Alfa romeo 147 Murphy&Nye

Discussione in 'Alfa Romeo News' iniziata da Arcy79, 5 Giugno 2007.

  1. Arriva l’Alfa 147 Murphy&Nye
    Il 9 e 10 giugno il pubblico potrà conoscere e provare l’Alfa 147 Murphy&Nye, la nuova versione nata dalla collaborazione tra Alfa Romeo e l’azienda che produce e realizza abbigliamento per la nautica e per lo sportswear, ideato per il mondo della competizione.

    Equipaggiata con il brillante 1.9 JTDM da 120 CV, la vettura si contraddistingue all’esterno per l’esclusiva vernice Azzurro Cristallo, i cerchi in lega da 17” ed il terminale di scarico cromato. L’effetto satinato domina calandra, baffi e specchietti, mentre il logo Murphy&Nye, inconfondibile firma del mondo dello yachting, impreziosisce montante e posteriore.

    Dentro la sportività si fa ancora più ricercata, disegnata da un originale fil rouge che unisce il mondo delle automobili a quello delle regate. Ecco allora l’accostamento dei colori blu e crema che aumenta la luminosità degli interni, i sedili sportivi in pelle con fasciame blu e seduta tinta panna ed il logo Alfa ricamato in rosso sul poggiatesta. La coulisse rossa che chiude le cuffie del cambio e del freno a mano e la tasca portadocumenti dei sedili impreziosiscono l’abitacolo. I batticalcagni con logo M&N ed i sovratappeti con cordino e alamaro sottolineano il legame tra questa 147 ed il mondo della vela. Ricco il kit di accessori M&N, che include anche il borsone, il portachiavi e il portadocumenti con il logo dell’azienda. Completano la dotazione dell’Alfa 147 Murphy&Nye i fendinebbia, il climatizzatore automatico bi-zona, il cruise control, il trip computer, il VDC, l’ASR, i 6 airbag e l’autoradio completo di lettore CD e 6 altoparlanti.

    Disponibile nella versione a 5 porte e con un prezzo di listino di 24.690 € (chiavi in mano), l’Alfa 147 Murphy&Nye è la sintesi perfetta dei valori condivisi dalle due Aziende: la passione per la competizione sportiva, la sfida e la libertà. Infatti, da sempre i modelli Alfa Romeo coniugano uno stile unico e spiccatamente italiano con un elevato contenuto tecnologico, al top per prestazioni e capaci di garantire grandi emozioni, piacere di guida e sicurezza totale. Allo stesso modo Murphy&Nye vanta una lunga tradizione nel settore velico, con un’esperienza che parte dalla produzione di vele per essere poi applicata nella realizzazione di abbigliamento tecnico pensato ed ideato per il mondo della competizione con una continua sperimentazione di nuovi tessuti hi-tech.

    Elegante e sofisticata, metropolitana e sportiva, l’Alfa 147 Murphy&Nye è dunque dedicata a chi ama vivere in movimento, a chi ricerca la bellezza unita alla funzionalità e alla praticità. Insomma il mondo dell’auto e quello della vela si incontrano a bordo di Alfa 147 per esprimere un fascino senza precedenti. Infine, l’arrivo della nuova versione Murphy&Nye sarà anticipato il 3 giugno da un’originale iniziativa sul sito Vedi foto.

