Scusami per L’ignoranza..con recupero intendi “perdita”? .. ma mettendo in pressione il circuito dovrebbero palesarsi le falle giusto?
no intendo che sembra un manicotto di recupero nel senso un "ritorno"... vedendo le macchie direi che non è un problema consistente.
 
  • Like
Reactions: Federiano
Io farei una verifica: fai svuotare completamente il circuito refrigerante e creare il vuoto con apposito sistema venturi, poi colleghi un generatore di fumo e riempi il circuito di fumo. Con una lampada cerchi il fumo nel vano motore, se non ne trovi lo cerchi anche nel monoblocco stappando il tappo dell'olio ed al limite lo cerchi anche nel collettore di aspirazione aprendo l'ingresso della farfalla.
La strada per controllare la testata con il generatore di fumo sono le candelette, le smonti e sai subito se c'è fumo nei cilindri.
Se la ricerca con il fumo fallisce fai riempire il circuito con sola acqua (tanto ormai siamo in estate) e ci aggiungi un colorante fluorescente, controlli li livello con precisione usando un pennarello indelebile. Quando il livello è sceso bene fai la ricerca con apposita lampada ad ultravioletti.
Purtroppo il colorante fluorescente si degrada sullo scarico, quindi non puoi sapere se la perdita avviene su quel versante e soprattutto nel radiatore di raffreddamento della egr high.
Comunque se il test con il fumo non evidenzia perdite, l'eventuale perdita è veramente modesta perchè il fumo trafila dal circuito molto più facilmente dell'acqua e quindi anche perdite minime vengono evidenziate dal fumo che sfugge dal circuito.
 
Ultima modifica:
È sicuramente un ottima idea.. anzi ho approfondito anche sul web tale metodologia ed è molto efficace.. chissà dove la faranno..

{Ma, avendo fatto smontare il motore, per sostituire la guarnizione della testata che era bruciata, il tuto in garanzia,(tra l’altro con rifacimento della distribuzione completa e quindi pompa acqua ecc, e scambiatore) qualora ci fossero stati dei cilindri crepati, in officina, lo avrebbero dovuto vedere? Questo mi assilla mattina e notte.. perché se fosse altro vabbè.. ma la testata compromessa….... }

Dovrò proprio trovare un officina di fiducia a cui rivolgermi perché purtroppo fino ad ora sono stato molto sfortunato
 
La guarnizione 3 strati in metallo e molto improbabile che si rompa e bruci ma si imbarca testata e monoblocco per provare se sono crepati le rettifiche hanno i loro sistemi anche se secondo me i migliori sistemi e più sicuri sono quelli che usano per gli aerei per vedere se ci sono crepe su ali ecc credo usano tipo i raggi che fanno a noi quando ci rompiamo le ossa.. i motori moderni diesel sono una rogna se hanno problemi che mangiano acqua o scaldano troppo..
 
  • Like
Reactions: Federiano
sarebbe ottimo.. qualcuno conosce qualche officina di fiducia che fa questi tipi di interventi in Torino e provincia?? Grazie..

Allego foto di un manicotto dopo aver utilizzato la vettura.. non capisco se è sporcizia o incrostazione di paraflù
 

Allegati

  • IMG_7104.jpeg
    IMG_7104.jpeg
    644.8 KB · Visualizzazioni: 23
sarebbe ottimo.. qualcuno conosce qualche officina di fiducia che fa questi tipi di interventi in Torino e provincia?? Grazie..

Allego foto di un manicotto dopo aver utilizzato la vettura.. non capisco se è sporcizia o incrostazione di paraflù
Secondo me conviene rivolgersi al motor village
 
Io ho un problema quasi simile, sento puzza di paraflù, il livello si abbassa leggermente xma non ho perdite visibili, avevo fatto notare li stesso, hanno messo in pressione l'impianto senza però rilevare perdite, onestamente non so se è il tappo o cosa, non ho trovato tracce sospette
 
Pubblicità - Continua a leggere sotto
Io ho un problema quasi simile, sento puzza di paraflù, il livello si abbassa leggermente xma non ho perdite visibili, avevo fatto notare li stesso, hanno messo in pressione l'impianto senza però rilevare perdite, onestamente non so se è il tappo o cosa, non ho trovato tracce sospette
hai risolto per caso?