Pirelli P Zero Nero

Cardy

Alfista principiante
16 Dicembre 2007
353
1
19
33
AN
Regione
Marche
Alfa
GT
Motore
1.9 Jtd-m
Si sui primi 500km siam daccordo tutti... deve andarsene la patina iniziale
 
L

lazzaro sebast

Utente Cancellato
Si sui primi 500km siam daccordo tutti... deve andarsene la patina iniziale
questo è vero....però anche dopo continua a migliorare fino a circa 1,5 mm di battistrada, invece quelle da pista più si consumano e meno tengono....quando vado a correre infatti, durante le qualifiche, si deve sfruttare la parte iniziale altrimenti ti scordi il tempo buono...
 

teknomotion

Alfista principiante
6 Gennaio 2008
3,403
21
39
VA
Regione
Lombardia
Alfa
147
Motore
1.6 T.S. 120cv
cosa centra agosto??? so già che le gomme stradali nn hanno niente a che vedere con quelle da formula 1.....infatti nn ho mai detto il contrario.....e ripeto...se arrivi alla tela è normale che perdano di rendimento (grazie), se invece stai entro i limiti di legge continua a tenere da dio! La mia affermazione era: le gomme da pista, usurnato il primo strato, perdono di rendimento; al contrario, quelle da strada, il rendimento non lo perdono anzi ne aquisiscono. Una cosa che nn farei mai è mettermi a correre con le gomme appena montate perchè nn sono affidabili come lo sarebbero dopo 15000 km. basta! vogliamo essere realisti?? leggi quello che uno scrive! semplice!

Secondo te,tutti quelli che son venuti qui a scrivere:
questa/quella gomma è andata bene fino a 20.000km,poi le prestazioni sono decadute,hanno torto?No,perchè stiamo x scoprire un nuovo mondo..sei il primo che consiglia di girare con gomme consumate..
 
Ultima modifica:

MikyBrera

Alfista principiante
15 Marzo 2008
1,547
15
39
lc
Regione
Lombardia
Alfa
Brera
Motore
3.2 V6 Q4skywindow (276cv)
scusate ma anche secondo me le gomme hanno una pessima tenuta nei primi 500km,facciam anche 1000km se fa freddo e si guida tranquilli (visto che con le mie Pzero nuove è la soglia che ho dovuto superare perchè solo ora che li hanno percorsi iniziano a rendere davvero,prima eran molto scivolose) e poi vanno via via mogliorando e mantengono la stessa resa ottimale fino ai 20.000 km poi iniziano a perdere(e parecchio)con l'ulteriore aumentare dei km percorsi e della loro usura.
Quindi ,anche se con la mia poca esperienza ,mi sento proprio di escludere che dopo i 20.000km le gomme stradali continuino a migliorare anzi..
 
L

lazzaro sebast

Utente Cancellato
Non per dire,ma a 18 anni hai già così tanta esperienza..?Complimenti..
Secondo te,tutti quelli che son venuti qui a scrivere:
questa/quella gomma è andata bene fino a 20.000km,poi le prestazioni sono decadute,hanno torto?No,perchè stiamo x scoprire un nuovo mondo,ed in quello la realtà non c'è..
lascia stare.........ho più esperienza di quanto pensi......
ho visto gente che prima dei ventimila chilometri finiva gomme, ma fino a farle arrivare alla tela!! quindi in questo caso le prestazioni decadono molto presto.....logico! ma perchè questo.....correva troppo! io nn voglio dire che la gente su questo forum sia incapace nella guida, ma che abbia uno stile un po' allegro. quindi è normale che il rendimento decada prima.....primo. Secondo.....dipende uno dove vive....provi a contattare gente che vive nei paesi in collina della calabria potrai ben vedere che a fatica la gomma resistera 20000 km!(lo dico per esperienza!:cool001:). poi.... si venga a fare un giro dove abito io (melzo), le farò conoscere un bel po' di gente che è riuscita a d arrivare a consumare un treno in 50000km, e fino a 35000- 40000 erano eccellenti dal punto di vista del rendimento! perchè abito in un posto pianeggiante, strade buone e tanti altri fattori che agevolano la durata deela gomma. adesso faccia una media.... ma qualsiasi sia il chilometraggio della gomma finchè ci sarà almeno un millimetro e mezzo di battistrada, nn ci sarà nessun decadimento del rendimento, anche sul bagnato! su una cosa le dò ragione (in parte)..... l' età della gomma. io comuque dopo 2 massimo3 anni consiglierei di cambiarle comuque, anche se non è sempre necessario. chi vuole fare tesoro di ciò che ho detto bene se no pace!
un' ultima cosa...... usi termini più garbati per esprimere le sue opinioni, perchè nn sta parlando con un **********! prima che lei arrivi ad avere le mie conoscenze ne passerà di tempo, forse lei avra più esperienza di me, ma nn ho avvertito questo handicap. fino ad adesso le ho parlato facendogli esempi perchè se dovessi parlarle come si deve lei nn capirebbe una parola!:lol2:
 

MikyBrera

Alfista principiante
15 Marzo 2008
1,547
15
39
lc
Regione
Lombardia
Alfa
Brera
Motore
3.2 V6 Q4skywindow (276cv)
Non credo che per i termini sgarbati ti riferissi alla mia risp. perchè non mi sembra di averne usati...cmq ognuno qui parla per esperienza personale e si tenta di aiutarsi a vicenda esponendo e condividendo le proprie conoscenze..detto questo son d'accordo sul fatto che la durata di un pneumatico(per durata intendo consumo ma anche tenuta ecc.)dipenda molto ,moltissimo dal proprio stile di guida e dalla zona in cui uno abita..(ovvio che se uno stà in città e la usa casa-lavoro,lavoro-casa una gomma dura anche50000km..come è ovvio che a uno che guida più sportivo e vive al caldo e percorre tornanti e quant'altro ad ogni tragitto gli pneumatici durino la metà)quello che posso dire ripeto per esperienza personale è che con le mie vecchie Pzero Nero ho percorso 40.000km senza arrivare alla tela ma al limite di legge si;) e le ho quindi sotituite però dopo i 20.000km(può darsi anche per un discorso di età del pneumatico) la tenuta e tutto il resto son andati calando e peggiorando sempre di più..
 