    Torino 30 maggio 2007


    Lo stile Made in Italy di Murphy&Nye

    È una delle aziende di punta dello sportswear Made in Italy, una delle aziende protagoniste indiscusse della scena internazionale. Murphy&Nye è oggi un’azienda italiana al 100%, anche se la sua storia ha avuto origine nel 1933 negli Stati Uniti. Ne sono stati fondatori Jim Murphy ed Harry Nye, che diedero il loro nome alla veleria di Chicago dove realizzavano vele per grandi scows. In breve tempo divennero leader del settore e la loro attività crebbe velocemente.
    Dalle vele all’abbigliamento il passo non sembra facile, ma in realtà già nel corso degli anni 30 si iniziò a realizzare le divise degli equipaggi con lo stesso tessuto con cui si facevano le vele e se ne faceva omaggio agli armatori. A metà degli anni 70 venne istituita la sede europea della veleria Murphy&Nye in Italia (a La Spezia), la cui attività fu talmente proficua che nel 1980 il loft italiano acquistò quello americano. Da allora la svolta: nel 1985 fu realizzata la prima linea di abbigliamento, Murphy&Nye Sailwear, che ben presto varcò i confini del piccolo store annesso alla veleria. I capi si fecero subito notare per essere robusti e funzionali, comodi e pratici. Il boom coincise con l’avventura del Moro di Venezia in Coppa America, la barca che fece sognare tutti gli italiani (e non solo) nel 1993.
    Di lì a poco Murphy&Nye fu attratta dall’orbita del Gruppo Sixty, che in breve tempo si sarebbe affermato come uno dei colossi dell’abbigliamento sportswear a livello mondiale. In quegli anni prese forma la struttura attuale dell’azienda: il quartier generale ha sede a Chieti, in un distretto produttivo molto attivo del Centro Italia, ma l’Ufficio Stile e il Centro Ricerche si trovano a Padova, nel Nord-Est cuore pulsante dell’Italia in cui proliferano anche altri brand di riferimento del settore.
    Oggi M&N produce collezioni total look per uomo, donna e bambino; nel settore della nautica è leader internazionale incontrastato, posizione che ha recentemente rafforzato grazie all’acquisizione della licenza in esclusiva mondiale per realizzare le Collezioni ufficiali della 32nd America’s Cup, uno degli eventi sportivi più importanti al mondo.
    La crescita dell’azienda in questi anni è stata costante e progressiva, mirata all’espansione internazionale sui mercati di riferimento del fashion system: le insegne di boutiques monomarca si accendono nelle vie più importanti del mondo in rapida successione, da Roma a Madrid, da Parigi ad Amburgo, da Mosca a Dubai, da Venezia a Copenhagen, da Santo Domingo a Capri. Attualmente il business è focalizzato sulla Cina, dove sono in previsione varie aperture a partire dalla fine del 2007.

    da fiatautopress.it
     

    Files Allegati:

  2. Sto caricando...


  3. Gli interni sono bellissimi, in particolare i sedili.
     
  4. si gli interni sono davvero belli e sembrano anche di ottima qualità : good . :...........cmq ne vedremo parecchie di serie speciali di 147 alemno altre due dopola blackline e la Q2 con il probabile ritorno della sigla TI con 170cv e Q2 di serie :eclipsee_Victoria:
     
  5. Molto accattivante, credo che sarà un successo di vendite.
     
  6. sedili e cerchi di serie A...

    moooooolto bella...

    Ah Fransis...quanto me la fai questa? :grinser021:
     
  7. Arcy interessante la probabible TI con Q2 e 170cv...sai qualcosa che non non sappiamo???
    questa è molto elegante ma la 147 la preferisco in veste più sportiva tipo q2 o black line
     
  8. Fabry niente in più di quanto già scritto..........per settembre sarebbe prevista una terza versione speciale di 147 con 1.9 mjet 170cv con Q2 che dovrebbe riportare in auge la denominazione TI con 0-100 in 7,9 vel.max 216 km/h e 0-1000 in 29,2" : good . :
     
  9. Thank's arcy..questa cosa è molto interessante anche perchè credo che siano le prove per i nuovi motori per la 149
     
  10. Il binomio 147 & Yacht non è proprio male.... .: sgrat :.
    .: sbav :.
     
  11. se postavi ieri sera oggi guardavo il listino e potevo dirti qualcosa... ci penso domani, cmq non mi esalta murphy&nye... poca possibilità di personalizzazione, solo 1.9 jtdm 120cv, solo 5p, solo un colore :cattive62nono: