Restauro Alfa 75 3.0 V6

Discussione in 'Restauri e Modelli particolari' iniziata da Obo93, 29 Dicembre 2015.

  1. dopo aver portato gli iniettori a revisionare, mi perdono!!!
    In officina mi dicono che gli scodellini che contengono il tubo sopra l'iniettore, non vanno crimpati...
    praticamente sono solo appoggiati!?!? Qualcuno sa per caso come vanno messi?


     
    A kormrider piace questo elemento.
  2. beh,li hai circa 3,2 bar di pressione,ottimisticamente parlando direi che come minimo ti piscia benzina ,ci sono delle fascette a scatto che sono specifiche per gli impianti di alimentazione,o come minimo fascette a vite
     
  3. infatti pensavo anch'io a questo punto di mettere delle fascette....anche se originali non erano previste!
    Infatti mi chiedevo come facevano in fabbrica...
     
  4. i bicchierini che ti hanno perso facevano la funzione delle fascette,venivano schiacciati e facevano il lavoro di una crimpatura,veniva considerato un lavoro definitivo fino a fine vita della vettura,non si sarebbero mai aspettati che queste macchine fossero ancora stimate e restaurate dopo 30 anni...........
     
    A kormrider e Auguy78 piace questo messaggio.
  5. ok grazie 1000.
    comunque penso metterò delle fascette!
    strano che in officina mi hanno montato i bicchierini nuovi, e che non sanno a cosa servono e come fissarli!!
     
  6. Sei sicuro di essere stato in un officina dove lavorano delle persone che di mestiere fanno i meccanici?
    Scusa la mia battuta ma quando sento queste cose sarei contento se questi personaggi verrebbero allontanati dalla meccanica in quanto potenzialmente pericolosi.
    Confermo quanto detto dagli amici nel forum. Quella specie di biccherini servono per crippare i tubicini degli iniettori e non sono messi per bellezza quindi provvedi e serrali con delle fascette adatte.
     
    A kormrider e Auguy78 piace questo messaggio.
  7. ho misurato la resistenza di tutti e 6 i cavi candela:
    5 misurano 2.8 K ohm
    1 invece 6.3 K ohm
    Non saprei a quale valore devono attenersi...fatto sta che sul cappuccio c'è scritto 1.4 K ohm...

    Secondo voi è sufficiente questo dato per decidere di cambiarli? originali costano sui 200€...130 di altre marche...
     
  8. Dopo un tot di anni andrebbero cambiati a prescindere. Il motore come gira?
     
  9. So che è una bella spesa ma andrebbero cambiati...pensa che io nel giro di 3 mesi ho cambiato bobine cavi centralina modulo accensione e candele :’(
     
  10. Il valore resistivo del cavo ha un valore marginale e dipende dalla sua lunghezza, pertanto è probabile che nessuno dei cavi abbia lo stesso valore.
    Ciò che conta per evitare mancate accensioni è l'isolamento del cavo che con gli anni perde efficienza fintantochè non scarica a massa e il motore perde colpi.
    Se nonhai perdita di colpi sono sicuramente efficienti e puoi rimandarne la sostituzione.
    Se vuoi renderti conto empiricamente se hanno problemi, osservali al buio, se vedi qualche scarica significa che sono in "perdita".
    Magari una spruzzata di spray siliconico può aiutare.
     
Sto caricando...
Potrebbe interessarti anche: Forum Data
Restauro Alfa 75 20 TS ASN Restauri e Modelli particolari 27 Novembre 2018
restauro specchietti retrovisori alfa 75 asn turbo t.s. Restauri e Modelli particolari 23 Ottobre 2015
restauro alfa 75 1.8 turbo america Restauri e Modelli particolari 22 Dicembre 2011