettivo primario di Club Alfa è quello di riunire, in spirito di amicizia tutti i possessori di autovetture “Alfa Romeo”, ed i simpatizzanti, dotati di autovetture anche di altra casa automobilistica.
    Nata come community ispirata ai grandi forum d’oltreoceano, Club Alfa diventa rapidamente il luogo principale di aggregazione ed informazione del mondo Alfa Romeo e FCA.
    Maggiori Informazioni.

Funzioni Utente