Guidare una Giulia

Discussione in 'Giulia Tipo 105 Garage' iniziata da Alfionauta, 19 Ottobre 2017.

  1. Io comunque in 4 anni la puzza di benzina non l'ho mai sentita.... Il rombo si sentiva eccome
     
    A Jogiu piace questo elemento.
  2. La puzza di benzina è tipica quando l'Alfa si ingolfa dopo aver girato in centro ( fila - un metro - fila...)
    Bisogna aspettare che evapori la benzina dal carburatore e poi riparte subito.


     
    A Jogiu piace questo elemento.
  3. Grazie a te per questo messaggio. Questo è esattamente anche la mia vista.
    A una delle tue frasi voglio aggiungere qualcosa: "la mancanza di elettronica sono trattati come difetti, invece quelli sono proprio i pregi !"

    A volte meno è di più

    Buona domenica e alla prossima
    Rolando
     
    A Jogiu, iddi, ziopalm e 1 altro utente piace questo messaggio.
  4. Indubbiamente tu hai molta più esperienza di me e ti ringrazio per il contributo, sicuramente è come dici tu.
    Eppure a me mai capitato nulla del genere: mai ingolfata, mai puzza di benza, è stata sempre un orologio...fino alla sua rottamazione. Aveva un problema alle valvole ed intervenire era ormai antieconomico.
    Unico inconveniente che ricordo nella guida in mezzo al traffico (e qui a Roma è capitato) era l'aumento di temperatura in quanto la ventola era solidale con il motore.
     
    A Jogiu piace questo elemento.
  5. Non era un difetto ma poteva succedere nel viaggiare nel traffico cittadino.
    Altrimenti auto perfetta
    Veloce e sicura
    Allora già 4 freni a disco.
     
    A Jogiu e iddi piace questo messaggio.
  6. esattamente come ha detto Iddi, negli anni 80 le Giulia si rottamavano perchè erano obsolete e le riparazioni, anche se in fondo probabilmente poco più che ordinaria manutenzione, come quella riferita da lui, erano ritenute antieconomiche. Oggi dopo 50 anni di sviluppo tecnologico le cose dovrebbero essere diverse. Qualcosa non quadra, ma è certo che salire su una macchina di oltre 50 anni non ci fa tornare indietro nel tempo e ci fa solo capire che allora si viaggiava con meno sicurezza e confort. Non so se vi ricordate che bello era andare d'estate con le lamiere infuocate nel traffico senza clima e isolamento termico o come puzzavano i nostri vestiti quando camminavamo nelle nostre città.
     
    A rogopao piace questo elemento.
  7. Se mi conoscessi personalmente, potresti accorgerti che della tecnologia inutile, mi importa davvero poco...io guardo alla sostanza.
    E per la cronaca...un utilizzo NORMALE di un'auto,prevede anche situazioni di emergenza quali frenate improvvise e forti, strade scivolosa, sinistri (speriamo mai) e tante altre cose.E penso che anche un bambino potrebbe trovare ovvio e inconfutabile il fatto che i dispositivi moderni rispetto a quelli di 30 anni fa, per quanto fossero all'avanguardia e futuristici, sono nettamente e incomparabilmente migliori.
    Il piacere di guida, il rombo, le sensazioni, il design...e tutte le sensazioni romantiche ci stanno tutte e le condivido anche io...ma io mi accodavo solo a chi diceva che per un utilizzo NORMALE giornaliero come unica auto, forse non è la scelta più azzeccata un'auto di 30/40 anni fa...che poi sia bellissima e dia piacere di guida non vi è dubbio..ma sicurezza e consumi sono cose da tenere bene in conto per un'auto da usare ogni giorno...
    Io non sto affatto sminuendo la Giulia o le auto d'epoca,per carità...ma sono una cosa diversa da auto da usare ogni giorno...
     
    A iddi piace questo elemento.
  8. il problema @rogopao è che non siamo più abituati a guidare auto senza sistemi o meglio controlli elettronici di sicurezza... oggi si fa troppo affidamento a qst sistemi e si presta sempre meno attenzione alla guida ma anche a "cosa succede se..".. la gente non è più preparata ad affrontare l'emergenza, va nel panico se per es l'auto perde aderenza perchè troppo abituata alla centralina che ti aiuta togliendo potenza...
     
    A iddi piace questo elemento.
  9. Zio, sicuramente, su questo non c'è ombra di dubbio..
    Ma anche tu converrai che per quanto si possa essere bravi e preparati alla guida, un abs ti farà sempre frenare prima in condizioni di scarsa aderenza...o che in caso di urto, per quanto si possa essere bravi...la sicurezza attiva e passiva non la puoi sostituire tu...o no?
     
    A iddi piace questo elemento.
  10. no ma la puoi imitare o meglio è l'abs che ha imitato il modo corretto di frenare: non a fondo in modo da bloccare le ruote e perdere aderenza e controllo del mezzo ma quasi al limite della perdita di grip per poi rilasciare il freno e frenare di nuovo e contemporanena mente scalare di marcia per usufruire anche del freno motore... poi è chiaro che se ti spunta un ostacolo improvviso a 2 mt pure con l'abs ci fai poco
     
    A zagatolino, rogopao, iddi e 1 altro utente piace questo messaggio.
Sto caricando...
Potrebbe interessarti anche: Forum Data
Alfa Romeo Giulia Super Nuova 1.3 Giulia Tipo 105 Garage 11 Febbraio 2017
Giulia gt junior 1.3 del 1968 Giulia Tipo 105 Garage 10 Dicembre 2016
Giulia spider 1963 grigia Giulia Tipo 105 Garage 7 Dicembre 2016