[GUIDA] Giulietta - Sostituzione sensore antibrina con sensore compatibile!

Discussione in 'Guide Fai da te' iniziata da siriusd, 24 Novembre 2015.

  1. Per curiosità mi sono procurato un termometro e ho fatto qualche prova di qualche minuto (quindi le misure non rispecchieranno perfettamente il vero funzionamento).
    Dunque:

    Temperatura esterna 34 °C.

    1. Impostando in manuale 22 °C e velocità della ventola al massimo, con motore a minimo, la temperarura che ho letto sul termometro è stata di 20.7 °C. In marcia, e quindi con motore più allegro, la temperatura si alza e si abbassa nel range 16.8 °C ÷ 20.7 °C in funzione dei giri del motore

    2. Impostando automatico 22 °C la velocità della ventola si abbassa a 3 tacche e sul termometro leggo 15.6 °C e resta più o meno costante anche variando i giri del motore

    3. Impostando in LO con velocità della ventola a 3, ho letto 1.9 °C con motore attorno ai 2mila giri (probabilmente ancora poteva scendere ma ormai ero arrivato a casa).
     
    A Thorhammer67 piace questo elemento.
  2. Hai usato un termometro a infrarossi anche tu o uno normale digitale da infilare nella bocchetta?

    Semmai me ne procuro uno e provo a eseguire anche io le prove cosi... Il fatto che la mia auto sia benzina non credo influisca alla fine il compressore è variabile apposta...

    Provero anche a dare una sciacquata al radiatore come suggerito da mauretto...
     
    A mauretto 60 piace questo elemento.
  3. Ecco la foto con sensore foto [GUIDA] Giulietta - Sostituzione sensore antibrina con sensore compatibile! - 1
     
  4. Ma comunque la prova regina per capire se il tuo problema è legato al sensore è quella di collegare una resistenza da 2.7 kohm al posto del sensore. In questo modo la centralina crede di leggere una temperatura di 25 °C e inevitabilmente deve comandare l'accensione del compressore e mandare aria fredda.

    In questo modo se:

    1. Il compressore rimane sempre acceso e manda il massimo della refrigerazione, il problema è il sensore.

    2. Il compressore non rimane accesso e quindi non refrigera, il problema è altrove.
     
  5. Purtroppo non ne ho una e non ho negozi di elettronica vicino casa, proverò a vedere se ne trovo una in qualche vecchio circuito che ho per casa... Anche se dovendo scollegare il sensore per fare la prova tanto vale rifarlo da fresco, stavolta cercherò di fare un lavoro ancora meglio... Domani rientro dalla trasferta e vedo cosa riesco a fare, grazie a tutti per il supporto!!
     
  6. Va bene una qualsiasi resistenza, anche se ne prendi più di una e fai con un parallelo od una serie il valore desiderato, basta che hai dimestichezza con il tester ed il saldatore. E sapere la regola del serie parallelo delle resistenze:D.
    Poi @siriusd nei primi post ha pubblicato il grafico della ntc con i valori di ohm e la corrispondenza della temperatura.
    Anche se la resistenza che trovi è 3,3 kohm oppure 2,2 kohm, basta vedere a che settaggio di temperatura corrisponde, e regolarsi di conseguenza.
    Puoi usare anche un potenziometro o trimmer, che con il tester lo giri fino ai circa 2,7 kohm, insomma anche con pochi pezzi ci si può arrangiare. Altrimenti dicci cosa hai a disposizione, ed io o siriusd sapremo dirti il collegamento da effettuare.;)
    Poi per quanto riguarda il ciclaggio della temperatura, anche se non ho mai approfondito il funzionamento di questo impianto, credo che in parte sia normale. Quando il sistema è su auto, e rileva una temperatura differente da quella impostata, credo sia normale che dapprima la corregga con un flusso più freddo o caldo, a seconda di come serve, proprio per raggiungere rapidamente la temperatura desiderata.
    Poi da qualche parte, ( credo in zona plafoniera anteriore), ci dovrebbe essere un sensore di temperatura abitacolo, e pure quello credo che sia un'altra ntc collegata con la centralina. Anche lei contribuisce al risultato finale.
     
    A siriusd piace questo elemento.
  7. Ma si può trovare quello originale? Di sensore?
     
  8. Mi replico da solo...
    Ho visto uno schema elettrico del complesso di climatizzazione e ci sono altri quattro sensori di temperatura sempre ntc, due a destra, alto e basso, e due a sinistra, sempre alto basso.
     
  9. Ad oggi il sensore compatibile della "Vishay" funziona ancora a dovere o avete riscontrato problemi?
     
  10. Curioso... Non è che sono gli stessi e non funzionano manco quelli :D

    Scherzi apparte quando tornerò a casa vedo cosa rimedio, se trovo un potenziometro sarebbe anche meglio cosi posso fare le prove in presa diretta...
     
Sto caricando...