Rumore motore 1.6 twin spark 105

Grazie a tutti per le risposte: ho usato le dime specifiche per il 105 cavalli ed anche il comparatore centesimale per la posizione del PMS. Mi sono sincerato più volte di aver fatto la fase, ho fatto girare il motore a mano per 2/3 giri poi rimesso le dime ed era perfettamente in fase. Ho stretto tutto, incluso i cappellotti degli alberi a camme con la dinamometrica.

L'unica cosa che posso aver sbagliato è 1 dente sulla puleggia di aspirazione, "tardando" di 1 dente l'apertura della valvola, ma mi sembra difficile.

L'olio è un 5w40, guardando l'astina è a metà tra min e max.

Non ho fatto scaldare troppo l'auto visto il rumore, è rimasta in moto per giusto 2/3 minuti e non è scomparso assolutamente.

La mia domanda è: per 1 dente fuori fase (cosa molto difficile) può fare questo rumore? Posso aver picchiato qualche valvola sul pistone?

Cos'altro può essere? Qualche bicchierino bloccato oppure rotto oppure con poco olio oppure qualche valvola direttamente?

L'auto l'ho comprata 3 settimane fa e non mi ricordo facesse questo rumore, per lo meno a caldo. Non l'ho più accesa e ho subito fatto la distribuzione visto che non veniva fatta da molto tempo, per cui è rimasta ferma, non accesa, per 3 settimane.

Che io sappia la 105 cavalli non ha punterie idrauliche ma meccaniche, con asse a camme e bicchierini.
Scusami un attimo, sbaglio o hai fatto tu la distribuzione? come hai fatto a non accorgerti che le punterie sono idrauliche? smontando il coperchio punterie per mettere le dime, son li a vista.

Come dichiarato nel post principale della discussione:
L'auto l'ho acquistata 3 settimane fa e ho subito fatto la cinghia in quanto non veniva sostituita da 8 anni e avevo paura di romperla, al momento dell'acquisto non sembrava avesse problemi, il motore andava bene e l'ho anche provata più volte.
Se il motore andava bene prima di procedere alla sostituzione della distribuzione e successivamente si è presentato il problema deve esser per forza riconducibile al lavoro svolto, o magari qualcosa di errato nel rimontare il tutto , magari ha preso un colpo il sensore giri albero motore, si e spostato di poco creandoti un anticipo anomalo (battito in testa), qualche falso contatto di un connettore.

Naturalmente si ipotizza non è facile fare fare diagnosi a distanza.

Un'altra prova utile per verificare se effettivamente la fase si è spostata di poco creandoti un anticipo e quella di staccare il collettore d'aspirazione prima del corpo farfallato, (in teoria ma non in tutti i casi avviene) si crea un piccolo ritorno di fiamma che vedrai uscire dal corpo farfallato (questo lo fa in caso di detonazione a valvola leggermente aperta, anticipo troppo spinto dove la detonazione avviene ancora prima che la valvola d'aspirazione si chiuda ermeticamente con conseguente ritorno di fiamma nel collettore d'aspirazione..
 
Altra cosa che mi viene in mente, quando hai fatto la distribuzione hai messo in fase il motore prima di staccare la cinghia con dime annesse?

Questa è la procedura corretta salvo che non devi smontare l'intero motore allora in quel caso puoi farne a meno, a limite solo segnare la posizione del albero a camme per evitare di rimontarlo invertito di 180gradi.

Non vorrei che pensando di procedere con le dime non ti sei preoccupato di questo particolare e hai staccato la cinghia e successivamente fatto ruotare a mano prima l'albero a camme inserendo le dime in posizione e successivamente l'albero motore per trovare il punto superiore o in maniera inversa, se è cosi non vorrei che hai fatto come un mio amico che a piegato leggermente una valvola.

E' facile con questa procedura toccare qualche valvola.

Naturalmente con questo non voglio dire che non hai fatto un buon lavoro, ma semplicemente mi è sembrato dalla tua dichiarazione relativo alle punterie (idrauliche o meno) che tu non ti intenda molto di meccanica, (una mia impressione naturalmente potrei sbagliarmi)..
 
  • Like
Reactions: kormrider
Il lavoro è stato svolto correttamente, messo in fase prima di smontare, rimontato e controllato la fase. Non è la prima distribuzione che faccio e non il primo motore. Per le punterie ho visto i "bicchierini" ma non è detto che sotto abbiano il cilindretto idraulico, ad esempio nel 2.4 jtd i bicchierini dentro non hanno mica il recupero idraulico. Senza smontare il bicchierino non si riesce mica a capire se è meccanico o idraulico.
Il motore può anche essere che andava male da prima ma, avendolo provato quando era ben caldo, non mi sono accorto di nulla e quindi i problemi stanno uscendo adesso che è freddo.
Fossero state le punterie scariche non si sarebbero caricate in 2/3 minuti?
 
  • Like
Reactions: sime
Ma faceva lo stesso rumore? Forte? A che punto era l'olio sull astina
Sì, sono sicuro al 99%. Nel mio caso l'astina dell'olio era praticamente secca, poi risolto come scritto prima. Come olio vado di 5w40 Shell Helix che cambio ogni 6 mesi circa perché faccio parecchia strada, mai avuto problemi in anni di utilizzo. Però non è da escludere che ci sia qualcosa alla distribuzione o qualche iniettore come dicono gli altri.

