[GUIDA] Giulietta - Installazione luci soffuse

Discussione in 'Guide Fai da te' iniziata da djdavid, 25 Marzo 2020.

  1. #1djdavid,25 Marzo 2020
    Ultima modifica di un moderatore: 29 Maggio 2020
    In questi giorni di riposo forzato, avendo molto tempo a disposizione, ho deciso di ricopiare dal thread ufficiale Montaggio Luci soffuse e scrivere in questa sezione il lavoro che ho fatto per installare le luci soffuse.

    Ho documentato con alcune foto, quindi vi elenco i passaggi fatti, magari può essere utile a chi abbia coraggio, voglia e capacità, perché credetemi è un lavoraccio!
    Se lo avessi saputo prima avrei sicuramente desistito.

    Sia chiaro, non mi ritengo responsabile se fate danno!
    Elencherò quello che ho fatto io sulla mia macchina.

    Per chi non conoscesse il prodotto, stiamo parlando di un fascio luminoso che percorrendo gli interni crea un piacevole effetto visivo, molto simile alle installazioni originali recenti di alcune case automobilistiche.
    I colori sono intercambiabili e dimmerabili, in base al modello scelto, si possono comandare tramite telecomando proprietario oppure tramite Bluetooth con App.
    Io ho optato per quest’ultima perché avendo un’autoradio Android, comando tutto dal display.

    Il sistema è composto da un tubicino di pochi mm in silicone trasparente con un’appendice sottile che va ad incastrarsi nelle intercapedini degli interni. Viene attraversato da una “fibra” trasparente ad illuminazione laterale, che viene alimentata da 4/5/6 (in base al modello scelto) fonti di luce a led.
    Io ho scelto 6 fonti per illuminare i 4 sportelli e la parte destra e sinistra del cruscotto.
    Quando il sistema è spento, è praticamente invisibile.

    Dunque partiamo da ciò che è servito:

    Vedi l'allegato 201283

    Un trapano con punte piccole (massimo da 4), forbici, leve in plastica per non rovinare nulla durante lo smontaggio, delle pinze a punta sottile, cacciaviti (piccolino a taglio e grande a stella), inserti torx ed esagonali per smontare le plastiche ed i pannelli, rivettatrice.
    Ho usufruito anche di una sonda per far passare i fili agevolmente.
    Inoltre avevo a disposizione anche delle guaine termorestringenti (che considero più efficiente del nastro isolante) per unire tra di loro i vari monconi di cavo delle fonti di luce a led.
    Ultima ma UTILISSIMISSIMISSIMA la torcia da testa per illuminare gli spot più angusti e bui.

    Per le portiere non mi andava di bucare gli spinotti ed avere un cavo volante che arrivasse dall’abitacolo.
    Staccandoli ho visto che avevo degli spazi liberi (non so se è uguale per chi ha gli specchietti abbattibili elettricamente) quindi ho optato per un lavoro pulito, mi sono procurato direttamente i PIN degli spinotti per pochi euro.

    Questi sono i PIN:

    Vedi l'allegato 201284

    Mi sono recato presso un negozio di componenti elettronici per auto, gli ho mostrato una foto del connettore (è quello che usano in FIAT) e mi ha dato i PIN esatti, maschi e femmine.
    Ho comprato dei fili elettrici colorati e li ho tutti “crimpati”, consigliano di utilizzare una pinza particolare per stringerli, ma si riesce tranquillamente con la pinza a punta sottile.

    Vedi l'allegato 201285
    Vedi l'allegato 201286
    Vedi l'allegato 201287
    Vedi l'allegato 201288

    Servono esattamente 16 maschi e 16 femmine per i 4 spinotti delle portiere, perché il cavo delle luci ambiente ha 4 fili, massa e 3 fili (R, G, B) che alimentati nel modo giusto creano tutte le combinazioni di colori.

