Differenze motore jtdm2 140 cv euro 5 vs jtdm2 150 cv euro 5+

Discussione in 'Curiosità - Informazioni Generali' iniziata da renton82, 14 Ottobre 2013.

  1. Re: Differenze motore JTDM Euro 5 140 vs JTDM 150 Euro 5+

    Dovresti crederci invece.... Si consuma meno in fase di volo o di decollo? Stesso concetto applicato alla velocità
    È chiaro che parliamo di guida moderatamente allegra perché se la strada diventa una pista è normale che i consumi aumentino con la rimappatura

    Inviato dal mio GT-S5570 con Tapatalk 2
     
  2. Re: Differenze motore JTDM Euro 5 140 vs JTDM 150 Euro 5+

    Ok, in decollo si consuma decisamente di più, anche se non vedo molto l'attinenza, se sono a 3000 giri e prima a quel numero di giri erogavo un certo numero di cv ed adesso ne erogo di più...perchè dovrebbe consumare meno? ... Ma tralasciando questo fatto che del resto non voleva essere l'argomento principale del mio discorso...mi spieghi perchè l'Alfa si sputtanerebbe dicendo che ha cambiato gli iniettori... dicendo il falso? Questo mi sembrerebbe davvero poco sensato, anche perchè quanto ci vuole per un meccanico, mettendo le mani sull'auto..a capire che il modello è identico? Non credo vogliano perdere la faccia in modo così stupido... Non credi?
     
  3. Re: Differenze motore JTDM Euro 5 140 vs JTDM 150 Euro 5+

    io non parlo di iniettori ma di mappatura e consumi
    se prima per tenere X velocità consumavi Z per arrivarci e restarci con Y cavalli in più consumi Z-
    come già detto X non è velocità eccessiva sennò è chiaro che consumi di più
    più cavalli ti consentono una cambiata "anticipata" percui il rapporto più lungo consuma meno
    se on credi a me che sono nessuno puoi chiedere ai mappatori presenti in forum, torelli in primis
     
  4. Re: Differenze motore JTDM Euro 5 140 vs JTDM 150 Euro 5+

    ma certo che ci credo, avendo più cavalli puoi inserire prima una marcia più lunga invece di tenerne una più corta, a parità di velocità se fai meno giri consumi meno, ovvio. Quindi in città o in una strada tutta curve e salite dove cambi spesso, il discorso non fa una grinza. Un po' meno vero risulta in autostrada che sei sempre in sesta, anche senza parlare di velocità eccessive, qui se ti piazzi sempre alla stessa velocità, supponiamo al limite consentito ovvero ai 130 e quindi sei, intorno a 2300 giri, se prima a 2300 giri erogava 130 cv e ora ne eroga 140, direi che è impossibile che consumi meno. Comunque visto che la guida non è fatta di sola autostrada, in un caso consumerai leggermente di meno, nell'altro leggermente di più, ma è una cosa più che accettabile se uno vuole un motore più grintoso e divertente.

    Mi piacerebbe invece capire quali sono DAVVERO le differenze tecniche fra i due modelli, ovvero se sono solo gli iniettori, citati come differenza dalla stessa Alfa (che farebbero consumare di meno offrendo una migliore nebulizzazione ecc. ecc.) o se sono anche altre. Mi spiego meglio, se è solo quella la differenza tecnica, uno potrebbe accettare di consumare leggermente di più rispetto al modello originale e adottare la nuova mappatura senza correre NESSUN rischio. Se invece si scopre che la turbina ha un codice diverso e magari la stessa cosa vale anche per il cambio, magari hanno cambiato qualcosa nelle bielle o che so io (come era fra il 140 e 170 cv, mi ricordo anche li che all'inizio più di uno sosteneva che era solo una differente mappatura, per poi scoprire che erano BEN diversi MOLTI pezzi)... eh beh, allora è tutto un altro film. Insomma ci vorrebbe qualcuno che avesse accesso ai codici identificativi dei vari pezzi per essere sicuri, non solo sensazioni del tipo: ma tanto dovrebbe essere uguale, ma tanto regge, ma tanto non si rompe. O sono uguali, o non lo sono... Poi chiaramente molti accetterebbero il rischio lo stesso, ognuno fa quello che vuole, ma non è il mio caso.
     
