33 Boxer carb - quali candele?

Discussione in 'Boxer Carburatori' iniziata da veltro, 21 Febbraio 2008.

  1. #61bobkelso,20 Agosto 2019
    Ultima modifica: 20 Agosto 2019
    Se la usi solo in città, quasi sempre sotto i 3000 giri, van bene anche le grado 6,che anzi si puliscono più facilmente quando si usa l'auto molto piano, per cui danno avviamenti più facili, per questo ruffianamente il partfnder consiglia le 6, sulla carburatori per esempio candele più pulite facilità la partenza, ma considera che se il motore e l'impianto di accensione sono in ordine non serve mettere candele più calde del dovuto per avere partenza immediata

    Se la usi ' normalmente ' grado 7 (più da motore sportivo), magari quando la usi piano in città le candele grado 7 rimangono un po' più fredde rispetto al grado 6 e si autopuliscono di meno, si sporcano leggermente (ma la prima accelerata le pulisce), ma quando tiri il motore con le grado 7 è più difficile che il motore batta in testa per un punto caldo, creato più facilmente dalla candela grado 6; inoltre la grado 6 si consumerebbe più in fretta per le maggiori temperature che avrebbe ad alti giri

    Mi pare di ricordare qualcuno che ci va in pista, che vabbè è un 'altro uso ancora, anche grado 8

    Questa è la teoria, poi in pratica purchè il motore non 'batta in testa', cioè preaccensione che sollecita in modo anomalo le bronzine e i pistoni (e però purtroppo a volte succede) la differenza tra un grado e l'altro potrebbe essere poca.
     




  2. chiarissimo! in effetti dopo aver scritto questa domanda ho letto molto e ho trovato una spiegazione così. anche il mio meccanico mi ha detto che le 6 andrebbero già bene visto che la uso in città ma se voglio star tranquillo le 7 sono meglio. mi ha anche sconsigliato di prendere le 7 in iridio o metalli buffi in quanto alla fine cambierebbe poco ed è meglio cambiarle più di frequente.
    ho anche comprato i cavi candela e le bobine nuove.. per le bobine ho trovato le magneti marelli e sono tranquillo.. i cavi candela sono stati più complicati perchè NON esiste una matrice di compatibilità chiara:
    - il codice ar originale punta ai cavi marchiati alfa della cavis venduti in coppie (due piu corti, due piu lunghi), ma sono carissimi e comunque fondi di magazzino di 20 anni fa. esclusi.
    - cercando sui siti dei vari produttori c'è una gran confusione tra i cavi per l'8v e quelli per il 16v: l'8v vuole i cavi a L solo dalle bobine e dritti sulle candele, mentre le candele del 16v sono orizzontali e hanno quindi i cappucci diversi.
    - le matrici danno lo stesso cavo per 8v prima serie e 16v seconda serie, mentre specifico per l'8v ie. questo non è vero in quanto tutti gli 8v, ie e carburatori, sono identici come cavi candele (lunghezze e attacchi).
    alla fine per restare sul cavo corretto ho preso JANMOR Kit cavi accensione (AFS82) online favorevole che sono corretti come attacchi ma saranno un po' lunghetti. tuttavia la lunghezza non dovrebbe creare problematiche, se non va ad interferire con il resto delle componenti (li assicurerò con delle mollette)
    giusto per riferimento, ecco il catalogo janmor
    Przewody zapłonowe wysokiego napięcia | Katalog produktów
    aprendo le specifiche dei cavi, ce ne sono due versione di quelli "belli": una con entrambii cappucci ad L (che non penso vada bene anche se data per ok) e una invece con un cappuccio dritto (che invece è esteticamente uguale agli attuali)
     
    A bobkelso piace questo elemento.
  3. Salve su una 33 prima serie 1.7 qv a carburatore, con uso stradale metterei una NGK grado 6 ma qualcuno può confermarmi che con c'è differenza di lunghezza tra il 1.7 e altri boxer perché avevo sentito che potevano battere su i pistoni se troppo lunghe...dicerie???
    A me hanno consigliato le NGK BP6ES , vanno bene?
     
  4. se leggi il post di bobkelso troverai la risposta al grado da scegliere.
    io ho montato le grado 7 BP7ES e mi sto trovando molto bene: prestazioni indistinguibili dalle golden e ottima resa a tutti i regimi.
    le candele sono uguali su tutti i boxer 8v.
     
  5. Grazie, il mio dubbio era per il discorso della lunghezza, ma evidentemente come mi hai confermato erano solo chiacchiere da bar
     
  6. No un momento, è corretto quello che dici. Le candele corrette sono le B7ES.
    Non so perchè il sistema della ngk mi da come corrette le P
     
  7. #67bobkelso,28 Giugno 2020
    Ultima modifica: 28 Giugno 2020
    Ciao,
    vedo se riesco a riordinare quanto già detto (ed ho recuperato un paio di foto);
    tra le candele economiche che conoscevo (oggi sicuro esistono anche altre migliori)
    che possono sostituire le candele Lodge 25HL originali sui boxer 8v dell'alfa 33:

    > NGK B7ES

    scelta preferita sui forum internazionali per tutti i boxer 8v di ogni annata,
    costano poco ed anche durano poco, da verificare a 10.000 -15000 km,
    gli elettrodi sporgono 1 mm in meno delle lodge per cui scelta più prudente in assoluto