    NOTA1: durante l’installazione bisogna fare attenzione a rispettare i colori in entrambi gli spinotti e che i PIN maschio e femmina siano perfettamente in sede perché se uno dei fili RGB avesse un falso contatto i colori verrebbero falsati.

    NOTA2: questi PIN sono perfetti per il connettore delle portiere anteriori, mentre bisogna un po' lavorarci per quello posteriore perché è differente e purtroppo non ho trovato i suoi. Comunque nulla di impossibile.

    Ho iniziato dall'anteriore, smontando il pannello (ho cercato delle guide qui sul forum e su youtube), si riesce abbastanza agevolmente ma non avendolo mai fatto ho avuto parecchie difficoltà e paura, soprattutto quando sentivo gli scricchiolii e i crack delle plastiche in fase di smontaggio!
    La prima volta che si smonta un pannello, se non è stato mai smontato, le clips che lo tengono faranno più fatica a staccarsi, dalla seconda in poi viene via che è una meraviglia :D
    Per staccare lo spinotto, ha una corona grigia che premendola sui lati e tirando verso l'alto, si sfila.
    Quello posteriore ha un gancio ad incastro sulla parte alta.

    Vedi l'allegato 201289
    Vedi l'allegato 201291

    Lo spinotto lato macchina è accessibile e ci si può lavorare mentre per accedere alla parte dello spinotto nella portiera ho dovuto togliere l'altoparlante.
    Sono semplicemente 3 rivetti, con una punta da 4 ho bucato e si è staccato.

    NOTA3: mentre bucavo, appena il rivetto ha allentato la presa, ha iniziato a girare ed essendo molto caldo ha consumato leggermente la plastica dell'altoparlante. Mi sono fermato ed ho cercato di sfilarlo con la pinza. Essendo di alluminio, con un po' di forza è venuto via.

    Vedi l'allegato 201292

    A questo punto ho sfilato lo spinotto facendo leva con il cacciavite da fuori sulle 2 linguette che lo tenevano fissato.
    Bisogna farlo con molta cautela perché sulla portiera destra si è rotta una linguetta, infatti per attaccare tra loro gli spinotti l’ho dovuto fare prima di rivettare la cassa, altrimenti non sarei riuscito (ho messo un bigliettino vicino lo spinotto “non staccare che non a pannello e cassa aperti :D )

    Vedi l'allegato 201293

    Girandolo al contrario ho tolto i tappini verdi che occupavano gli spazi vuoti, ho scelto così 4 posizioni.
    Nello spinotto della portiera destra ci sono più spazi liberi perché passano meno fili (ci sono meno comandi)

    Vedi l'allegato 201294

    Per inserire i PIN maschi ho tolto la plastichina gialla e li ho inseriti uno ad uno fino a sentire il click di bloccaggio. Soddisfazione ad ogni click :D

    Prima:

    Vedi l'allegato 201295
    Vedi l'allegato 201296

    Dopo:

    Vedi l'allegato 201297

    Quello cerchiato in rosso l'ho messo nella posizione errata perché li ci andrebbe un PIN un po' più grande, me ne sono accorto riguardando la foto, comunque non ho avuto problemi di aggancio, così come per il maschio. Ho invertito anche il verso dei PIN ma va bene ugualmente.

    Foto da dietro:

    Vedi l'allegato 201298

    A questo punto ho preso la parte finale di una fonte di luce, fatta passare da un buco ricavato nella portiera (cerchietto giallo in foto) togliendo un ferma cavi (ce ne sono più di uno, quindi togliendo solo quello non ho compromesso l'immobilità del fascio di cavi), collegata ai 4 fili installati nel connettore (utilizzando le guaine termorestringenti e fascettando per bene onde evitare movimenti indesiderati) e mi sono segnato i colori e posizione per rispettare la sequenza anche dall'altra parte.

