candele per la mia 75 a carburatori

Discussione in 'A Carburatori' iniziata da raffaele75, 11 Aprile 2010.

  1. Le HL o HL-D sono più calde della 2HL.
    Per le Beru a 4 punte ne ho sentito parlare bene sui bialbero, così come delle Bosch Super4. Ma non so se siano le UX56 e le più calde UX79 a corrispondere alle 2HL. Verifica. Le UX56 so che sono equivalenti alle 25HL (più fredde delle 2HL), ma le UX56 coprono 2 gradi termici della scala Bosch e le UX79 addirittura 3.
    Nelle GOlden LOdge la D finale indica l'esagono da 16 mm e la ceramica di minor diametro. La R che sono hanno il resitore (contro i disturbi elettrici).
     
    A mauretto piace questo elemento.

  2. grazie Alfista. Ho deciso di provare le Beru, le vado a prendere in settimana; ho letto in giro che le ux79 sono per le 2 litri, mentre per i bialbero 1.6 sono più indicate le ux56. Confermi? Inoltre, essendo le 2hl-d più calde delle 2hl le sconsiglieresti?
     
  3. :guid:

    Vorrei solo fare alcune cosiderazioni generiche in merito alla scelta della candela giusta...

    La 75 è stata presentata nel 1985, epoca in cui il traffico era più scorrevole, si percorrevano maggiormente le autostrade, insomma un utilizzo era più "allegro" dei giorni nostri.
    Le candele dell'epoca erano sicuramente meno evolute di quelle odierne vuoi per li materiali impiegati o anche solo per la tecnologia impiegata nella costruzione.
    Veniamo al dunque... l'impiego della "vecchietta" credo che sarà per la passeggiata domenicale o qualche raduno,
    utilizzata perciò con tutti i riguardi e senza pretendere la luna. Magari brevi percorsi con frequenti "stop and go" situazioni che non richiedono candele super prestanti ma una candela di gradazione termica leggermente più calda per evitarne l'imbrattamento.

    Il succo di quanto sopra... non fatevi seghe mentali per delle candele... :grinser005:


    :decoccio:
     
  4. :lol2: beh m@urizio effettivamente hai inquadrato a perfezione l'utilizzo che farò con la mia 75!!! Quindi in sintesi, scusa la petulanza, cosa mi consigli? ho letto miriadi di discussioni ma sono ancora un pò confuso :Bash:
     
  5. Ti indico i link di produttori che commercializzano candele che potrebbero esser adatte alla tua per la tua auto, lasciando a te la scelta. Personalmente ho simpatia per le NGK, nonostante siano ad una sola punta...

    NGK - Product finder

    Ricerca prodotto | BorgWarner BERU Systems GmbH



    :decoccio:
     
  6. #26Giulietta 2hl,26 Febbraio 2012
    Ultima modifica: 26 Febbraio 2012
    Ciao.Non fraintendere la risposta di "Alfista162B4A",che ha scritto che le HL,o le HL-D sono più calde delle "2hl";ma le sopraccitate "2hld",hanno lo stesso grado termico delle "2hl",sono soltanto più fini.Poi,come anche tu sai,oggi,ci sono valide alternative di candele corrispondenti alle "Golden lodge 2hl",di diversi marchi.Ciao.
     
