Dasaita Max6 PX6 2Din

Discussione in 'Radio e Navigazione' iniziata da djdavid, 4 Aprile 2020.

  1. #1djdavid,4 Aprile 2020
    Ultima modifica: 4 Aprile 2020
    Ciao a tutti, ho montato e provato questa nuova autoradio, volevo condividerne l'esperienza per chi fosse interessato.
    Prima di comprarla mi sono letto pagine di thread su XDA per capire quale autoradio scegliere (cosa che non ho fatto quando ho preso l'Atoto). La scelta è ricaduta su Hot-Audio Dasaita.
    Il modello esatto è HA-2100A-MAX6

    Dasaita - Dasaita

    Come vedete tra le caratteristiche, ha 64 giga di ROM, 4 di RAM e il DSP integrato (processore audio dedicato che si occupa del suono).


    Qualche nozione.

    Alcuni modelli di autoradio appartengono alla famiglia dei dispositivi con MCU di tipo MTCD/MTCE con CPU PX30, PX5 oppure PX6 (in ordine di velocità).
    L'MCU vediamola come una sorta di BIOS dei PC, personalizzabile ed aggiornabile.
    Su queste autoradio è possibile installare delle custom ROM supportate dalla comunità di XDA che stravolgono l'interfaccia originale, ma cosa più importante vanno ad aggiungere funzioni e possibilità estrema di personalizzazione.
    Ci sono varie marche (sempre e solo cinesi), le più blasonate sono Dasaita e Xtrons, poi ci sono delle sotto marche che sono semplici distributori.

    Per avere la possibilità di installare una ROM diversa dall'originale bisogna accertarsi che la radio abbia appunto il tipo di MCU sopra spiegato e uno di quei 3 processori.
    Attenzione che il PX6 ha 6 core, mentre il PX5 ne ha 8, ma la maggior frequenza associata a un minor consumo e una GPU più performante lo rendono la miglior scelta ad oggi. Il PX30 è vecchiotto.


    Passiamo alle ROM.

    Ne esistono diverse, a pagamento (si parla di pochi euro) e non.
    Le autoradio sono su base Android (di solito 8 oppure 9), bisogna flashare, con una procedura abbastanza semplice, scegliendo la ROM adatta al proprio modello.
    Certamente questa procedura comporta dei rischi, come il possibile brick del dispositivo, ma succede in rarissimi casi.
    Un po' come si fa sui cellulari, per chi è smanettone :D.

    Le ROM più famose sono la Hal9k (la mia scelta) e la Malaysk e sono state create da 2 ragazzi russi, qui avete i thread ufficiali e qualche screen.
    Hanno il ROOT di default, ed è proprio questo che consente maggiore personalizzazione.
    Sono molto simili tra loro, io ho scelto la prima perchè è più snella, a me interessa installare solo le cose che uso.

    [ROM][PX5][PX6][PX30][Pie][9.0] Hal9k Mod v4 for MTCD/E head units with Android 9/8/6

    [ROM][PX6][Pie][9.0] Malaysk ROM for PX6 RK3399 with only Android 9

    Piccola curiosità, anni fa l'utente Hal9k dava consigli all'utente Malaysk (che già sviluppava ROM) su alcune caratteristiche da aggiungere. Dopo una richiesta negata, Hal9k decise che era il momento di iniziare a sviluppare, così iniziò il suo hobby da programmatore creando una propria ROM.
    Nel giro di poco raggiunse il livello e la qualità del "rivale"..


    Dove comprarla.

    La maggior parte delle persone compra su AliExpress, ma si rischia la dogana su cifre così alte, quindi per risparmiare qualcosa magari si spende di più.
    Mi sarebbe costata intorno ai 290 euro (salvo dogana), ma ho trovato un sito italiano che la importava e ti dava garanzia 2 anni al posto di 1 e in più mi aggiungeva il modulo DAB esterno USB.
    Prezzo 359 euro spedita, sicuramente conveniente considerando la maggiore durata della garanzia e il DAB aggiuntivo. La tempistica è la stessa, lunga come su AliExpress.

    cartablet-autoradio-navigatore-universale-7-pollici-android-9-dsp-dab-carplay-android-auto-hdmi

