Guida alla “Musica Liquida”, su Alfa Romeo Giulia

RedSkorpion

Alfista principiante
18 Gennaio 2020
29
38
14
Regione
Friuli-Venezia Giulia
Alfa
Giulia
Motore
2.2 Diesel 180cv MT
Poiché la nostra Giulia è sprovvista di lettore CD ho pensato di scrivere questa guida, sperando di essere utile a chi deve riversare la sua collezione di CD su una chiavetta USB e ha dei dubbi su come fare.

Premessa:
Per “Musica Liquida” s’intende qualsiasi file musicale svincolato da un supporto di memorizzazione specifico, come ad esempio un CD.
Possono essere utilizzati diversi tipi di file, ma qui segnalo solo i due più diffusi:
- MP3 (lossy, ovvero con perdita di qualità più o meno percettibile a seconda del bit rate)
- FLAC (lossless, ovvero senza perdita di qualità)
Consiglio di utilizzare i file FLAC poiché la loro qualità audio è uguale a quella dei CD; per gli MP3 non andrei comunque sotto i 320 Kbit/s.

Cosa serve:
- Pendrive USB (es. Sandisk Ultra Fit USB 3.1 flash drive da 64 GB)
- Fre:ac convertitore audio ed estrattore di CD (gratuito)
- Album Art Downloader utility per ricercare e scaricare le copertine CD (gratuito)
- MP3Tag editor di metadati per molti formati di file audio (gratuito)

Estrazione file da CD:
Con fre:ac estraiamo le tracce audio dal nostro CD e le collochiamo in una cartella che nomineremo con il nome dell'Album.
Normalmente ogni file estratto avrà come nome la seguente struttura: Nome Artista – Titolo Album – n° Traccia – Nome Canzone; se così non dov’essere si può rinominare subito o successivamente con MP3Tag.
Tra le opzioni del programma si può eliminare il “commento predefinito” ed eventualmente attivare la “modalità paranoia” per un’estrazione ancora più accurata (non indispensabile).

Ricerca copertina CD:
Con Album Art Downloader possiamo ricercare e scaricare le copertine CD, senza perdere tempo a scansionare l’originale.

Identificazione file (Tag):
Con Mp3Tag andiamo a compilare i campi necessari all’identificazione del file, compresa la copertina dell’album (formato JPG, con dimensione massima di 500x500 pixel).
Su Windows 10 si può installare come App, andando su Microsoft Store.

Caricamento file su Pendrive USB:
Per mantenere un buon ordine del ns. lavoro, andiamo nella root della Pendrive e creiamo una cartella con il nome dell’Artista, all’interno della quale andremo a incollare la cartella (album) creata in precedenza.
Alla fine, quando avremo convertito un po’ di CD, ci troveremo sulla Pendrive un elenco di cartelle con il nome dei vari Artisti all’interno delle quali ci saranno i rispettivi album.
La Giulia accetta Pendrive, max 64 GB, formattate in: FAT32, FAT16, ExFat, NTFS, HFS+, UDF e ISO9660.

Volendo c’è anche la possibilità di creare delle Playlist (formato pls, wpl e m3u) delle varie canzoni, ma bisogna fare molta attenzione a non modificare il “percorso” o il nome dei vari file, altrimenti la playlist non viene visualizzata. Come programma si può usare Playlist Creator (gratuito).

Questo lavoro ci permetterà di ricercare agevolmente, senza distrarci, la musica che vogliamo ascoltare.
 

ziopalm

Super Alfista
2 Dicembre 2011
21,571
22,143
164
Praia a Mare (CS)
Regione
Calabria
Alfa
159
Motore
1.9 JTDm 150 cv Sportwagon
Altre Auto
156 1.9 JTD 105cv Rover 214 gsi 16v - UNO fire 1000
per chi usa come so Windows si può usare per copiare i CD anche il Windows Media player
 

Simbiosi

Super Alfista
25 Giugno 2017
502
510
140
Bruxelles
Regione
No Italy
Alfa
Giulia
Motore
2.2 MJET 150CV
...
La Giulia accetta Pendrive, max 64 GB, formattate in: FAT32, FAT16, ExFat, NTFS, HFS+, UDF e ISO9660.
...

Eccellente guida, grazie.
Volevo solo puntualizzare che la limitazione dei 64GB è da manuale, in realtà io uso (da oltre un anno) un SSD da 1 TeraByte e funziona alla grande. Se si usano file FLAC i 64 GB sono largamente insufficienti in caso di collezioni ampie. Consideriamo che un brano FLAC pesa di solito una cinquatina di MB mentre un MP3 ben fatto rimane di solito intorno ai 10.

Il mio "setup" è visibile qui.
 

RedSkorpion

Alfista principiante
18 Gennaio 2020
29
38
14
Regione
Friuli-Venezia Giulia
Alfa
Giulia
Motore
2.2 Diesel 180cv MT
Come dici tu, io ho fatto riferimento al manuale, dove viene riportata la capienza max di 64 GB.
Se funziona con capacità superiori è ancora meglio, ma personalmente ritengo i 64 GB più che sufficienti.
Attualmente nella mia Sandisk Ultra Fit USB 3.1 da 64 GB (57,3 GB reali) ho caricato 62 CD in formato FLAC e sono al 47,6% dello spazio disponibile, quindi vuol dire che posso arrivare a un totale di circa 130 CD...
 

RedSkorpion

Alfista principiante
18 Gennaio 2020
29
38
14
Regione
Friuli-Venezia Giulia
Alfa
Giulia
Motore
2.2 Diesel 180cv MT
EDIT del 18/04/2020, a seguito di prove effettuate da me o altri membri del forum.

1) La capienza delle PenDrive, o Hard Disk autoalimentati, USB può essere superiore ai 64 GB riportati sul manuale;
2) il Connect della Giulia legge i file FLAC, compresi gli Hi-Res Audio, fino al formato 24bit/192kHz.
 

Chi Siamo

  • L’obiettivo primario di Club Alfa è quello di riunire, in spirito di amicizia tutti i possessori di autovetture “Alfa Romeo”, ed i simpatizzanti, dotati di autovetture anche di altra casa automobilistica.
    Nata come community ispirata ai grandi forum d’oltreoceano, Club Alfa diventa rapidamente il luogo principale di aggregazione ed informazione del mondo Alfa Romeo e FCA.
    Maggiori Informazioni.

Funzioni Utente