    Vedi l'allegato 201299

    Poi ho rivettato l'altoparlante ed ho fissato la fonte di luce in modo da evitare movimenti e vibrazioni essendo in metallo.
    Qui si intravede come l'ho fissata, se dovesse sganciarsi e far rumore, rismonto il pannello e sistemo meglio (ormai sono diventato un professionista :D ).

    Vedi l'allegato 201304

    Ho collegato la “fibra” alla fonte di luce e l’ho fatta uscire da un buchino fatto nel pannello.
    Ho fatto passare la fibra all’interno del profilo e l’ho incastrato nel pannello.
    Ho scelto di non illuminare anche il baffo che scende per gusto personale, mi sono limitato alla parte alta come si vede in seguito nelle foto.

    NOTA4: per evitare graffi alla parte in simil pelle ho bucato dalla parte frontale del pannello con un cacciavite piccolino, la plastica è così soffice che si buca tranquillamente e soprattutto non si vede nulla.
    Ho fatto così per tutti è 4 i pannelli.


    NOTA5: mi è successo su un pannello di non riuscire ad incastrare il profilo, l’unica soluzione è stata smontare di nuovo il pannello e piegare la plastica in alto per allargare l’intercapedine ed inserirlo agevolmente.

    NOTA6: meglio procurarsi delle clips generiche per fissare i pannelli al telaio della portiera, potrebbe succedere che nello smontaggio qualcuna possa rompersi come è successo a me.
    Ne ho cambiati un paio.
    Questo è un esempio di clips e bottoni vari.


    Vedi l'allegato 201305

    A questo punto ho richiuso e sono passato al posteriore, ovviamente il giorno dopo!
    A fare tutto questo, partendo da 0 nozioni, ci ho messo 4 ore. Ora sicuramente impiegherei 1/3 del tempo, comunque c'è molto lavoro da fare.

    Ho smontato il pannello, non trovando nessuna guida e conoscendo il pannello anteriore mi sono aggiustato.

    Il pannello ha 3 bulloni ed una vite, ho cerchiato rispettivamente in giallo e in verde:

    Vedi l'allegato 201307

    Il primo bullone è dietro la maniglia, ho tolto il piccolo sportellino che lo nasconde.
    Poi ho smontato la fascia frontale che percorre il bracciolo (è ad incastro), svitato il bullone di sinistra e per quello di destra ho sfilato il blocco alza vetri (anch'esso ad incastro, basta premere delle linguette frontali e aiutandosi con le leve in plastica non ho fatto alcun segno) e svitato la vite (non sono sicuro che serva svitarla ma nel dubbio l'ho tolta). A questo punto ho staccato il pannello con le solite sue clips.
    Io ho smontato anche la griglia del tweeter, serve per vedere la prima clips da sganciare.

    NOTA7: quando ho sfilato il blocchetto alza vetri si sono piegate le linguette che lo tengono in sede, con la pinza le ho risistemate tranquillamente. Non devono essere perfette, basta che abbiano approssimativamente quella forma.
    Questo perché mi sono accorto dopo che per sfilare il blocchetto basta premere sulle 2 linguette frontali che lo tengono fissato (sia per quelli anteriori che posteriori).


    Vedi l'allegato 201308
    Vedi l'allegato 201309

    Forse in FCA avevano sforato il budget… il pannello interno è in plastica rispetto a quello in alluminio delle portiere anteriori:

    Vedi l'allegato 201310

    Stesso procedimento del davanti, ho tolto l’altoparlante rivettato e sfilato il differente connettore:

    Vedi l'allegato 201311
    Vedi l'allegato 201312

    Ho “adattato” i PIN che avevo con questo spinotto, che essendo leggermente più grandi non si incastravano facendo il solito click. Allargando con un cacciavite i fori d’ingresso sono riuscito a fissarli.
    Inoltre al contrario dell’altro spinotto, la maggior parte dei pin liberi non sono accessibili perché all’interno di ognuno c’è come una piastrina in alluminio, che ho bucato. In quelli accessibili (solamente 2) c’è un tappino. Ho sempre tolto la plastichina interna per riuscire meglio, quella blu.

