Temperatura olio e acqua bassa Giulia

Aggiornamenti.

L’elettrovalvola di cui parliamo, non è altro che il bulbo della valvola termostatica che ha doppia funzione. Quando viene alimentato si spalanca (ho fatto le prove con la vecchia valvola)
Pensando a un bug che mandava sempre i 12v nel bulbo, ho tagliato la testa al toro.

Ho staccato il connettore sulla termostatica presente in auto, l’auto si è messa in moto normalmente, con avaria motore e codice p0957.

Mi aspettavo che staccando il connettore, la temperatura salisse, ma così non è stato.
Quindi le opzioni sono

Termostatica bloccata aperta
Pompa ausiliaria di raffreddamento (mi sembra ci sia) che rimane alimentata facendomi girare sempre acqua fredda nel motore.

Sempre se, il circuito di questa pompa è in grado di bypassare la termostatica…
Non so sul diesel, ma occhio che il circuito ausiliario sul benzina raffredda solo intercooler e turbina, non influisce sul motore.
Se è solo la termostatica che rimane aperta (già successo a me su altre 2 auto) te ne accorgi perché finché sei nel traffico la temperatura rimane normale, quando ti metti (senza scannare l'auto) in autostrada (specie se fa fresco) vedi la temperatura acqua che scende.
Nota: su Giulia per quello ti serve un OBD2 e un programmino che ti mostri l'andamento della temperatura acqua, dato che non è a cruscotto...
 
  • Like
Reactions: Antonio156alfa
Non so sul diesel, ma occhio che il circuito ausiliario sul benzina raffredda solo intercooler e turbina, non influisce sul motore.
Se è solo la termostatica che rimane aperta (già successo a me su altre 2 auto) te ne accorgi perché finché sei nel traffico la temperatura rimane normale, quando ti metti (senza scannare l'auto) in autostrada (specie se fa fresco) vedi la temperatura acqua che scende.
Nota: su Giulia per quello ti serve un OBD2 e un programmino che ti mostri l'andamento della temperatura acqua, dato che non è a cruscotto...
Si lo so, ho comprato un aggeggino per tenere sotto controllo vari parametri, tra cui c’è la temperatura acqua.
La temperatura acqua scende quando l’auro prende vento sostanzialmente. Io la termostatica ne ho già cambiata una…
 
Si lo so, ho comprato un aggeggino per tenere sotto controllo vari parametri, tra cui c’è la temperatura acqua.
La temperatura acqua scende quando l’auro prende vento sostanzialmente. Io la termostatica ne ho già cambiata una…
Se hai la vecchia puoi testarla (io lo feci) con un termometro che raggiunga almeno i 100°C e un pentolino da mettere sul fuoco con dell'acqua dentro.

Ci immergi il termostato:
1696532215190.png

e vedi a che temperatura apre. Quello che ho cambiato (io) alla mia ex mercedes (10€ scarsi di robo) apriva a 60° invece che a circa 90° come quello nuovo.
 
Se hai la vecchia puoi testarla (io lo feci) con un termometro che raggiunga almeno i 100°C e un pentolino da mettere sul fuoco con dell'acqua dentro.

Ci immergi il termostato:
Visualizza allegato 258458
e vedi a che temperatura apre. Quello che ho cambiato (io) alla mia ex mercedes (10€ scarsi di robo) apriva a 60° invece che a circa 90° come quello nuovo.
Già fatto, sembra funzionare bene. Il problema è che quando l’ho smontato l’ho trovato aperto, si era inceppato. Ma funziona bene quando non si inceppa
 
Non so sul diesel, ma occhio che il circuito ausiliario sul benzina raffredda solo intercooler e turbina, non influisce sul motore.
sui diesel provvisti di doppio circuito è identica la situazione

comunque ad essere precisi, sui diesel a circuito singolo di prima produzione, cioè 2016, inizio 2017, la turbina era raffreddata dal circuito di raffreddamento singolo cioè quello del motore
chiaramente l' intercooler è ad aria invece
 
  • Like
Reactions: Jumpyj
Pubblicità - Continua a leggere sotto
Alla fine è la termostatica difettosa.
 
Per la seconda volta aggiungerei, perché l’ho già sostituita una volta per lo stesso e identico problema.
Capita, non fanno più le cose come un tempo, l'importante è che sia risolutivo il prossimo intervento.
 
Pubblicità - Continua a leggere sotto
Si ma valuta che solo il ricambio, costa 230 euro, sai dov’è posizionata? Mi venne più di 500 euro il lavoro…
Purtroppo si, oltre al costo il punto non è dei più facili, bisogna smontare molto per arrivare nel punto.

Il problema è che in queste condizioni il motore non scalda come dovrebbe e la centralina fa continui aggiustamenti sulla carburazione facendoti consumare più carburante, anche l'olio non arriva alla giusta temperatura e si degrada molto più velocemente..