Alfa Romeo 75 - 2.0 Twin Spark - Rosso 130 - 1989

andrea-cesenat

Staff Forum
Moderatore
14 Maggio 2009
8,852
1,127
171
FC
Regione
Emilia-Romagna
Alfa
156
Motore
1.8 Twin Spark - metano
Ecco il mio mito :cool:
dsc00302.jpg interni.jpg

dsc00300.jpg dietro.jpg

dsc00299.jpg dsc00303.jpg

dsc00297.jpg dsc00292.jpg

davanti.jpg
E' una ragazza maggiorenne lei, ma scalcia ancora! :eclipsee_steering:
Ha i suoi 312.000 kmt, ha avuto i suoi colpi di tosse però mi ha portato da pertutto.:D
 

Allegati

  • cuore modificato.jpg
    cuore modificato.jpg
    50.1 KB · Visualizzazioni: 511
Ultima modifica:

Melo81

Alfista Megalomane
10 Maggio 2008
6,507
2,410
171
SICILIA
Regione
Sicilia
Alfa
146
Motore
Twin Spark
Altre Auto
166 2.4 JTD
Complimenti Andrea molto bella....tienila sempre così!!!!
 

Quadrifoglio91

Utente Escluso
11 Marzo 2009
324
10
19
30
VI
Regione
Veneto
Alfa
75
Motore
1.6 I.E. (motore 1.8 ie 1779cc) Bialbero iniezione 122 cv (anno 1992)
bella 75 andrea :) per i km che ha è stata tenuta benissimo!
di che anno è precisamente? guardando la pulsantiera sembra un 1989/90...

pensi di riverniciarla in futuro?

sbaglio o hai messo le spazzole della Bosch? le ho messe anch'io la settimana scorsa! :D

:decoccio:
 
N

Noyz

Utente Cancellato
ciao Andrea, complimenti! :)

maggiorenne ma non li dimostra! che bello poi vedere il motore longitudinale....

rinfrescami la memoria, il tuo è un 8v (per cui 100% alfa), ma che cilindrata?

comunque per i vecchi TS quei chilometraggi non dico che erano la regola, però..... non per niente erano Alfa quei motori ;)

:decoccio:
 

andrea-cesenat

Staff Forum
Moderatore
14 Maggio 2009
8,852
1,127
171
FC
Regione
Emilia-Romagna
Alfa
156
Motore
1.8 Twin Spark - metano
Grazie ragazzi tutti e quanti :)
Quadrifoglio91 se guardi l'allegato le calotte sono libere, staccate dai cavi che portano alle candele, vado come se fosse una 155 :D, anzi sono stato un pò pigro, devo cavare i spinterogeni e mettere i rispettivi coperchi, nel coprivalvole e sotto nel fianco del motore.
E' una '89 rosso 130, si sta sfogliando la vernice a causa della grandine violenta dell'anno scorso, managgia, così ai raduni mi vergogno e la voglio riverniciare a nuovo, una raddrizzatina al paraurti, che nei parcheggi te la "ritoccano" :mad:
Noyz è un 2.0, motore trasversale, bialbero a trasmissione catena ereditato dalla Giulia GTA con le valvole meno inclinate rispetto prima, ha il varatore di fase, 8V e come tutti i 8V aspirati tirano tutti nel mezzo con un 10:1 a pistoni bombati con corsa un pò sul lungo rendendo il motore pastoso, cioè non è rabbioso risultando elastico e con una discreta coppia dai 1.900 giri/min (perchè apre il variatore) ai 4500 giri/min si cambia se vuoi la tirata di coppia.
Ho visto coi miei occhi una 90 2.0 a metano arrivare ai 450.000 kmt (all'estremo) e un'alfetta 1.6 a gpl raggiungere i 400.000 kmt, cifre enormi :eek:
il difetto dei motori a carburatori bicorpo erano che non erano mai in sincronia, si sregolavano sempre, infatti davano anche dei problemi nell'affidabilità del motore, con l'arrivo della Fiat si è passati all'elettronica e la 75 TS è a metà strada tra la vecchia generazione e la nuova, ma per me loro non credevano che migliorando l'alfetta e mettendo accorgimenti moderni crearono un mito che ancora oggi non vuole tramontare ;)
:)
 