    Vedi l'allegato 201313

    In basso a destra i 4 PIN inseriti:

    Vedi l'allegato 201314

    Ho fascettato e riposto il tutto, questa volta essendo il pannello in plastica, ho bucato per far passare il cavo della fonte di luce, che ho fissato con un pezzo di cartoncino in una rientranza.

    Vedi l'allegato 201315
    Vedi l'allegato 201316
    Vedi l'allegato 201317
    Vedi l'allegato 201318

    Ho provato a rivettare l'altoparlante ma non sono riuscito perché togliendo il rivetto ed essendo tutto in plastica si è allargato il foro. Non mi sono allarmato ed ho risolto usando dei bottoni a pressione, comprati insieme alle clips. Tenuta perfetta.

    Vedi l'allegato 201319

    Chiuso il pannello e aspettato qualche giorno per riprendermi... sono passato alle femmine (anteriori e posteriori) degli spinotti, prima di tutto ho tolto la gomma siliconica che impermeabilizza dopo di che ho innestato i PIN.
    Per quello davanti è stato più semplice visto che sono i suoi, come per il maschio, ho tolto la plastichina e inserito i PIN (sentendo il solito click), poi mi sono aiutato con la sonda per far passare i fili dall’altra parte ed all’interno della macchina.

    Per quello posteriore ho dovuto allargare i fori come per la femmina, mi sono aiutato con il trapano e una punta da 4 per fare prima.

    Ovviamente ho smontato anche la parte interna alla vettura per facilitare il passaggio dei cavi, maniglia apri cofano con relativa plastica, battitacco e parte bassa della cintura.
    Di queste operazioni non ho fatto foto perché avevo il telefono scarico e non potevo utilizzare il flash.

    NOTA8: quando ho rimesso la gomma impermeabilizzante dietro lo spinotto posteriore, l’avevo spinta troppo da non riuscire a riagganciarlo alla femmina. Ho capito dopo svariati tentativi che era proprio la gomma che faceva spessore e non consentiva il corretto serraggio.
    Inoltre bisogna fare molta attenzione quando si sganciano gli spinotti, sia tra loro che dalla portiera, sono fatti di plastica quindi molto delicati. In uno dietro si è rotta la linguetta che lo tiene fissato all’altro anche se rimane ugualmente in posizione.


    Per il cruscotto è stato più semplice, ho fatto passare 2 fonti di luce, una a destra, l’altra a sinistra del volante per illuminare rispettivamente i 2 lati. Poi ho inserito il profilo sotto la mostrina del cruscotto con la fibra al suo interno, operazione semplicissima.

    Ho convogliato tutti i cavi dietro l’autoradio dove ho riposto la centralina, alimentata dal +12 che arriva all’autoradio all’accensione degli anabbaglianti.

    NOTA9: nella parte di fianco al volante, guardando frontalmente si scorgeva la parte di “fibra” nuda, ancora prima che entrasse nel tubicino, molto luminosa. Per evitarlo ho messo intorno alla fibra del nastro adesivo nero.
    Ne ho messo anche un pochino all'ingresso della "fibra" in ogni appendice, questo per evitare una parte molto più luminosa appena inizia la luce.


    NOTA10: c’era una cosa che non mi piaceva affatto, il riflesso contro le plastiche nella parte finale della “fibra”, effetto fastidioso. Per eliminarlo ho messo dei gommini sottili all’interno di ogni appendice.
    Qui si vede con e senza gommino (peccato che la foto non abbia la stessa esposizione per notarne le differenze):


    Vedi l'allegato 201320
    Vedi l'allegato 201321

    Senza gommini a sinistra e nastro nero a destra:

    Vedi l'allegato 201323

    Con:

    Vedi l'allegato 201324

    Riflesso azzerato sulla portiera (parte sinistra), luminosità pressoché omogenea sulla parte destra.