    > NGK BPR7ES

    sono a volte moltate anche queste e non danno problemi, almeno non sui boxer ultime annate;
    l'elettrodo sporge di più (P=proiected), circa 3 mm piu delle B7ES, circa un paio di mm più delle lodge,
    ad hanno una resistenza (R) anti disturbi elettronici, resistenza inutile sulle auto anni 90
    sia a a carburatori che ad iniezione con elettronica poco influenzabile, a meno che non si stiano
    usando cavi candele in rame a bassissima resistenza uso racing invece dei cavi classici
    che sono giàanche resistivi ed antidisturbo,
    e allora magari qualche disturbo lo si potrebbe avere magari alla radio


    > Bosch super 4 wr56

    con 4 elettrodi hanno una durata notevole (le controlli a 20.000 e magari sono ancora in forma)
    anche senza usare metallii esotici e sporgono un paio di mm più delle Lodge;
    anche queste funzionanon perfettamente di sicuro sulle ultime annate dei boxer;
    forse sono fuori produzione, sostituite da modelli Bosch con nuove sigle,
    aggiornate, ma in pratica si trovano ancora in vendita on-line anche con questa vecchia sigla.

    A leggere dei tanti che le hanno provate dovrebbero andare bene tutte,
    per certo sui boxer ultima annate, e probabilmente anche per i boxer meno recenti,
    con la testata e cielo pistone lavorati diversamente
    ( lo spazio tra elettrodo e cielo pistone potrebbe essere leggermente diverso
    rispetto alle ultime annate ma ancora non così critico da sentire molto il millimetro )

    Diciamo che se uno ha un boxer non ultima serie e il dubbio di non voler facilitare eventuali
    preaccensioni ( battito in testa a motore caldo in certi momenti di carburazione/carico
    con danni a bronzine e cielo pistone) la scelta più prudente è tenere l'elettrodo candela
    (che è un punto caldo) un po' più lontano dal pistone restando sulle B7ES, anche
    se appunto molti hanno usato anche gli altri tipi citati.

    Ecco una foto postata da Graziano
    ( su un forum inglese e poi da me in un'altra discussione ),
    con vicine le candele NGK B7ES, NGK B7PRES, Lodge 25HL 4 punte:

    foto 33 Boxer carb - quali candele? - 1
    https://forum.clubalfa.it/data/MetaMirrorCache/ginograziano.altervista.org_compare.jpg


    Ed ecco un foto postata già qui sul forum da Vins_84
    con vicine una Lodge 25HL 4 punte ed una candela Super 4 Bosch wr56 anche questa a 4 punte

    foto 33 Boxer carb - quali candele? - {attachcounter}
    https://forum.clubalfa.it/attachments/uploadfromtaptalk1357767959346-jpg.94408

    Avere l'elettrodo sporgente secondo chi le ha testate non fa avvertire vantaggi,
    non so magari al limite aiuta avviamenti più facili o se si viaggiasse a miscele magre
    come nelle auto recenti ( ma tanto le 33 euro 0 e 1 viaggiano ben più grasse ;),
    mentre casomai avrei il dubbio che potrebbero facilitare le preaccensioni
    se si ha un esemplare di motore che già per qualche altro difetto tendesse
    a battere in testa ( anche se di norma i boxer della 33 quando a posto non dovrebbero )

    Più che il millimetro dell'elettrodo, piuttosto è meglio non cambiare grado termico,
    evitare quelli più caldi, questo sì potrebbe facilitare preaccensioni creando
    un punto surriscaldato sull'elettrodo quando si tira il collo al motore,
    cioè come già scritto in altri post l'idea che va per la maggiore è:

    - grado NGK 6 o bosch wr78 sconsigliati o accettabili solo se si guida tranquilli,
    - grado NGK 7 o bosch wr56 consigliati uso stradale normale o tirato (es. passi di montagna)
    - chi va in pista con le NGK usa anche il grado 8
    ( Ps.: occhio i numeri dei gradi termici NGK vanno al contrario di altre marche )

    Le Lodge 25HL corrisponderebbero a grado 7,5 sulla scala NGK, erano piuttosto sportive,
    cioè di grado freddo, e parlando di produzione dell'epoca non difettate,
    il grado freddo e i 4 elettrodi le facevano anche durare parecchio
    ( tra 40.000 e 80.000km, mi pare il libretto auto dice di controllarle ogni 20000)
    alla peggio si imbrattavano un po' in avviamento ma poi bastava fare un tiratina
    anche di soli 300 metri per mandarle più in temperatura e farle pulire da sè





     
    A Marino5 piace questo elemento.


  8. grazie bob, come sempre preciso e completo!
    anzi, visto che questa info è così importante per noi 33isti, magari metterei questo testo così come lo hai impostato come nuovo topic chiuso senza commenti e sticky.
     
  9. Suggerimento: quando si fanno queste foto di comparazione si usa mettere un decimetro sotto.
     
Sto caricando...
Potrebbe interessarti anche: Forum Data
Avvio difficoltoso sulla 33 Boxer a carb. - Valvola che si trova in aspirazione Boxer Carburatori 8 Gennaio 2014
33 Boxer carb - Perdita di benzina Boxer Carburatori 8 Settembre 2013
33 Boxer carb - Problemi cinghia servizi - Cigolii dal vano motore Boxer Carburatori 21 Gennaio 2013