GT JTDm errore p0237 - Problema pressione

Discussione in 'JTDm' iniziata da migli0, 24 Febbraio 2015.

  1. Tragedia... ieri ho cambiato olio e filtro olio... oggi vado a fare un giro e la macchina dopo qualche km inizia a fumare bianco, penso sia in corso la pulizia del FAP e continuo a spingere per pulire quanto più possibile.
    Faccio una quindicina di km ben sostenuti, il fumo da bianco inizia a divetare nero, la temperatura sale fino a 100 gradi e la macchina mi si spegne in corsa.
    Accosto a motore spento, e la temperatura inizia a salire fino a 130 gradi!
    Aspetto mezz' oretta finchè la temperatura torna sotto i 90, giro la chiave e... l'olio è completamente esaurito,mi segna 1 tacchetta!!!!!!
    Dove sono finiti 4 litri di olio messo nuovo ieri pomeriggio?????? :'(((
     
  2. semplice, se li è mangiati tutti la tua turbina 4 kg di olio...... è la turbina vecchia o quella che hai montato dallo sfascia carrozze??
    quando si rompe la turbina prende un notevole gioco la bronzina centrale del core assy l olio invece che ricircolare e tornare in coppa passa dalla bronzina e va direttmente in aspirazione......i pistoni si succhiano tutto l olio e lo bruciano in camera causando fumo bianco e nero e addirittura a volte violaceo.........
     
  3. E' ancora quella vecchia... comunque per "fortuna"(se di fortuna si può parlare) si è mangiata circa 1 litro... avendo visto comparire solamente 1 tacchetta d'olio pensavo si fosse ciucciata tutto.(anche se in quel caso immagino che il motore sarebbe anato a farsi benedire).
    Prima non lo faceva però, come mai ha aspettato il cambio olio per iniziare a mangiarselo e fumare?
     
  4. #24lele9090,16 Marzo 2015
    Ultima modifica di un moderatore: 16 Marzo 2015
    il cambio olio lo hai fatto tu?
    apparte che non ci sono molte difficolta nel cambio olio, scaricare dal tapposotto levaree il filtro, mettere il filtro nuovo e rabboccare fino al livello max non è difficile.....comunque in ogni caso anche li è pura sfiga......si vede che il turbo era proprio messo male...... e oltre alla geo varibile rotta era anche a livello di cuscinetti...... io quando ho cambiato la geo varibile, ho smontato anche il core assy ho controllato il tutto e ho tutto ribilanciato a 180000 giri con taratura....... non volevo smontarlo due volte...... comunque forse ora ti sei convinto che la indiziata era la turbina......
     
  5. Ciao lele,

    Sì mi sono convinto, anche se il meccanico continua a dire che la geometria è perfetta...quindi continuo a non capire il P0237...boh.
    Adesso la scelta è:
    1-turbina originale: 1400 euro o giù di lì
    2-turbina Garrett revisionata con 2 anni di garanzia 635+IVA
    3-revisione mia turbina(sostituzione core assy e test su banco) 450+IVA

    ora, escludendo la soluzione 1, non ho ben capito cosa cambi dalla soluzione 2 alla 3, non ho capito quei 185 euro di differenza(che in realtà sono molti di più perchè se prendo la turbina revisionata devo pagarci assolutamente l'IVA, revisionando la mia si può anche trovare qualche "accordo" tra le parti)...comunque garanzia di 2 anni a parte, revisionare la propria turbina o prenderne una già revisionata(restituendo la propria) non dovrebbe essere la stessa cosa e costare la stessa cifra?
    La revisione, a parte la sostituzione del core assy e relativo test su banco, in cosa consiste esattamente?
     
  6. #26lele9090,18 Marzo 2015
    Ultima modifica di un moderatore: 20 Marzo 2015
    Ciao migli, in base a cosa il tuo meccanico ti dice che la geometria è perfetta?? se vuoi ti spedisco a mie spese la mia vecchia geometria e gliela porti.....è bella pulita sgrassata apre e chiude perfettamente apparte le pale che in cima sono leggermente storte, scomettiamo che dice che è perfetta anche quella......non voglio essere puntiglioso ma sono sicuro al 99 per cento che l errore p0237 per come lo vedo io rigurda solo ed esclusivamente la geometria variabile perché è l unica indiziata per causarti la troppa pressione.....
    comunque cerchero di rispondere alle tue domande...... se compri una turbina rigenerata con 2 anni di garanzia ti fanno praticamente tutto.....un turbo rigenerato se fatto a modo è quasi come l originale, ti dico quasi perché cmq in revisione gli vanno a ritoccare dei parametri che non saranno mai perfetti come in turbo nuovo di zecca che esce dalla garret..........aprono in 2 il turbo come un melone..... levano il polmoncino della geometria e lo mettono nuovo....sgrassato e sabbiano il carter di alluminio della chiocciola del compressore, fanno il medesimo lavoro con il carter di scarico che pero è di un metallo più forte( allo scarico c è più temperatura).....a questo dovrebbero metterti il core assy originale garret e bilanciarlo su banco prova con la sua bronzina a 180000 giri...... per questo ti dico che dipende da chi te lo rigenerare......dipende dalla qualità dei pezzi che ti mettono.... un turbo nuovo revisionato con 2 anni di garanzia e anche il tuo revisionato non saranno mai come il garret nuovo di zecca..... i 185 euro che tu dici di differenza sono sicuramente nel polmoncino che in quello rigenerato ti mettono nuovo sicuramente magari nel tuo ne rispette i paramentri di depressione lasciano quello....... io opterei per la seconda opzione......alemno sei sicuro di avere un turbo efficiente con 2 anni di garanzia e tutte le parti nuove e tarate..... naturalmente prima del montaggio il tuo meccanico dovra lavare e controllare tutte le parti annesse.....intercooler tubi di gomma di sovralimentazione...corpo farfallato, sensore aria e in teoria anche il collettore di aspirazione......naturalemnte anche olio filtro olio e filtro aria......
     
