Rumore dopo sostituzione kit cinghia distribuzione e pompa acqua

Alberto60

Alfista principiante
22 Ottobre 2010
190
98
36
SE
Regione
No Italy
Alfa
Giulietta
Motore
1.4 TB
Tutto il rispetto per la Volvo, ma é noiosa e.......neanche piú svedese.
Oltretutto nonostante la diffusione i Svezia hanno anche loro problemi sulla competenza degli addetti, sono cari e poco umili.

Se devo scegliere mi butto su una giapponese almeno non do soldi ad americani (FCA ormai é USA), tedeschi o francesi.

Quando non avevo i soldi per un Alfa nel 1985 e nel 1989 comprai due SEAT IBIZA con un motore System Porsche 1.2 e 1.5, cosi buoni che la VW li eliminó dopo qualche anno per montare lo stesso usato su Polo e Golf.

Pensate solo se la FIAT allora invece di svendere la SEAT l'avesse fatta crescere........chi guidava la FIAT allora?
Ah sí, Cesare Romiti un economo che mentre la Citroen e le altre marche di base davano poggiatesta, cinture, specchietto retrovisore a destra lui sulla Uno toglieva tutto.....tranne che la ruggine.

Una Subaru non mi dispiacerebbe ma.......costicchia.

Forse Leasing privato.......che ne pensate? A cosa bisogna stare attenti con quello?
 
  • Like
Reactions: kormrider

bigbilly95

Super Alfista
14 Giugno 2012
1,533
672
159
Regione
Marche
Alfa
Giulietta
Motore
1.4 TB 170 cv M.A.
Tutto il rispetto per la Volvo, ma é noiosa e.......neanche piú svedese.
Oltretutto nonostante la diffusione i Svezia hanno anche loro problemi sulla competenza degli addetti, sono cari e poco umili.

Se devo scegliere mi butto su una giapponese almeno non do soldi ad americani (FCA ormai é USA), tedeschi o francesi.

Quando non avevo i soldi per un Alfa nel 1985 e nel 1989 comprai due SEAT IBIZA con un motore System Porsche 1.2 e 1.5, cosi buoni che la VW li eliminó dopo qualche anno per montare lo stesso usato su Polo e Golf.

Pensate solo se la FIAT allora invece di svendere la SEAT l'avesse fatta crescere........chi guidava la FIAT allora?
Ah sí, Cesare Romiti un economo che mentre la Citroen e le altre marche di base davano poggiatesta, cinture, specchietto retrovisore a destra lui sulla Uno toglieva tutto.....tranne che la ruggine.

Una Subaru non mi dispiacerebbe ma.......costicchia.

Forse Leasing privato.......che ne pensate? A cosa bisogna stare attenti con quello?

Le AUTO si ROMPONO tutte (tanto per fare un esempio il boxer Subaru rompeva l'albero motore, le tedesche e derivate rompono di tutto .....), se hai la concessionaria vicina io punterei su una Honda CIVIC oppure HRV, oppure una Suzuki ma ora sono solo ibride. Comunque un auto che non si rompe e,o poco costosa da mantenere NON ESISTE !!!!
 
  • Like
Reactions: zagros e kormrider

Alberto60

Alfista principiante
22 Ottobre 2010
190
98
36
SE
Regione
No Italy
Alfa
Giulietta
Motore
1.4 TB
Si lo so, non mi illudo che ci siano auto che non si rompono.
Il mio obiettivo é di evitare batoste dovute a spese improvvise.
Possedere un auto ovviamente ha dei costi, alcuni dei quali imprevedibili, ma una volta non si rischiava di lasciarci due stipenti per una manutenzione ordinaria o comunque non dovuta ad un danno rilevante.
Ora si é arrivati al punto che costa meno fare una visita da uno specialista che leggere i codicici OBD e se lo si deve fare 5 volte l'anno ed in piú ripararla diventa insostenibile.
La macchina non puó condizionare la vita di un individuo, ci sono altre cose a cui dare prioritá.

Io non capisco perché ad esempio non si applichino tariffe diverse a seconda del grado di competenza che un lavoro richiede.
Cambiare le candele sará o no piú facile di mettere mani ad un cambio automatico o fare la distribuzione ad un Busso?
Insomma andrebbe trovata un formula piú logica.

Comunque é per questo che penso al leasing.....vorrei evitare sorprese, pago di piú ma so quando e quanto ogni volta e posso pianificare altro.