Per stare proprio sereno, prima di aprire tutto, farei come suggerito da korm, vai di lavaggio, mettici un buon olio, fai il giro del palazzo e aspetta che si scaldi bene. Poi facci sapere :)
 
Come dicevo: (una mia impressione naturalmente potrei sbagliarmi)..

altra cosa che mi viene in mente è l'olio, non vorrei che l'olio che hai messo è andato in contrasto con quel poco che è rimasto nel monoblocco, non tutti gli olii si possono mischiare, bisognerebbe saper l'olio utilizzato prima,(naturalmente sempre che tu abbia cambiato o rabboccato l'olio), a sto punto conviene fare come ha detto l'amico Kormrider un bel lavaggio per sicurezza toglierebbe ogni dubbio relativo..

E come avevo già accennato potrebbe esser anche un iniettore mezzo puntato a produrre la problematica..

In ultimo non vorrei che magari è tutto a posto, e il rumore che hai sentito potrebbe anche esser l'olio nuovo che va in circolo a cartuccia (filtro) nuovo scarico e impianto vuoto, il tipico rumore di punterie idrauliche che fa i primi minuti di accensione a impianto scarico che si ripristina a impianto in pressione.

Questo sempre se hai cambiato l'olio motore naturalmente..

Scusa se magari in un primo momento o pensato a una tua poca esperienza nel campo
, ma per poter dare l'aiuto necessario a distanza non potendo visionare il veicolo e non conoscendoti si va per ipotesi e per esclusioni che non sempre rispondono alla realtà dei fatti..
 
Come dicevo: (una mia impressione naturalmente potrei sbagliarmi)..

altra cosa che mi viene in mente è l'olio, non vorrei che l'olio che hai messo è andato in contrasto con quel poco che è rimasto nel monoblocco, non tutti gli olii si possono mischiare, bisognerebbe saper l'olio utilizzato prima,(naturalmente sempre che tu abbia cambiato o rabboccato l'olio), a sto punto conviene fare come ha detto l'amico Kormrider un bel lavaggio per sicurezza toglierebbe ogni dubbio relativo..

E come avevo già accennato potrebbe esser anche un iniettore mezzo puntato a produrre la problematica..

In ultimo non vorrei che magari è tutto a posto, e il rumore che hai sentito potrebbe anche esser l'olio nuovo che va in circolo a cartuccia (filtro) nuovo scarico e impianto vuoto, il tipico rumore di punterie idrauliche che fa i primi minuti di accensione a impianto scarico che si ripristina a impianto in pressione.

Questo sempre se hai cambiato l'olio motore naturalmente..

Scusa se magari in un primo momento o pensato a una tua poca esperienza nel campo
, ma per poter dare l'aiuto necessario a distanza non potendo visionare il veicolo e non conoscendoti si va per ipotesi e per esclusioni che non sempre rispondono alla realtà dei fatti..
Ma figurati, non ci si offende mica, siamo qui per aiutarci a vicenda ed è il bello di questo gruppo.
Non ho sostituito l'olio ma ho pensato anch'io ce ne fosse poco e quindi nn arrivasse abbastanza su. Ho pensato anche a qualche candela andata ma le ho controllate tutte e rimontate nuovamente.
Il rumore di punterie per quanti minuti dovrebbe farlo? L'ho lasciata in moto un 3/4 Min circa, ho notato effettivamente che il rumore era in lievissima entità diminuito, ma penso che, anche se l'auto è rimasta ferma 3/4 settimane e quindi le punterie si sono scaricate, al più immagino ci vogliano un paio di minuti per sparire completamente. Confermi?
 
  • Like
Reactions: Antonio156alfa
Ma figurati, non ci si offende mica, siamo qui per aiutarci a vicenda ed è il bello di questo gruppo.
Non ho sostituito l'olio ma ho pensato anch'io ce ne fosse poco e quindi nn arrivasse abbastanza su. Ho pensato anche a qualche candela andata ma le ho controllate tutte e rimontate nuovamente.
Il rumore di punterie per quanti minuti dovrebbe farlo? L'ho lasciata in moto un 3/4 Min circa, ho notato effettivamente che il rumore era in lievissima entità diminuito, ma penso che, anche se l'auto è rimasta ferma 3/4 settimane e quindi le punterie si sono scaricate, al più immagino ci vogliano un paio di minuti per sparire completamente. Confermi?

Io ci avevo girato per un quarto d'ora circa, diciamo che è tornata silenziosa prima di arrivare dal meccanico. Anch'io ero andato in panico ;)
 
Di solito un paio di minuti anche meno, ma nulla toglie che ci vuole più tempo, come citato da vladaleee..
Giustamente capisco il fatto che se poi non è una questione di olio girare con il motore non il linea potrebbe esser un rischio.

Una cosa che potresti fare e togliere le candele per annullare la compressione e far girare a vuoto il motore tramite un trapano a batteria a bassi giri o anche a mano, cosi avrai modo di riempire tutto il circuito senza la seccatura che se qualcosa non va in assenza di compressione sarà sicuramente meno probabile fare danni, poi rimetti le candele e fai la prova d'avviamento..
 
Il motore può anche essere che andava male da prima ma, avendolo provato quando era ben caldo, non mi sono accorto di nulla e quindi i problemi stanno uscendo adesso che è freddo.
È vero
 
Pubblicità - Continua a leggere sotto
Per me la cosa più ragionevole è quella di togliere il coperchio punterie e controllare bene le "bicchieruole", se il problena era presistente le dovresti "segnate".
Comunque io sono propenso a credere che il rumore sia dovuto proprio a queste e in subordine ad un errore di messa in fase.
 
X