AT8-Ruote bloccate in autostrada, non so che ho premuto

Darkstill

Alfista principiante
9 Dicembre 2011
64
20
9
Mantova
Regione
Lombardia
Alfa
Giulia
Motore
2.2 210cv
Secondo te l elettronica è sempre cosi perfetta? 🤔
Io non credo nulla, mi baso sui fatti. Poi tutto può essere, ma diverse persone hanno fatto la prova e l'auto non si è mai spenta.. Io stesso ho subìto l'intervento del FCW fino ad arrestare l'auto, inchiodando, e l'auto è rimasta accesa, sempre sempre; Oppure ho inchiodato io scalando bruscamente e stesso risultato, mai spenta.
 

Brd

Alfista principiante
25 Aprile 2020
154
51
29
Regione
Umbria
Alfa
Giulia
Motore
2.2 JTDm
Mi spiegate come fa a spegnersi la macchina con una marcia più bassa? Semmai vai in fuorigiri, sbielli, ma che si spegna è impossibile. Il motore si spegne quando viene inserita una marcia troppo alta, non troppo bassa.

Ti si è attivato l'FCW al 99%, e il cambio non gli è stato dietro..anche a me è capitato (però ho il manuale) che il sistema inchiodasse prima che io abbassassi la frizione e l'auto si è spenta
 

andreanero

Super Alfista
2 Dicembre 2019
1,841
1,431
164
Regione
Piemonte
Alfa
Giulia
Motore
2.2 D 150hp AT8
Altre Auto
159 2.0 Jtdm 170 Hp
156 1.9 jtd 115 Hp
145 1.9 jtd 105 Hp
quello con l'automatico non succede. non esiste che l'AT8 "non ti sta dietro".
Il post si intitola "non so che ho premuto". Secondo me se l'opener non sa cosa ha fatto, non sa cosa si è acceso, non sa in che condizioni era la macchina dopo, se c'erano spie o altro, è impossibile capirci qualcosa.
 

Alfasessanta

Super Alfista
26 Aprile 2008
941
639
146
61
BG
Regione
Lombardia
Alfa
Giulia 2016
Motore
2.0 Turbo Benzina 200 CV AT8 Super
Sono state fatte delle semplici supposizioni sulla base di quanto ha scritto chi ha aperto il post, il quale appunto diceva di essere in M, col la mano sulla leva del cambio, in fase di scalata e di essersi trovato con le ruote bloccate e motore spento. Ora, siccome nessuno qui è "imparato", io ancor meno degli altri nonostante i miei 45k km con il mio primo cambio automatico, ho voluto provare a scalare tenendo premuta la leva più del tempo necessario per capire cosa succede. E cosa succede? Nulla! Non succede nulla perché il cambio è più intelligente di me e non scala ulteriori marce in funzione della velocità in cui ci si trova ad inizio manovra per non mandare fuori giri il motore. Che poi in fuori giri non potrebbe andare essendoci un limitatore.
Sempre per il fatto di non essere "imparato", ricordo una delle prime domande che feci qui dentro in merito al cambio automatico. Chiedevo cosa poteva succedere se durante la marcia in autostrada ad alte velocità urtassi casualmente la leva del cambio mandando in folle la macchina. Cioè, va bene che la macchina vada in folle, ma poi come faccio ad inserire la marcia? Ebbene, qui in pochi hanno dato una risposta certa, che molto semplicemente era quella di stoccare nuovamente la leva o tirare la paletta di destra per far sì che si inserisse nuovamente il rapporto opportuno in funzione della velocità del momento della vettura. Addirittura chi mi aveva venduto la macchina, al quale avevo sottoposto il quesito, aveva detto che mi sarei dovuto spostare sulla corsia di emergenza, arrestare la macchina e inserire nuovamente la marcia!
 

ciomauro

Super Alfista
8 Aprile 2018
4,980
5,801
164
Regione
Emilia-Romagna
Alfa
Giulia
Motore
2.0 turbo 200 CV Q2
.... Addirittura chi mi aveva venduto la macchina, al quale avevo sottoposto il quesito, aveva detto che mi sarei dovuto spostare sulla corsia di emergenza, arrestare la macchina e inserire nuovamente la marcia!
La preparazione dei venditori di auto non smette di stupirmi
 