Ora peró forse andiamo fuori tema.
 

Alberto60

Alfista principiante
22 Ottobre 2010
190
98
36
SE
Regione
No Italy
Alfa
Giulietta
Motore
1.4 TB
Un ultimo aggiornamento e poi non disturbo piú.

La distribuzione fatta dall'officina autorizzata regge e si dimostra oltre che silenziosa anche fatta in modo ottimale.
Sembra quasi che le prestazioni siano miglliorate (o almeno tornate ad essere giuste) e va in scioltezza.

Il sensore del folle é stato cambiato.
Anche se il tutto mi é costato un viaggio extra con il treno prima e con l'auto poi per recuperare l'auto devo fare un elogio all'Alfa Romeo.
Chiamata l'assistenza hanno inviato una carroattrezzi entro poche ore (non ero rimasto per strada e andava bene cosí).
Al momento di riprendere l'auto mi hanno pagato il biglietto del treno ma se avessi potuto aspettare qualche giorno me la avrebbero riportata loro.
Ora spero veramente di poter evitare problemi ameno per un anno.
Il prossimo cambio olio non si fará attendere molto ma almeno questo non dovrebbe creare effetti collaterali indesiderati.

Rimane sempre il fenomeno del "klonk" al rilascio e alla premuta dell'acceleratore che ha creato lunghe discussioni anche su questo forum ( Giulietta - Rumore cambio marcia (info utili nel primo post)!! ) ma dopo quasi 80000 km ma visto che nessuno (neanche l'Alfa) sembra essere riuscito a risolvere il problema me lo tengo come (a detta da alcuni) un "caratteristica" dell'auto.

Grazie per i consigli.
 
Ultima modifica:

zagros

Super Alfista
23 Dicembre 2016
609
1,066
144
43
Regione
Lombardia
Alfa
Giulietta
Motore
1.4 Turbo Multiair 170 cv
Ottimo, son contento si sia risolto tutto.
Per il clonk, vai sereno: 120.000 km di clonk e la mia Giulietta va che è un piacere!!
 

Cristian. S

Super Alfista
28 Marzo 2019
2,734
6,881
164
Osio Sopra
Regione
Lombardia
Alfa
Giulietta
Motore
1.4 120 cv
Altre Auto
Lancia Delta HF 1.6 TB CAT
Fiat Punto 1.7 TD
Ciao bene direi che alla fine hai risolto. Certo spesa non indifferente ma così è.
Nel frattempo spero che almeno dall'altra parte sei riuscito a recuperare parte dei soldi.
Per quanto riguarda il leasing, il costo non è mai confrontabile con un acquisto, pagherai sempre più con il noleggio, certo avrai sempre l'auto nuova in mano, ma a che prezzo?
Per quanto mi riguarda io le auto le tengo più di 10 anni se non combino qualche p..... A.
Quindi spendo meno.
Ciao buona giornata
 

Alberto60

Alfista principiante
22 Ottobre 2010
190
98
36
SE
Regione
No Italy
Alfa
Giulietta
Motore
1.4 TB
Salve, torno a scrivere in questa discussione perché dopo neanche 5000 km dall'aver rifatto la distribuzione per ben due volte (causa la rumorositá presentatasi dopo la prima) mi trovo a dover constatare che, nonostante l'ultimo intervento fatto da un officina autorizzata ed utilizzando ricambi originali sembrasse andato a buon fine, ora il rumore va pian piano ripresentandosi.
Qui in Svezia le temperature sono calate ma non siamo ancora scesi sotto lo zero se non un paio di volte e di due gradi appena e comunque la vecchia distribuzione non soffriva di problemi neanche quando scendeva a 15 sotto zero.
Mi tocca ricontattare l'officina e visto che l'intervento é coperto da garanzia saró costretto a farmi di nuovo 400 km e buttare un giorno di ferie se non due per rifar fare tutto.
Mi chiedo se serva a qualcosa o se é meglio tenersi sto rumore a 1600 giri e fare finta di nulla confidando che non succeda mai nulla.
Ma é possibile che il problema abbia colpito solo me e qualche altro malcapitato in UK?
 

