Batteria apparentemente morta

M@urizio

Massimo esperto in meccanica.
1 Gennaio 2008
13,611
3,225
171
VR
Regione
Veneto
Alfa
Duetto
Motore
2,0
Altre Auto
BMW X5; Toyota Auris Hybride; Skoda Octavia SW
A me era già successo lo scorso anno, non sono riusciti a farmela ripartire con il booster è dovuto venire un'assistenza ufficiale Alfa Romeo a sostituirmela

Se la batteria si "guasta" ovverosia si interrompe, poco o nulla può fare il booster....

Stamattina ahimè ci siamo da capo. Fatto 180 km in autostrada ieri, messa in garage stamattina morta
NB = La mia stelvio ha 15500 km due volte un problema simile di batteria ... mi fa strano, mai avuto un problema simile con la precedente Stelvio My2017 in 65000 km
A prescindere da un guasto al sistema di ricarica o di un morsetto difettoso, direi che non sei particolarmente fortunato in tema di batterie. ;)
 

Mr. Rugby

Alfista Intermedio
29 Luglio 2017
354
198
44
Regione
Piemonte
Alfa
Stelvio
Motore
2.2 Turbo 210 CV Veloce Q4 AT8 My2020 in arrivo
Giovedì scorso con il supporto di due booster (collegati dal cofano motore) siamo riusciti a farla partire e da allora non ho + avuto problemi. Ma vorrei capire come è stato possibile questo quasi esaurimento notturno. Domani la porto per il tagliando annuale, proverò a chiedere se vedono dispersioni.
 

ciomauro

Super Alfista
8 Aprile 2018
4,517
5,255
164
Regione
Emilia-Romagna
Alfa
Giulia
Motore
2.0 turbo 200 CV Q2
Giovedì scorso con il supporto di due booster (collegati dal cofano motore) siamo riusciti a farla partire e da allora non ho + avuto problemi. Ma vorrei capire come è stato possibile questo quasi esaurimento notturno. Domani la porto per il tagliando annuale, proverò a chiedere se vedono dispersioni.
Spero che dopo la ripartenza con il booster tu abbia ricaricato la batteria
 

Mr. Rugby

Alfista Intermedio
29 Luglio 2017
354
198
44
Regione
Piemonte
Alfa
Stelvio
Motore
2.2 Turbo 210 CV Veloce Q4 AT8 My2020 in arrivo
Ho preso e me ne sono andato a Milano, ci ho fatto un 80-90 km
 
  • Like
Reactions: M@urizio

ciomauro

Super Alfista
8 Aprile 2018
4,517
5,255
164
Regione
Emilia-Romagna
Alfa
Giulia
Motore
2.0 turbo 200 CV Q2
Ho preso e me ne sono andato a Milano, ci ho fatto un 80-90 km
Considerando che era a terra, io non mi fiderei ad usarla senza aver prima fatto una carica completa. Gli 80 90 km l'avranno caricata tanto da farla funzionare, ma non mi stupirei se ti rilasciasse a piedi. Considera che poi il miglior modo per danneggiare una batteria è quello di usarla a carica parziale.
 

Giana23

Nuovo Alfista
29 Agosto 2020
9
1
4
Regione
Emilia-Romagna
Alfa
Stelvio
Motore
Diesel 2.2 Q4 210cv executive
Altre Auto
Toyota chr hibrid
Considerando che era a terra, io non mi fiderei ad usarla senza aver prima fatto una carica completa. Gli 80 90 km l'avranno caricata tanto da farla funzionare, ma non mi stupirei se ti rilasciasse a piedi. Considera che poi il miglior modo per danneggiare una batteria è quello di usarla a carica parziale.
Salve in occasione del tagliando fatto in concessionaria ufficiale 2 mesi fa, su Stelvio 2.2 q4 210cv my2019 ho fatto controllare la batteria per lo stesso problema, mi hanno detto che la ricarica fatta da loro segue una procedura ben precisa .
Io la ricarica l'avevo fatta in modalità lenta ma mi dicono che la ricarica fatta da me non potrà andare oltre al 70/80%.
Mi è stato fatto anche un aggiornamento che riguarderebbe appunto la logica di carica dellalternatore in effetti ho notato che carica in modo diverso più frequentemente sempre sopra ai 14 v. Da due mesi lo start e stop funziona regolarmente anche se lo disinserisco regolarmente.
Vorrei anche far notare che in queste auto la lalternatore carica di più in rilascio o frenata e non in accelerazione.
Mi sorge il dubbio che a velocità costante e magari con cruiscontrol adattivo inserito magari carichi poco.
 

ciomauro

Super Alfista
8 Aprile 2018
4,517
5,255
164
Regione
Emilia-Romagna
Alfa
Giulia
Motore
2.0 turbo 200 CV Q2
Salve in occasione del tagliando fatto in concessionaria ufficiale 2 mesi fa, su Stelvio 2.2 q4 210cv my2019 ho fatto controllare la batteria per lo stesso problema, mi hanno detto che la ricarica fatta da loro segue una procedura ben precisa .
Io la ricarica l'avevo fatta in modalità lenta ma mi dicono che la ricarica fatta da me non potrà andare oltre al 70/80%.
Che seguano una procedura precisa può essere, ma stiamo parlando della ricarica di un semplice accumulatore al piombo. "Cose" particolarmente strane non se ne possono proprio fare.
Sarebbe interessante sapere perchè ritengono che la ricarica "fatta da te" non possa andare oltre al 70/80%, dato che non vedo nessuna base tecnico/scientifica a questa affermazione.
Se stacchi i poli della batteria e colleghi un caricabatterie, possibilmente "intelligente" (per esempio quello del Lidl va benissimo), perchè mai la carica si dovrebbe fermare al 70%-80%?
Comunque qui sul forum puoi trovare approfondimenti sulla carica della batteria, che neanche al politecnico di Milano.

Per quanto riguarda la logica di caricamento di alternatore/IBS io ho fatto una prova che ha dato un risultato (positivo) che non mi sarei aspettato.
Questo è il link.

Sensore IBS Giulia - Prove di funzionamento - ClubAlfa.it Forum
 

Chi Siamo

  • L’obiettivo primario di Club Alfa è quello di riunire, in spirito di amicizia tutti i possessori di autovetture “Alfa Romeo”, ed i simpatizzanti, dotati di autovetture anche di altra casa automobilistica.
    Nata come community ispirata ai grandi forum d’oltreoceano, Club Alfa diventa rapidamente il luogo principale di aggregazione ed informazione del mondo Alfa Romeo e FCA.
    Maggiori Informazioni.

Funzioni Utente