andreanero

Super Alfista
2 Dicembre 2019
1,841
1,431
164
Regione
Piemonte
Alfa
Giulia
Motore
2.2 D 150hp AT8
Altre Auto
159 2.0 Jtdm 170 Hp
156 1.9 jtd 115 Hp
145 1.9 jtd 105 Hp
Sono state fatte delle semplici supposizioni sulla base di quanto ha scritto chi ha aperto il post, il quale appunto diceva di essere in M, col la mano sulla leva del cambio, in fase di scalata e di essersi trovato con le ruote bloccate e motore spento. Ora, siccome nessuno qui è "imparato", io ancor meno degli altri nonostante i miei 45k km con il mio primo cambio automatico, ho voluto provare a scalare tenendo premuta la leva più del tempo necessario per capire cosa succede. E cosa succede? Nulla! Non succede nulla perché il cambio è più intelligente di me e non scala ulteriori marce in funzione della velocità in cui ci si trova ad inizio manovra per non mandare fuori giri il motore. Che poi in fuori giri non potrebbe andare essendoci un limitatore.
Sempre per il fatto di non essere "imparato", ricordo una delle prime domande che feci qui dentro in merito al cambio automatico. Chiedevo cosa poteva succedere se durante la marcia in autostrada ad alte velocità urtassi casualmente la leva del cambio mandando in folle la macchina. Cioè, va bene che la macchina vada in folle, ma poi come faccio ad inserire la marcia? Ebbene, qui in pochi hanno dato una risposta certa, che molto semplicemente era quella di stoccare nuovamente la leva o tirare la paletta di destra per far sì che si inserisse nuovamente il rapporto opportuno in funzione della velocità del momento della vettura. Addirittura chi mi aveva venduto la macchina, al quale avevo sottoposto il quesito, aveva detto che mi sarei dovuto spostare sulla corsia di emergenza, arrestare la macchina e inserire nuovamente la marcia!
In marcia è possibile mettere il cambio in N! poi lo si riporta in D ed entra la marcia corretta. Non è possibile metterlo in P se si è in movimento. La manovra di mantenere la leva spinta in avanti invita il sistema a scalare le marce in sequenza, non appena possibile compatibilmente con i giri. La logica di questo cambio, secondo il mio parere di conoscitore di algoritmi software, è progettata con estrema cura e perizia ed è sicuramente stato oggetto di lunghi ed accurati affinamenti su strada. Si consideri che da parecchi anni la Chrysler che lo produce su licenza ZF, ha superato il milione di pezzi prodotti.

Riguardo il problema descritto dall'opener, non me ne voglia l'opener stesso, sia il risultato più di una situazione particolare creata da imperizia e confusione, come accade a tutti nel primo periodo di adattamento ad un cambio automatico che non di un difetto del sistema motore-cambio della Giulia. Ripeto: non se la prenda, ma credo che le cose stiano così!
 

Alfasessanta

Super Alfista
26 Aprile 2008
941
639
146
61
BG
Regione
Lombardia
Alfa
Giulia 2016
Motore
2.0 Turbo Benzina 200 CV AT8 Super
In marcia è possibile mettere il cambio in N! poi lo si riporta in D ed entra la marcia corretta. Non è possibile metterlo in P se si è in movimento. La manovra di mantenere la leva spinta in avanti invita il sistema a scalare le marce in sequenza, non appena possibile compatibilmente con i giri. La logica di questo cambio, secondo il mio parere di conoscitore di algoritmi software, è progettata con estrema cura e perizia ed è sicuramente stato oggetto di lunghi ed accurati affinamenti su strada. Si consideri che da parecchi anni la Chrysler che lo produce su licenza ZF, ha superato il milione di pezzi prodotti.

Riguardo il problema descritto dall'opener, non me ne voglia l'opener stesso, sia il risultato più di una situazione particolare creata da imperizia e confusione, come accade a tutti nel primo periodo di adattamento ad un cambio automatico che non di un difetto del sistema motore-cambio della Giulia. Ripeto: non se la prenda, ma credo che le cose stiano così!
Quoto tutto. In effetti avevo poi provato la manovra di mettere in N in marcia e successivamente mettere in D e appunto entra la marcia opportuna a seconda della velocità della vettura. Inoltre la logica dello ZF di Giulia ha ricevuto ulteriori affinamenti da parte dei tecnici Alfa che lo pongono ai vertici della categoria. Io come detto sono al mio primo cambio automatico, ma sentendo e leggendo quanto sostengono altri automobilisti, l'automatico di Giulia ha... "una marcia in più".
La preparazione dei venditori di auto non smette di stupirmi
Per un certo periodo di tempo negli anni '80 sono stato venditore presso una concessionaria Alfa. Se mi paragono a certi venditori che si ha la ventura di trovare al giorno d'oggi negli autosaloni mi cascano le braccia. Entri per chiedere di vedere un certo modello di auto e manco ti cacano di striscio, seduti alla scrivania giocano con lo smartphone e ti indicano a malapena la vettura.
 
  • Like
Reactions: kormrider

andreanero

Super Alfista
2 Dicembre 2019
1,841
1,431
164
Regione
Piemonte
Alfa
Giulia
Motore
2.2 D 150hp AT8
Altre Auto
159 2.0 Jtdm 170 Hp
156 1.9 jtd 115 Hp
145 1.9 jtd 105 Hp
vado OT.... il venditore di auto, come tutti i lavori, dipende come lo si affronta. un lavoro lo si può "subire" o dominare. chi vende auto secondo me ha la possibilità di dominare il proprio mestiere: esiste la formazione, c'e' la possibilità di far prove e documentarsi. è un mondo interessante anche per i non-appassionati, basterebbe un minimo di buona volontà per essere almeno all'altezza della media dei Clienti.
 

Chi Siamo

  • L’obiettivo primario di Club Alfa è quello di riunire, in spirito di amicizia tutti i possessori di autovetture “Alfa Romeo”, ed i simpatizzanti, dotati di autovetture anche di altra casa automobilistica.
    Nata come community ispirata ai grandi forum d’oltreoceano, Club Alfa diventa rapidamente il luogo principale di aggregazione ed informazione del mondo Alfa Romeo e FCA.
    Maggiori Informazioni.

Funzioni Utente