Perdita liquido freni/frizione e fumo bianco dal vano motore

Discussione in 'Cambio - Frizione - Differenziale' iniziata da BlackAngel85, 1 Novembre 2014.

  1. Ciao a tutti,
    ho la 33 al guinzaglio da quasi un anno e, con frequenza di una volta a settimana circa, scendo a metterla in moto per un piccolo giretto, giusto per non tenerla completamente morta.
    L'ultima volta ho notato un sensibile abbassamento del livello del liquido freni/frizione e, dopo circa 30 secondi col motore acceso, una nuvola bianca di fumo si è innalzata da sotto il boxerino.
    Che io sappia i cilindretti attuatori della frizione solitamente sono due: il primo posto sotto il pedale stesso della frizione e l'altro sul cambio.
    Mi confermereste che il tutto sia riconducibile ad un guasto del cilindretto secondario?
     
  2. Probabile immagazzinata nello scarico...


    Percentualemente si guasta più spesso l'attuatore sul cambio e da ciò il calo del liquido...

    Se invece ritieni che la nuvola sia stata prodotta dal liquido freni ho qualche dubbio.
    Il dubbio mi viene percchè se fosse il liquido sullo scarico avresti citato anche la terribile puzza provocata dal liquido...

    :ernaehrung004:
     
  3. #3bobkelso,2 Novembre 2014
    Ultima modifica: 2 Novembre 2014
    Heilà!..ciao..sicuro l'olio del cambio puzza da matti cotto sui colllettori,
    l'olio motore abbastanza, il liquido freni non mi ricordo, non è proprio un "olio"
    ma come dice Maurizio penso anche questo si senta quando viene cotto

    Se non sei già certo di una perdita dal circuito freni/frizione scusami
    dico un'ovvietà, prova a rabboccare il liquido in vaschetta..se scende
    ancora in meno di un mese hai la certezza di una perdita importante
    e allora sicuro la trovi cercando l' "unto", es.: sui collettori di scarico usando
    una luce a pila, sul pavimento sotto l'auto, sotto la zona attuatore secondario frizione,
    oppure in alto nella vasca servizi, l'attuatore primario frizione è quel cilindro nella vasca
    servizi posto quasi attaccato sul lato sx del servofreno, controllerei al tatto se trovi unto anche
    intorno/sotto le guarnizioni sotto alla vaschetta e il tubino in gomma che va dalla vaschetta va
    all'attuatore primario, a volte si screpola il tubino o si incrina il beccuccio di plastica che riceve
    il tubino sul cilindro attuatore primario frizione, o trafila la sua guarnizione, quando si incrina
    poco non perde sempre e non si nota se non lo spingi leggermente a mano ma trafila in base a caldo,
    freddo, umore della giornata, l'unica traccia è l'unto che rimane intorno :)
     
  4. Grazie per le risposte.
    @Maurizio: la puzza c'è stata! eccome se c'è stata XD vomitevole è dir poco.
    Bob, il livello dell'olio freni era stabile da secoli e l'abbassamento del liquido con annessa nuvola + puzza mi fa pensare che a perdere sia proprio l'attuatore sul cambio.
    Ho provato a controllare il cilindretto sotto il pedale della frizione ma è abbastanza asciutto e dall'aspetto "giovane" (non ricordo se mio padre l'ha mai sostituito, fatto sta che si presenta bene). Per il momento ho rabboccato fino al livello max con un olio DOT4. Vedremo fra qualche giorno!
    Stay tuned!
     
  5. Ciao..del cilindretto frizione primario hai fatto bene a controllare se
    perdeva verso l'interno vettura, zona pedale, prima che magari stesse
    iniziando ad impregnare la moquette per capirci!!
    ..dopodichè come accennato a volte perde la guarnizione o il beccuccio
    o il tubino in gomma che sono posti sopra a quel cilindretto..
    ..in pratica dal lato vasca servizi invece che dentro l'abitacolo..

    ..comunque come dici tu, primo sospettato il cilindretto secondario..
    se poi arrivi con le dita a sentire unto sotto alla sua cuffietta parapolvere
    o con una piletta a dare un'occhiata alle macchie sui collettori di scarico
    magari trovi la conferma..