Molle sportive per la 75

mauretto

Super Alfista
2 Marzo 2008
2,997
482
136
to
Regione
Piemonte
Alfa
75
Motore
18 turbo qv
scusa se mi intrometto,i 2 cm di abbassamento al posteriore non sarebbero di per sè un problema,ma come scritto sopra,con gli ammortizzatori originali,in caso di sollevamento sul crick tramite gli attacchi laterali,si rischia di fare uscire la molla che si estende dalla sua sede,poi abbassando solamente il posteriore si sbilancia il corpo vettura e di conseguenza varia la guidabilità, per ovviare sei costretto ad abbassare anche l'anteriore,devi rifare la convergenza ed in ogni caso le geometrie della campanatura e dell'incidenza rimangono falsate perchè non sono regolabili,anche lo spostamento delle barre è vincolato e non regolabile,una o due tacche,non esiste la via di mezzo,a suo tempo pensai di prendere esempio dal sistema di montaggio delle barre dei pik-up giapponesi come il Nissan kingcab,che hanno gli attacchi regolabili,ma le mie esigenze,più che altro le condizioni delle strade dove abito,mi hanno portato a ripristinare l'altezza di serie,che già così con i 205.50.15 mi fa fare il pelo a chiusini,ganci cancello e dossi di rallentamento,per me è impensabile di andare nei parcheggi sopraelevati dei centri commerciali che hanno i dossi di rallentamento piuttosto accentuati,in teoria con la gommatura che hai montato sotto alla tua,l'altezza da terra non dovrebbe variare,mentre invece varia il potere ammortizzante degli pneumatici rispetto ai /50,ad ogni modo gli ammortizzatori di serie possono essere soddifacenti con quella gomma,se irrigidisci l'assetto comunque variano la guida e le reazioni in curva. :)
Sulla mia ho montato dei cerchi speedline della Delta Evo con canale da 7,5" e devo dire che il rollio,per via della minore spalla e del minore spostameto della stessa rispetto al cerchio,e migliorato moltissimo,tanto che le scodate sono diventate assai difficili da innescare se non col classico pendolo,naturalmente in pista.
Domanda indiscreta,ma come hai fatto ad ottenere il nulla osta per omologare questa misura?
alla MTCC di Torino la simpaticissima funzionaria mi dice in modo garbato e gentile che non ci sono altre omologazioni oltre a quella relativa a 205.50.15
 
Ultima modifica:

Robi2000ts

Alfista principiante
15 Maggio 2006
424
5
26
40
Ts
Regione
Friuli-Venezia Giulia
Alfa
75
Motore
2.0 twin spark
Mauretto, per la 3.0 V6 (e forse le Milano, non ricordo...), se non sbaglio, rilasciano il nulla-osta per i 16.

Solo un appunto su quello che hai detto: da quello che so io l'altezza anteriore è regolabile nell'ordine del millimetro (o 1,5 mm non ricordo) combinando la rotazione delle tacche dietro della barra con quelle davanti ,perchè le stesse non dovrebbero avere uguale distanza fra le rispettive tacche...
La cosa era ben psiegata in un manualetto che ho a casa, e che probabilmente avrai anche te, ma non ricordo quale.. :D
 

Ste 75 3.0 V6

Alfista principiante
25 Gennaio 2009
442
35
29
rm
Regione
Lazio
Alfa
75
Motore
3.0 V6
Grazie ragazzi, cmq da quello che so io il nulla-osta lo rilasciano anche per le 1.8 turbo, non so se solo le q.v ma lo rilasciano.
Poi se la cosa sia discrezionale o ad umore dell'addetto di turno questo non saprei. ;-)
 

paolo.tnt

Super Alfista
30 Settembre 2008
1,835
489
136
53
mi
Regione
Lombardia
Alfa
75
Motore
turbo evoluzione1762cc
all'anteriore si puo regolare l'altezza di 2 - 2,5 mm per ogni tacca, ma bisogna considerare che il sistema è a nonio_Ovvero, la barra ha da un lato un numero di denti diverso che dall'altra parte, quindi ruotando la barra di un dente sia da una parte sia dall'altra, avremo lo spostamento di una frazione di dente.Lo stesso sistema della regolazione degli alberi a a camme.Ho visto molte 75 con cerchi da 16 omologati
 

Robi2000ts

Alfista principiante
15 Maggio 2006
424
5
26
40
Ts
Regione
Friuli-Venezia Giulia
Alfa
75
Motore
2.0 twin spark
Infatti, solo che la maggioranza delle persone non sfila completamente le barre e le regola in modo "grossolano" ottenendo ribassamenti elevati...
 

mauretto

Super Alfista
2 Marzo 2008
2,997
482
136
to
Regione
Piemonte
Alfa
75
Motore
18 turbo qv
:D Ragazzi avete perfettamente ragione,ma per quanto si possa cercare il compromesso si parla sempre si spostare la posizione della barra tra il millerighe dello scatolato e quello del braccetto,lavorando sul fulcro nella migliore delle ipotesi per effetto della leva si traduce in minimo un centimetro di salita o discesa,a seconda di cosa si voglia ottenere.all'estremità opposta e cioè sulla testina del perno fuso,questo sempre in base al diametro della barra e dello snervamento subito negli anni di utilizzo :rolleyes:
 

Vittore Caruso

Alfista principiante
6 Gennaio 2008
248
3
19
Ve
Regione
Veneto
Alfa
75
Motore
1.8 TURBO Q.V. A.S.N.
Ho comprato per la mia 75 turbo q.v. ammo Koni sport gialli, vedremo gli esiti appena montati..

Sto cercando di capire, avendo montato i Koni sport gialli, come dicevo prima, che differenza c'è con i rossi, se non sbaglio i gialli sono regolabili.

