Clima bizona aria calda lato dx

Questo è il perno che comanda la paletta aria calda mosso dall'attuatore.
 

Allegati

  • 20210531_103902.jpg
    20210531_103902.jpg
    1 MB · Visualizzazioni: 90
Ciao nel mio si era rotto solo la molletta sotto il motorino sx e per cambiarlo ho dovuto togliere il cruscotto quello di desta e questo in foto.
 

Allegati

  • 20210531_101313.jpg
    20210531_101313.jpg
    1.1 MB · Visualizzazioni: 181
Ciao ragazzi scusate l'intrusione ma mi serve una mano,il fine corsa del perno e messo giusto come in foto o va dalla parte esterna?
Ciao ragazzi scusate l'intrusione ma mi serve una mano,il fine corsa del perno e messo giusto come in foto o va dalla parte esterna
 

Allegati

  • 20220602_155929.jpg
    20220602_155929.jpg
    485.5 KB · Visualizzazioni: 135
Mi dispiace, ma non ricordo proprio dove era posizionato
 
Pubblicità - Continua a leggere sotto
Ciao mi accodo qua stesso problema,
Sensore da sostituire aria calda lato destro, ma non sempre.

Avrei bisogno di capire cosa devo smontare per arrivare al sensore incriminato .
Grazie
 

Allegati

  • Screenshot_2022-07-22-22-44-08-39_6d3dcdd585f0e667995b9985370bf79e.jpg
    Screenshot_2022-07-22-22-44-08-39_6d3dcdd585f0e667995b9985370bf79e.jpg
    157.2 KB · Visualizzazioni: 71
Altre foto
 

Allegati

  • IMG20220726154437.jpg
    IMG20220726154437.jpg
    1.3 MB · Visualizzazioni: 84
  • IMG20220726140850.jpg
    IMG20220726140850.jpg
    1.3 MB · Visualizzazioni: 93
  • IMG20220726135927.jpg
    IMG20220726135927.jpg
    1.3 MB · Visualizzazioni: 91
Si, è possibile ciò che dici, ma ciò che ho scritto è quanto ho rilevato dopo ripetute prove su un impianto in avaria e, a cui ho salvato l'attuatore appena montato con l'aggiunta della resistenza che ho descritto in precedenza.
Non potendo sostituire il solo motore guasto, e non trovando in rete a prezzi ragionevoli l'attuatore giusto, mi ero procurato l'attuatore del clima, parecchio disponibile e a buon mercato, li ho aperti entrambi e ho scambiato i soli motori, dopo aver aperto il sensore di posizione, lavato, rimontato e controllato il funzionamento (non è solo on/off come scritto sopra, ma anche resistivo)
Rimontato, però, al test di sincronizzazione ho constatato che talvolta veniva spento e talvolta continuava a rimanere alimentato una volta raggiunto il fine corsa.
Allora ho deciso di comprarlo nuovo e di sicura provenienza (preso in Alfa R.) Ma il comportamento era identico, anche se i valori resistivi nell'angolo di rotazione risultavano un pochino differenti tra il vecchio ed il nuovo.
Pertanto, deduco che il problema possa essere nella centralina gestione clima, ma avendo ormai raggiunto un livello di rottura di maxxni notevole, ho deciso di montarci una resistenza di limitazione di corrente per il motore, riducendone l'assorbimento da 3 ampere di corrente a 300 milliampere; la risposta dell'attuatore è di qualche secondo più lenta nel compiere l'intera corsa ma non ha problemi di Newton/metro nel muovere la portella di controllo aria calda/fredda. Ad oggi ha sempre fatto il suo lavoro, anche se ai ripetuti test di funzionamento sono più le volte che dà "02" anziché "01".
Credo a questo punto si tratti della centralina con un può di alzaimer, però fa il suo lavoro e tanto basta.
ma secondo te, in un impianto funzionante, è il caso di aggiungere queste resistenze da 240ohm, o magari poco meno, a scopo preventivo, in modo da prolungare la vita degli attuatori e accessori annessi?
 
ma secondo te, in un impianto funzionante, è il caso di aggiungere queste resistenze da 240ohm, o magari poco meno, a scopo preventivo, in modo da prolungare la vita degli attuatori e accessori annessi?
Come principio, se l'impianto è correttamente funzionante, non sarebbe necessario, perché il progetto è tecnicamente corretto, il problema si manifesta quando, a causa dell'età e dei tanti km percorsi cominciano a manifestarsi delle imperfezioni nei sistemi di controllo.
A scopo preventivo, il montaggio di questa resistenza, nell' attuatore del clima lato passeggero è un buon palliativo per salvare il motorino od il "giunto" in plastica. Per l'attuatore del ricircolo, credo sia meglio montare una leva in metallo, se si trovasse qualcuno che la produce.
 
Pubblicità - Continua a leggere sotto
ma secondo te, in un impianto funzionante, è il caso di aggiungere queste resistenze da 240ohm, o magari poco meno, a scopo preventivo, in modo da prolungare la vita degli attuatori e accessori annessi?
Premetto che non conosco le strategie della centralina ma mettere una resistenza in serie al circuito falsa significativamente la corrente assorbita dall'attuatore non consentendo di rilevare il punto di fine corsa (naturalmente non mi riferisco a dove c'è un potenziometro coassiale).

Altra considerazione da profano... ma il motorino, con una resistenza non proprio piccola riuscirà a muoversi anche in particolari condizioni, tipo l'indurimento dovuto a condizioni invernali?

Comunque sono solo ragionamenti, fate come meglio vi aggrada...;)
 
  • Like
Reactions: DOZ