Reds

Alfista principiante
24 Novembre 2007
200
3
19
MO
Regione
Emilia-Romagna
Alfa
GT
Motore
1.9 Mjt 16v
Secondo.....dipende uno dove vive....provi a contattare gente che vive nei paesi in collina della calabria potrai ben vedere che a fatica la gomma resistera 20000 km!
Ciao...guarda, è tutto molto relativo ciò che dici...io abito in piena "palude" emiliana e le volte che percorro strade di montagna in un anno le conto su due dita ma con la maggior parte dei treni che ho montato difficilmente sono arrivato a 20.000 km. Ti assicuro che le curve ci sono anche qui!! Secondo la mia esperienza, l'unico miglioramento che può ottenere un pneumatico nuovo nell'usurarsi è nel momento che "copia" nel migliore dei modi l'assetto della ruota su cui è montato...da lì in poi nn può che peggiorare.
 
  • Like
Reactions: kormrider
L

lazzaro sebast

Utente Cancellato
Ciao...guarda, è tutto molto relativo ciò che dici...io abito in piena "palude" emiliana e le volte che percorro strade di montagna in un anno le conto su due dita ma con la maggior parte dei treni che ho montato difficilmente sono arrivato a 20.000 km. Ti assicuro che le curve ci sono anche qui!! Secondo la mia esperienza, l'unico miglioramento che può ottenere un pneumatico nuovo nell'usurarsi è nel momento che "copia" nel migliore dei modi l'assetto della ruota su cui è montato...da lì in poi nn può che peggiorare.
quello lo possiamo chiamare....assestamento.....è come fargli il rodaggio.
solitamente sulle gomme da strada (almeno fino ad un certo punto), più vai sotto e più è morbida come mescola. lo stato ha imposto un limite di usura per questo....oltre ad un certo punto comunque inevitabilmente la gomma perde. l' usura dipende del disegno, mescola, larghezza battistrada, peso dell' autoveicolo, stile di guida, tipo di trazione, posizione motore, telaio, tipologia di asfalto.........e con questo, come gia detto, può variare tutto. per capire bisogna guardare una situazione standard. tutto qui..:blink:.
 
Ultima modifica da un moderatore:
L

lazzaro sebast

Utente Cancellato
Non credo che per i termini sgarbati ti riferissi alla mia risp. perchè non mi sembra di averne usati...cmq ognuno qui parla per esperienza personale e si tenta di aiutarsi a vicenda esponendo e condividendo le proprie conoscenze..detto questo son d'accordo sul fatto che la durata di un pneumatico(per durata intendo consumo ma anche tenuta ecc.)dipenda molto ,moltissimo dal proprio stile di guida e dalla zona in cui uno abita..(ovvio che se uno stà in città e la usa casa-lavoro,lavoro-casa una gomma dura anche50000km..come è ovvio che a uno che guida più sportivo e vive al caldo e percorre tornanti e quant'altro ad ogni tragitto gli pneumatici durino la metà)quello che posso dire ripeto per esperienza personale è che con le mie vecchie Pzero Nero ho percorso 40.000km senza arrivare alla tela ma al limite di legge si;) e le ho quindi sotituite però dopo i 20.000km(può darsi anche per un discorso di età del pneumatico) la tenuta e tutto il resto son andati calando e peggiorando sempre di più..
per il discorso di lamentele sull' espressioni delle persone nn mi riferivo a te....tranquillo.
 

Pietro

Staff Forum
Moderatore
Utente Premium: Quadrifoglio ORO
4 Gennaio 2007
6,112
350
136
PD
Regione
Veneto
Alfa
159
Motore
2.0 JTDm
Altre Auto
alfetta 1.6 1^ e 2 serie
alfasud 1.5 TI
Giulietta 1.6
90 2.0 I.E.
75 1.8 INDY
155 2.0 i.e. Super
164 2.0 t.s. Super
156 1.9 JTD 16V. 140 cv
Come ho già detto, in questa discussione le variabili sono molte e sono tutte "soggettive" per cui ognuno è un caso a se. Evitate di scendere sul personale e soprattutto non si deve avere la pretesa di avere la verità assoluta!!!

Io sulla mia con queste gomme ho già superato i 40.000 e ancora ci corro.
Però li ho fatti in meno di 2 anni.
E' una cosa certa il fatto che le gomme stradali mantengono praticamente inalterate le loro caratteristiche fino quasi al termine della loro vita. Ma è vero solo se la gomma non supera i 2 anni di vita. Altrimenti intervengono fattori diversi dalla normale usura del battistrada che ne riducono le prestazioni.
Ciao
 

Chi Siamo

  • L’obiettivo primario di Club Alfa è quello di riunire, in spirito di amicizia tutti i possessori di autovetture “Alfa Romeo”, ed i simpatizzanti, dotati di autovetture anche di altra casa automobilistica.
    Nata come community ispirata ai grandi forum d’oltreoceano, Club Alfa diventa rapidamente il luogo principale di aggregazione ed informazione del mondo Alfa Romeo e FCA.
    Maggiori Informazioni.

Funzioni Utente