    Torniamo a noi, l'autoradio ha una scocca leggermente più grande rispetto allo standard, allora ho cercato la mascherina con la dimensione adatta. Ovviamente mi riferisco al frame dell'apertura frontale.
    Ne ho trovate 4 tipi, 2 uguali tra loro 174x98mm (Alpine e Phonocar), una più grande 178x102mm (Carav, quella che ho comprato) e dell'ultima non ho notizie perchè l'ho solo vista nei video della Giulietta di Audio Elite su youtube (l'installatore di Roma che alla modica cifra di 800 euro ti installa una cosa che costa la metà...).
    La mia autoradio è il modello HA-2100A-MAX6 che è 176x102mm, quindi sapevo di dover creare qualcosa per riempire quei 2 mm mancanti ai lati.
    Esiste anche un modello HA-2100-MAX6 (senza la A dopo il 2100) identico che varia solo nelle dimensioni (quasi esatte alla mascherina scelta) 178x101mm.
    Non ho preso questo perchè non c'era nel sito dove ho comprato.

    Questa la mascherina:

    foto Dasaita Max6 PX6 2Din - 1
    foto Dasaita Max6 PX6 2Din - 2

    Si è molto brutta! Per un semplice motivo, fa restare l'autoradio molto indietro rispetto al cruscotto, quindi anti estetica a parer mio.
    Ma di fatto non l'ho mai montata perché nel creare lo spessore per riempire il vuoto ai lati ho fatto finire della colla sulla plastica rovinandola (per fortuna :D) quindi mi sono armato di pazienza ed ho limato la mascherina che avevo dell'Atoto! Risultato buono (dovrò solo farla riverniciare perché durante la modifica ho limato un po' di troppo qui e li.

    Passiamo all'autoradio, discorso garanzia di cui parlavo prima, l'ho fatta decadere appena mi è arrivata :D.
    Perché? L'ho aperta per togliere il cavo HDMI, che non uso, collegato con uno spinotto all'interno, ma principalmente ho fatto una modifica per migliorarne il raffreddamento (considerato che la terrò un bel po' e che queste autoradio diventano roventi, soprattutto dove devono lavorare).

    Questa è l'autoradio:

    foto Dasaita Max6 PX6 2Din - 3
    foto Dasaita Max6 PX6 2Din - 4

    Così ho pensato ad un raffreddamento attivo.

    Questo era il dissipatore originale:

    foto Dasaita Max6 PX6 2Din - 5

    Una roba alta pochi mm assolutamente insufficiente a raffreddare adeguatamente il processore.
    Parliamo di temperature che arrivano a 90 gradi sotto sforzo, con l'inevitabile riduzione della vita dei componenti e probabili thermal throttle (riduzione automatica della frequenza della CPU per farla raffreddare con conseguenti rallentamenti di sistema).
    Non dico nulla riguardo i progettisti...

    Ho cercato e trovato un dissipatore aggiuntivo rivolgendomi ad un gentilissimo ragazzo tedesco (ha un canale youtube) che vendeva dissipatori (fatti apposta per questo tipo di processori) e pannellino superiore (stampato in 3D) predisposto per montare una ventola.
    Sarebbe bastato il dissipatore, con abbassamento della temperatura di 20 gradi, ma ho preferito installare anche una ventolina aggiuntiva silenziosissima a 12V da 80 mm per togliere altri 10 gradi.
    I test e i dati si possono vedere tra i video del ragazzo:
    Alex's Android Radio

    Inoltre, per chi fosse interessato, si trovano i dettagli per l'acquisto nella descrizione dei video dedicati.
    Contatti:
    Email: alexandroradio90@gmail.com
    Whatsapp: +4915678584607

    Spesa totale, poco meno di 50 euro spedito, ventolina a parte (ma costa 6 euro).
    Ovviamente avrei potuto bucare il pannellino originale, ma non avevo voglia e attrezzi qui a casa.

