Tettino apribile Alfa 75 - TUTTO QUI

il modello è irrilevante, non ci sono riuscito :(
è veramente una rogna, non posso aprire il tettuccio che mi casca dentro la guarnizione, porca miseria
 
secondo voi cosa potrebbe esser il problema del mio tettuccio,vi spiego vado per aprirlo e fa tutte le funzioni poi appena lo fermo nella posizione desiderata lo riattivo magari per chiuderlo non va piu sento il motore che ha l'impulso e fa clack clack ma nulla non si muove devo per farlo ripartire prendere il cacciavite a taglio e darli una leggera avviata sulla vite di sblocco e poi torna ad andare...ho lubrificato le guide ma nulla
 
Se non veniva usato da parecchio, che si siano viziate le guide...?
Prova e riprova ad azionarlo, lubrifica, vedi se va bene a battuta, devi fare delle prove, ma alla fine si risolve, tranquillo. ;-)
 
Cosa è questa specie di "cingolo" di carroarmato?
Mi è uscito un po' di tempo fa dal tetto mentre lo aprivo....
Credo funzioni da fermo per impedire che la molla (una delle due che sostengono il rivestimento della parte piccola del tetto che si apre verso l'alto) scappi dalla guida.
Non a caso ora quando aziono il tetto in tale modalità (cioè la parte piccola in alto) una lato del rivestimento è più basso e mi tocca reinserire manualmente la molla nel fermo di metallo rettangolare per farlo tornare paro.
Il problema è che regge fintanto che non aziono il tetto in modalità completa cioè facendolo arretrare.
A quel punto anche se ho rimesso la molla nel fermo, il tettuccio appiattendosi e scorrendo nel tetto la molla riesce fuori....
Infatti se poi provo a chiudere e riaprirlo verso l'alto mi rifà il difetto di prima.
Dove va e come devo rimetterla questo fermo di gomma?
Grazie anticipate. :decoccio:
 

Allegati

  • 565310.jpg
    565310.jpg
    169.3 KB · Visualizzazioni: 363
  • 565311.jpg
    565311.jpg
    194.8 KB · Visualizzazioni: 356
  • 565312.jpg
    565312.jpg
    71.4 KB · Visualizzazioni: 397
ho guardato su eper ma non trovo nulla, è probabile che fosse contenuta all'interno del comando.
 
Grazie Condor sei un amico... bò non riesco proprio a capire.
Quando ho un po' di tempo da dedicarmici scatto qualche foto della molla e del fermo, se ci si riesce non so...
Grazie comunque.
 
un ottima idea, magari con qualche foto in più riesco a capire. Non ho mai avuto un auto con il tetto apribile, quindi non ho mai potuto divertirmi un po a smontarlo. Pero con qualche ricerca su eper magari riusciamo a capire bene come è fatto!
 
dopo aver aperto questa discussione anni fa torno per dirvi che finalmente ho cambiato la guarnizione del tettuccio, approfittando dell'occasione per smontarlo, studiarlo e fargli un po' di manutenzione

anzitutto vi informo che il ricambio della guarnizione è un ricambio volvo, in teoria per la 740, costo 50 €, codice ricambio 1334904, per scrupolo allego un'immagine

IMG_20160103_123550.jpg

per sostituire la guarnizione, volendo fare un lavoro ben fatto, è opportuno smontare la parte esterna del tettuccio
sebbene si sia detto più volte che è inserito a pressione purtroppo non è così, bensì ci sono dei bulloncini a tenerlo fermo, con tante cosucce fragili di mezzo
per fare ciò bisogna armarsi di pazienza ed operare con estrema delicatezza, mi raccomando

come prima cosa aprite il tettuccio a soffietto, non fatelo scorrere indietro
fatto questo dovete togliere il pannello rettangolare che si alza quando si apre a soffietto il tettino, per farlo dovete spostare con delicatezza il suddetto pannello verso destra, in modo tale da fare uscire i due ganci sulla parte anteriore
ora potete, facendo una leggera pressione, liberare il posteriore, che è vincolato alla parte finale del tettuccio esterno con due ganci che si infilano nella struttura alla quale, come poi vedrete, si agganciano anche le molle
liberato il pezzo lo sfilate da dietro
qui vedete dove sono fissati i ganci posteriori del pannello posteriore e le molle che poi andrete a sganciare (rosso) e vedete inoltre le fasce da sfilare come ultima cosa (verde)

IMG_20160103_123454.jpg

a questo punto, sempre con mano delicata, sfilate le due molle che vi trovate subito davanti, e dopo di che avete quattro bulloncini da 8 che uniscono il tettino esterno al meccanismo
i primi due bulloncini si rimuovono facilmente, gli altri due impongono che infiliate la mano dentro, riducendo notevolmente lo spazio per lavorare
mollati i 4 bulloncini come ultima cosa dovete sfilare le due fasce di tessuto (nylon, boh) che si uniscono al meccanismo, operazione facilissima
nota bene: non forzate il pannello interno del tettuccio apribile indietro, sennò spaccate i due gancetti che si trovano verso il fronte dell'auto... sono fragilissimi e una volta aperto il mio ho scoperto che uno su due era già rotto
qui i punti del meccanismo dove troverete i 4 bulloncini

IMG_20160103_123445.jpg

smontato il tutto il pannello esterno lo togliete dalla macchina
rimuovete la vecchia guarnizione, pulite bene tutto sia nella macchina che nel pannello esterno, con un occhio anche ai canalini di scolo, e
dato che ci siete approfittate per lubrificare il meccanismo
quindi inserite la nuova guarnizione... infilatela bene, magari aiutandovi con un martelletto di gomma, senza fretta nelle curve, altrimenti poi non è posizionata per bene a filo pannello
la guarnizione volvo, sebbene identica, risulta più lunga di 40 cm, pertanto vi consiglio di infilarla e, solo quando state per finire il giro, tagliarla in modo tale da essere certi che la misura sia corretta

infine, molto semplicemente, fate il procedimento al contrario
la guarnizione scorre perfettamente, il risultato finale come potete vedere è ottimo