  5. #55Piexe,11 Febbraio 2014
    Ultima modifica: 11 Febbraio 2014
    Re: Differenze motore JTDM Euro 5 140 vs JTDM 150 Euro 5+


    Da quel che so la turbina è nuova ( non è detto che sia di dimensione diversa) ma quella sulla my14 dovrebbe essere a bassa inerzia.
    Anche gli iniettori dovrebbero essere nuovi (ma dubito abbiano messo i costosissimi PIEZOELETTRICI.

    Per mia esperienza posso dirti che il 150 sembra più silenzioso del 140 (che ho provato solo da passeggero). La turbina mi sembra anche meno rumorosa tranne quando è in corso la rigenerazione del DPF che diventa più rumorosa (sensazione personale).


    Aggiungo una piccola parentesi sull'EURO 5+ e sull'EURO 6: quest'ultima normativa per essere rispettata prevede l'utilizzo di una speciale sostanza da iniettare nel catalizzatore (se volete qualche informazione cercate l'Adblue dei camion).
     
  6. Re: Differenze motore JTDM Euro 5 140 vs JTDM 150 Euro 5+

    Appunto, come volevasi dimostrare, non sembra un semplice cambiamento di mappatura e basta...
     
  7. Re: Differenze motore JTDM Euro 5 140 vs JTDM 150 Euro 5+

    Sul configuratore è uscito un fantomatico 2.0 175cv TCT :trollface:
     
  8. Re: Differenze motore JTDM Euro 5 140 vs JTDM 150 Euro 5+

    E se uno vuole un 170-175CV manuale? e se un altro vuole il TCT senza dover per forza prendersi una 175CV? mah...poi si lamentano perché gli italiani comprano la Golf...
     
  9. Re: Differenze motore JTDM Euro 5 140 vs JTDM 150 Euro 5+

    Bella domanda...ma credo stiano sistemando la gamma in questi giorni, vediamo se cambia qualcosa...

    in ogni caso questo 175cv da descrizione sito alfa romeo parrebbe averne 178 di CV, anche se è chiaramente un refuso:

    Dedicato a chi fa un utilizzo più autostradale della vettura o a chi richiede il massimo delle prestazioni su una motorizzazione diesel. Questa motorizzazione, disponibile solo con il cambio automatico a doppia frizione Alfa TCT, consente alla vettura di acquisire prestazioni al vertice della categoria, grande elasticità di marcia, consumi ed emissioni tra i più bassi della categoria per vetture di queste potenze. Questa versione riesce a conciliare grandi performance dinamiche e motoristiche con il massimo comfort e fruibilità.
    Caratteristiche tecniche

    N. cilindri, disposizione: 4 in linea;
    Potenza: 128 kW (178 CV);
    Coppia Nm – giri/min: 350 – 1.750;
    Cambio: automatico a doppia frizione;
    Cilindrata (cm³): 1956;
    Potenza max kW (CV - CE) a giri /min (DYNAMIC): 128/175 a 3.750 giri;
    Coppia max Nm (kgm - CE) a giri /min (NORMAL): 320 (32,5) a 1.500 giri;
    Coppia max Nm (kgm - CE) a giri /min (DYNAMIC): 350 (35,6) a 1.750 giri;

    Prestazioni

    Velocità max (km/h): 219;
    Accelerazione (1 persona + 30kg) 0-100 km/h (s): 7,8;

    Consumi - Emissioni secondo direttiva 1999/100/CE

    Ciclo urbano (l/100km): 5,2;
    Ciclo extraurbano (l/100km): 3,9;
    Ciclo combinato (l/100km): 4,4;
    Emissioni CO2 (g/km): 116;
    Classe ambientale: Euro 5+;
     
  10. Re: Differenze motore JTDM Euro 5 140 vs JTDM 150 Euro 5+

    non vedo grande differenza con il 170cv...
     
Sto caricando...
Potrebbe interessarti anche: Forum Data
Differenza allo scarico euro5 vs euro6 Curiosità - Informazioni Generali 8 Gennaio 2020
Giulietta: contachilometri generale porta due valori differenti Curiosità - Informazioni Generali 26 Agosto 2018
Nuovo jtdm motore 140 cv e 170cv: differenze Curiosità - Informazioni Generali 20 Novembre 2010