Cambio Q-Tronic

Mattia GT

Alfista principiante
6 Giugno 2006
649
0
16
40
Con il sistema Q-Tronic Alfa Romeo torna a proporre un cambio automatico espressione dello stato dell’arte in questo settore. Grazie a una tecnologia d’avanguardia e a numerose soluzioni innovative Q-Tronic garantisce un miglior controllo della vettura e quindi una maggiore sicurezza attiva, una riduzione dei consumi e un accresciuto piacere di guida. Una somma di vantaggi che ne fanno un nuovo punto di riferimento per i cambi automatici.
Questo capolavoro della tecnica automobilistica è attualmente proposto sui modelli Alfa 159 e Alfa 159 Sportwagon motorizzati con i propulsori diesel 1.9 JTDM 16V e 2.4 JTDM 20V. In futuro il sistema Q-Tronic si affermerà però anche su altri modelli della gamma.


Per ogni esigenza di comfort, sportività e sicurezza

Il cambio automatico Q-Tronic offre 4 modalità di funzionamento attivabili tramite l’apposita leva di comando. La modalità Comfort è quella di base che consente di passare a tutte le altre modalità.
Comfort
Questa modalità mantiene ciò che il suo nome promette. Oltre a ottimizzare il comfort di marcia, assicura anche bassi valori di consumo.
Sport
Chi pensa che un cambio automatico non possa offrire la dinamicità necessaria per una guida di tipo sportivo si sbaglia. In questa modalità il cambio Q-Tronic dimostra infatti di saper gestire alla perfezione brillanti accelerazioni e rapidi cambi di marcia. Nella più pura tradizione Alfa Romeo.
Winter
Questa modalità dà la priorità alla tipica sicurezza attiva Alfa Romeo, agevolando la partenza e la guida su fondi a scarsa aderenza.
Manuale
Con questa modalità è il conducente a tenere le redini in mano. Basta spingere la leva del cambio verso destra, e la funzione ad impulsi +/- consente di salire o scalare di marcia.

Assistenza perfetta in ogni situazione

Oltre alle quattro modalità di funzionamento standard, il cambio Q-Tronic offre diverse funzioni complementari, uniche nel loro genere, che ottimizzano il comfort di guida e la sicurezza. Tra queste modalità ad hoc, attivabili in funzione di determinate situazioni di marcia, c’è ad esempio la funzione “Up & Down slope” che permette al veicolo di riconoscere la pendenza (in salita o in discesa) della strada modificando opportunamente i punti di cambio marcia, in modo da ottenere il miglior compromesso tra le esigenze del conducente, le condizioni stradali, la velocità e il regime del motore.
La funzione “Cornering” impedisce il cambio di marcia quando si affronta una curva, in modo da non compromettere la stabilità del veicolo. La funzione “Neutral Control”, invece, interviene pochi secondi dopo l’arresto del veicolo, ad esempio davanti a un semaforo rosso, con leva del cambio in posizione D. Durante la sosta vengono sbloccate le frizioni idrauliche del cambio, con l’effetto di risparmiare carburante e minimizzare il livello delle vibrazioni. Una soluzione allo stesso tempo confortevole ed economica.


Sei marce in economia

Il cambio automatico Q-Tronic si distingue per la sua compattezza strutturale, la centralina integrata e la modulazione su 6 marce. La sesta marcia è stata espressamente studiata in funzione dell’abbattimento dei consumi sulle lunghe percorrenze autostradali. Il cambio è basato sul brevetto Le Pelletier e rappresenta quindi lo stato dell’arte tecnico in questo campo.


Fonte: Alfa Romeo
 

Chi Siamo

  • L’obiettivo primario di Club Alfa è quello di riunire, in spirito di amicizia tutti i possessori di autovetture “Alfa Romeo”, ed i simpatizzanti, dotati di autovetture anche di altra casa automobilistica.
    Nata come community ispirata ai grandi forum d’oltreoceano, Club Alfa diventa rapidamente il luogo principale di aggregazione ed informazione del mondo Alfa Romeo e FCA.
    Maggiori Informazioni.

Funzioni Utente