Alberto60

Alfista principiante
22 Ottobre 2010
190
98
36
SE
Regione
No Italy
Alfa
Giulietta
Motore
1.4 TB
Ho contattato l'officina autorizzata che ha fatto l'intervento a giugno.
Mi hanno consigliato, nel caso il rumore si accentuasse, di portarla da un meccanico in zona o farla trasportare lí per evitare problemi.
Loro sanno bene che qui un altra officina autorizzata in zona non la trovo e che sicuramente dovrei pagare visto che non sarebbe atuorizzata.
Ora mi chiedo, se ritengono che sia un problema e visto che sono loro ad aver effettuato la sostituzione con ricambi orignali e visto che l'intervento prevede una garanzia di un anno dovrebbero pagare loro il trasporto della vettura, o no?
Gli ho posto il quesito ma non mi hanno ancora risposto.
Voglio contattare l'Alfa qui in Svezia per capire meglio.
Comunque la vettura va benissimo.

Gli ho anche fatto presente che per logica visto che subito dopo la sostituzione della cinghia e della pompa il rumore era sparito il problema non puó essere causato da altro che o dai componenti che si logorano (originali ma prodotti sicuramente da altra azienda) o da un montaggio errato che li porta a logorarsi.
Non mi verranno ora a raccontare che sono altri elementi che lo causano solo per farmi pagare!
Voi ritenete il mio ragionamento corretto o no?
Potrebbe essere qualche altro componente della distribuzone che fá sí che qualcosa dopo un po' si danneggia?
Una puleggia fuori asse? L'albero a camme che ha qualche problema?
Puó essere che le specifiche di costruzione dei componenti sono cambiate fra una serie e l'altra?
In effetti dal 2015 la 1.4 tb é stata portata ad Euro 6e fino ad oggi forse non molti hanno rifatto la distribuzione ad una vettura del 2015.
Solo qui in Svezia lo si deve fare dopo 4 anni causa il clima rigido.

Aggiorneró.
 
  • Like
Reactions: kormrider

kormrider

ALFISTA BALILLA.
18 Gennaio 2012
17,947
11,845
164
Regione
No Italy
Alfa
156
Motore
2.0 TwinSpark 16V
Altre Auto
Alfa 75 1.6 IE (1992-Battesimo con Alfa); 145 1.6 Boxer; Ford Ranger LIMITED 3.2 TDCi
Quanta pazienza... almeno lì c'è serietà.. io dopo aver speso 4000 euri per rifare il motore mi son sentito dire che la colpa era dell'olio, poi la mia.. ecc..ecc..
 

Alberto60

Alfista principiante
22 Ottobre 2010
190
98
36
SE
Regione
No Italy
Alfa
Giulietta
Motore
1.4 TB
Sì la serietà forse non manca ma la competenza é un problema.
Ormai sembra che sia il cliente che deve ricercare la causa del problema e suggerire le eventuali soluzioni.
Credo che lo sviluppo tecnico dei prodotti non consenta un adeguamento delle competenze del personale.
Una volta si apprendevano le cose con la pratica e affiancando i nuovi al personale piú esperto, inoltre si aveva tempo a disposizione e vi era sempre qualcuno che supervisionava.
Ora causa anche la fretta si fà fare un corso e poi si rilascia un certificato, da quel momento si é abilitati.
Poi come anche descritto in precedenza le case costruttrici apportano modifiche ai componenti senza fornirne tutte le informazioni a chi deve poi operare.
A tutto questo si aggiunge il fatto che le Alfa non siano molto diffuse sul mercato e la rete di assistenza in certe aree é completamente assente.
Come ultima cosa il costo del personale che qui in Svezia é altissimo non solo per il fatto che gli stipendi sono elevati ma per altri fattori che fanno sì che per essere sicuri di avere sempre un certo numeri di addetti sul posto bisogna avere un numero di assunti maggiore.
Il well fare svedese ha i suoi pro ma anche i suoi contro.
Molta manodopera inoltre é di importazione, che non é un male si per se ma i problemi con la lingua possono almeno inizialmente creare problemi soprattutto in fase di formazione.
Comunque, vedremo cosa faranno quando porterò la vettura.
Per adesso la tengo ferma il piú possibile aspettando temperature piú miti per il viaggio di 200km.
 

Chi Siamo

  • L’obiettivo primario di Club Alfa è quello di riunire, in spirito di amicizia tutti i possessori di autovetture “Alfa Romeo”, ed i simpatizzanti, dotati di autovetture anche di altra casa automobilistica.
    Nata come community ispirata ai grandi forum d’oltreoceano, Club Alfa diventa rapidamente il luogo principale di aggregazione ed informazione del mondo Alfa Romeo e FCA.
    Maggiori Informazioni.

Funzioni Utente