    Questo il risultato finale:

    Vedi l'allegato 201331
    Vedi l'allegato 201332
    Vedi l'allegato 201333
    Vedi l'allegato 201334
    Vedi l'allegato 201335

    In foto non rende come dal vivo, la luce è più soft di quello che sembri, ma l’effetto WOW è assicurato. L’unica pecca è che il colore non è perfettamente omogeneo, ci sono alcune zone più o meno luminose, ma parliamo di differenze minime che solo io noto.

    Ho provato diverse colorazioni, la rossa è quella che riprende l'illuminazione originale, ma anche la blu è bellissima, forse ancora meglio.

    Sono molto soddisfatto nonostante le 12 fatiche! Inoltre non è un’installazione permanente, quando mi stufo la smonto, semplicemente staccando i fasci luminosi a vista.
     
    A Cristian. S, Obyboby, io00 e ad altre 5 persone piace questo elemento.
  2. Sto caricando...

    Potrebbe interessarti anche: Forum Data
    [GUIDA] Giulietta - Installazione sensore Pioggia/Crepuscolare! Guide Fai da te 21 Novembre 2015
    [GUIDA] Installare plafoniera anteriore MY2014 su Giulietta MY2010! Guide Fai da te 7 Giugno 2014
    [GUIDA] Installazione autoradio aftermarket - Giulietta Guide Fai da te 12 Maggio 2013

  3. Complimenti per la guida
     
  4. Mi spiace solo che bisogni cliccare sulle foto, non capisco il motivo, nel thread ufficiale (pagina 13) si vedono senza cliccare, eppure ho copiato lo stesso codice.
    Avevo provato a mettere il tag IMG (così si vedevano subito) ma ne faceva mettere massimo 20.
    Grazie comunque.
     
    A Gascan piace questo elemento.
  5. tanta roba. specie la modifica del connettore originale. complimenti.
     
  6. Grazie, anche se quelli dietro sono stati leggermente bucati non avendo trovato i pin originali. Cmq lo preferivo rispetto a far passare il cavo volante.
     
  7. #6Obyboby,27 Aprile 2020
    Ultima modifica: 27 Aprile 2020
    Complimenti! Pensare che proprio oggi ho acquistato i profili ma di un colore singolo (rosso)! Avrei preferito farli RGB cavoli.
    Pensavo di collegarlo alla buona senza fare tutto sto lavoro (ho un po’ di paura a smontare i rivetti dei pannelli), però magari mi prenderò più tempo e farò l’installazione come si deve anche grazie a questa guida.
    Anche perché, se non li collego smontando i pannelli, come li alimento?

    Edit: ho riletto con attenzione la guida e penso che accantonerò l’idea di montare quelli monocolore per mettere quelli RGB che hanno un’unica centralina e anche se è un lavorone predisporre tutto, penso che il risultato sia molto meglio.

    Vorrei solo sapere se puoi mettere delle foto alla luce del sole con tutto spento per capire come rimangano visibili i diffusori sui pannelli? Grazie.
     
  8. @djdavid mi dici che modello di fibre led hai preso? Magari anche il link... Anche io ero molto interessato a farlo.. Visto ke sto per smontare tutto, approfitto
     
  9. Ciao...da spento rimangono cosi....la qualità della foto non e ottima pero ti fa capire come rimangono...magari djdavid ne ha altre fatte meglio... cmq rimane un lavoro pulito che sembra di serie...per montarli sia a colore fisso che rgb devi necessariamente smontare il pannello... dei rivetti non preoccuparti nel caso...io li ho bucati e rimessi senza problemi...devi stare attento quando trapani a far saltare la testa poi viene via senza problemi.. foto [GUIDA] Giulietta - Installazione luci soffuse - 1foto [GUIDA] Giulietta - Installazione luci soffuse - 2
     
    A Gascan piace questo elemento.
  10. Grazie! Sì direi che con il tubetto trasparente passano inosservati!