  7. evita di scrivere come un sms...

    Se visto che il turbo non è che è perfetto e rimane alla fine da controllare sia l'elettrovalvola che la pompa del sottovuoto (sentiresti anche la pompa del freno molto dura), hai provato a mettere un pò d'olio, soffiare per sbloccare un pò e vedere se la valvola si sblocca e lavora bene?
     
  8. Ciao a tutti,

    scusate il ritardo, in realtà tra mille intoppi e rallentamenti sono arrivato allo sconforto più totale.Comunque vi aggiorno, ho una buona e una cattiva notizia.

    La buona notizia è che con la sostitituzione della turbina la spia finalmente si è spenta.

    La cattiva è che la macchina continua a NON andare bene. In accensione ci sono sempre le solite difficoltà, fumata bianca allucinante quando finalmente si mette in moto, scossoni dallo scarico, macchina che va a singhiozzi(anche in corsa). Inoltre mangia quantità industriali di olio. (tipo 3-4 tacchette in 3 mila km)
    Il FAP è stato nell'ordine:
    1-pulito accuratamente con detergenti e idropulitrice
    2-smontato e bucato da parte e parte, con inserimento di un tubo in acciaio da 18mm(diametro interno 16mm)
    3-rismontato una seconda volta e ribucato altre 2 volte(non da parte a parte ma solo dietro, sempre fori da 18mm)

    ma niente da fare... il meccanico mi ha portato all'esasperazione, dopo 6 mesi è palese che sta andando a tentoni e non sa più che pesci pigliare.
    A questo punto dovrò andare da un altro.
    Volevo solo capire bene come funziona sta cosa del FAP... la rimozione è totale oppure il filtro rimane sù e viene bucato? In questo caso che tipo di buchi servono? L'intervento da centralina serve solo ad azzerare la pulizia del FAP oppure modifica anche altri valori?

    Se qualcuno conosce meccanici in gamba in zona Treviso/Venezia mi faccia sapere(anche in privato)

    Grazie a tutti e buona serata
     
  9. Così capite di cosa sto parlando...questo è un caso un po' limite, di solito si accende in circa metà del tempo, ma i sintomi sono questi. Purtroppo gli scossoni non si percepiscono.


    [video=youtube;jWrcooMPuzE]https://www.youtube.com/watch?v=jWrcooMPuzE[/video]
     
  10. Ti metto dei link che ti possono essere utili
    https://forum.clubalfa.it/schede-te...tuzione-precatalizzatore-alfa-156-147-gt.html
    Ogni quanto tempo devo ricaricare il climatizzatore della mia auto[tutto-qui]-la-sonda-lambda-il-catalizzatore-fap-dpf.html

    Sul FAP c'è da fare una considerazione, lui ha un filtro che funziona per osmosi, cioè il particolato ha una sua grossezza quando esce dal motore e il nido d'ape (quello che è stato bucato sulla tua) lo trattiene creando proprio un contenitore lasciando passare i vari gas combusti che vengono trattati dal catalizzatore (EURO4, EURO5), però la sonda lambda serve proprio che determinare quando cala la temperatura, infatti se lei funziona invia i segnali che la centralina interpreta per far crea la rigenerazione "forzata" iniettando gasolio.
    Questo gasolio crea quella combusione che incenerisce il particolato rimpicciolendo facendolo passare dal nido d'ape là nella parte davanti del FAP, però non ho capito una cosa, la tua è stata rimappata escludendo anche la ERG?
    Che versione EURO è?
    Vedendo il video che hai pubblicato mi viene da pensare di prendere la superstrada e col motore allegro lasciare per diversi kmt, spesso è la medicina migliore dove crea rigenerazioni spontanee e stura tutto.
     
Sto caricando...
Potrebbe interessarti anche: Forum Data
Problema "strano" con Alfa Romeo jtdm JTDm 10 Ottobre 2018
Trasformare da JTdm a JTdm2 si puo ? JTDm 12 Maggio 2017
alfa gt jtdm swirl JTDm 19 Febbraio 2014