Variatore di Fase non lavora non funziona correttamente

Discussione in 'Twin spark' iniziata da manu77, 12 Dicembre 2015.

  1. Se non vuoi fare l'autodiagnosi prova a staccare prima il debimetro e provi l'auto; Poi le sonde lambda, prima quelle dei prekat e poi quella finale;
    Se va peggio la sensoristica è ok
    Per la messa in fase o fai come ti ha detto kormrider, oppure fai fare con la pistola per la fase, ma è sempre un lavoro che deve fare il meccanico
     
  2. ciao a tutti,
    riesumo questa interessante discussione perchè mi sono trovato con esattamente con problemi al variatore di fase
    dopo aver seguito tutti i vostri consigli mi ritrovo in una situazione interessante che non è ancora stata discussa.

    parliamo di una gtv euro3 2.0 twin spark
    il variatore ha dato sempre qualche problemino da quando la ho (1 annetto) 10k km
    adesso ha smesso del tutto di funzionare.
    la meccanica del variatore funziona perfettamente, fa un po di rumore a freddo ma niente di che,
    il problema penso sia l'attuatore. ho provato a smontarlo e farlo andare con una batteria e il perno lavora correttamente, ovvero dando tensione lui esce e togliendola ritorna dentro.
    Ho fatto la modifica di cui si parla per mantenere bloccato aperto il variatore sempre (ho aperto l'attuatore e modificato) non spiego pubblicamente dato che è stato considerato un segreto, ma con un po di ingegno ci si arriva,
    con variatore sempre inserito funziona, ma c'è il problema che in minimo è un disastro, sembra un auto da rally,
    quindi l'ho riportato originale.
    ho provato a staccare il connettore e alimentare l'attuatore con una batteria e si sente funzionare perfettamente, sia a motore acceso che spento.
    il problema è che sto cavolo di attuatore non funziona se alimentato dal suo connettore originale, ho anche provato a misurare la tensione del connettore e misura 7 volt al minimo,
    l'unica prova che non ho fatto è tenere monitorata la tensione andando.
    quando funzionava il variatore si attivava a 5500 giri circa, si sentiva un netto aumento di potenza, non quanto un vtec honda ma l'effetto era quello

    qualcuno ha qualche idea?
    io le ho finite

    grazie!!!!
     
    A kormrider piace questo elemento.

  3. idea 1

    Cablaggio

    Idea 2
    Connettore con qualche pin difettato


    Idea 3

    Centralina...
     
  4. Al minimo non ci deve essere asolutamente alcuna tensione; opto per centralina difettosa.

    Non ha alcun senso far attivare un vatiatore di fase a 5500 giri; la variazione dell'incrocio valvole e di conseguenza la fase del motore ha motivo di essere ai bassi regimi del motore con una richiesta di carico consistente; credo che quello che hai affermato sia sbagliato.
     
    A francesco hda piace questo elemento.
  5. Controlla cavi e cablaggi dalla centralina all'attuatore, considera che la tensione +12V gli arriva dai relè, la centralina chiude a massa, controlla bene...
    L'attuatore sempre attivo non va perché a minimo la pressione dell'olio non è quella di lavoro del variatore, dunque non lavora bene...
     
    A francesco hda e kormrider piace questo messaggio.
  6. provo a cercare il relè..
    ho misurato l'impedenza a freddo e misura 17 ohm a caldo scende a 13
    quindi puo è essere che arrivando poca pressione al variatore al minimo, il motore saltelli perchè il variatore apre e chiude in continuazione...
    dove può essere il relè?
     
  7. I valori di resistenza sono ok, il relè si trova davanti la batteria dietro al faro ce ne sono 3; per provarlo puoi anche fare da autodiagnosi che forse è anche meglio...
    Per la pressione olio dici benissimo...il variatore non riesce a fare la sua corsa per dare i 25 gradi di fase e sballa tutto, l'erogazione è sballata
     
  8. il valore di tensione di 7 volt a variatore non attivato lascia il tempo che trova specialmente se effettuata con tester e senza carico, quel genere di controlli di tensione sulle vetture si effettuno con appposita lampada spia, per verificare un collegamento a massa di collega la pinzetta al positivo e si controlla se mettendo il puntale a massa la spia si accende, viceversa per verificare un collegamento positivo si collega la pinzetta a massa e il puntale sul cavo da testare https://www.amazon.it/dp/B001BAZMSS/?tag=alfauto-21

    uno degli indiziati, lavorando con la pressione olio è il tipo di olio utilizzato, quindi sarebbe opportuno conoscere il tipo di olio che hai utilizzato, per cercare di capire qualcosa in pou sul problema!
     
    A francesco hda e kormrider piace questo messaggio.
  9. Al variatore devono arrivare 12volt o zero volt; non esistono valori intermedi e per verificare la tensione è sufficente un normale tester.
     
    A francesco hda piace questo elemento.
  10. Ho cambiato debimetro e sonda lambda tempo fa. La macchina non va male considerando il suoi 196mila km. Ora dovrei fare la distribuzione in quanto ho raggiunto i 60mila dall'ultimo cambio. Come la scorsa volta cambierò cinghia, tenditori e rulli sia della distribuzione che dei servizi. Il mio dubbio sorge sul variatore di fase. Diventa sempre più difficile reperirlo con costi sempre più alti. Il dubbio sorge dal fatto che la scorsa volta l'ho sostituito con uno nuovo ultima versione e dopo circa 10mila km ha iniziato a far rumore (il mecca imputa il rumore al variatore). Ci ho camminato per 50mila km così senza grossi problemi anche se mi rode molto che faccia rumore.
    Cosa mi consigliate?
     
    A kormrider piace questo elemento.
Sto caricando...