    Di seguito qualche foto, cominciando dalla ventola e pasta termica utilizzata:

    foto Dasaita Max6 PX6 2Din - 6

    foto Dasaita Max6 PX6 2Din - 7

    Qui il dissipatore aggiuntivo:

    foto Dasaita Max6 PX6 2Din - 8

    foto Dasaita Max6 PX6 2Din - 9

    Di seguito il pannello in materiale ABS comprato:

    foto Dasaita Max6 PX6 2Din - 10
    foto Dasaita Max6 PX6 2Din - 11

    Ho fissato la ventolina utilizzando dei gommini per prevenire eventuali ronzii dovuti alle vibrazioni:

    foto Dasaita Max6 PX6 2Din - 12
    foto Dasaita Max6 PX6 2Din - 13
    foto Dasaita Max6 PX6 2Din - 14

    foto Dasaita Max6 PX6 2Din - 15

    foto Dasaita Max6 PX6 2Din - 16

    Ed infine, dopo aver messo la pasta sul dissipatore, l'ho fissato con le viti fornite e rimontato tutto:

    foto Dasaita Max6 PX6 2Din - 17
    foto Dasaita Max6 PX6 2Din - 18
    foto Dasaita Max6 PX6 2Din - 19
    foto Dasaita Max6 PX6 2Din - 20

    Di seguito dopo che l'ho montata in macchina con la modifica alla mascherina (graffiata :D).
    Appena si ricomincia a vivere la farò riverniciare. Osservate come è quasi a filo cruscotto.
    Mi sarebbe piaciuta come ce l'hanno quelli con le mascherine modificate pre 2014, ma va benissimo così:

    foto Dasaita Max6 PX6 2Din - 21
    foto Dasaita Max6 PX6 2Din - 22
    foto Dasaita Max6 PX6 2Din - 23

    Prima avevo l'adesivo cromato con la scritta Alfa Romeo in alto, si è tolto mentre limavo, lo ricomprerò appena il negozio riapre.

    4 parole sulla ROM installata, come dicevo sopra, ti permette assoluta personalizzazione, come ad esempio l'accensione dei led luminosi dei tastini di lato all'accensione dei fari, il settaggio di ogni comando al volante (anche far aprire determinate APP) con singola o lunga pressione, la possibilità di eseguire le APP a schermo intero senza nessuna barra, la possibilità di far aprire determinate APP all'accensione, possibilità del multi-view affiancando 2 app contemporaneamente (ho dimenticato di mostrarlo nel video che ho fatto), eccetera eccetera, insomma si può fare di tutto.
    E' inoltre disponibile anche l'aggiornamento OTA.

    Sono affezionato ad Agama launcher, ma nella ROM sono presenti diversi launcher installabili secondo il proprio gusto.
    Utilizzo sempre la Ctuar01 per far si che l'autoradio si interfacci con la linea CAN BUS (comandi al volante, accensione luci, retromarcia).
    Devo ancora installare il modulo DAB, lo farò nei prossimi giorni.
    Comunque un'autoradio molto veloce, applicazioni che si installano e si aggiornano in pochissimo tempo, l'avvio del comando "Ok Google" praticamente immediato, insomma una bella esperienza d'uso.
    Una chicca, l'utilizzo tramite questa ROM dei satelliti Galileo per avere una maggiore precisione, appena riesco lo testerò.

    foto Dasaita Max6 PX6 2Din - 24
    foto Dasaita Max6 PX6 2Din - 25

    L'autoradio ha 3 USB, 2 li ho fatti arrivare nel cassettino, 1 l'ho utilizzato per recuperare la presa USB originale.
    Ho provato velocemente la modifica che avevo fatto per l'Atoto per utilizzare il microfono del veicolo, fortunatamente funziona, evidentemente il microfono originale ha la stessa impedenza di quello esterno Dasaita.
    La telecamera posteriore funziona perfettamente.
    Ho un piccolo problema di rumori di sottofondo, ma tramite l'intuizione di @Gabrielino8 e dalle cose che ho letto in giro dovrebbe essere l'antenna dei WIFI che è tipo quelle che montano i router, quindi avvitata direttamente all'autoradio, proverò con una con filo.
    Decisamente un grande passo avanti rispetto all'Atoto.

    Vi lascio con un paio di video che ho fatto, mostro la velocità generale, partendo da un riavvio del dispositivo. Nel secondo video mostro la velocità di accensione quando si stacca e riattacca l'alimentazione del quadro.



     
    A None, Gascan, CristianZio77 e ad altre 3 persone piace questo elemento.
  2. Ti faccio i miei complimenti per l'ottima guida e recensione!!!![emoji4]
     
  3. ottimo!
     