N

Noyz

Utente Cancellato
Grazie ragazzi tutti e quanti :)
Quadrifoglio91 se guardi l'allegato le calotte sono libere, staccate dai cavi che portano alle candele, vado come se fosse una 155 :D, anzi sono stato un pò pigro, devo cavare i spinterogeni e mettere i rispettivi coperchi, nel coprivalvole e sotto nel fianco del motore.
E' una '89 rosso 130, si sta sfogliando la vernice a causa della grandine violenta dell'anno scorso, managgia, così ai raduni mi vergogno e la voglio riverniciare a nuovo, una raddrizzatina al paraurti, che nei parcheggi te la "ritoccano" :mad:
Noyz è un 2.0, motore trasversale, bialbero a trasmissione catena ereditato dalla Giulia GTA con le valvole meno inclinate rispetto prima, ha il varatore di fase, 8V e come tutti i 8V aspirati tirano tutti nel mezzo con un 10:1 a pistoni bombati con corsa un pò sul lungo rendendo il motore pastoso, cioè non è rabbioso risultando elastico e con una discreta coppia dai 1.900 giri/min (perchè apre il variatore) ai 4500 giri/min si cambia se vuoi la tirata di coppia.
Ho visto coi miei occhi una 90 2.0 a metano arrivare ai 450.000 kmt (all'estremo) e un'alfetta 1.6 a gpl raggiungere i 400.000 kmt, cifre enormi :eek:
il difetto dei motori a carburatori bicorpo erano che non erano mai in sincronia, si sregolavano sempre, infatti davano anche dei problemi nell'affidabilità del motore, con l'arrivo della Fiat si è passati all'elettronica e la 75 TS è a metà strada tra la vecchia generazione e la nuova, ma per me loro non credevano che migliorando l'alfetta e mettendo accorgimenti moderni crearono un mito che ancora oggi non vuole tramontare ;)
:)

ma si tratta del 1962cc o del 1995cc? dovrebbe essere la 1995cc dato che non hai i carburatori. ottima la descrizione del motore, per un attimo mi sembrava di guidarla :D

ma correggimi se sbaglio, la tua 75 dovrebbe anche avere un autobloccante al posteriore....?

nella foto 7 c'è un buco a fianco del radiatore... è l'inizio del tubo dell'aspirazione?

scusa la raffica di domande, eh... però è la volta buona che mi acculturo definitivamente sulla 75 :D:D:D

:decoccio:
 
W

weber

Utente Cancellato
il difetto dei motori a carburatori bicorpo erano che non erano mai in sincronia, si sregolavano sempre, infatti davano anche dei problemi nell'affidabilità del motore, con l'arrivo della Fiat si è passati all'elettronica e la 75 TS è a metà strada tra la vecchia generazione e la nuova, ma per me loro non credevano che migliorando l'alfetta e mettendo accorgimenti moderni crearono un mito che ancora oggi non vuole tramontare ;)
:)

secondo me non è vero,si ogni tanto vanno regolati i carburatori ma non si puo parlare di DIFETTO e di problemi di affidabilita'
poi
non è che grazie al cervello della fiat si è deciso di mettere l'iniezione,in quegli anni l'iniezione la dovevano montare tutte le macchine quindi è stata una scelta obbligatoria,comunque mi sembra che l'alfa ha fatto delle alfette a iniezione

ok,apparte tutto complimenti per il mezzo e i ragguardevoli 312000 KM!!
 