  7. #27Alfista162B4A,26 Febbraio 2012
    Ultima modifica: 26 Febbraio 2012
    Sì, è così: 2HL e 2HL-D hanno lo stesso grado termico e dalla parte filetta in giù sono uguali (come le 25HL della 33 e le 25HL-D della 75 Twin Spark). Cioè la parte dentro la testata è la stessa, sopra le -D sono più sottili sia come esagono che come diametro della ceramica, quindi vanno su "pipette" candele di minor diametro. Per le 2HL-D dovresti cambiare i cavi candele con cavi con pipette più piccole (per fare una prova da fermo vanno bene anche i tuoi, ma i cappucci devono stringere la ceramica delle candele, non restare lentissime).
    E' bene controllare coi part-finder dei produttori di candele quale tipo e grado termico consigliano per la propria auto.
    Sui classici Alfa bialbero 4 cilindri è sempre bene, quando si cambiano candele dalle originali GoldenLodge, non usar candele a singolo elettrodo di massa e anche con le multielettrodo con elettrodi laterali controllare che l'elettrodo centrale non sia molto più sporgente delle Golden Lodge, e comunque misurare (a candela smontata e col pistone al punto morto superiore) quanto disterebbe il pistone dall'elettodo centrale della candela... per evitare i noti problemi di bucatura dei pistoni.
    Le Bosch a 4 punte e le Beru UX le uso da molti anni su delle moto d'epoca e mi hanno risolto dei problemi di avviamento a freddo per un impianto elettrico un po' rognoso (forse perchè riescono a dare anche la scarica superficiale, se la scintilla è debole, oltre che tra gli elettrodi) e per carburazione un po' approssimata, dopo la scomparsa della Super al piombo (V-Power e Agip Blu Super vanno bene come numero di ottani, ma bisogna metter getti più grandi, perchè smagriscono la carburazione).
    http://aa.bosch.de/aa-it/it/static/produkte/zuendkerzen/super4/aufbau.htm
    http://www.beru.com/it/prodotti/acc...andele-di-accensione/ultra-x-e-ultra-x-platin
    http://www.ngk.it/it/prodotti-tecno...ele-di-accensione-con-piu-elettrodi-di-massa/
    Sia per la 33 che per la 75 T.S. (che hanno una forma della camera di scoppio non a scorza d'arancia come i bialbero classici e quindi gli elettrodi restano sempre distanti dal pistone) ho una ampia scorta delle rispettive Golden Lodge, ma quando le ho trovate a poco ho comprato anche Bosch Super4, Beru UX/UXF e le NGK a 3 punte. Volevo far delle prove,ma per mancanza di tempo ho lascaito perdere. SOlo quando si è rotto il motore alla 75 misi le più economiche che avevo (le NGK a 3 punte che su ebay.co.uk costano poche sterline l'una) prima di mandarlo a revisionare e... ci sono rimaste anche in rodaggio, visto che sinora non ho avuto problemi.
     
  8. :cattive62nono:


    Quando un produttore indica come equivalente una candela lo fà ragionando sia sul grado termico ma anche per gli ingombri e non c'è possibilità di interferenza con il pistone.

    La bucatura di un pistone non è dovuta all'interferenza con la candela, cosa che può avvenire solo cambiando la lunghezza della radice, ma per effetti termici.

    Questi effetti sono solitamente dovuti al carburante scadente o al grado termico non appropriato della candela.
    In questo secondo caso la candela non è in grado di dissipare il calore prodotto dalla combustione perciò diventa incandescente accendendo il carburante "prima" del dovuto. (=preaccensione). :grinser002:


    :decoccio:
     
  9. Se trovi le lodge e meglio se no cerca qualcosa a quattro punte e controlla bene le dimensioni. Con le candele ad un elettrodo si sono bucati troppi pistoni
     
  10. Una 75 1.6 a carb. cosa monta un grado termico 6?
    Come si presentano gli elettrodi, imbrattati e fatica nella messa in moto con colore nerastre, nocciola o arancio-rossicce?
    da lì si capisce il tuo grado termico,tanto penso che non è una macchina da scannare fisso...

    A titolo informativo, io monto una CHAMPION RC9YC grado terrmico 9 a una punta avvicinata a 0,9mm e lavora benissimo, la sua sarebbe stata una GOLDEN LODGE 25HLD con grado termico 8, non ho una guida tranquilla e con queste in alternativa mi trovo benissimo fino all'ultimo colpo, si sente che vanno cambiate perchè quando si accelera tende a faticare a salire di giri e incomincia ad avere un minimo pietoso, percorrenza 90.000 kmt.
    :decoccio:
     
Sto caricando...
Potrebbe interessarti anche: Forum Data
livello carburante nelle vaschette dellorto 40 A Carburatori 24 Maggio 2019
supporti carburatori A Carburatori 7 Maggio 2019
Candele Bosch Super Plus Yttrium A Carburatori 14 Gennaio 2009