IMG-20160103-WA0012.jpg

un ultimo avvertimento: i bulloncini hanno del gioco per poter regolare chiusura ed apertura tettuccio, registrateli bene in modo tale che chiuda perfettamente

ps: non so se questa sia la procedura giusta, sono andato a intuito e basandomi sul buon senso e su qualche informazione reperita nei forum americani, però posso dirvi che ha funzionato
se avete dubbi o consigli migliori ben vengano

pps: il "cingolo di carro armato" non l'ho trovato da nessuna parte nella mia... boh... rimane il fatto che il pannellino rettangolare non si chiude perfettamente nella parte posteriore, forse quel pezzo è andato perduto anni fa
poco importa, va benissimo così con la guarnizione nuova!
 
Ultima modifica:
  • Like
Reactions: Muttley74 e Kaste
dopo aver aperto questa discussione anni fa torno per dirvi che finalmente ho cambiato la guarnizione del tettuccio, approfittando dell'occasione per smontarlo, studiarlo e fargli un po' di manutenzione

anzitutto vi informo che il ricambio della guarnizione è un ricambio volvo, in teoria per la 740, costo 50 €, codice ricambio 1334904, per scrupolo allego un'immagine

Visualizza allegato 120144

per sostituire la guarnizione, volendo fare un lavoro ben fatto, è opportuno smontare la parte esterna del tettuccio
sebbene si sia detto più volte che è inserito a pressione purtroppo non è così, bensì ci sono dei bulloncini a tenerlo fermo, con tante cosucce fragili di mezzo
per fare ciò bisogna armarsi di pazienza ed operare con estrema delicatezza, mi raccomando

come prima cosa aprite il tettuccio a soffietto, non fatelo scorrere indietro
fatto questo dovete togliere il pannello rettangolare che si alza quando si apre a soffietto il tettino, per farlo dovete spostare con delicatezza il suddetto pannello verso destra, in modo tale da fare uscire i due ganci sulla parte anteriore
ora potete, facendo una leggera pressione, liberare il posteriore, che è vincolato alla parte finale del tettuccio esterno con due ganci che si infilano nella struttura alla quale, come poi vedrete, si agganciano anche le molle
liberato il pezzo lo sfilate da dietro
qui vedete dove sono fissati i ganci posteriori del pannello posteriore e le molle che poi andrete a sganciare (rosso) e vedete inoltre le fasce da sfilare come ultima cosa (verde)

Visualizza allegato 120147

a questo punto, sempre con mano delicata, sfilate le due molle che vi trovate subito davanti, e dopo di che avete quattro bulloncini da 8 che uniscono il tettino esterno al meccanismo
i primi due bulloncini si rimuovono facilmente, gli altri due impongono che infiliate la mano dentro, riducendo notevolmente lo spazio per lavorare
mollati i 4 bulloncini come ultima cosa dovete sfilare le due fasce di tessuto (nylon, boh) che si uniscono al meccanismo, operazione facilissima
nota bene: non forzate il pannello interno del tettuccio apribile indietro, sennò spaccate i due gancetti che si trovano verso il fronte dell'auto... sono fragilissimi e una volta aperto il mio ho scoperto che uno su due era già rotto
qui i punti del meccanismo dove troverete i 4 bulloncini

Visualizza allegato 120148

smontato il tutto il pannello esterno lo togliete dalla macchina
rimuovete la vecchia guarnizione, pulite bene tutto sia nella macchina che nel pannello esterno, con un occhio anche ai canalini di scolo, e
dato che ci siete approfittate per lubrificare il meccanismo
quindi inserite la nuova guarnizione... infilatela bene, magari aiutandovi con un martelletto di gomma, senza fretta nelle curve, altrimenti poi non è posizionata per bene a filo pannello
la guarnizione volvo, sebbene identica, risulta più lunga di 40 cm, pertanto vi consiglio di infilarla e, solo quando state per finire il giro, tagliarla in modo tale da essere certi che la misura sia corretta

infine, molto semplicemente, fate il procedimento al contrario
la guarnizione scorre perfettamente, il risultato finale come potete vedere è ottimo

Visualizza allegato 120149

un ultimo avvertimento: i bulloncini hanno del gioco per poter regolare chiusura ed apertura tettuccio, registrateli bene in modo tale che chiuda perfettamente

ps: non so se questa sia la procedura giusta, sono andato a intuito e basandomi sul buon senso e su qualche informazione reperita nei forum americani, però posso dirvi che ha funzionato
se avete dubbi o consigli migliori ben vengano

pps: il "cingolo di carro armato" non l'ho trovato da nessuna parte nella mia... boh... rimane il fatto che il pannellino rettangolare non si chiude perfettamente nella parte posteriore, forse quel pezzo è andato perduto anni fa
poco importa, va benissimo così con la guarnizione nuova!

Anche se è una discussione di 4 anni fa provo a scriverti... intanto grazie per l'ottima guida; volevo chiederti dove è meglio tagliare la guarnizione, nella parte anteriore, posteriore o di lato?
 
Pubblicità - Continua a leggere sotto
Anche se è una discussione di 4 anni fa provo a scriverti... intanto grazie per l'ottima guida; volevo chiederti dove è meglio tagliare la guarnizione, nella parte anteriore, posteriore o di lato?
con ben due anni di ritardo ti rispondo dicendo che io la giuntura la lasciai verso il lato posteriore
ma oramai avrai già fatto il lavoro :D