Grazie ed attendo risposte:confused:
 
Ultima modifica da un moderatore:

doncorsa

Alfista principiante
24 Novembre 2007
26
7
9
38
fe
Regione
Emilia-Romagna
Alfa
75
Motore
v6 turbo ts
allora la turbo america può avere i 205-45 16 83w chiedendo nulla osta alla fiat all apposito ufficio omologazioni, peccato siano spesso in cassa integrazione e rispondono 1 volta su 5
poi per quanto riguarda la regolazione delle barre di torsione all anteriore , il primo consiglio è cambiare la barra stabilizzatrice con una più grande come quella della turbo epoi montare sempre le barre della turbo se avete le 75 ts o 1,8 o 1.6
comunque ce una ditta in america che fanno le barre sia stradali diametro 27 mm 300 euro e competizione diametro 30 o 33 a 600 euro circa
loro consigliano ammo bilstein o kony
molla dietro eiback
per regolare poi le barre danno un manuale tutto in inglese
se qualcuno di voi ha voglia di tradurlo per bene in italano, scrivetemi che ve lo giro
qua in italia i meccanici che dicono di saper fare assetti non raccontano mai come farli...all'estero invece ti mandano il manuale.. è un indicatore che gli italiani si fanno superare spesso ma non per capacità .. ma questo è un altro discorso
 

Robi2000ts

Alfista principiante
15 Maggio 2006
424
5
26
40
Ts
Regione
Friuli-Venezia Giulia
Alfa
75
Motore
2.0 twin spark
Infatti...

Anche perchè per regolare DI FINO l'altezza della macchina non bisogna sfilare la barra solo da un lato come fanno certi soggetti alla quale interessano solo i soldi e poco altro, ma bisogna sfilarla sia dal lato "telaio" e girarla di tot tacche, sia dal lato del "triangolo" e ruotarla di altre tot tacche per "recuperare" parte dello spostamento fatto con la prima "rotazione".
C'è scritto anche sui manuali di officina che la regolazione precisa dell'altezza da terra la si fa COMBINANDO la rotazione delle tacche...
Che poi il 90% dei "meccanici", "gommisti" o "esperti in assetti" non faccia così è un'altra cosa. Ovviamente a loro secca smontare mezza sospensione per un capriccio del proprietario.

Detto questo, la migliore soluzione è acquistare le barre da quel rivenditore in America di cui si parlava in precedenza.
Ho io stesso chiesto informazioni e mi hanno risposto in modo molto chiaro, con una miriade di manuali e indicazioni in allegato. Per 280€ + spedizione si trovano delle ottime barre da accoppiare con degli ammo Koni. Non è escluso che in futuro li possa comprare.

P.s. In ogni caso devo dire che i tipi son molto più avanti di noi... Nei forum invece che scrivere sciocchezze disquisiscono su quanto ribassare al massimo la macchina senza rischiare di creare problemi alla geometria delle sospensioni, si fanno ragionamenti sui centri di rollio, ecc... Qua da noi invece lavoriamo ancora con la mentalità di 50 anni fa.
Ma è mai possibile che in america che le 75 le hanno viste col contagocce si possano avere barre di 3 diametri differenti, barre antirollio anteriore e posteriore, adattatori per regolare altezza posteriore, powerflex vari, conversioni per tirante incidenza, per montaggio freni autoventilanti dietro, per ricostruire il leveraggio cambio, rapporti cambio alleggeriti, ecc... mentre qua da noi niente?
 

Alfanatico

Alfista principiante
23 Aprile 2008
37
0
6
37
UD
Regione
Friuli-Venezia Giulia
Alfa
GT
Motore
1.9 JtdM - Q2
esattamente roby loro la in america hanno tutti i kit per migliorare i nostri assetti.
secondo me hanno cominciato con la gtv 6 e ovviamente ha la stessa meccanica della 75 milano.
addirittura i sincronizzatori per il cambio ..
qua da noi nelle officine meccaniche ti guardano come un marziano a proporre barre , assetti e freni ptenziati, dicono che è vecchia come auto e non vle la pena, ma sono sicuro che anche 20 anni fa o meglio 10 avrebbero scosso la testa in senso di disapprovazione.
qualcuno che se ne intende mi ha chiesto se devo correre in pista..
il mio problema è che devo fare assetto e freni e altro alle mie tre 75 , milano 2,5, turbo america e twin spark, e devo valutare a come spendere i soldini,
la vale la pena prendere la barre di torsione speciali a 27 mm e quelle stabilizzatrice.
secondo me anche in germania dove la gtv6 fece successo, dovrebbe avere dei kit appositi

questo mese prendo i ronal 7 x 15 et 25 5 fori per la milano se tutto va bene, mi vengono a costare 700 euro nuovi spediti...
follie che appagano l'occhio
sulla turbo ho dei bellissimo speedline da 16 x 8 scomponibili, a stella canale lucidato peccatp per l'et di 38 che me li fanno star in dentro..
forse li smonto e monto canali da 9 al posteriore
ci sono ditte che li fanno i semicanali

Ciao! Se vendi separatamente le mappe.. Fammi un fischio! :)
 
Ultima modifica da un moderatore:

Chi Siamo

  • L’obiettivo primario di Club Alfa è quello di riunire, in spirito di amicizia tutti i possessori di autovetture “Alfa Romeo”, ed i simpatizzanti, dotati di autovetture anche di altra casa automobilistica.
    Nata come community ispirata ai grandi forum d’oltreoceano, Club Alfa diventa rapidamente il luogo principale di aggregazione ed informazione del mondo Alfa Romeo e FCA.
    Maggiori Informazioni.

Funzioni Utente