Come si spiega il fatto che le Bmw diesel hanno più velocità di punta della nostra 1750?

Discussione in '1750 TBi' iniziata da Diego93, 3 Marzo 2019.

  1. #111andrea-cesenat,10 Marzo 2019
    Ultima modifica: 11 Marzo 2019
    Per questi comportamenti del motore entra in gioco sia la carburazione sia per come è fasato di camme, loro fanno studi per stare dentro a determinati parametri.
     
    A bigbilly95 piace questo elemento.
  2. Cmq non credo che qui si stia disprezzano Alfa Romeo o le auto italiane...
    Si sta facendo un discorso sul coefficiente aerodinamico delle vetture italiane e non...
    Io personalmente ricordo benissimo il coupe 2.0 20v turbo... Che nelle prove superava anche i 250kmh,ed il rombo del 5 cilindri che era fantastico...
    Però ricordo ad esempio la Brera, che secondo me ancora oggi è stupenda... Come vmax il 3.2v6 q4 andava praticamente un pelo in più ad esempio della 320d coupe... Con 260cv vs 177cv...
    Fortunatamente con Giulia hanno praticamente pareggiato il gap...
     
  3. la brera però non la schiodi da terra... da qlc parte bisogna pur pagare dazio
     
    A Gianmichele 156 piace questo elemento.
  4. Sono d'accordo, non metto in dubbio le doti dinamiche... Le Alfa sono sempre state al top li...
     
  5. Visto che qualcuno aveva citato Automobilismo, che ricordavo essere una rivista seria, sono andato in cantina a cercare qualche prova dell'epoca, spulciando i rendimenti da loro rilevati.

    Ecco, nel numero di aprile 2004, ad esempio, avevano messo a confronto la Alfa GT 2.0 JTS con la BMW 320 Ci.
    Al banco a rulli avevano rilevato le seguenti potenze motore:
    GT --> 160 cv
    320 --> 172,4 cv

    ma alle ruote rispettivamente:
    GT --> 117,1 cv
    320 --> 139,5 cv

    Ovvero, mentre con BMW arrivavano alla ruota l'81% dei cavalli motore, con l'Alfa ne arrivavano soltanto il 73%.
    Così, complice una aerodinamica già all'epoca curata, BMW raggiungeva i 225,2 km/h effettivi, mentre l'Alfa si fermava a 211,1 km/h, una differenza abissale.
    Inoltre la miglior efficienza della trasmissione BMW faceva si che in autostrada BMW consumava un 10% in meno.
     
    A beppe_qv e miscelatore piace questo messaggio.
  6. Tra 81% e 73% mi sembra che ci sia una tangibile differenza, certo che da ora in poi,( perché fino ad ora non mi sono mai dedicato a controllare questi valori), mi metto a spulciare nei vari post di preparatori e controllare la potenza persa, e così solo per curiosità, (dal momento che da privato non posso farmi la Giulietta a trazione posteriore :D:D), mi faccio una cultura.
     
  7. @mauretto 60 tieni presente che già il cambio C635 di Giulietta è stato un netto passo avanti rispetto a 147, 156 e GT in termini di efficienza.

    E con Giulia il gap con la concorrenza è stato colmato definitivamente, sia sulla efficienza della trasmissione sia su quelle aerodinamica. Non solo, con l'albero in carbonio l'inerzia della trasmissione nei transitori è di riferimento assoluto.

    PS: occhio ai preparatori, un banco può darti i valori che vuoi tu, e tipicamente è proprio quello che accade. Banchi certificati da terzi non usano fra i preparatori.
     
    A mauretto 60 piace questo elemento.
  8. Opinione mia sul capire la coppia/potenza
    Devi conoscere il peso esatto dell'auto con te dentro, senza vento, incollare un pendolo sul cruscotto.
    Usare una III e partire dai 1.500 rpm e arrivare fino i 5000/6000 rpm non serve andare troppo alto.
    In quel Rance di regime calcolare i mt percorsi e in quanti sec., ricaverete una media della coppia però è
    sufficiente per calcolare la potenza reale del motore alla ruota e le sorprese non mancano...
    Il pendolo serve visivamente per capire dov'è che inizia tirare e dov'è la maggior coppia e come cala a salire del motore.
    La formula matematica la trovate un po' dovunque
     
    A ziopalm piace questo elemento.
  9. Oppure usare l'app PerfExpert che più o meno fa la stessa cosa utilizzando l'accelerometro dello smartphone.
     
    A andrea-cesenat piace questo elemento.
  10. @bigbilly95
    Non sono "scappato" via, ho una vita a volte oltre il forum. Ho letto il tuo post, mi lascia perplesso ma non posso che prenderne atto se realmente hanno scritto quella cosa.

    Durante la giornata riservata ai professionisti ci facevano vedere come veniva rilevata la velocità massima, con un paio di lanci in entrambe le direzioni sul rettilineo di 2 km e si arrivava sul rettilineo già lanciati a velocità sostenuta.

    Tale prova la puoi vedere qui ad esempio
    Diario di bordo: Fiat 500 Lounge, la prova di velocità massima

    Che poi questa non sia la velocità massima effettiva ma che possa essere "limitata" dai 2 km di rettilineo può anche essere, ma la prova, almeno per quello che mi avevano personalmente raccontato i collaudatori un paio di anni fa viene/veniva eseguita.
     
Sto caricando...
Potrebbe interessarti anche: Forum Data
Vostre opinioni sulla mappa che ho fatto fare 1750 TBi 12 Luglio 2018
Giulietta QV con TCT: chi l'ha fatta mappare? 1750 TBi 31 Maggio 2016