Domanda su inattività della macchina e della turbina

Discussione in 'Turbo' iniziata da FABRY156, 27 Aprile 2015.

  1. No quando è"bloccata" non carica poi tutto ok

    - - - - - -Inserimento doppio messaggio - - - -- -

    Il manometro segna 1.5 partendo da 1 ma non ce spinta
    Se riesco faccio un video
     
  2. attivando la spia di diagnosi non rilevi alcun lampeggio?
    se il turbo non entra il difetto e' da attribuire alla centralina di accensione, o dal suo cablaggio.
    la macchina la tieni in garage o all'esterno?
    se hai letto quanti post ho aperto da settembre, ti renderai conto di cosa era successo alla mia.
     
  3. La diagnosi devo provare
    La macchina e' in garage coperta mai stata fuori
     
  4. tutti uguali noi alfisti!
    come me coperta in garage!
    fai cosi' attiva la slitta che sta dove ci sono le spie delle luci, frecce, fari e vedi se quando spingi la macchina oltre i 3500 giri si accende fissa, rimani al minimo e inizia a lampeggiare con delle sequenze di lampeggio che a secondo della loro sequenza corrispondono ad una determinata anomalia , tramite una tabella si risale al guasto.
    attiva la slitta a motore spento, poi quando giri il quadro, vedi se si accende per un istante nello stesso momento che la pompa fa il precarico iniettori, cosi' ti accerti che la lampadina della spia sia efficiente.
     
  5. Ok grazie vi aggiorno appena la provo
     
  6. Per capire....
    Se baypasso la pierburg invertendo i tubicini quindi con pressione libera e la macchina va... non dovrebbe essere colpa del sensore battito..giusto? poichè è comunque attivo e se mandasse in recovery la centralina lo farebbe anche con la pierburg staccata.... è corretto?
     
  7. studiano...trovato...ora devo trovarlo in auto :me_gusta_mucho:foto Domanda su inattività della macchina e della turbina - 1
     
  8. no ti sbagli .. la centralina gestisce la pressione della sovralimentazione proprio tramite l elettrovalvola "pierburg" cambiandone la frequenza di lavoro ( attacca-stacca) facendo quindi aprire o chiudere l'attuatore della valvola wastegate . ipotizzando quindi che il sensore di battito invii alla centralina un segnale di battito , essa diminuirà la pressione del turbo tramite proprio la valvola pierburg quindi se te la elimini o escludi , il sensore invierà comunque l'anomalia alla centralina ma questa non potrà diminuire la pressione perchè la pierburg non c'è più o è stata bypassata ;)

    secondo me per capire se il sensore di battito da problemi la cosa migliore è fare un giro con la macchina e attivare la spia diagnosi sul check : se si accende e la sequenza indica proprio il sensore di battito allora è lui il colpevole , altrimenti il problema potrebbe essere l'elettrovalvola pierburg o il turbocompressore stesso
     
  9. Se il manometro segna 1,5 cioè 0,5 bar vuol dire che c è pressione, pierburg va bene, se non ha potenza o potrebbe essere l anticipo che viene ridotto dalla centralina di accensione, oppure al limite viene iniettata poca benzina.Consideriamo anche che se si viaggia in coda o comunque piano, l intercooler si scalda enormemente, la scatola filtro risente della temperatura e il sensore della temperatura debimetro va a smagrire in centralina
     
  10. domani se c'è il sole la provo...considerando che domenica ci sono uscito un po di movimento l'ha fatto.... sicuramente visto che provo con il test domani andrà a piena potenza...è sempre così quando si fanno le prove...