andrea-cesenat

Staff Forum
Moderatore
14 Maggio 2009
8,852
1,127
171
FC
Regione
Emilia-Romagna
Alfa
156
Motore
1.8 Twin Spark - metano
E' una 1995cc, il foro di fianco è la presa dell'aria, l'ho messa io lì per evitare temperature sempre alte con un tubicino con un effetto venturi che passa lungo tutto il radiatore riscaldandosi.
L'aria impattando accelera il flusso del fluido riducendo il risucchio, se ti dico che con un filo di gas in V sono oltre i 5.000 giri/min,.......ci credi?
Ha l'auto-bloccante che permette di non "scodare" scaricando a terra, ho provato anche a benzina rendendo una miscela ricca da renderla cattiva, ma non pattina più di tanto è ovvio che oltre a una tolleranza inizia ad scodinzolare bestia, quindi devi stare dentro certi limiti, però ha il miglioramento rispetto al normale che non ti punta una ruota solo posteriore mettendoti la vettura leggermente spostata a DX con la ruota sx che patina, questo non succede.
I carburatori lì ho usati nell'altra 1.8cc con un passo più corto rispetto a questa e dandoti una bella coppia, ma ai 140 kmt inizia a perdere, so che c'è stata una versione del TS coi carburatori, ma non sono riuscito a vederla coi miei occhi.
domanda domanda.............;)
weber sulle alfetta a iniezione lo sentito parlare, ma anche lì non le ho mai viste...:mad:
 
N

Noyz

Utente Cancellato
E' una 1995cc, il foro di fianco è la presa dell'aria, l'ho messa io lì per evitare temperature sempre alte con un tubicino con un effetto venturi che passa lungo tutto il radiatore riscaldandosi.
L'aria impattando accelera il flusso del fluido riducendo il risucchio, se ti dico che con un filo di gas in V sono oltre i 5.000 giri/min,.......ci credi?
Ha l'auto-bloccante che permette di non "scodare" scaricando a terra, ho provato anche a benzina rendendo una miscela ricca da renderla cattiva, ma non pattina più di tanto è ovvio che oltre a una tolleranza inizia ad scodinzolare bestia, quindi devi stare dentro certi limiti, però ha il miglioramento rispetto al normale che non ti punta una ruota solo posteriore mettendoti la vettura leggermente spostata a DX con la ruota sx che patina, questo non succede.
I carburatori lì ho usati nell'altra 1.8cc con un passo più corto rispetto a questa e dandoti una bella coppia, ma ai 140 kmt inizia a perdere, so che c'è stata una versione del TS coi carburatori, ma non sono riuscito a vederla coi miei occhi.
domanda domanda.............;)
weber sulle alfetta a iniezione lo sentito parlare, ma anche lì non le ho mai viste...:mad:

ci credo ci credo....

allora avevo visto bene qualcosa di "strano" in quella foto :D:D:D

che bel suond ha quel motore, il 1.3 e 1.7 boxer i TS 8v e i V6 Busso sono gli unici motori che riesco a riconoscere al volo e con certezza solo sentendoli (va beh dai... anche i 1.9 e 2.4 JTD/JTDm :rolleyes:):cool:

un motore crucco o non Alfa, si puoi intuire... però non hanno questa caratterizzazione....

ti racconto un particolare: prima di avere la mia attuale 147 cioè quando cercavo un auto valutavo solo 147. un giorno però, così per caso, su autoscout mi sono imbattuto in una 75 2.0 TS tutta rossa, GPL e poco più di 100 mila km (a parte il chilometraggio ti ricorda niente..??:D:D). ero li li per prenderla, il prezzo ovviamente era basso (3-4000 euro) alla fine non se ne fece nulla perchè non me la sentii di prendere un auto di una certa età senza la garanzia del concessionario (era di un privato)... se non sbaglio era un ASN, ma di un bello!! con i cerchi in lega da 15', stupenda.
niente, tutto questo per dirti che bella auto possiedi, trattala bene e riporta la verniciatura ai livelli che le spettano ;)

con i freni come ti trovi? avevo sentito di problemi al sistema di recupero della pinza che appena avevi i freni un po consumati si avevano dei problemi....

com'è un auto che fa i sovrasterzi di potenza? non sai come ti invidio la trazione dietro......

:decoccio:
 

Chi Siamo

  • L’obiettivo primario di Club Alfa è quello di riunire, in spirito di amicizia tutti i possessori di autovetture “Alfa Romeo”, ed i simpatizzanti, dotati di autovetture anche di altra casa automobilistica.
    Nata come community ispirata ai grandi forum d’oltreoceano, Club Alfa diventa rapidamente il luogo principale di aggregazione ed informazione del mondo Alfa Romeo e FCA.
    Maggiori Informazioni.

Funzioni Utente