Alfa Giulia veloce misure libretto pneumatici

Discussione in 'Schede Tecniche e Manuali' iniziata da Marco_1971, 8 Gennaio 2017.

  1. Se vi può interessare
    foto Alfa Giulia veloce misure libretto pneumatici - 1
     
  2. visti tutti, ma é che non mi fido.
    i turbina da 18 ad esempio ci sono solo chiari, da dove arriveranno questi?
     
  3. In effetti, anche la ridondanza con cui scrivono “originale alfa romeo” è un po’ sospetta.

    Io i cerchi li ho sempre presi su subito, andando poi di persona a controllare/ritirare
     
  4. Bisogna fare attenzione, la maggior parte degli annunci sono di repliche WSP e PSW , tocca almeno farsi mandare una foto del retro cerchione dove dovrebbe esserci la scritta AlfaRomeo.
    L’altro giorno ho dato un’occhiata ad un annuncio di cerchi Alfa Romeo, in realtà erano delle repliche quasi perfette degli MSW 82 di OZ specifici per Giulia, nella foto compariva su un piccolo adesivo “Made in China”
     
    A albo89 e centoos piace questo messaggio.
  5. #65mefistofele,5 Ottobre 2018
    Ultima modifica: 5 Ottobre 2018
    Beh, insomma...il made in China (o PRC) non è un tabù

    .i miei cerchi originali 18" a turbina, forniti con la macchina, sono made in Thailand (così come quelli, marchiati sempre ALFAROMEO, che ho comprato tramite e.bay per le gomme termiche)

    Quelli originali 18" mod. 189 della BMW 320d E92, provengono dalla Repubblica Ceca

    Quelli 15" Heli Spoke della Mini Cooper F56, sono made in Hungary

    Si tratta di capire se la fusione è...maldestra oppure no. Di per sé non ho la fobia per la Cina
     
  6. i cerchi tubina ci sono con trattamento più scuro 4WQ o chiari 55E
     
  7. Le imitazioni degli originali Alfa (anche se quelli della casa sono made in Thai) oppure OZ li escludo a priori; in genere non apprezzo molto il made in China, se sono copie di originali ancor di più anche perché la qualità non potrà mai essere al pari, soprattutto se parliamo di OZ
     
  8. Gli imbrogli sui cerchi in lega sono all'ordine del giorno

    es.

    Next

    Provenienza, marchi ecc...

    Problema vero è la qualità ( e garanzia del venditore )
     
  9. ...curiosando oggi sul sito OZ, ho appreso (forse voi lo sapevate già) che i cerchi venduti dopo il 1 ottobre 2015 devono essere muniti o di omologazione europea a norma UN/ECE 124 oppure di omologazione italiana a norma NAD. In entrambi i casi ci deve essere il numero di omologazione stampato sul cerchio in posizione che risulti leggibile dall'esterno.

    Il sito propone foto delle omologazioni stampate sul cerchione, che devono riportare il tipo di omologazione ed un numero, con diciture che possono essere del tipo "E1 124R-000715" oppure del tipo "NADE0006".

    Sono andato a controllare i miei cerchi e... a meno che non siano ben nascoste, quelle diciture io non le ho trovate, nessuna delle due!

    I miei sono i cerchi da 16", e ho potuto leggere che sono fabbricati in Ungheria, i metalli con cui è composta la lega ed una serie di codici vari incomprensibili, oltre alla misura del cerchione. Ma niente che somigli a quello che dice OZ.

    Per chi volesse vedere quello che dicono in OZ sulle omologazioni: cliccate qui e qui.

    Ora, chiaramente chi facesse i dischi "fake" non è che si farà un problema ad aggiungerci anche diciture di questo tipo, ma per quale ragione i miei dischi, che sono quelli originali, non ce l'avrebbero?
     
  10. I cerchi "replica" devono essere omologati UNECE

    Quelli compatibili, codice NAD

    Per quelli originali basta la marchiatura interna (non visibile a cerchio montato)
     
Sto caricando...
Potrebbe interessarti anche: Forum Data
E -learn Alfa Romeo Giulia Schede Tecniche e Manuali 8 Settembre 2019
Libretto istruzioni connect alfa giulia Schede Tecniche e Manuali 20 Giugno 2016
Libretto uso e manutenzione alfa giulia - no qv Schede Tecniche e Manuali 20 Giugno 2016