  4. @djdavid Sono felice che alla fine sei riuscito a trovare il tutto...Io poi mi sono fermato e non ho più continuato, causa questo virus.. approfitto per copiare il tuo lavoro e procedere con il mio... Xtrons mi ha risposto dopo mesi e mi ha detto che è possibile comprare un DSP che si integra sulla mother-board e sinceramente ero orientato su quello.. approfitto per farti qualche domanda:
    1)sai se la dissipazione del Xtons sia meglio del Dasaita? (anche la mia auto è spesso al sole)
    2)dove hai preso la tua mascherina (quella vecchia che hai limato)? Mi piace mooolto più della nuova
     
  5. Grazie ragazzi.

    @mickael94 vero, ricordo che eri orientato su Xtrons.
    Poi ho scoperto che esistono anche DSP esterni, sicuramente più performanti di quelli integrati.
    Ma non ne vale la pena se hai un impianto originale tipo il mio.
    Più avanti vedo, magari cambio le casse.

    1) secondo me è identica alla mia, cmq lo potrai verificare illuminando bene la scocca dell'autoradio e guardando internamente, dovresti riuscire ad intravedere qualcosa

    2) presa su eBay "Alpine APF-F10011-AR".
    Considera che dovrai limarla tantissimo.
    Io l'ho fatto con della carta vetro fine, ci ho messo 2 ore! Va be' che il tempo non manca.
    È abbastanza complicato limare perfettamente su ogni parte, infatti la mia non è venuta benissimo.
     
  6. Bellissimo lavoro.
    Se non ho capito male, una USB è usata per il DAB, una USB è usata per recuperare la USB sul tunnel auto e la terza USB si può usare per un sistema TPMS con relativa app su Android, inoltre utilizzando un ODB2 bluetooth, come il Konnwei, installare una app come Torque e per finire installare una app come RaceChrono per Android che utilizzi i GPS: un sistema assolutamente completo per controllare e verificare comportamento e prestazioni dell'autovettura.
     
  7. Grazie.
    L'USB per il DAB non l'ho ancora collegato, perché pensandoci, al momento non uso molto la radio digitale, tra FM, radio internet e MP3 ne ho già a sufficienza.
    Infatti venderò il modulo DAB con l'Atoto.
    Volessi installarla un giorno, senza usare la USB potrei comprare il modulo che si collega direttamente all'autoradio tramite spinotto proprietario.
    Esatto, la seconda USB la uso per recuperare la porta sul tunnel.
    Si sì ho anche il modulo TPMS ma venderò anche quello insieme alla vecchia autoradio perché ho la versione esterna da applicare direttamente sulle valvole, non mi piace esteticamente, l'ho usato un paio di mesi, funziona perfettamente.
    Ho anche la presa OBD, la uso per monitorare il DPF con l'app AlfaDPF.
    RaceChrono non l'ho mai provata, gli do un'occhiata.
     
  8. Hai fatto un lavoro spettacolare, credo che prima o poi ti prenderò come spunto :-D
    Posso farti tre domande?
    - mantenendo un impianto pressoché di serie, si nota molto l'assenza del DSP? A volume come siamo messi?
    - questa iggnorantissima: sarebbe possibile usare il modulo alpine APF-V100AR anziché la Ctuar01, visto che sull'alpine permette di visualizzare le stesse info del dna che avevi sullo uconnect originale?
    - la mascherina che hai usato l'ho vista anche nero lucido, ma pare si trovi solo in combo solo con l'unità alpine: visto che si tratta di un pezzo che non sarà soggetto ad intemperie, è fattibile verniciarla a bomboletta?

    Scusa le domande sceme, ma sono un niubbo e l'unica cosa che saprei fare è flashare le rom android [emoji28]
     
  9. Grazie!

    1) non lo so perché non ho fatto ancora molte prove, praticamente la macchina non l'ho mai usata da quando ho montato l'autoradio, ma credo che utilizzando l'impianto originale non si possano apprezzare le differenze.
    Inoltre provenendo da Atoto, che già aveva un discreto reparto audio, non noto molti cambiamenti

    2) credo proprio di sì. La centralina non fa altro che captare le informazioni del veicolo e passarle all'autoradio tramite key1 e key2, quindi non dovrebbero esserci problemi

    3) certo che si. Ma bisogna saperla fare. Io la farò o nero lucido o grigio scuro lucido
     
  10. Scusa l'ignoranza: key1 e key2 sarebbero?

    Per la radio DAB userai un'antenna da parabrezza o smonterai il cielo per passare l'antenna sul tettuccio?