Gomme quale asse prediligere?

Discussione in 'Sospensioni Assetto e Sterzo' iniziata da Masmaxi, 26 Marzo 2020.

  1. Scusate, ho sempre avuto automobili a trazione anteriore e quindi come dire, le gomme migliori le preservavo sempre per l'asse motrice, in questo caso la Giulia è presso chè perfettamente bilanciata e ha l'asse motrice al posteriore, le gomme "migliori" secondo voi vanno messe dietro o comunque sia davanti per conservare la sicurezza e direzionalità della vettura?
     
  2. Sto caricando...

    Potrebbe interessarti anche: Forum Data
    pressione ottimale gomme RF sul 19" Sospensioni Assetto e Sterzo 28 Maggio 2020
    Omologazione misure gomme Giulia Q su Giulia "normale" Sospensioni Assetto e Sterzo 28 Aprile 2020
    Cambio gomme e Coronavirus Sospensioni Assetto e Sterzo 12 Aprile 2020

  3. Ci sono molte scuole di pensiero sul argomento io preferirei avere lo sterzo con le gomme buone perché se parte il posteriore con lo sterzo si può fare qualcosa se parte anteriore poco si può fare e avere posteriore incollato e anteriore instabile non mi sembra proprio una buona idea anche se ormai con tt i controlli elettronica e più difficile avere reazioni molto pericolose...
     
    A Marsiena piace questo elemento.
  4. Hai aumentato i miei dubbi.....ci sarà pure una regola, visto che con la trazione anteriore era chiara e logica:(
     
  5. Su internet dicono comunque al posteriore, ovvio questo immagino se il pneumatico non è così consumato che garantisce comunque la sicurezza necessaria, insomma da quello che leggo si predilige il controllo della vettura in frenata o in curva che il resto, quindi meno carico al posteriore presuppone migliori pneumatici dietro......
     
  6. Qual'è la logica chiara nelle trazioni anteriori? Le migliori al posteriore? ;)

    Io credo che non ci sia una sola risposta, dipende soprattutto da chi guida e potremo star qui una vita senza avere una risposta concorde.

    Se usi la funzione "cerca" trovi il tutto e il contrario di tutto.
     
  7. Guarda fino a ieri io sapevo così, ora leggendo in internet vedo che sarebbe comunque meglio dietro le nuove......quindi volevo esperienze personali e suggerimenti.
     
  8. Per le esperienze provate ti direi senza dubbio che le migliori vanno messe dietro.

    Io ho provato tutte e due le situazioni al tempo in cui "scoppiavano" le gomme.
    Che poi non era un vero scoppio ma l'afflosciamento dello pneumatico dovuto all'improvvisa defaillance della camera d'aria,
    Controllare l'auto quando si è sgonfiata l'anteriore è stato abbastanza facile molto più complicato stare in strada con uno pneumatico "a terra" al posteriore.
     
    A Gegge67 e kiaikido piace questo messaggio.
  9. a dirla tutta, parti già da un presupposto sbagliato: su una trazione anteriore le gomme migliori vanno comunque dietro.
    se chiedete a qualsiasi meccanico o gommista o presunto esperto, vi dirà il contrario, non ho mai capito perchè.. ma sono anche quelli che pensano che "sottosterzo" significhi "sotto sterzo" ovvero "con le ruote sterzate".. e non sono pochi, di ogni età..

    non lo si fa mai, per questioni economiche, dato che tenendo le migliori davanti dove c'è trazione, si ottiene un consumo omogeneo, ma per le situazioni di emergenza è meglio il contrario
    consideriamo che in situazioni difficili si tende a rallentare o a frenare, quindi a spostare il peso verso avanti e alleggerire il posteriore; all'asse anteriore abbiamo quasi sempre anche il peso della meccanica, che aiuta ad avere attrito, mentre il posteriore resta sempre più ballerino

    se vi fosse capitato (spero di no) di forare ad alta velocità in autostrada, avreste avuto la prova definitiva:
    160 orari bucata una posteriore, tanti anni fa, guidava mio padre -molto bravo, praticamente una vita in macchina col piede pesante, ma mai un incidente- e dopo qualche sbandierata siamo andati a sbattere sul guardrail di destra
    195 orari bucata l'anteriore sinistra, guidavo io, e nessun tipo di reazione strana, al di là dell'ovvio "tirare" da un lato

    su una posteriore mi viene da pensare che si possa ragionare allo stesso modo, ancor di più per via della trazione, ma non ci giurerei
     
    A Gegge67 e M@urizio piace questo messaggio.
  10. Infatti i produttori di gomme in rete dicono proprio questo, il dubbio mio invece è la logica applicata alla Giulia che risulta molto bilanciata sui due assi, quindi veramente qui la teoria secondo me vale ma non a pieno come per le altre vetture.
     
  11. è bilanciata quando è in moto rettilineo uniforme, non accelera nè frena. nel momento in cui rallenti, ci sarà sempre un trasferimento di carico verso l'anteriore, con conseguente alleggerimento del posteriore, che potrebbe partire. con il cambio manuale, anche una scalata troppo violenta potrebbe innescare un bloccaggio